Categorie
1994 1997 2011 2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Timecop torna al cinema: arriva il reboot Universal

Ancora reboot in quel di Hollywood, grazie al fumetto Dark Horse Timecop, pronto a tornare in sala per volere della Universal Pictures. Nel 1994, grazie alla regia di Peter Hyams e con Jean-Claude Van Damme protagonista, il film fece la sua comparsa al cinema, incassando 44.853.581 dollari negli USA e 56.793.000 nel resto del mondo, per un totale globale di 101.646.581 dollari.

Al centro della trama i viaggi nel tempo. Perché si possono cambiare sia il passato che il futuro. Il nostro futuro. Protagonista indiscusso Max Walker, poliziotto duro ed intransigente, chiamato a fermare un nefasto complotto per distruggere il tempo a noi conosciuto. La pellicola del 1994 trasse ovviamente ispirazione dai fumetti di Mike Richardson (autore del soggetto) e Mark Verheiden (che l’ha anche sceneggiato), con Sam Raimi alla produzione. Ad occuparsi del reboot, invece, saranno Marc Shmuger e Tom McNulty.

“Ragazzi, mi piacerebbe l’idea di un ritorno. Mi piace come rumor. ‘Timecop’ stato un progetto divertente e uno dei miei primi film. Fu divertente da fare e credo davvero che ci sia la possibilità di dar vita ad un franchise, per la TV o il cinema. Sarebbe bello riportarlo in sala”.

Parole di Verheiden, rilasciate nel 2011 al sito Comingsoon.net ed oggi diventate realtà, per un film, quello del 1994, che ebbe anche un breve spin-off televisivo nel 1997 e un sequel, uscito direttamente in dvd nel 2003, titolato Timecop 2: The Berlin Decision. Al momento non si hanno notizie ulteriori, riguardanti regista e soprattutto protagonista, ma certo è che Timecop tornerà tra noi. Ma chi chiamare in sostituzione di Jean-Claude Van Damme, nel lontano 1994 autentico divo dell’action?

 

Categorie
2013 2014 2015 2016 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Jurassic Park 4 sarà un reboot? – news dalle trame di Poltergeist e Ghostbusters 3

– Ghostbusters 3: ci risiamo. Dan Aykroyd è tornato a parlare dell’ormai fantomatico Ghostbusters 3, direttamente dallo studio di Larry King, annunciando che il film si baserà su una nuova ricerca di fisica particellare che alcuni ragazzi e ragazze stanno portando avanti presso la Columbia University. Peccato che questa ricerca sia una minaccia per i nostri quattro piani di esistenza, ovvero la lunghezza, l’altezza, la larghezza e il tempo, tanto da costringere gli Acchiappafantasmi a tornare in azione. Script pronto da una vita, ma via alla produzione ancora avvolto nel totale mistero.

– Poltergeist
: via alle riprese nel mese di settembre per il remake di Poltergeist firmato Gil Kenan (City of Ember). La nuova versione del film seguirà Eric Bowen e la sua famiglia. Perso il lavoro, l’uomo deve infatti trasferire tutto e tutti in una nuova città, per provare a ricominciare. Sua figlia Madison verrà però rapita, facendogli realmente capire cosa sia davvero importante: la famiglia. In questa nuovo Poltergeist la moglie di Eric, Amy, sarà in grado di comunicare con i morti, mentre tra i nuovi personaggi spiccherà quello di Carrigan Burke, personaggio televisivo a cui il soprannaturale non fa paura.

– Jurassic Park 4: inizialmente annunciato per l’estate del 2014, ed ora rinviato a data da destinarsi, Jurassic Park 4 non vedrà il ritorno di Sam Neill. E’ praticamente certo. Da quel che ha detto l’attore al Dominion Post, il film sarà un ‘enorme reboot’. Una vera e propria ripartenza del franchise. Peccato che il produttore Frank Marshall abbia detto esattamente il contrario: “non sarà un reboot”. Chi dei due avrà ragione?

– Hunter Killer: dopo un lungo e travagliato sviluppo, la Relativity Media ha trovato il suo regista per Hunter Killer. Secondo quanto riportato da Variety, infatti, sarà McG a dirigere il dramma d’azione. Tratto dal romanzo “Firing Point” di Don Keith e George Wallace, Hunter Killer ruoterà attorno ad un capitano di un sottomarino chiamato a lavorare con il team Navy SEAL per salvare il Presidente Russo, rapito durante un colpo di stato militare. Visto recentemente in sala con This Means War, McG sta attualmente girando Three Days to Kill, film sempre targato Relativity con protagonisti Kevin Costner, Hailee Steinfeld, Amber Heard e Connie Nielsen.