Categorie
Ada Knight Big Hero 6 Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri

Big Hero 6

Io e Ada siamo ritornati nel mondo di Big Hero 6 e siamo andati nel passato prima che Hiro ha incontrato Baymax che sarebbe a dire il robot creato da suo fratello maggiore dentro al laboratorio . Io e Ada seguivamo con molta calma Hiro e suo fratello andare per laboratorio in laboratorio . Vedemmo che lui prima aveva incontrato Honey Lemon e aveva fatto vedere a Hiro una gomma fatta di carburio di tungsteno poi grazie ad alcune reazioni chimiche e un marchingegno l’ aveva fatta diventare viola e poi con un tocco l’ aveva fatta sparire . Dopo aver incontrato lei , Hiro grazie a suo fratello conosce Fred un uomo che sorprende Hiro grazie a un travestimento di un mostro e lui si presenta come Fred cioè la mascotte della scuola e ha un cartello . Davanti a lui si mette a fare uno dei suoi numeri e gira in modo perfetto il cartello e non lo fa cadere nemmeno una volta . Hiro cerca di capire lui cosa fa visto che gli altri sono scienziati , meccanici , fisici e quindi Fred deve saper fare qualcosa per stare in questo laboratorio .Lui si definisce solo un fanatico della scienza ma secondo me lui è più di quello che ci vuole far pensare o almeno cosi la penso io . Ada Knight invece pensa che non sia fico quando quello che ha fatto GoGo .

Categorie
Ada Knight Amanda Waller Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto

Suicide Squad

Io e Ada sappiamo che la Suicide Squad è una squadra molto pericolosa che aiuta l’ A.R.G.U.S a tenere il mondo in salvo ma se va male qualcosa loro vengono uccisi come loro avessero addestrato dei cani e se va male qualcosa si devono sopprimere . Adesso io e Ada siamo dentro questo mondo e tutto per vedere come è in questo mondo Amanda Waller la folle persone che ha da inizio a tutta questa follia e la persona che da l’ ordine di uccidere queste persone come fossero nulla per lei e per l’ A.R.G.U.S . Da quello che potevamo vedere eravamo dentro una stanza di albero e li c’ era stata una sparatoria e sopra al letto c’ era un cadavere . Era di una donna e non sapevo chi visto il suo volto era caduto sul letto mentre era stata colpita e uccisa e adesso era senza vita e noi non sapevamo chi era . Vicino al letto e vicino al corpo c’ era Amanda Waller con le armi in piena vista e pronta a uccidere tutti quanti . Non era grassa come in quell’ altro mondo ma era magra e davvero molto bella . Grazi al fisico che aveva poteva fare un sacco di cose e quindi uccidere un sacco di nemici per lei era uno scherzo .

 

Categorie
Abigal Walker Erica Ardenzi Fenice Fenix

Abigal Walker allena Erica Ardenzi

 

Abigal inizio a girare intorno a Erica per capire i suoi punti deboli e i suoi punti di forza . Abigal vide che Erica aveva un buon fisico ma non aveva una buona resistenza . Si chino verso di lei e vide che non aveva dei muscoli molto forti . Abigal si alzo con calma – adesso ti alleno . Sarò un po’ dura ma per resistere in questo posto dove ci sono persone che odiano le persone che hanno i poteri . Erica vedeva che Abigal aveva una faccia molto seria e molto dura – quanto sarò durò questo allenamento . Spero che non mi fai troppo male . Sono pur sempre tua sorella minore , ricordartelo . Abigal lo sapeva che Erica era sua sorella minore ma ci doveva passare sopra a questo fatto oppure Erica non avrebbe resistito un giorno dentro questo inferno – senti lo so , ma per il momento ci devo passare sopra . Cerco di non essere troppo dura ma tu devi cercare di non essere troppo debole oppure qui non ci sopravvivi . Erica non sapeva dove viveva e questo era un grande problema per quello che doveva fare Abigal . Abigal decise di fare una cosa prima di dare inizio a tutto questo e sarebbe a dire portare Erica nel quartiere e fargli vedere con i propri occhi cosa succede li . Abigal prese per mano Erica , con un tono calmo e serio – adesso ti porto a vedere cosa succede in questo quartiere , cosi potrai vedere con i tuo occhi perché devo passare sul fatto che tu sei mia sorella ed essere dura con te . Abigal ci era venuta con la macchina e aiuto Erica a salirci e poi inizio il giro verso l’ inferno . Dentro una strada secondaria Abigal senti gridare una bambina di 9 anni e li vide un uomo di 28 anni che la stava violentando . Erica stava vedendo quella scena con la sua aria gentile – cosa le sta facendo ? . La risposta di Abigal non piacque per niente ad Erica – la sta violentando e la sta mettendo in incinta . Adesso la vita di quella ragazzina di 9 anni è rovinata per sempre . Ma questo è solo una delle cose che possono succedere non solo qui ma anche negli altri quartieri . Io faccio finta di essere parte di questa cosa ma alla fine le libero e cerco loro di dare una nuova vita e cosi possono fare qualcosa altro al mondo . Erica non ci poteva credere che l’ oscurità era pure su questo mondo e in modo molto convincente – torniamo indietro . Addestrami . Fammi diventare una ragazza forte e senza nessuna paura . Lo voglio fare non solo per me ma anche per le ragazzine e anche per distruggere l’ oscurità . Su Fenix tutte le fenici venivano addestrate a distruggere le loro paura e cosi poter affrontare l’ oscurità senza nessuna paura . Li tutte quante nessuna esclusa dovevano imparare a guardare dentro gli occhi la paura e cosi dargli quello sguardo che diceva “ io non ho nessuna paura di te . Tu devi avere paura di me e del mio coraggio e della mia grande forza “ . Abigal e Erica tornarono li in quella casa che adesso era il loro quartier generale . Il loro rifugio dove vivere e iniziare a fare tutto quello che vogliono . Abigal inizio a far fare a Erica 10 flessione e poi 10 addominali . Abigal inizio a mettere sotto a Erica ,ma sapeva che ce la poteva fare ecco perché la metteva sotto . Abigal sapeva che Erica era dura e non una ragazzina molle e debole e piena di paura come le altre . Abigal quando vedeva negli occhi Erica non vedeva paura ma vedeva il suo stesso sguardo . Vedeva uno sguardo di totale coraggio e nessuna paura nel vedere l’ oscurità negli occhi . Abigal era felice di aver trovata una persona era tale e quale a lei . Una persona che sapeva il fatto suo , una ragazzina che aveva un grande cuore e che lo voleva usare per distruggere l’ oscurità che è nel mondo . Erica sapeva che l’ oscurità poteva arrivare pure sulla Terra e anche se lei voleva andare prima nella sua scuola per diventare forte e cosi distruggere l’ oscurità . Ma in un modo o nell’ altro adesso sta per compire questo suo obbiettivo e cercare di vedere la luce da ogni parte .

 

 

 

Categorie
Ada Knight Aqua Armi Armi da Taglio Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Kratos Marion Stride Pandora Rifugio dell' Infinito

Il vero aspetto di Marion Stride

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Marion Stride non aveva un passato roseo visto che era una guerriera ma aveva ucciso nemici e aveva le mani e la sua spada era piena di sangue . Marion Stride prima di mettere i suoi bagagli dentro la sua stanza e cosi incominciare questa nuova avventura con noi dissi a tutti quanti noi pure a Kratos – prima che andiamo in avanti con tutta questa faccenda vi devo far vedere una cosa . Per molto tempo ho tenuto questo falso aspetto . Questo aspetto non è mio . Adesso vi faccio vedere il mio aspetto . Aqua non senti nessuna bugia e tutto quello che stava dicendo era vero – perchè hai cambiato aspetto ? . Era una domanda che non si faceva sola Aqua ma anche tutti quanti noi . Marion adesso era tra persone fidate – tempo fa ho preso parte a una grande battaglia li e ho versato molto sangue . Ho ucciso molto nemici . Ma era troppo cosi ho fatto finta di morire e adesso devo farlo ritornare visto che voglio essere utili a voi e cosi anche io mi posso riscattare per questa cosa . Marion con calma riprese il suo vero aspetto davanti a noi . Era ancora come lo aveva lasciato e pure la sua spada . Sia il suo fisico che la sua spada erano piene di sangue . Il loro sangue era su di lei e decise di andare in bagno a farsi una bella doccia calda nuda cosi da togliersi quel sangue dal corpo . Si butto sotto la doccia e si tolse tutto il sangue e poi si mise addosso il suo costume come se lo era tolto . Ad Ada e anche agli piaceva davvero molto . Aqua andò vicino a lei – il tuo aspetto è fantastico . Pandora vide che Marion era magnifica con questo aspetto – se vuoi ci possiamo allenare insieme cosi ti aiuto a capire come uccidere solo nei momenti in cui sei sul punto di vivere o morire . Marion vide che anche con il nuovo aspetto Pandora era molto gentile – mi piacerebbe essere allenata da te . Ne ho bisogno ma per il momento vorrei solo mettere qualcosa sotto i denti . Adesso che ho ripreso il mio vero aspetto devo pur mangiare qualcosa .

 

 

Categorie
Ada Knight Bar Black Sky Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto T.A.R.D.I.S

Faccio foto nell’ universo di Sin City : A Dame Kill For

Dopo che avevo ascoltato diverse persone che mi potevano dare informazioni su Sin City . Stavo cercando da un pò informazioni sul nuovo universo di Sin City ma senza nessun risultato , quello è un universo fatta davvero molto bene . Se ci fosse un universo da premiare anche se non è stato completato e sicuramente Sin City : A Dame Kill For . Dopo ore Rebecca mi chiamo tramite l’ auricolare dopo aver tolto un pò la sigaretta dalla bocca , poteva fumare tre pacchi dì sigaretta e non morire visto che aveva il potere della rigenerazione cellulare accelerata e quindi poteva fumare un sacco . Si tolse la sigaretta dalla sua bocca e fece uscire un fumo con il quale fece un segno del drink per far capire al barista che voleva bere un Martini – So che stai cercando informazioni su Sin City : A Dame For Kill . Se ci vai adesso puoi fare delle foto dei  nuovi personaggi che sono li dentro . Una volta chiusa la telefonata ma prima di dire a Rebecca che sentendo i rumori di fondo del mio auricolare senti che stava bevendo e fumando – Lo so che stai bevendo ma se sei in pericolo chiama e ti tolgo dai casini . Una volta finita la nostra chiamata visto che non era molto lunga visto che non avevo molto da dire con lei ma solo di stare attenta visto che era al Bar Black Sky un bar dove girava gente pericolosa . Pero se Rebecca ci era andata non ci potevo fare niente . Alla fine chiamai Ada Knight che stava facendo esercizio fisico una tuta rosa che le copriva a stento l’ ombelico ma aveva il fisico giusto e poi poteva fare quello che voleva visto che la stava facendo a casa sua . Ada era con l’ auricolare nell’ orecchio destro e rispose alla mia telefona – Ada so che stai facendo ginnastica ma se ti vesti possiamo andare nel nuovo universo di Sin City per fare delle foto dei nuovi personaggi in quell’ universo . Ada si fece una doccia calda e poi mi raggiunse alla coordinate che aveva girato al suo telefonino . Una volta arrivata busso alla porta con molta grazie visto che alcune volte stava li a dormire quando non riesce a dormire nel suo alloggio e visto che sa che il mio T.A.R.D.I.S e molto vendicativo se uno sbatte o bussa troppo o fa una cosa che non le piace fa dei piccoli dispetti . Una volta mosse le leve giuste andammo nell’ universo di Sin City : A Dame to Kill For e andammo subito a cercare foto da fare visto che era un posto bellissimo fatto da un uomo con le magiche e davvero molto in gamba . Chi ha creato questo universo sa il fatto suo e questo non lo pensavo solo io ma anche Ada Knight che stava vedendo quell’ universo come era bello mentre fumava nella mia macchina con il finestrino abbassato . Visto che andavamo in quel universo decise di vestirsi molto bene visto che era un universo magnifico cioè si vesti in modo molto bella .

Adesso vi faccio vedere le foto che abbiamo fatto io e Ada Knight dopo che lei aveva fumato tre sigarette e non tutte subite ma dopo una e poi con calma le altre .


Categorie
Cacciatori di Stelle Mondo Pioners 5 Racconto Stella Storia Tempo Terra Universo

Allenamento di Oberon Pioners 5

Da quando Oberon era stato salvato dai cacciatori di stelle che volevano conquistare la stella a cui lui aveva dato il suo nome . Quando era salvato sul suo pianeta natale , i suoi fratelli e suo padre avevano cercato di aiutare Oberon fino a quando non si riprese dalle ferite riportate dai Cacciatori di Stelle . Le torture che aveva subito era per lo più fisiche , ma neanche tanto forti , loro volevano che lui restasse vivo per fargli vedere con i suoi occhi increduli e senza alcuna sperarnza di alzarsi e cosi andare a dare il suo nome al pianeta . Durante tutta la tortura fisica lui lottava moltissimo , senza mai arrendersi , Oberon lo era sempre stato anche da piccolo , qualunque cosa lui facesse ci metteva tutto l’ impegno possibile . Tutto questo era scaturito dalla grande rivalità dei suoi quattro fratelli maggiori , loro erano molto in rivalità su molte cose , ma invece su altre cose andavano molto d’ accordo e sopratutto si aiutavano tra di loro . Perchè anche se erano rivali tra loro , erano fratelli di una famiglia molto importante , come famiglia di enorme importanza loro dovevano dimostrare ogni volta facendo azioni che dovevano rendere onore verso la loro famiglia . Quello che doveva ancora dimostrare qualcosa era Oberon Pioners 5 , l’ unico della famiglia che non aveva fatto ancora niente e cosi decise di andare a dare il nome a una stella , sembrava una cosa molto semplice , cioè andare li , dare il proprio nome a una stella e tornare a casa , ma non fu cosi facile . Lui era stato catturato dai Cacciatori di Stelle , Oberon aveva programmato la sua nave per fare in modo che mandasse un messaggio di salvataggio a uno dei suo fratelli maggiori , dopo molto tempo la sua nave che era dotata di una I.A mandò il messaggio di salvataggio a uno dei suoi fratelli e loro avvisarono loro padre . Il padre di Oberon quando seppe tale cose , prese la nave di famiglia che sarebbe passata da padre a figlio e cosi passando alle future generazioni della loro famiglia . Il padre e i suoi fratelli arrivarono vicino alla stella e viderò la nave di loro fratello e poi viderò la nave dei Cacciatori di Stelle , la famiglia di Oberon riusci ad entrare dentro la nave dei Cacciatori di Stelle , sconfisserò in pochi minuti i nemici e aiutarono Oberon Pioners 5 a dare il nome alla sua stella . Tutti furono orgogliosi di lui , anche suo padre certo prima gli disse che doveva stare più attento e non farsi catturare , ma poi pure lui fu fiero di Oberon . Perchè quando era sulla nave e vide che i nemici avevano delle ferite o sulla guancia o sul petto o sulle gambe , quello significava che Oberon aveva lottato con i denti e con si era arreso neanche quando era stato catturato da loro . Adesso però lui era sul suo pianeta a letto , dopo alcuni giorni lui era tornato in forma e alla fine decise di diventare molto più forte . Lui non voleva essere solo forte fisicamente ma voleva essere pure mentalmente , cosi inizio a studiare i vari documenti che suo padre e sua madre avevano ottenuto grazie ai loro viaggi sulla Terra .In quei documenti c’ erano moltissime cose interessanti e Oberon se li portò in camera sua , inizio a studiarli e cerco di capirne più informazioni possibili . Ci volle 5 mesi per diventare sia forte fisicamente sia mentalmente , lui come allenamento fisico aveva fatto addominali e ogni genere di esercizio fisico . I suoi fratelli gli disserò – Oberon devi stare attento , devi anche osservare il tuo nemico , il tuo nemico cercherà di attaccare in modo molto scorretto e farà di tutto per averla vinta . Anche ucciderti . Oberon allora decise di allenarsi co i suoi fratelli maggiori e con loro cercava sia di prevedere le loro tattiche , ma anche di fare mosse scorrette come avevano detto i suoi fratelli . Non ci volle molto prima che Oberon apprendesse le mosse scorrette e le attuasse nelle mosse che sapeva fare .

Categorie
2013 Aqua Combattimento Corpo a Corpo Daniel Saintcall Dr Alyssa Saintcall Jogging Kratos Pandora Parlare con Pandora supereroi Superpoteri

Allenamenti di Pandora

Da quando avevo detto a Pandora di allenarsi sia per prendere possesso dei suoi poteri sia del fisico . Lei si è veramente messa d’ impegno , io e gli altri cerchiamo di aiutarla per come possiamo . Io tra le varie cose che avevo detto a Pandora – devi allenarti pure fisicamente e Pandora mi chiese – perché mi devo allenare pure fisicamente e non devo solo allenare i miei poteri . Dopo un pò le dissi – ora ti spiego mano a mano che tu cercherai di utilizzare i tuoi poteri sarà un pò difficile perchè ti devi sforzare moltissimo mentalmente e fisiamente e quindi se non ti alleni fisicamente può succedere che potresti perdere sangue dal naso , prima una goccia e poi se sforzi ancora di più molto sangue . Pandora mi disse con uno sguardo – non voglio perdere sangue , quindi per impedire tale cose dovrò sia mentalmente sia fisicamente . Io la dovevo allenare in diverse cose , anche utilizzare armi da mischia o altro e per questo le avevo creato un bastone di ferro proprio come quello di Robin . Lei lo prese subito in mano e senti che era pesante ma nelle sue mani era leggero visto che era superforte lei lo poteva tenere in mano con un solo dito . Lei inizio a fare i vari esercizi cioè addominali , flessioni e un molto corsa fuori da casa a quando era stanza , poi si riposava un pò e poi iniziava a utilizzare i suoi poteri come il potere del fuoco . Questo tipo di esercizio lo faceva tutti i giorni per tenersi in allenamento e stare sempre in forma . Lei voleva prendere il controllo dei suoi poteri il più presto possibile e per questo alcune volte lei restava fino a tardi nella stanza degli allenamenti che avevo fatto per lei , inizialmente non era cosi , ma poi decise che era arrivato il momnento di fare tale cose . Lei si doveva tenere in forma non solo se doveva combattere contro un nemico ma doveva essere in forma se doveva fare qualche esercizio di ginnastica artistica . Tra le varie persone che aiutavano ad allenarsi come ho detto ero io , Kratos , Pandora , Aqua e alcune volte pure mia sorella Alyssa che aiutava Pandora sia nel combattimento corpo a corpo .

Categorie
1996 Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Parlare con la Rete Rete Telefonini

Cerco di entrare in una telecamera di sicurezza con il mio telefonino

Con il mio telefonino potevo fare moltissime cose , andare in internet , scrivere messaggi e rispondere e fare molto altro . La Rete mi aveva detto – Daniel adesso ti dirò cosa puoi fare con il tuo telefonino utilizzando il potere di parlare con le macchine e io curioso di sapere dissi a lei – cosa posso fare ? . La Rete mi disse – puoi clonare un cellulare , puoi entrare in una telecamera di sicurezza , puoi bloccare il traffico e puoi fare moltissime cose . Ti basti poco e con questa capacita puoi fare tutto anche utilizzarla per aumentare la memoria del tuo telefonino oppure del tuo computer portatile . Io dissi a lei – quindi grazie a questa cosa posso entrare in una banca e prendere dei soldi e La Rete mi guardò – Daniel cerca di non utilizzare questo potere per il male , seno vengo li e ti fermo . Io dissi a lei – va bene , cerco di non utilizzare tale potere per il male , però era solo un ipotesi , non lo voglio fare davvero . La Rete mi disse – adesso ti dirò come entrare dentro una telecamera di sicurezza e io dissi – come faccio a fare questa cosa ? . La Rete disse – se stai calmo , te lo spiego . Io iniziai a stare calmo e poi lei mi dissi – concentrati , cerca di visualizzare dentro la tua mente cosa vuoi fare . Iniziai a concentrarmi e cercado di visualizzare dentro la mia mente cosa volevo fare cioè entrare dentro una telecamera di sicurezza con il mio telefonino  . Iniziai a visualizzarlo dentro la mia mente , e poi provai a farlo con il mio telefonino questa cosa che volevio fare .Ma per parlare con la Rete fu difficile ,fu difficile anche fare questa cosa , le prime volte non ci riusci perché non era una cosa semplice da fare . Dentro una telecamera di sicurezza ci sono un sacco di macchine pronte a fare il loro lavoro , La Rete mi disse – provaci di nuovo , non mollare anche io le prima volte non ci riuscivo ma ci provavo ogni giorni e alla fine dopo molto tempo di pratica ci riusci e cosi devi fare pure tu . Alla fine mi misi con tutto l’ impegno , ci provai di nuovo e alla fine ero riuscito a entrare per poco  ci ero riuscito , dopo 3 ore ero riuscito quasi ad entrare ci era mancato davvero pochissimo . Io dissi alla Rete – ci ero riuscito , ci era mancato pochissimo , La Rete mi disse – continua a provarci . Io allora iniziai a continuare a provare ad entrare e dopo 5 ore di concentrazione riusci ad entrare in una telecamera di sicurezza con il mio nokia lumia 920 . Io dissi alla Rete – ci sono riuscito e La Rete mi guardò e dissi – Daniel bravissimo , però mi pare che ti è uscuto un pò di sangue dal naso . La Rete ha il potere di parlare con le macchine e li c’ erano alcune telecamere di sicurezza che io non nè sapevo l’ esistenza e per questo La Rete riusci a vedere tutto quello che mi succedeva . Mi era davvero uscito del sangue dal naso per colpa del troppo sforzo , io le chiesi – come mai mi è uscito il sangue dal naso ? e lei rispose – ora ti dico una cosa tu non devi solo allenare i tuoi poteri devi anche allenare il tuo corpo , se non lo alleni quando utilizzerai i tuoi poteri troppo a lungo perderai sempre più sangue . Alla fine io dissi a lei – quindi prima di allenare i miei poteri dovrei allenarmi pure in modo fisico e La Rete disse – si . 

 

Categorie
2013 Allenamento Dialoghi Dominatore di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Parlare con Alyssa Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia Tempo

Dico a Pandora di allenare pure il suo corpo

Io e Pandora avevamo da poco finito il nostro corso per far capire a lei come si prendono le impronte digitali , visto che c’erano tre metodi per farlo . Io da un po’ di tempo sapevo una cosa che Pandora non voleva dirmi , non so perché , forse perché non voleva che mi preoccupassi o per altri motivi . Pandora con una maglietta nera e pantaloncini neri era sul letto con gambe incrociate e sopratutto nella stanza c’ era il massimo silenzio . Pandora aveva spento tutto per concentrarsi meglio , io comunque bussai alla porta , Pandora mi fece entrare e io dissi a lei – so di una cosa da un po’ di tempo , non me l’ hai detto non so per quale motivo . La cosa che non mi volevi dire è che duranti questi esercizi mentali che fai nell’ utilizzare i tuoi poteri ti esce il sangue dal naso giusto . Pandora era un po’ imbarazzata , ma anche un po’ sconcertata e disse – se lo sapevi , perché non hai detto niente ? e io risposi – mia sorella ha detto che dovevo aspettare che me lo dicevi , ma visto che tu non dicevi niente ho deciso di parlare con te a faccia a faccia . Pandora disse – sai come risolvere questo problema di perdere il sangue dal naso . Io pensandoci un po’ dissi a lei – si , per fare in modo che tu non perda più sangue dal naso devi esercitare pure il corpo . Pandora disse – quindi secondo te dovrei fare un po’ esercizio fisico e fare qualche sport . Io dissi a Pandora – si , tipo ginnastica artistica e altri sport che ti possono piacere , Pandora mi abbraccio e disse – grazie Marcello e io dissi a lei – se hai bisogno di aiuto in qualsiasi cosa chiedi pure . Dopo me ne tornai in camera mia con molta calma e passo lento e deciso .