Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Joe Wright alla regia di 50 Sfumature di Grigio? È lui il favorito

Se qualche settimana fa era arrivata, un po’ come un fulmine a ciel sereno, la notizia che Gus Van Sant aveva diretto una scena-test con Alex Pettyfer, ora si affaccia sulla scena un altro nome altrettanto importante e raffinato  per la regia di 50 Sfumature di Grigio. Si tratta di Joe Wright: autore dietro la macchina da presa di eleganti e originali pellicole in costume come Anna Karerina,EspiazioneOrgoglio e pregiudizio ma anche di un action personalissimo come Hanna. Da quel che si legge su THR,  Wright sarebbe il frontrunner, il favorito per ottenere il ruolo da refista. Come già era successo per Gus Van Sant, anche per Joe Wright si è colti un po’ di sorpresa: cosa potrebbe spingere un autore così sofisticato a dirigere un film così lontano dalle sue corde? Collidersuggerisce che l’unica ragione sia il legame con Focus Features che aveva sostenuto i suoi precedenti lavori (Pride & PrejudiceAtonement, Hanna, e Anna Karenina).

Del travagliato progetto cinematografico di 50 Sfumature di Grigio se ne parla da circa un anno e mezzo, ossia da quando la Universal e la Focus acquisirono i diritti di produzione di tutti e tre i romanzi della trilogia dall’alto tasso erotico per tre milioni di dollari. Era il marzo del 2012. Da allora, oltre alla valanga di rumor, speculazioni e smentite, la produzione si è a dir poco arenata nelle paludi del casting con i nomi di Alexis Bledel e Mila Kunis come papabili pretendenti per il ruolo della protagonista femminile Anastasia Steele e quelli di Ian Somerhalder e Matt Bomer per il protagonista maschile Christian Grey.

Al momento sappiamo cha la sceneggiatrice Kelly Marcel è (ancora?!!) al lavoro sullo script e che la Focus Features dovrebbe iniziare la fase di produzione entro l’anno per uscire nelle sale, a quanto pare, nell’estate 2014 (qui i dettagli). Vi terremo ovviamente aggiornati.