Categorie
Dana Dana Moretti Federica Rebecca Logan

Rebecca parla con Dana

1313485-bigthumbnail

Rebecca si era preoccupata molto di Dana nei tre giorni in cui lei era rimasta li su quel lettino e pure adesso che era sveglia si stava preoccupando . Una volta andata in mensa trovo subito Dana che era li a mangiare con calma la pizza che era ancora bella calda . Rebecca si mise seduta e inizio a prenderne un pezzo – vedo che ne è rimasta ancora la pizza . Dana era li che mangiava la pizza senza esagerare visto che non voleva vomitare – sto mangiando con calma perchè non voglio sentirmi male di nuovo . Come sta la tua paziente ? . Rebecca si mise seduta dall’ altra parte del tavolo e vedeva Dana negli occhi – adesso sta bene . La mia paziente aveva 7 anni . Era una bambina di nome Federica e il fratello l’ aveva colpita accidentalmente con una palla di fuoco . Aveva distrutto il suo intero braccio destro e adesso grazie a me può usare la mano destra e il suo braccio . Dana era felice di sentirlo – meno male che sta bene . Spero che non succeda di nuovo . Se il fratello avesse colpito un organo vitale tu non avresti potuta fare niente . Invece ha solo colpito il braccio e tu hai potuto fare qualcosa . Adesso mangia che hai bisogno di forze . Vedo che usare il potere che hai drena forze da te e la da ai tuoi pazienti . Mangia se devi fare un turno crolli a terra e non puoi aiutare nessuno in questo . Rebecca inizio a mangiare – hai ragione tu se non mangio qualcosa crollo e poi non posso aiutare nessuno . Rebecca inizio a mangiare tre fette di pizza una dopo l’ altra e poi inizio a bere un sacco di acqua . Dana vide che Rebecca aveva un sacco di fame – hai un sacco di me . Il potere di curare le persone ti toglie molte energie . Mangia un altra fetta cosi stai ancora più in forze . Rebecca prese un altra fetta e se la mise in bocca e alla fine torno in piene forze . Adesso era Dana a fare da infermiera a Rebecca . I ruoli si erano invertiti e poi dopo essersi lavata i denti Rebecca andò a fare un turno non molto lungo .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Morte Scena del Crimine

Le Carte della Morte

10473737_10205216258951460_2743125004286534281_n

La Morte su ogni scena del crimine ha lasciato non solo il cadavere della vittima in cui è morta la donna o l’ uomo ma ha lasciato pure una di quelle carte . Solo le persone che agli occhi della fenice possono vederle e trovarle . Senza questa particolare abilita oculare non le potrai mai trovare e mai vedere . Su ogni carte c’ e un simbolo e sotto un titolo scritto dalla morte stessa . La Morte vede da lontano cosa fa la sua vittima e poi dopo averla vista lungo tutta la sua vita e  prima di ucciderle prende un pò del suo sangue e con il suo sangue scrive la nota su quella carta . Io ho trovato  carte della morte su ogni scena del crimine e tutte fanno capire che lui è stato li a mietere le anime di quelle persone . Le Carte della Morte si trovano nel grande libro dei Morti . Ci sono e sono infinite . La Morte lo sa visto che sono parte di se . Se le distruggi non gli fai niente perchè sono solo una piccola parte della Morte . E anche se le distruggi tutte lui le può riportare alla vita nuove come non mai . Lo può fare visto che lui prende potere e forze da tutte le anime che ha preso in questi secoli .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto New York Strega Streghe

The Last Witch Hunter

250px-AidenRender

Quando sei un Cacciatore di Streghe non ti verrà mai in mente di unire le forze con una strega . Visto che tu lo sei , le odi e non ti piacciono . Ma spesso si presentano delle situazione in cui lo devi fare . Quando sei vicina a una strega e le chiedi di aiutarti a fermare delle streghe che vogliono fare un incantesimo per uccidere tutti gli esseri umani . Il nostro cacciatore di streghe non vuole chiedere l’ aiuto della sua acerrima nemica ma alla fine decide di chiedere il suo aiuto . Anche se lui quando era al suo cospetto avrebbe voluto che la sua gola bloccasse quelle parole . Ma oramai erano uscite dalla sua bocca e non poteva dire di no . Non sapeva quante streghe c’ erano li a New York e quindi la dovette fare questa unione tra loro . Ecco il nostro cacciatore di streghe per il momento io e Ada non sappiamo il suo nome e nemmeno quello della strega .

 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dottoressa Amelia Neri Gaia Lazarus Hawking

Riprendo le forze in infermeria

Quando mi sveglia era come se avessi sbattuto la testa contro un toro o come se avessi sbattuto la testa contro un macigno . Mi ero rispeso e li accanto a me c’ era l’ agente di polizia Dana Sherman che mi mise in un piatto delle frittelle . Quando iniziai a vedere le cose senza vederci doppio , vidi le frittelle che erano in un piatto di carta . Io mi alzai dal letto dove era prima , mi alzai con calma visto che ero senza forze e dovevo assolutamente mangiare qualcosa . Se avessi affrontato in questo stato Lazarus Hawking o uno dei miei nemici futuro , avrebbe vinto lui di sicuro . Dana Sherman aveva preso dalla mensa un tavolo ,una sedia , un piatto e una forchetta . Tutti si stavano chiedendo come mai aveva preso quelle cose , pure Gaia la donna che prepara da mangiare ai ragazzi dell’ intero liceo si stava chiedendo come mai . Gaia si mise davanti a Dana e le chiese spiegazioni – come mai ti stai prendendo queste cose dalla mia cucina . Gaia non era grande come un bisonte ma saperlo diventare molto forte e lo stava per fare se Dana non avesse dato una spiegazione . Dana la fece calmare con i suoi modi gentili e le disse in cucina che era il suo terreno e Dana lo aveva oltrepassato – Daniel Saintcall è in infermeria e gli dobbiamo far riprendere le forze mi servono tutte queste cose per fare a lui qualcosa di buono da mangiare . Gaia fece passare Dana e prima di lasciarla andare le disse mentre con la sua mano in modo calmo le stava passando i vari oggetti – A Daniel Saintcall piacciano le frittelle se gliele fate vedete come inizia a riprendere le forze . Appena mi ripresi un po’ mi misi seduto sulla sedia che avevano preso dalla mensa e li iniziai a mangiare con calma e senza nessuna fretta quella frittelle che erano cosi buone da mangiare . La Dottoressa Amelia Neri aveva il tocco magico in cucina visto che le frittelle che aveva fatto erano davvero molto buone . Ogni morso che facevo riprendevo forze e dopo averle mangiate avevo ripreso le forze . Se non avessi mangiato niente non sarei sopravvissuto a quella giornate che forse mi sarebbe successo tutto o forse niente ma dovevo essere pronto visto che uno di quei giorni futuro avrei dovuto affrontare Lazarus Hawking e quella volta non ci saremo fermati . Sarebbe stato uno scontro senza esclusioni di colpi visto che lui sicuramente non avrebbe giocato pulito e come dargli torto lui è un cattivo come il padre e quindi lo sarebbe stato lo stesso che aveva o non aveva i superpoteri . Dopo che mi alzai , andai verso la Dottoressa Amelia Neri che aveva fatto queste buonissime frittelle – grazie per le frittelle e anche per avermi fatto riposare qui in infermeria . Se avessi affrontato Lazarus Hawking in questo stato avrei perso e io sarei morto . Amelia vide che adesso ero in salute visto che avevo mangiato le sue frittelle che erano molto buone da mangiare . Sia Dana Sherman e sia Amelia Neri avevano sentito quello che avevo detto sul fatto di Lazarus Hawking . Amelia che aveva il camice da dottoressa e le stava davvero molto bene , si giro e il suo viso era felice visto che le frittelle che aveva fatto mi erano piaciute e poi mi disse con un tono felice – non c’ e di che Daniel . Ti ho fatto riposare qui perché tua madre Helena mi ha detto che se eri stanco ti avrei dovuto far riposare qui dentro e per fare in modo che tu saresti al sicuro dai tuoi nemici quando eri senza forze e questo era uno di quei momenti . 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Pandora conosce la Nutella

Pandora aveva mangiato negli ultimi giorni una cosa molto buona e lei non sapeva cosa era ma pur di restare in forze avrebbe mangiato di tutto anche la cosa più bruta di tutto il mondo . Adesso Pandora voleva sapere cosa stava mangiando e me lo chiese quando stavo bevendo un pò di acqua – nelle merendine che mi hai dato ho visto questa cosa marrone in mezzo mi puoi dire cosa era . Io per farla contenta glielo dissi ma non prima di averle mostrato una cosa e sarebbe a dire il barattolo di nutella . Io glielo diedi in mano e Pandora lo teneva in modo molto saldo tra le sue mani e con una mano sopra lo apri . Mise la sua mano destra li dentro e ne mise un pò in bocca e vide che era buona – ora non mangiarne troppa oppure ti fa male lo stomaco e poi non ti senti per nulla bene . Quindi se non nè vuoi più me lo dici e lo do a mia sorella Alyssa . Pandora lo chiuse e lo diedi in mano a me e io poi lo diedi in mano a mia sorella Alyssa che stava li fuori dalla porta e prima di andarsene – la prossima volta mi avverti prima di far sparire il barattolo di Nutella . Sto morendo di fame e mi serve . Prima di andare via da li saluto Pandora – visto che ti piace la cioccolata ti va un bel cornetto al cioccolata oppure no . Pandora accetto e se ne andò con mia sorella .