Categorie
Dana Sherman Daniela Ferrari Francesco Rossi Ronny Watson

Samsung Galaxy s4 di Ronny Watson

Ronny Watson ha il Samsung Galaxy s4 ma il suo è diverso visto che ha fatto in modo che lui può vedere tutto da ogni telecamera . Ronny doveva vedere cosa vedeva Francesco e prima di farlo entrare gli aveva dato delle lenti da sole che avevano una telecamera . Grazie a quelle lenti e all’ auricolare che aveva acceso tramite il suo telefonino Ronny stava sentendo tutto . Grazie a queste cose sapeva tutto quello che stava succedendo a Ronny anche se era lontano da lui . Ronny fece questa cosa visto che doveva vedere se Daniela Ferrari era vicino a lui oppure no . Ronny sapeva che Daniela non lo voleva uccidere ma se sapeva che stava facendo qualcosa per farla andare in carcere non credo che Daniela non lo avrebbe ucciso . Ronny era pronto a tenere sotto controllo Francesco con queste cose e Dana era d’ accordo visto che sapeva che non poteva stare in aula o in un altra parte e quindi lui poteva fare solo in questo modo . Anche Dana li utilizzava queste cose che erano state create da lei .

Categorie
Anna Conte Dana Sherman Francesco Rossi Ronny Watson

Ronny Watson osserva Francesco Rossi

 

Dana prima di parlare con Anna Conte del suo segreto che poteva dare a loro un grande vantaggio su Daniela Ferrante . Anche se Roberta non era d’ accordo che Anna non aveva detto prima della prova decise di passarci sopra visto che adesso Anna era la vittima in tutta questa storia . Dana era in macchina e prese il suo telefonino che aveva vicino alla tasca destra superiore . Lo prese con calma e fece il numero di Ronny Watson . Ronny con la sua jeep si era messo dall’ altra parte della strada dove era la casa di Francesco Rossi . Francesco Rossi era molto intelligente e quando vide la jeep ferma li e che la persona che era dentro al mezzo non muoversi si insospettì . Francesco capì che non poteva essere di Daniela visto che non voleva ucciderlo e cosi capì che ci doveva essere lo zampino di Roberta Arcieri . Francesco si mise una maglietta pulita , dei pantaloni e delle scarpe e poi andò dritto verso la jeep . Francesco apri la portiera della jeep e poi la chiuse senza sbattere . Adesso Francesco e Ronny erano faccia a faccia e nessuno poteva scappare da li . Ronny non sapeva molto di Francesco ma capì da come era venuto dentro la sua jeep era intelligente e molto in gamba . Ronny inizio a grattarsi la testa – cosa mi ha fatto scoprire ? . Francesco era molto bravo in molte cose e quindi quando ha visto una macchina ferma ha capito che non poteva essere una coincidenza – Una macchina che si ferma proprio dove abito io e da li ho capito che ti ha mandato Roberta a vedere se Daniela viene da me oppure no . Ronny non doveva dire si o no visto che era molto evidente , un po’ troppo evidente . Ronny anche se si fosse fermato in un altra parte , lo avrebbe capito lo stesso visto che lui conosceva tutte le persone che sono dentro quel piccolo quartiere . Francesco sapeva che non poteva sbarazzarsi di Ronny e cosi decise di fare una molto intelligente e cosi non poteva dire che Ronny lo ha perso di vista o altro – Ronny visto che tu mi devi seguire in ogni parte dove devo andare , che ne ne dici se mi accompagni tu alla New York University visto che adesso devo seguire un corso di Criminologia . Ronny decise di non perdere questa occasione , quando aveva lavorato su questi casi nessuno voleva cosi facilmente essere seguiti da qualcuno o avere una persona che ti vuole stare attaccato momento dopo momento . Ronny arrivo in pochi minuti e quando stava per scendere – ferma un attimo . Francesco si fermo e vide che Ronny gli voleva dare due cose , un auricolare e degli occhiali da sole . Francesco li prese senza alcun problema visto che lo facevano sembrare ancora più belli . Ronny non aveva detto niente a Francesco ma dentro quegli occhiali da sole ci aveva messo una telecamera e grazie all’ auricolare poteva sentire tutto quello che diceva e con le persone con cui parlava . Francesco doveva seguire una lezione di Criminologia ed era un gioco in cui lui faceva il Detective e gli altri erano i testimoni e altri invece erano le persone che facevano i sospettati . Una giovane donna era morta , aveva 27 anni ed era morta durante la lezione di Criminologia . Francesco doveva capire chi poteva essere visto che tutti avevano un movente tranne la persona cieca . Ma pure lui aveva un movente . Francesco rimase calmo e inizio a capire chi poteva essere visto che lui era molto bravo in queste cose . Francesco si alzo e inizio a parlare con i vari sospettati e capì che c’ era stato pure un blackout nella zona dove era la vittima . Dove era lui non c’ era e questo non lo aveva notato visto che era impegnato a vedere cosa doveva fare dopo . Vicino al corpo della vittima c’ erano delle impronte di scarpe . Francesco inizio a vedere di chi erano ed erano di una persona , il cieco . Il cieco era Alberto Neri ed era un grande produttore e aveva stuprato quella donna . Francesco vide che dentro la borsa della vittima c’ era una registrazione . La donna di nome Laura aveva messo la registrazione in un secondo posto chiuso con una cerniera lampo . Francesco aveva risolto il caso in pochi minuti , il gioco fatto dal professore era finito e Francesco aveva vinto anche questa volta . Francesco non era rimasto li a vedere cosa doveva fare dopo ma stava cercando di capire come era ci era stato un blackout e perché solo in quella zona e poi capì che l’ unica persona che si era mossa nella stanza era il vecchio visto che aveva sentito passi di un bastone a terra mentre lui camminava dentro la stanza . Francesco con Ronny torno a casa . Ronny aveva sentito tutto quanto e vide che era molto in gamba e prima di farlo scendere – Ragazzo sei un grande Detective che ne dici se dopo che abbiamo preso Daniela tu non mi chiami e lo diventi davvero . Non sto scherzando . Francesco decise di pensarci visto che era una grande occasione da non perdere .

 

Categorie
Anna Conte Dana Sherman Daniela Ferrari Francesco Rossi

Roberta Arcieri aggiorna Dana Sherman

Dana Sherman era andata un attimo in bagno e torno da Anna Conte e da Roberta Arcieri . Roberta Arcieri stava li a parlare con Anna su quello che era successo in palestra – Quindi senza Francesco non saresti viva . Anna era li su una sedia vicina alla sua scrivania di Anna e aveva le gamba una sopra l’ altra – si . Meno male che lui è arrivato , si è tolto la maglietta e solo grazie a lui che che sono viva . Dana prese una sedia che era vicina a una scrivania e li non c’ era nessuno . Dana sentiva molto interesse nella chiacchierata tra Anna e Roberta . Dana sapeva che era importante – dai voglio sapere pure io . Se questa cosa è davvero importante la voglio sapere . Roberta non sapeva come avrebbe reagito Dana visto che Anna aveva nascosto a loro una prova – Anna ha una prova davvero molto importante . L’ interesse di Dana nel caso si era accesso – quale prova ? . Anna si mise comoda e decise di restare la più calma possibile visto che non sapeva come avrebbe reagito . Stava per dirlo Roberta . Ma poi Anna inizio ad andare vicino a Dana con passi lenti e cosi la poteva vedere negli occhi – mi dispiace non volevo farlo . Dana vide che era una ragazzina molto carina – se non mi dici cosa hai fatto , non posso dirti se sono arrabbiata oppure no con te . E poi come si fa ad essere arrabbiata con una piccola bambina come te . Anna sapeva che doveva farlo lei e non Roberta – vi ho nascosto una prova ma perché non sapevo se fidarmi di voi oppure no . Dana non si arrabbio , resto molto calma e cerco di capire perché la ragazzina aveva deciso di fare in questo modo – non sono arrabbiata con te Anna . Però la prossima volta ti devi fidare di noi visto che noi siamo dalla stessa parte . Dana prese la registrazione dalle mani di Roberta che erano forti e aveva dei guanti neri . Dana senti alcune volte la voce di Anna . In un momento senti che la vita di Anna era quasi finita visto che aveva la mano di Daniela stretta al suo collo . Poi senti il colpo allo stomaco e poi senti quello che disse Daniela – Sono stata io ad uccidere Aurora Neri , Alessia Olivieri e Chiara Sergi . Dana pote capire lo stato d’ animo di Anna Conte . Era dentro la palestra chiusa a chiave ed era li da sola con Daniela . Dana mentre sentiva la registrazione capì che Anna aveva corso davvero un bel rischio . Dana sapeva che Anna aveva fatto un grande rischio per fare questa registrazione . Dana capì che se non fosse venuto Francesco ,lei sarebbe morta e a questo ora ci sarebbe un altro cadavere e un altra vittima . Anna aveva messo a rischio la sua vita per fare questa registrazione . Anche se aveva paura decise di dare atto al suo potere del ghiaccio per restare calma e cercare di non far vedere al suo nemico che aveva paura . Anna doveva impedire di far uscire dalla sua faccia nessuna emozione oppure Daniela sarebbe divenuta ancora più malvagia . Se Daniela avesse visto sulla faccia di Anna solo un po’ di sofferenza , la sua adrenalina che era dentro di lei si sarebbe risvegliata e quello che le avrebbe dato la possibilità di usare il suo potere al massimo . Se non fosse intervenuto Francesco Rossi , Anna Conte sarebbe morta e Daniela avrebbe fatto di tutto per non andare in galera . Daniela aveva ridotto uno schifo la palestra , se tutte le persone che volevano prenderla per fermarla sarebbero morte per una grande scarica elettrica . Dana Sherman era li e vedeva negli occhi Anna Conte ed era uno sguardo molto felice e pieno di gioia . Anna vedeva che Dana la stava guardando negli occhi e capì cosa voleva dire con quello sguardo cosi felice e cosi contento “ grazie per questa prova “ . Dana andò verso Anna e si mise difronte a te – Anna senti lo so che non sai se fidarti di noi ,ma di The District ti puoi fidare . Io e Roberta siamo tue amiche e se hai bisogno di aiuto ce lo devi solo chiedere . Anna era felice di poter contare su The District – grazie , ho davvero bisogno di aiuto visto che tra poco devo combattere una pazza omicida che mi vuole morta a tutti i costi . Dana inizio a guardare negli occhi Roberta e non era molto felice , Dana le fece segno di venire nel suo ufficio . Una volta chiuso a chiave – sei competentemente impazzita . Non possiamo far combattere Anna Conte . Roberta si fidava di Anna e poi era stata allenata da lei – non ti preoccupare Dana . Le ho insegnato cosa deve fare se si trova nel punto della morte . Sa come combattere e le ho insegnato tutto . Dana si calmo e Anna sapeva di che cosa stavano parlando li dentro .

Categorie
Anna Conte Aurora Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Francesco Rossi

Il segreto di Anna Conte

Anna Conte era stata brava a farsi dare le prove per avere una grande opportunità per fermare le prossime mosse di Daniela Ferrari . Anna quando vide il mio registratore vocale che era per lei non capì subito in che modo poteva esserle utile . Anna capì in che modo poteva esserle utile quando vide Daniela che avevo un vero sguardo da pazza e tutti pensavano che ad avere ucciso Chiara Sergi e Alessia Olivieri fosse stata lei visto che erano stati vicini a Francesco Rossi . Anna inizio a vedere che Daniela era molto furibonda quando una persona era vicina a Francesco . Anna vide che quando una bella ragazza ,molto carina veniva verso di lui , lei stringeva i pugni e si vedeva la sua grande rabbia uscire visto che se si vedeva bene uscivano le scariche elettriche dal suo pugno . Anna aveva qualche difficoltà in medicina legale e decise di chiedere a Francesco . Anche se sapeva che la rabbia di Daniela si sarebbe mossa contro di lei , lo doveva fare per diventare un medico legale . Anna fu in quel momento che capì cosa le poteva essere utile il registratore vocale che le aveva dato . Prima di vedere le istruzioni avevo scritto un post scriptum “ Non far vedere il registratore vocale a nessuno e non dirlo a nessuno . E meglio se tu non lo fai vedere proprio a nessuno visto che uno pensa che tu lo possa aver rubato o qualcosa del genere “ . Anna decise di fare come avevo detto io visto che si fidava visto che le avevo dato qualcosa di talmente tecnologico che nessuno poteva avere . Anna era in palestra e li vide Daniela venire con tutta la sua furia contro di lei . Daniela chiuse le porte della palestra e andò verso Anna con una grande rabbia . Fu proprio in quel momento che Anna accese il registratore vocale senza farlo sapere a Daniela . Daniela aveva una grande rabbia e non sentiva niente altro che mettere in guardia Anna di stare lontano a Francesco . Anna si difese con il ghiaccio e Daniela alzo la temperatura della stanza e distrusse la difesa di Anna . Daniela si mise vicino ad Anna e la prese per la gola in modo molto forte – ora sentimi attentamente perché non te lo voglio ripetere . Questo è solo un avviso come l’ ho dato ad Aurora Neri , Chiara Sergi e a Alessia Olivieri . Loro non mi hanno ascoltato e se ne sono pentite molto amaramente . Sai cosa si dice degli incidenti possono capitare e ti può succedere di tutto . Daniela lascio il collo di Anna e lei inizio a respirare e le diede un pugno non molto forte allo stomaco – come vedi gli incidenti possono capitare . Adesso e meglio che tu stai lontano da Francesco e tutto andrà bene e tu non avrai nessun problema di salute . Ma se ti vedo ancora insieme a Francesco , gli incedenti possono capitare e tu potresti finire male come e successo alle altre ragazze che sono state assieme a Francesco . Francesco stava facendo i fatti suoi e vide Anna e Daniela dentro la palestra e Anna si teneva lo stomaco con le mani . Anna era crollata a terra e non si riusciva a tenere in piedi . Francesco provo ad aprire le porte , ma non si aprivano , erano chiuse dall’interno . Francesco si tolse la maglietta e la utilizzo per avvolgere il suo pugno e cosi ruppe il vetro delle porta della palestra . Mise la mano con calma e senza farsi male visto che li c’ erano vetri vicino alla porta e apri la porta . Si rimise la maglietta e andò verso Anna e la porto vicino agli scalini degli spalti . Francesco inizio a vedere con grande rabbia Daniela . Il viso che aveva Francesco diceva tutto e Daniela non si vergognava di quello che aveva fatto . Francesco vide il viso di Daniela che era freddo come il ghiaccio e aveva una risata malefica in faccia . Daniela andò verso Francesco – questo era solo un avviso . Se vedo questa troia vicino a te , la uccido in modo molto brutto . Anna fermo la registrazione e poi quando torno a casa la mise al sicuro fino a quando non la riprese per poi darla a Roberta e ai suoi colleghi .

Categorie
Anna Conte Daniel Saintcall Daniela Ferrari Dominatore di Poteri Francesco Rossi New York New York University The District Zane Taylor

Roberta Arcieri parla del piano di Anna con Zane Taylor

 

Zane Taylor era li nel suo grande ufficio ed era pronto a sapere qualche notizia su questa serie di omicidi dentro la New York University . Roberta prima di procedere con il folle piano di Anna , doveva dirlo a Zane visto che era il capo di The District . Roberta busso alla porta con calma visto che non voleva disturbare Zane . Una volta entrata dentro l’ ufficio che era grandissimo ed era come un mondo fantastico . Zane dentro al suo ufficio ci aveva messo una grande nave fatta da lui e ci aveva messo una grande biblioteca visto che gli piaceva leggere moltissimo e c’ era ancora molto spazio per mettere tutti i fascicoli di cui li si occupa . Roberta aveva lasciato Anna vicino alla sua scrivania visto che voleva parlare prima con Zane da sola e poi con Anna . Anna prima di lasciare andare Roberta la prese per mano . Roberta si avvicino a lei con passo lento – se mi devi dire qualcosa dimmela ? . Anna decise di darlo visto che Daniela non le dava nessuna paura li in quel luogo – dopo posso parlare pure io con Zane . Gli devo dire una cosa su Aurora Neri . Glielo devo dire di persone e sono a lui . Roberta decise di farlo visto che poteva essere importante . Zane che era seduto sulla sedia e stava parlando al telefonino con me e stavamo parlando di calcio visto che lui tifava Juventus e io tifavo Napoli e visto che avevo saputo che lui aveva perso lo volevo sfottere un pochettino – Hai perso 5-1 . La tua squadra ha fatto proprio una grande sconfitta . Zane si mise a ridere e poi disse con un tono calmo – la prossima volta che perde il Napoli vedi come ti sfotto . Zane vide Roberta con i suoi occhi e dopo aver chiuso la telefonata con me , la inizio a guadare negli occhi – ha un modo per prendere questa Daniela Ferrari ? . Roberta decise di correre il rischio visto che era un piano folle ma era l’ unico modo per fermare le sue prossime mosse – Senta il piano che lo sto per dire non proviene dalla mia mente ma da quella di Anna Conte . Mi ha detto un modo per bloccare le future azioni di Daniela Ferrari . Zane la voleva fermare visto che non ci devono essere pericoli nella New York University . Di pericoli ce ne sono moltissimi e Zane non vuole che nessuno si possa far male dentro la New York University – Sentiamo questo piano ? . Roberta non si mise comoda sulla sedia visto che vedeva quel posto ed era magnifico – Anna mi ha chiesto se possiamo dare a lei delle prove e darle a Francesco Rossi e cosi grazie a questo riescono a fermare le future azioni di Daniela . Anche se io dico che questa è una idea folle ma come Anna credo che possa essere una buona idea . Zane si alzo dalla sedia e Roberta era li ferma immobile visto che non sapeva cosa avrebbe detto il suo capo su questa questione – Secondo lei perché non dobbiamo catturare ancora Daniela Ferrari ? . Roberta ripenso a quello che aveva detto Anna prima vicino alla sua scrivania mentre la vedeva negli occhi e con il cuore in mano – Anna mi ha detto che Daniela sa parlare con le macchine e lo sa fare sia con uno strumento tecnologico e senza e quindi credo che fino a quando non troviamo un modo per fermarla e renderla inerme dei suoi poteri lei deve stare alla New York University . Lo so che sembra una cosa folle ma dobbiamo salvare più persone possibili e ho paura che se acceleriamo le cose tutto possa andare male . Zane vide che Roberta era calma e che aveva detto delle cose giuste – ha ragione Anna . Vedo che questa Anna ci sa fare . Ora tu devi proteggere questo Francesco visto che se lui ha delle copie delle nostre prove non possiamo farle finire nelle mani di Daniela . Roberta non capiva e Zane decise di dire quello che aveva progettato con me – Non possiamo dare delle vere prove a Francesco . Io e Daniel abbiamo deciso di dare a Francesco delle prove finte e cosi se qualcosa dovesse andare male , noi possiamo prendere Daniela visto che ha fatto due reati che sarebbero Tentato Omicidio e Distruzione di Prove . Roberta era d’ accordo con questo piano e credo che pure Anna lo sarà .

 

Categorie
Anna Conte Aurora Neri Daniela Ferrari Francesco Rossi Universing Universo

Anna Conte dice a Roberta di proteggere Francesco e di darle alcune prove

 

Anna fu accompagnata da Roberta vicino alla sua scrivania . Anna la guardava negli occhi – mi dispiace . Non volevo rubarti il telefonino , però l’ ho visto cosi bello e ne volevo uno uguale . Roberta capì e decise di non arrabbiarsi con Anna visto che adesso il suo compito era proteggerla da Daniela . Daniela non sapeva dell’ Universing e questo era un grande vantaggio per loro e fino a quando erano li potevano essere al sicuro . Anna sapeva che molte persone non solo adesso ma anche nel futuro potevano soffrire e cosi quando si stava allenando con Roberta pensava a un modo per fermare le future azioni di questa pazza omicida nota come Daniela Ferrari . Anna aveva delle prove e aveva quelle prove e diceva a Daniela che ha scoperto che è stata lei e ha registrato questa cosa , non poteva fare più del male a nessuno . Anna ci aveva pensato e pensato e alla fine aveva trovato la cosa giusta da fare e sarebbe dare delle prove a Francesco . Anna sapeva che Francesco non correva nessun pericolo visto che Daniela vuole solo lui e nessun altro . Anna sapeva che fare quella mossa era pericolosa e decise di dirlo a Roberta – senti ho trovato un idea per fermare Daniela , ma può essere pericolosa non solo per me ma anche per Francesco . Roberta aveva capito cosa voleva fare Anna – no , non lo puoi fare . No tu sei una giovane ragazzina e non ti faccio fare un piano folle come quello che ti è venuto in mente . Anna si alzo dalla sedia e inizio a vedere Roberta nei suoi occhi – senti lo so che può sembrare folle questa mia idea , ma è l’ unico modo per fermare Daniela . Anche se viene rinchiusa dentro la vostra cella , lei non ha bisogno di un telefono lo può fare anche senza . Quindi se le persone devono restare vive e vegete e meglio se rimane dentro la New York University . Lo so che può sembrare una grande follia ma lei può uccidere anche a distanza e poi visto che non avete nessuna prova dei suoi prossimi omicidi la dovrete rilasciare . Lo so che non sono un agente di polizia , ma per favore fa come ti dico oppure tutto andrà male . Roberta decise di ascoltare quello che aveva da dire la sua amica – ti ascolto . Ma se trovo il tuo piano troppo folle non te lo lascio fare , ti faccio rimanere qui dentro e non ti muovo fino a quando non lo dico io . Anna vide che Roberta era seria , si mise a sedere sulla sedia vicino alla scrivania di Roberta – ora ti spiego cosa voglio fare . Tu mi dai alcune prove che hai su Daniela e io le do a Francesco Rossi . Cosi se noi vediamo che Daniela sta per fare qualcosa di male contro una di queste ragazze la possiamo fermare visto che abbiamo delle prove . Poi tu devi proteggere Francesco se io posso morire durante lo scontro contro Daniela Ferrari . Lei per uccidermi farà di tutto e cosi se io muoia durante lo scontro contro Daniela , voi due insieme e uniti potete mettere dentro Daniela oppure fermare le sue future azioni . Roberta non credeva alle sue orecchie – ti devo lasciar morire per dare un futuro a Francesco , perché ? . Lo sguardo di Roberta era curioso di sapere perché di questo piano cosi pericoloso – non glielo mai detto , ma io lo amo . Ma adesso c’ e Aurora nel suo cuore , ha trovato il vero amore . Ma non lo sa che lo amo con tutto il mio cuore .Ho paura a dirglielo e non lo deve sapere . Lui deve sapere che io mi faccio da parte per dare non solo a lui ma anche ad Aurora un futuro roseo . Se lo merita visto che lei è innamorata di Francesco e stanno bene insieme . Io sto facendo da parte il mio amore per lui , per dargli una vita e cosi può essere felice con qualcuno . Roberta decise di farlo ma a una condizione di aiutarla a vivere – lo farò , ma tu devi restare viva . Credo che se tu muoia Francesco cadrà in una oscurità visto che tu sei una sua grande amica . Anna accetto ma dietro la sua schiena aveva incrociato le mani per sapeva che non avrebbe mantenuto quella promessa .

 

Categorie
Aurora Neri Daniela Ferrari Francesco Rossi New York New York University Rebecca Olivieri

Francesco Rossi parla con Aurora Neri

 

Francesco adesso aveva un grande compito ed era anche molto difficile visto che aveva a che fare con una persona che non si arrende mai . Con persone del genere dire di abbandonare una cosa e come parlare a un muro che tu provi a dire a lui una cosa e non ti potrà mai ascoltare . Mark il preside della New York University sapeva che Aurora era viva e vegeta e con Rebecca decise di dire che lei era morta . Francesco convoco Rebecca nel suo ufficio . Rebecca era li dentro la sua stanza e sapeva che era una faccenda molto importante – si tratta di Aurora ? . Mark non disse niente visto che già lo dicevano i suoi occhi – si , si tratta di Aurora . Io penso sia meglio dire che lei è morta . Anche se grazie ad Anna sappiamo che lei è viva e vegeta dobbiamo dire che è morta . Perché ho paura che se quello che mi ha detto Anna sia vero , Aurora la prossima volta potrebbe morire in modo più grave . Quindi per il suo bene diciamo che lei è morta . Rebecca era d’ accordo visto che aveva visto come era ridotto e capì che doveva essere qualcosa in più di un semplice incidente . Rebecca non aveva detto una cosa a Mark . Quando Daniela era andata a fare visita ad Aurora , lei era agitata e molto spaventata , Daniela si avvicino al letto di Aurora e le senti dire – questo è per aver dato un bacio con la lingua a Francesco . Rebecca decise di non dirlo visto che sapeva cosa sarebbe successo . Sapeva che Mark avrebbe fatto lasciare a tutti la scuola e questo non avrebbe reso Daniela più possessiva nei confronti di Francesco . Francesco era arrivato a casa di Aurora con calma e busso alla porta . Federica era felice di vedere che Francesco era li . Francesco andò in camera di Aurora , una volta chiusa la porta non a chiave , decise di affrontare subito il problema . Aurora lo vedeva nei suoi occhi che aveva qualcosa di importante da dire e cosi si mise sul letto e cosi poterlo vedere negli occhi . Francesco stava per dire qualcosa che avrebbe fatto arrabbiare Aurora per davvero molto tempo . Anche se sapeva che poteva accadere , doveva dirlo visto che era una questione di vita o di morte nei suoi confronti – Devi lasciare la New York University . La faccia di Aurora era divenuta bianca come quando vedi un fantasma , il suo cuore inizia a pompare moltissimo . Poi inizio a fare dei respiri e poi inizio a vedere Francesco con quello sguardo di rabbia con cui vede i suoi nemici – se sei venuto per dirmi questo te ne puoi andare ? . Aurora era davvero arrabbiata e Francesco inizio ad alzare la voce pure lui – io non me ne vado . Puoi dire tutto quello che vuoi , ma se torni potresti morire . Io sono molto innamorato di te , ma non voglio una fidanzata morta . Lo so che non hai nessuna paura . Te lo leggo in faccia e pure prima di conoscerti , te lo vedevo fare . Ma questa volta è una questione di vita o di morte . Se torni nella New York University puoi morire e io non voglio perdere nessun altro . Ho già perso due persone che mi sono amiche , non voglio perdere te . Aurora vide che Francesco era preoccupato per la situazione in cui erano – lo so che non vuoi che io muoia , ma ci devo andare . Francesco non le stava dicendo una cosa visto che prima di andare a casa sua era stato nell’ ufficio del preside . Mark sapeva che la persona migliore per dire questa cosa era lui . Francesco era nell’ufficio del preside e pensava di essere nei guai . Francesco vedeva che lo sguardo del preside ed era molto serio – ho bisogno del tuo aiuto per dire questa cosa ad Aurora . Tu sei il suo fidanzato e ho bisogno del tuo aiuto per dirle che non può più venire a questa università . Francesco sapeva che era una cosa dura , ma anche prima che il preside Mark gli diceva una cosa del genere lui ci aveva già pensato . Francesco era seduto sulla sedia e poi disse al preside – sa prima che lei mi convocasse stavo andando da Aurora a dirle che deve abbandonare questa università . Aurora decise di farlo anche se stava lasciando il posto dove aveva trascorso molto tempo della sua vita . Ma per la sua vita , doveva far finta di essere morta agli occhi di tutto e cosi non venire più alla New York University .

 

Categorie
Anna Conte Daniel Saintcall Daniela Ferrari Dominatore di Poteri Francesco Rossi New York New York University

Anna osserva la sala del computer

 

Anna era li nell’ obitorio con Roberta e con Francesco . Anna sapeva che non si poteva muovere da li senza il permesso di Roberta visto che senza di lei non poteva tornare nella sala del computer e capire come era morta li dentro Alessia Olivieri . Anna si avvicino a lei con passo lento – senti devo andare nella sala del computer . Puoi venire con me ? . Roberta non sapeva come era morta Alessia Olivieri e quando Anna gli aveva chiesto di andare alla sala del computer , voleva capire prima il perché e poi andarci – perché ci devi andare ? . Anna sapeva che Roberta non sapeva come era morta Alessia e si avvicino al suo cadavere – ci devo andare per capire come è morta Alessia . Se andiamo li possiamo capire tutto e forse avere nuove prove per mettere dentro Daniela . Roberta e Anna andarono nella sala del computer e li c’ erano ancora computer tutti quanti rotti . Questa non era solo la prima scena del crimine ma anche l’ ultima scena del crimine . Roberta quando vide quel macello capì cosa voleva dire con Daniela ha il potere di controllare le macchine – Daniela ha fatto tutto questo contro Chiara ? . Anna si avvicino a lei e la guardo in volto con quell’ aria fredda in volto – no questo è stato fatto ad Aurora Neri . Il suo corpo era bruciato del 76 % e io grazie al mio potere le ho guarite le ferite e adesso sta a casa e non si sta vendicando su Daniela , anche se Francesco mi ha detto che prima la voleva uccidere ma lui l’ ha fermata prima che facesse qualcosa di brutto . Roberta si chiedeva cosa era successo ad Alessia e quando vide uno degli schermi del computer rotti all’ interno e non all’ esterno come gli altri capì cosa era successo . Capi che Daniela aveva preso la sua testa e gliela aveva messa dentro al computer . Alessia non aveva fatto niente di male era solo un amica di Francesco . Roberta vide che Daniela era divenuta veramente una pazza omicida da togliere subito da questa scuola . Anna inizio a vedere vicino al computer e li stava già vedendo Roberta – non puoi vedere se ci sono impronte digitali ? . Se ci sono hai una prova certa e definitiva che qui centra Daniela . Roberta con gli occhi della fenice risvegliati da me , vide le impronte digitali e le prese . Poi prese il suo telefonino che era un Samsung Galaxy s5 , una cosa che Anna e Francesco non avevano mai visto in tutta la loro vita . Una volta chiamata Pina la centralinista li dentro – ti ho mandato delle impronte digitali e anche un impronta del piede di una certa Daniela Ferrari . Puoi vedere se combaciano oppure . Pina si mise subito a fare questo compito cosi utile , visto che poteva mettere dentro una sospettata . Ci mise cinque minuti a fare questa cosa e combaciavano . Le impronte digitali che erano sul computer erano di Daniela Ferrari . Anna quando vide il suo telefonino capì subito che Roberta non proveniva da questo tempo – tu non sei di questo tempo ? . Roberta non aveva detto niente visto che voleva vedere se ci arrivava oppure no da sola – lo hai capito in poco tempo . Molte persone ci mettono tempo a capire queste cose , ma tu lo hai capito subito . Perché sei in gamba e tu mi piaci . Spero tanto che tu non muoia domani . Mi dispiacerebbe perdere una ragazzina con un grande talento come il tuo . Forse grazie al mio intervento gli eventi sono cambiati oppure no . Questo lo devi vedere te . Anna capì che forse domani aveva una grande possibilità cioè che domani non poteva morire . Ma nessuno lo sapeva con preciso , nemmeno Roberta anche se con il suo intervento aveva modificato gli eventi . Francesco non era entrato visto che voleva stare li fuori e fare il palo e vedere se Daniela Ferrari , la serial killer che aveva ucciso alcune persone solo per stare con lui . Roberta sapeva adesso cosa stava pensando Anna – dobbiamo andare all’ obitorio . Ma non stava pensando solo quello ma anche a quello che aveva detto Roberta .

 

 

Categorie
Anna Conte Daniela Ferrari Francesco Rossi New York New York University The District

Anna Conte osserva il corpo di Chiara Sergi

 

Anna Conte aveva visto che li c’era un poliziotto con loro , il suo nome era Roberta Arcieri 25 anni e non era della normale polizia . Ma faceva parte di The District ed è una mia collega . Angela ha saputo di questi omicidi e ha deciso di mandare lei e vedere se qualcuno poteva farle capire la situazione . Anna sapeva che la detective che era con loro aveva sentito tutto . Anna era nel corridoi con lei , si giro – per favore non deve arrestare Daniela Ferrari . Non sa di cosa è capace . Ucciderà tutti quanti in questa scuola con il suo potere .Roberta appena senti poteri porto Anna e Francesco in un aula vuota , chiuse la porta a chiave e poi una volta visto che nessuno poteva né vedere né sentire – voglio sapere cosa sapete su questa Daniela Ferrari . Il primo a parlare fu Francesco , lo doveva fare visto che tutta questa storia era iniziata con lui – Tutto questo sta accadendo per colpa mia . Roberta si mise sulla cattedra con le gambe una sopra l’altra e disse – in che senso tutta sta iniziando per colpa tua ? . Prima di andare a vedere il corpo di Chiara e di andare in avanti con tutta questa indagini , voleva sapere tutti i fatti e poi avrebbe aiutato Anna e Francesco – Ora le spiego , queste ragazze che sono state colpite erano amiche o erano sole storie d’ amore . Però io avevo chiuso con Daniela e quando ha visto che stavo con altre ragazze non ha capito che erano amiche o solo storie . Allora credo che sia impazzita del tutto e adesso vuole uccidere tutte le persone che mi sono vicine . Forse anche Anna potrebbe morire per colpa di tutto questo . Roberta aveva ascoltato tutto e disse – Anna mi hai detto che Daniela ha un potere ? . Anna sapeva che poteva aveva Daniela e decise di dirlo – Allora Daniela ha il potere di parlare con le macchine . Lo so perché mi ha già minacciato quando ero in palestra . Io mi sono difesa con il potere del ghiaccio e se non fosse stato per Francesco sarei morto . Roberta adesso sapeva tutti i fatti e andò a vedere con Anna e con Francesco il cadavere di Chiara . Il corpo di Chiara era steso su quel tavolo d’ argento ed era pronta a essere visto . Una volta arrivati Roberta lascio vedere il corpo ad Anna . Roberta aveva visto che era molto in gamba e si scocciava a chiamare una persona esperta , visto che ne aveva già una li . Anna si avvicino al corpo e inizio a usare il suo sangue freddo per vedere il corpo . Roberta e Francesco non si erano avvinati tanto visto che avevano paura della puzza di morto che proveniva dal cadavere . Ma ad Anna non dispiaceva , anzi le piaceva stare li a vedere quel corpo . Anna vide che Chiara era nuda e pote vedere che sul petto di Chiara c’ era una ferita molto forte e si poteva capire dal rosso li vicino . Roberta si mise una maschera per non sentire quel tanfo e non vomitare li dentro . Roberta vide la stessa cosa che aveva visto Anna e capì che aveva ragione lei . Quella ferita sul petto non era una ferita normale ma era di impatto . Qualcuno l’ aveva spinta verso qualcosa . Roberta vide che Anna stava benissimo li dentro e non gli dispiaceva la vista del sangue e dei cadaveri . Roberta sapeva del passato di Anna e per questo che aveva fatto poche domande sul suo passato . Anna vide che la ferita non era una sola ma furono due ed erano entrambe state fatte molto forte . Roberta vide che Anna aveva visto un altra cosa e la lascio vedere . Prese la lampada che era anche un microscopio per vedere meglio la ferita e vide che per buttare Chiara nella piscina ci sono volute due spinte una più forte dell’ altra . Roberta era li vicino ad Anna in silenzio e poi disse – mi puoi dire cosa hai visto . Anna rimise la lente nello stesso punto e fece vedere pure a Roberta – allora Chiara non è stata spinta una sola volta , ma ben due volte . Come puoi vedere qui le impronte delle mani sulla pancia di Chiara sono rosse e quindi voglio dire che sono state applicate con forza e quindi questo ci aiuta a dire che Chiara non si è suicidata ma è stata uccisa da Daniela Ferrari . Roberta vedeva che Anna era bravissima – visto che tu sei la prossima vittima , tu sarai la mia ombra per oggi . Se vuoi visitare una scena del crimine me lo dici e io ti ci porto e non voglio sentire un no . Perché anche se dici no , io ti seguo lo stesso . Anna era fregata e non poteva dire no , ma poi Francesco le disse negli occhi – Vengo pure io . Voglio aiutare Anna . Se ci sto io vicino a lei , Daniela non può fare niente visto che se lo fa mi perde per sempre . Lei attacca solo quando non ci sono io .

 

Categorie
Anna Conte Francesco Rossi New York New York University

Anna Conte osserva la piscina

 

Anna Conte sapeva dove era stata trovata Chiara Sergi la ragazza che ha fatto vincere sei ori alla New York University . Chiara era stata ritrovata nel fondo della piscina con i suoi vestiti normali . Era stata trovata li da sola e a trovarla fu Daniela Ferrari e grazie a quell’ avviso su nota a tutti come una eroina visto che aveva detto cosa aveva fatto Chiara . Secondo tutti quanti Chiara si era uccisa , nessuno sapeva il motivo ma si uccisa . Pure la Polizia che era andata li nella piscina avevano pensato la stessa cosa . Se prima si poteva dire se c’ era qualcuno li , adesso per colpa loro e dei loro piedi da bisonte non si poteva dire se li c’ era stato il serial killer oppure . Le tracce lasciate dal Serial Killer erano state coperte dalla polizia . La scientifica aveva provato a vedere se le tracce erano visibili oppure no , ma tutto era stato vano per colpa della polizia . Anna decise di andare con Francesco e capire come erano andati i fatti visto che qualcosa sfuggiva a tutti . Anna vide che la saracinesca della piscina olimpionica era aperta , ma al momento dell’ omicidio era chiusa . Anna inizio a vedere le cose non in modo separato ma unito – io non credo che sia suicidio . Francesco non capiva come ci era arrivata a tale deduzione – come fai a dirlo . Anna che era vicina a Francesco e gli indico la saracinesca . Francesco non capiva visto che non aveva afferrato quello che voleva dire Anna – me lo puoi spiegare meglio . Anna si avvicino alla saracinesca con Francesco – se voleva suicidarsi perché chiudere la saracinesca . Se si voleva uccidere , bastava solo andare sotto l’ acqua e restarci fino a quando non respirava più e invece lei che ha fatto ha chiuso la saracinesca e poi si è gettata dentro . Io credo che questo sia opera di Daniela . Francesco sapeva che era opera di Daniela visto che non c’ erano segni del suo passaggio li dentro . Non c’ erano le sue impronte digitali li sul bottone per chiudere la saracinesca . Francesco era curioso di sapere come Chiara era finita in piscina da sola – secondo te come ci è finita dentro la piscina ? . Chiara era china sul pavimento davanti alla palestra visto che aveva capito dove era Daniela per vedere chiudere la saracinesca della piscina e poi buttarci dentro Chiara . Anna fece segno con la sua mano destra a Francesco di venire verso di lei , Francesco si mise acconto a lei – cosa hai trovato ? . Anna fece vedere un impronta di scarpa femminile ed era di Daniela . Francesco le riconobbe subito – si sono di Daniela . Quindi è e stata lei a fare una cosa del genere . Anna pote fare solo una cosa prendere il suo telefonino e fare una foto di questa impronta . Anna aveva sentito prima la domanda di Francesco – secondo me l’ hanno spinta e poi visto che sapeva che li c’ era Daniela che le bloccava la strada e vide che la saracinesca si chiudeva decise di andare giù e cercare di rimanere il più lungo tempo li sotto e forse aspettare che qualcuno arrivasse li e la poteva tirare fuori da li dentro . Ma nessuno poteva arrivare visto che Daniela aveva chiuso la porta e poi Chiara non poteva gridare visto che doveva cercare di mantenere l’ aria dentro i suoi polmoni . Francesco aveva visto nella sua mente la teoria di Anna ed era perfetta e andava perfettamente a quella scena del crimine . Anna non sapeva se era andata cosi però ne era sicura visto che non poteva essere andata in altro mondo . Chiara anche se la migliore nel nuoto non poteva uccidersi . Uno degli agenti di polizia era li dietro la porta della piscina e aveva sentito ogni cosa . Entro e sorprese Anna e Francesco – tu ragazzina hai un grande futuro come detective . Questa teoria è giusta , pure io penso che non sia successo una cosa del genere . Non credo come dite come voi che si sia uccisa . Adesso perché non andiamo a vedere il cadavere e cosi possiamo vedere se la vostra teoria è giusta oppure avete prese un granchio .