Categorie
Angeli Cassandra Dana Demoni Francesca Racconto

Cassandra inizia a scoprire le sue abilità da Angelo

Da quando aveva iniziato a lavorare li nel negozio di abiti di Francesca , Cassandra aveva imparato molte cose e alcune le erano risultare particolari e davvero molto strane . In alcuni momenti parlava lingue che non conosceva e altre invece sapeva fare cose che le altre persone non sapevano fare . Ma lasciate che vi spiego meglio queste due situazioni . Un giorno era entrata una donna francesca dell’ alta borghesia aveva saputo che il negozio di Francesca era davvero molto bello e voleva avere un vestito e disse in francese – J’ai besoin d’une robe en deux jours et je suis venu ici pour me faire prendre des mesures et me demande de le faire (Ho bisogno di un abito in due giorni e sono venuto qui per me prendere azione e mi chiedo di fare) . Francesca purtroppo non sapeva nemmeno una parola di francesce e poi Cassandra a un certo  che non sapeva nemmebo lei come aveva fatto ma tiro fuori un dio di accento francesce che sembrava essere nata li in Francia , visto che parlava benissimo la lingue e disse – Suivez-moi, et je prends aussi des mesures et pour demain, je fais la robe, si elle passe les trois Je vous laisse vous préparer.(Mi segua pure e io le prendo le misure e per domani le faccio il vestito , se passa per le tre ve lo faccio trovare pronto ) . Cassandra inizio a  prendere le misure della donna francese e una volta finito Francesca chiuse un attimo il negozio e disse in modo molto sbalordito – si può sapere dove hai tirato fuori quell’ accento francese e Cassandra che era stupita pure lei disse a Francesca – a saperlo , so soltanto che l’ ho fatto e basta . Dana aveva sentito e aveva visto la scena e disse a Cassadra e a Francesca – ci è riuscita perchè è un angelo . Francesca non ci poteva credere e poi disse – quello che ha fatto nel negozio l’ altra volta è normale . Non credo oppure se hai visto le ferite che aveva sul corpo prima di lavorare sono guarite come se non ci fossero mai state . Francesca ci aveva pensato e disse a Dana che non poteva più tornare a casa sua – Lo so che è speciale però la voglio trattare come se fosse mia figlia e se tu non fossi tanto dispettosa alcune volte potrei fare lo stesso con te piccola brinconcella . Francesca aveva visto gli occhi di Dana ed erano come quelli delle altre persone che l’ hanno attaccata le altre volte e disse – Se Cassandra è un angelo tu che sei un demone ? . Francesca non ci poteva credere e disse a lei – non mi pare tu sia un demone , secondo me vuoi far pensare di essere un demone ma tu sei un agioletto sotto e poi tu hai un aspetto cosi carino che non ti ci vedo proprio a essere un demone . Cassadra intervenne e disse – lei è un demone , per non vuole far del male a nessun umano . Francesca chiese a Dana – ti va di restare qui e per un essere una famiglia con tua sorella Cassandra e lei disse – si mi va .

La seconda situazione fu quando da sola Cassandra era andata in un bosco a prendere un pò di mele per mangiarle ma aveva visto un piccolo cerbiatto ferito al cuore . Era andata nella zona più interna della foresta perchè aveva scoperto che li c’ erano le mele più succose e dentro l’ erba c’ era un piccolo cerbiatto ferito da una freccia ed era dentro il suo cuore . Cassandra era nel panico non sapeva come aiutare il piccolo cerbiatto , inizio ad accarezzarlo , se toglieva la freccia sarebbe morto . Cassandra non sapeva cosa fare ed era entrata nel panico e decise di fare questo tolse la freccia e poi sapendo che non poteva fare più niente per il cerbiatto inizio a piangere e mentre lo accarezza inizio a uscire qualcosa di luminoso dalla mano di Cassandra e curo l’ animale . Il piccolo cerbiatto andò vicono a Cassandra e le inizio a leccare il viso e invece Cassandra lo stava accarendo e visto che l’ aveva curato l’ animale inizio a spingere da dietro Cassandra per farle trovare le mele molto più buone . Prima di andò decise di accarezzare il piccolo cerbiatto e poi se ne torno al negozio , era andata nella foresta perchè Francesca e pure lei voleva le cose fresce e al mercato non le aveva trovate e cosi Cassandra aveva deciso di andare lei nel bosco a prenderle .

Categorie
2012 Dominatore di Poteri Lingue Lingue Aliene Me Mezzosangue Mondo Presentazione Racconto Storia

Vari Lingue che io parlo

Grazie al fatto che io sono un Dominatore di Poteri , parlò molte lingue come inglese , spagnolo , francese , lingue aliene come il linguaggio na’vi e altre lingue sia della Terra sia di altri pianeti alieni .