Categorie
Ada Knight Brina Croft Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dorian Gray Dr . Victor Frankestein Dracula Frankestein Vanessa Ives

Penny Dreadful: 1.02 Seance

Tutti dobbiamo fare di bello o di brutto per trovare le persone che cerchiamo . Sir Malcom Murray vuole a tutti i costi riprendersi la sua figlia Mina dovunque sia . Farebbe di tutto per riaverla indietro come vuole , ma anche se la trova non è più la Mina che conosceva ma un altra persona . Ma a lui non importa e cosi chiede di fare una seduta spirita ed essa risponde a Vanessa Ives .Vanessa Ives senta qualcosa durante questa seduta . Per trovare Mina farebbe di tutto , anche un suicidio purché torni a casa . Vanessa e amica di Mina e farebbe di tutto per trovarla anche sottoporsi a una seduta spiritica . Vanessa incontra Dorian Gray , questo giovane che non invecchia mai . Invece Ethan conosce Brona Croft . Durante la visita Vanessa ha i capelli sciolti e inizia a fare segno di fare silenzio , ma non credo che sia lei a parlare in quell’ occasione . Credo che abbia funzionato e abbia scelto lei per parlare , non si sa perchè abbia scelto lei . Un lupo arriva in città e non so se è un normale lupo oppure un lupo mannaro .

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

I, Frankenstein: trailer italiano, nuovi poster e data di uscita dell’action-fantasy con Aaron Eckhart

Koch Media, che si occuperà della distribuzione italiana dell’action-fantasy I,Frankenstein, ha annunciato la data di uscita del film con protagonista Aaron Eckhart fissata al 23 gennaio, quindi con un giorno di anticipo sulla release ufficiale americana.

Il film è tratto da una graphic-novel, diretto da Stuart Beattie (Il domani che verrà – The Tomorrow Series), realizzato dai produttori della serie action con vampiri Underworld e nel cast di supporto include la graziosa Yvonne Strahovski della serie tv Chuck, Bill Nighy e Miranda Otto.

L’idea alla base di questa rivisitazione è di trasformare la leggendaria creatura letteraria creata in laboratorio dal barone Victor Frankenstein regalandole una iperdinamica veste action (un po’ come accadeva in Van Helsing), con l’aggiunta di un look decisamente inedito che fruirà delle fattezze del carismatico Aaron Eckhart, attore non nuovo al genere cinecomic, era Due Faccenel blockbuster Il cavaliere oscuro. Eckhart per l’occasione si cimenta in una spettacolare performance action supportato da una massiccia dose di effetti visivi.

A seguire trovate la trama ufficiale del film e il trailer italiano a cui abbiamo aggiunto anche due nuove locandine e un’immagine che ci mostra quale sarà l’aspetto dei demoni nel film (nella foto è ritratto il demone Dekar interpretato da Kevin Grevioux), razza infernale impegnata in una guerra contro i Gargoyles e il nostro Adam Frankenstein, questo il nuovo nome della “creatura”, si troverà nel bel mezzo di questo eterno conflitto tra bene e male.

Dopo aver preso il cognome del suo creatore – il dottor Victor Frankenstein – Adam (Aaron Eckhart) diventa un investigatore privato specializzato in attività paranormali. Nella città di Darkhaven, dove risiedono mostri famosi come l’Uomo Invisibile e il Gobbo di Notre Dame, è in atto una lotta tra il Bene e il Male: da un lato i demoni che vogliono conquistare la terra, dall’altro i Gargoyles che hanno giurato di proteggere l’umanità. Adam viene coinvolto in prima persona nella battaglia, si schiera con le forze del Bene con il supporto di una scienziata (Yvonne Strahovski), unico personaggio umano del film.

Tenetevi pronti, quindi, ad assistere alla più spettacolare lotta tra le forze del bene e del male mai vista prima e ad immergervi in questo gotico e misterioso universo intriso di antichi misteri che tornano alla luce in un continuo intreccio tra passato, presente e futuro.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Jessica Brown Findlay per Frankenstein – Djimon Hounsou per Fast & Furious 7

 Frankenstein: Jessica Brown Findlay, stella del televisivo “Downton Abbey”, sarà la protagonista femminile dell’imminente ed ennesimo Frankenstein, targato 20th Century Fox. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter sarà proprio la giovane Jessica ad affiancare James McAvoy, ovvero il Dr. Frankenstein, e Daniel Radcliffe, attesissimo nei panni di Igor. A dirigere il tutto Paul McGuigan, con Max Landis, padre di Chronicle, chiamato ad adattare il romanzo di Mary Shelley del 1818.

– Fast & Furious 7: new entry di peso per Fast & Furious 7 di James Wan, con Djimon Hounsou ultima stella ad aggiungersi al già ricco cast, composto da Vin Diesel, Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell e Nathalie Emmanuel. Via alle riprese tra Los Angeles ed Atlanta tra poche settimane, per poi uscire in sala l’11 luglio del 2014. Sconosciuto, al momento, il ruolo affidato a Hounsou.

– Big Game: via le riprese proprio oggi per Big Game, film scritto e diretto da Jalmari Helander che vedrà Samuel L. Jackson nei panni del Presidente degli Stati Uniti d’America. Al suo fianco Onni Tommila, Jim Broadbent, Ray Stevenson e Mehmet Kurtulus. Al centro della trama un ragazzino di 13 anni, chiamato ad una prova di ‘virilità’ nel trascorrere un giorno e una notte da solo, nel deserto. Armato solo di arco e frecce, il suo compito è quello di tornare con un trofeo di caccia, per dimostrare a tutti la sua forza. Peccato che quella notte sia ‘particolare’, perché l’Air Force One viene abbattuto da un gruppo di terroristi sopra la sua testa, con il ragazzino che finirà per trovare il Presidente Usa in una capsula di salvataggio. Il destino dell’uomo più potente del mondo è ora nelle sue mani. Praticamente Karate Kid che incontra Die Hard, Taken e Air Force One.

– Sleeping With Other People: provaci ancora Kirsten, dopo il flop del deludente The Wedding Party. Nuova commedia in arrivo per la Dunst, ovvero Sleeping With Other People, film di Leslye Headland che vedrà l’attrice recitare al fianco di Jason Sudeikis. Per la Headland e la Dunst sarà un ritorno sul set, visto che entrambe hanno dato vita proprio a Bachelorette, per un film che racconterà la storia di un donnaiolo di punto in bianco amico di una traditrice seriale colta dal rimorso. Tra i due, ovviamente, scatterà qualcosa.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Rosamund Pike per Gone Girl di David Fincher – James McAvoy sarà Frankenstein

– Gone Girl: ora è ufficiale. Sarà Rosamund Pike la protagonista di Gone Girl, atteso ritorno sul set di David Fincher. Per la Pike un ruolo importante, ovvero quello di Amy Dunne, nel film moglie di Ben Affleck, rapita dopo poche pagine di libro. La pellicola nasce infatti da L’amore bugiardo, best seller di Gillian Flynn. Amy e Nick si incontrano a una festa in una gelida sera di gennaio. Uno scambio di sguardi ed è subito amore. Lui la conquista con il sorriso sornione, l’accento ondulato del Missouri, il fisico statuario. Lei è la ragazza perfetta, bella, spigliata, battuta pronta, il tipo che non si preoccupa se bevi una birra di troppo con gli amici. Sono felici, innamorati, pieni di futuro. Qualche anno dopo però tutto è cambiato. Da Brooklyn a North Carthage, Missouri. Da giovani professionisti in carriera a coppia alla deriva. Amy e Nick hanno perso il lavoro e sono stati costretti a reinventarsi: lui proprietario del bar di quartiere accanto alla sorella Margo, lei casalinga in una città di provincia anonima e sperduta. Fino a che, la mattina del loro quinto anniversario, Amy scompare. È in quel momento, con le tracce di sangue e i segni di colluttazione a sfregiare la simmetria del salotto, che la vera storia del matrimonio di Amy e Nick ha inizio. Che fine ha fatto Amy? Quale segreto nasconde il diario che teneva con tanta cura? Chi è davvero Nick Dunne? Un marito devoto schiacciato dall’angoscia, o un cinico mentitore e violento, forse addirittura un assassino?

– Susan Cooper: una coppia ormai solida e soprattutto apprezzata. Dopo il boom Usa di The Heat, e in attesa di un più che probabile sequel, Melissa McCarthy ritroverà Paul Feig, suo mentore, nel nuovo film del regista, Susan Cooper, spy-comedy in salsa femminile. A scrivere lo script lo stesso Feig, per un titolo che non sarà parodistico. Per i due sarà la terza collaborazione, considerando anche Le amiche della Sposa, successo da 300 milioni di dollari worldwide nel 2011.

– Interstellar: ancora uno. Ieri Topher Grace, ed oggi Wes Bentley. Si fa sempre più intasato il set di Interstellar, nuovo film di Christopher Nolan, con l’ultima new entry che andrà di fatto ad affiancare i già annunciati Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Michael Caine, Bill Irwin, Mackenzie Foy, John Lithgow e Casey Affleck. Scritto e diretto da Nolan, Interstellar è basato su una sceneggiatura di Jonathan Nolan. Il film sarà prodotto da Emma Thomas e Christopher Nolan con la loro Syncopy Films, insieme alla Lynda Obst Productions. Kip Thorne sarà invece il produttore esecutivo. Trama sconosciuta, se non fosse che assisteremo ad un viaggio interstellare fino ai confini della nostra conoscenza scientifica. Il film uscirà nei cinema il 7 novembre 2014.

– Squirrels to the Nuts: un piacevole ritorno sul set, quello di Peter Bogdanovich, con Squirrels to the Nuts. Ai già annunciati Jennifer Aniston, Will Forte, Kathryn Hahn, Jake Hoffman, George Morfogen, Ahna O’Reilly, Austin Pendleton, Cybil Sheppard e Owen Wilson, si sono aggiunti al cast Rhys Ifans e Lucy Punch, per un titolo che segnerà il ritorno in sala del regista 12 anni dopo The Cat’s Meow – Hollywood Confidential. Il film ruoterà attorno ad una prostituta di New York che, dopo aver fatto affari con un regista di Broadway, diventa attrice. Wes Anderson, Noah Baumbach, George Drakoulias, Logan Levy e Holly Wiersma produrranno il tutto, insieme a Rob Barnum, Christa Campbell, Jacob Pechnick, Jeff Rice e Louise Stratten, come produttori esecutivi.

– Frankenstein: il colpaccio. James McAvoy sarà Victor Frankenstein nel nuovo film sul celebre mostro ideato nel 1818 da Mary Shelley della Fox. L’attore andrà così ad affiancare Daniel Radcliffe, annunciato Igor, con Paul McGuigan (Slevin – Patto criminale) alla regia. Ad adattarsi dello script, fedele al romanzo originale, Max Landis (Chronicle), per un titolo che proverà a raccontare la storia di Frankenstein da un punto di vista inedito. Quello di Igor.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Chronicle 2: fatto fuori Max Landis, sceneggiatore del primo capitolo

E’ passato un anno e mezzo dal boom di Chronicle, film costato 12 milioni di dollari e riuscito ad incassarne 126,636,097 in tutto il mondo. Sconvolta dal successo, all’epoca la Fox annunciò immediatamente l’arrivo di un sequel, se non fosse che nell’ultimo anno, di notizie, non ce ne sono più state. Fino ad oggi.

Max Landis, autore del soggetto e sceneggiatore del primo capitolo, è stato infatti fatto fuori dalla major, rimasta insoddisfatta del suo lavoro sul capitolo 2. Ad annunciarlo candidamente, e senza nessun tono polemico, lo stesso Landis, via Twitter. La Fox si è così affidata ad altri sceneggiatori per mettere mano allo script di Max, in modo da poter dare il via alla produzione del film.

“Sono fuori da Chronicle 2 da mesi. La Fox aveva un’idea diversa sulla direzione da prendere, Josh non è mai stato attaccato. In definitiva sono molto grato alla Fox per aver fatto un film così vicino al mio copione originale com’è stato Chronicle. E’ sicuramente triste che a partire da questo momento non sarò coinvolto nel sequel, e non so cosa tratterà, ma alla fine non mi posso lamentare. Hanno ingaggiato nuovi sceneggiatori. Sono sicuro che annunceranno il tutto a breve”.

Questi alcuni tweet di Max Landis, per un sequel che dovrà per forza di cose andare ad incrociare i tempi produttivi con Josh Trank, regista del primo capitolo al momento in pre-produzione con il reboot dei Fantastici 4. Landis, va detto, non rimarrà certamente disoccupato, visto che al momento è al lavoro su un progetto legato a Frankenstein, con Daniel Radcliffe protagonista. Non contento, tra pochi giorni farà il suo esordio registico con Me Him Her, da lui sceneggiato.