Categorie
Alessandra Neri Daphne Strange Dottoressa Amelia Neri Guerriera Oscura Roberto Auditore Serena Rafferty

L’ Ombra distrugge la manipolazione di Daphne

Una volta sedata la donna la Dottoressa Amelia Neri se ne era andata da li dentro visto che sapeva che stava per accedere il putiferio li dentro e quindi nessuno si poteva avvicinare all’ infermeria . Una volta che l’ Infermeria fosse chiusa a chiave L’ Ombra si mise seduto su una sedia ed entro nella mente di Daphne . Li dentro aveva visto che c’ era una grande oscurità come nessuno l’ aveva mai visto e faceva freddo come non mai ed era freddo che ti faceva gelare il sangue . Ogni passo che faceva era come muovere un sasso ma alla fine L’ Ombra per muoversi più velocemente si concentro su di lui e si trasformo in un ombra che si poteva muovere veloce come il suono . Una volta iniziato cerco di andare nel centro della mente di Daphne visto che li era situato quello che non le permetteva di pensare in modo proprio . Li dentro era il centro di quello che aveva fatto Amelia e adesso doveva essere spezzato visto che era l’ unico modo per salvarla . Ci mise un po’ visto che li dentro era pieno di mostri che stavano cercando la persona che era entrata nella mente del loro soggetto che avevano manipolato . L’ Ombra per non farsi scoprire doveva stare molto attento qui non era su un tetto di un palazzo e quindi era su una posizione stabile qui era nella mente e quindi non era lui che faceva le regole . Una volta visto tutto attorno a lui crollava e quindi invece di un ombra che faceva gesti svelti e piccoli li invece se sarebbe caduto tutto sarebbe stato un elefante che si trovava in una cristalliera e rompeva tutto . Ma L’ Ombra era in gamba e non si fece mai scoprire se era sul punto di essere scoperto lanciava una lancia nella direzione opposta dove lui era . Visto che li c’ era l’ eco della scoccio della freccia tutti andavano nella direzione della freccia e invece L’ Ombra era da un altra parte . L’ Ombra stava oltrepassando tutti i nemici voleva essere un Ombra che era arrivata e poi come un ombra era svanite cosi dal nulla e nessuno sapeva della sua presenza . Ma poi davanti a lui si parò davanti delle guardie che avevano acceso un falò e stavano per bruciare una persona che era Daphne ed era nuda . Quella era una parte della sua mente e L’ Ombra muovendosi nell’ ombra colpi il nemico che la stava spintonando contro il fuoco visto che la volevano morta a tutti i costi . Visto che non si muoveva la presero per i capelli e la stavano trascinando verso il fuoco e in quel momento quando era apparsa l’ oscurità dietro la guardia . L’ Ombra prese il suo bastone nero e lo colpi con tutta la sua forza e poi diede la mano a Daphne e poi una volta toccata vide che era scomparsa in direzione del centro ma non prima di dirgli – Se mi vuoi aiutare dovrai trovare le altre miei parti e poi le devi salvare tutte e solo cosi io potrò riottenere la mia mente . L’ Ombra si doveva dare una mossa visto che non sapeva quanto tempo aveva per salvare tutte quante visto che potevano essere tante . Li dentro c’era un mostro che si era scocciato di fare dei falò e decise di fare uno bello grosso e radunare tutte le parti di Daphne e ucciderle . L’ Ombra ci mise un po’ visto che nessuno sapeva molte e una volta messo fino alla vita di alcuni mostri uccidendoli riusci a trovare uno che sapeva tutto e con una grande e bella tortura disse tutto all’ Ombra – a 500 km da dove stiamo adesso si sta per fare un grande falò e li uccideremo tutte le Daphne e tu non puoi fare niente. Il mostro aveva un coltello molto lungo e L’Ombra prese quel coltello e gli taglio la testa e alla fine decise di muoversi in modo molto più veloce per impedire il falò e arrivo giusto in tempo . Quando vide che tutti i mostri erano dentro al cerchio dove avrebbero fatto il falò si mise sopra un albero prese il suo arco e scoccio una freccia di fuoco e intrappolo i demoni in un grande cerchio di fuoco e loro non lo potevano superare . Una volta salvate tutte andarono al centro e ci andò pure L’ Ombra che adesso aveva salvato tutte le Daphne e cosi dare a lei la possibilità di vincere . L’ Ombra si avvicino alla donna che era nuda ma non ci fece caso visto che dovevano sconfiggere Amelia versione spettro e le disse – non lo devi fare con la mente ma con il cuore . Visto che tutto parte da li e solo cosi ti puoi libererà di questa persona che blocca il tuo essere Daphne . Daphne ci mise il cuore e con tutto quello che aveva lo scaglio contro Amelia e alla fine riusci a essere di nuovo Daphne . Daphne per tutta l’ operazione non si era mossa visto che Amelia non aveva dato ascolto all’ Ombra ed era entrata e aveva tenuto sedata la donna ogni volta che cercava di dare di matto . 

Categorie
Bright Falls Foto L' Ombra Roberto Auditore

Frecce Nere dell’ Ombra

L’ Ombra per scappare dalle Guardie quando erano tante doveva sempre avere delle frecce che erano diverse visto che una frecce lanciava un gas fumogeno nero per fare in modo per scappare nella notte e cosi non essere visto dalle altre guardie . Di frecce ne aveva diverse visto che se ne era fatte 3 con l’ elemento dell’ acqua per spegnere il fuoco quando le guardie da una parte accendevano un falò oppure 2 che contenevano le fiamme per riaccendere il fuoco che aveva spento . Si era fatto fare molte frecce per impiccare i suo nemici e fare in modo che poteva dare un messaggio ai suoi nemici del tipo ” Non seguitemi oppure finirete come il vostro nemico qui presente ” . Per salvarsi dalle guardie si era fatta fare 6 frecce con delle corde per scappare nella parte più bassa del palazzo e del posto in cui si trova . Le altre frecce invece servono a fare trappole con flash accecanti per non farsi seguire dalle guardie visto che con quei flash non possono distinguere nè luce e nè oscurità e questo da un doppio vantaggio all’ Ombra e questo gli da un maggiore vantaggio sulle guardie .