Categorie
Anna Conte Daniela Dr . Laura Rossi Francesco Rossi New York New York University

Anna Conte

 

Anna Conte 19 anni , originaria di New York , capelli rossi lunghi e bellissimi . Anna voleva diventare una patologa forense visto che quando vide il corpo della madre morta non vomito e non fece niente , ma rimase fredda e molto calma . Anna capiva da quell’ evento che quello era il suo destino e per questo decise di farlo . Non decise di farlo altro , visto che non voleva vedere i cadaveri saccheggiati . Anna quando vide il corpo della madre si avvicino a lei e anche se non doveva farlo , chiuse i suoi occhi e tutti videro che la ragazzina non era debole , ma era molto forte e che poteva diventare una patologa forense visto che aveva avuto la calma e la freddezza di andare vicino al corpo e di non vomitare per niente al mondo . Tutti capirono che lei era forte visto che un poliziotto che era alle prime armi avrebbe vomitato una volta visto un corpo e invece Anna non lo aveva fatto . Tutti pensavano che era strano e che aveva un problema , ma non era cosi . Lo era sempre stata cosi , anche quando vedeva un film di Horror non si spaventa , anzi rimaneva più calma di tutte le altre persone . Nel futuro Anna riusci a superare tutto questo e ad andare alla New York University . Quando trovarono i corpi senza vita di Aurora Neri , Chiara Sergi e Alessia Olivieri lei capì come erano morti . Anna capi che qualcosa non andava e decise di fare tutto il possibile per capirlo visto che tutte puntavano a un sospettato cioè Francesco . Daniela sapeva che non era stato lui , ma lei e cosi decise di fare una cosa che non voleva fare e sarebbe uccidere Anna . Anna non era fredda senza alcun motivo , ma perché era una persona che controllava il ghiaccio . Quando Daniela arrivo a a lei , sapeva che lei voleva fare qualcosa e si chiuse dentro una bolla di ghiaccio . Anna sopportava il freddo perché aveva capito che non doveva temere il ghiaccio , ma doveva possederlo e cosi poteva dominarlo e usarlo contro gli altri .

– Se mi devi dire qualcosa , me la dici mentre sono qui dentro . Daniela aveva visto che non aveva nessuna paura di lei visto che tutta la sua pelle era toccata dal ghiaccio ma non soffriva il freddo . Daniela decise di alzare le temperature con il suo telefonino e la sfera di ghiaccio si sciolse . Adesso erano faccia a faccia e nessuno poteva fare niente visto che Francesco era li per vedere cosa stava succedendo . Francesco vide se stava bene oppure Anna – Stai bene . Oppure Daniela ti ha fatto male . Anna e Francesco erano in combutta e adesso avevano capito in che modo era coinvolta Daniela in questi omicidi . Francesco andò verso di lei e con la sua espressione di furia – tu le hai uccise solo per stare con me . Quello che stai facendo , mi sta facendo sempre allontanare da te . Adesso siamo molto lontani e non ci puoi fare niente . Daniela si arrabbio e decise per il momento di non fare niente visto che non voleva fare del male a Francesco . Appena se ne andarono , dentro la palestra scoppio tutta la sua rabbia . Le porte iniziarono a sbattere sempre più forte e ogni volta che sbattevano era più forte l’ impatto e poi si ruppero le finestre . Poi si distrusse le misure di sicurezza per spegnere le fiamme dentro la palestra . Inizio a piovere proprio su Daniela e lei divento ancora di più una furia e si ruppe l’ allarme visto che adesso dentro la sua mente stava usando il suo potere al massimo . L’ allarme stava scattando in tutta la scuola e poi decise di andarsene nel suo alloggio a calmarsi . Se prima era solo un po’ arrabbiata , adesso era in una grande furia ceca e nessuno si avvicinava a lei . Daniela si mise dei vestiti puliti e cerco di trovare quella stronza che le aveva fatto fare una brutta figura di merda . Daniela la trovo in palestra e questa volta se ne sarebbe fregata se c’ era qualcuno oppure no . Daniela vide che in palestra non c’ era nessuno apparte lei . Gli occhi di Daniela erano colmi di rabbia e si poteva vedere una grande scarica elettrica nei suoi occhi , come se tutta l’ energia fosse scoppiata da un momento all’altro . Le porte si chiusero dietro di lei e adesso era in uno stato di trance e colpi con una grande scarica elettrica il cuore di Anna . Anna era morta con un solo colpo e Daniela diede un calcio al suo stomaco . Anna prima di morire aveva dato delle prove a Francesco – Daniela e una pazza omicida . Queste sono le prove di tutte le cose brutte che ha fatto . Se sei in pericolo oppure una persona a te cara sta per morire , usale e cosi puoi avere una vita lontana da qui e forse avere un futuro . Anna era morta , ma adesso ava dato a Francesco un modo per restare vivo e fu grazie a quelli che salvo Laura sua moglie .