Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Need for Speed: Rivals – immagini e video dalla GamesCom 2013

Seguendo i vertici di Electronic Arts nella tournee mediatica iniziata questa settimana con la GC 13 di Colonia, i ragazzi degli studios inglesi di Criterion Games e gli sviluppatori svedesi diGhost Games riprendono alacremente ad aggiornarci sullo stato dei lavori di Need for Speed: Rivals dandoci in pasto una nuova serie di immagini di gioco e un adrenalinico filmato in cinematica avente per protagonista una sfavillante Lamborghini Veneno.

Come nelle precedenti iterazioni della saga, anche in Rivals la campagna principale avrà una duplice anima rappresentata dalle sfide della carriera di Pilota e dalle operazioni di polizia a cui partecipare nella carriera di Agente. Ogni carriera garantirà una media di sei ore di gioco e i risultati conseguiti saranno letti in tempo reale dall’AllDrive, il nuovissimo sistema di progressione che terrà traccia dei punteggi conseguiti nelle sfide in singolo e i risultati delle competizioni multiplayer gestite dall’Autolog per veicolare lo sblocco di nuovi bolidi e dei rispettivi elementi di personalizzazione estetica e di elaborazione meccanica.

Ciascuna campagna sarà caratterizzata dalla propria rosa di sfide, di opzioni di gioco e di modalità come quella del poliziotto sotto copertura mostrataci nel video pubblicato di fresco dagli studios EA. Legata alla carriera di Agente, la modalità dell’Undercover Cop ci vedrà tallonare gli scapestrati piloti delle gare illegali al volante di una serie di supercar “fantasma”, sprovviste cioè di contrassegni, di lampeggianti, di targhe e di tutto ciò che, rimandando alle forze di polizia della Contea di Redview, potrebbero indurre al sospetto il criminale di turno a cui daremo la caccia.

Prima di lasciarvi in compagnia degli scintillanti bolidi immortalati nelle immagini e nelle scene del trailer odierno, ricordiamo a chi ci segue e a tutti gli appassionati di giochi di guida arcade che Need for Speed: Rivals sarà disponibile a partire dal 19 novembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, dal 29 novembre su PlayStation 4 e, infine, per il giorno di lancio di Xbox One, previsto anch’esso per il mese di novembre.

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Nuove immagini per Destiny

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sony

Gran Turismo: primi dettagli sul film tratto dal videogioco di guida

Come avrete già letto, Sony ha confermato ufficialmente il film sulla serie di videogiochi di guida intitolata Gran Turismo. Dalla GamesCom 2013, teatro dell’annuncio, arrivano ulteriori dettagli sulla pellicola, realizzata naturalmente in collaborazione con il team di sviluppo di Gran Turismo, Polyphony Digital.

Proprio il padre della serie videoludica, Kazunori Yamauchi, ha fornito ulteriori dettagli sul progetto, rendendo noto che in realtà Polyphony avrebbe ciclicamente ricevuto proposte per realizzare un film su Gran Turismo durante gli ultimi 7 anni, rifiutando ogni volta fino all’accordo definitivo con Sony, madre del marchio PlayStation a cui Gran Turismo è indissolubilmente legata.

Yamauchi ha anche confermato che il film sarà prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti, veterani dell’industria cinematografica ai quali si dovrà anche l’uscita nelle sale dell’adattamento di 50 sfumature di Grigio. Ma i dettagli più interessanti riguardano naturalmente la trama: il film di Gran Turismo racconterà infatti la storia reale di Lucas Ordonez, pilota professionista vincitore nel 2009 della GT Academy, iniziativa che permette ogni anno ad appassionati di Gran Turismo di avere una possibilità per debuttare nel mondo delle corse reali.

Grazie alla propria passione, Ordonez ha guidato per la scuderia Nissan alla 24 Ore di Le Mans e alla 24H Dubai, affermandosi così definitivamente come pilota professionista: secondo Yamauchi, il film mostrerà all’inizio una mamma preoccupata per il troppo tempo passato dal figlio con i videogiochi, fino a vederlo diventare un campione delle corse reali.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Gran Theft Auto V: la prenotazione su PSN dà diritto al 75% di sconto su altri titoli Rockstar

Come anticipato da Sony alla GamesCom 2013, la prenotazione di Gran Theft Auto Vattraverso il PlayStation Network garantirà un interessante sconto a chi la effettua, decidendo così di giocare l’atteso titolo su PlayStation 3.

La “Day 1 Digital Version” di Gran Theft Auto V garantirà infatti un forte sconto del 75% su qualsiasi altro titolo Rockstar presente sul PlayStation Network, come Red Dead Redemption o il capitolo precedente della serie, Grand Theft Auto 4. Come ulteriori bonus, la versione del gioco scaricata su prenotazione garantirà un tema esclusivo e l’accesso al veicolo Atomic Blimp, così come chi ha ordinato il gioco nella sua edizione standard fisica.

Secondo le indicazioni di Rockstar Games, l’iniziativa è al momento disponibile solo in Nord e Sud America: i videogiocatori europei dovranno infatti aspettare un po’ di più, fino alla giornata di domani 23 agosto, per poter effettuare la prenotazione e ottenere il loro sconto.

Ricordiamo che la data di commercializzazione di Grand Theft Auto V è fissata ufficialmente per il 17 settembre su PlayStation 3 e Xbox 360, giorno in cui il gioco uscirà anche attraverso i canali di distribuzione digitale.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Castlevania: Lords of Shadow 2 – svelata la data d’uscita – immagini e video dalla GamesCom 2013

Raccolti gli apprezzamenti dai cultori di action “vecchia scuola” con l’ufficializzazione del rifacimento in alta definizione di Mirror of Fate, i ragazzi di MercurySteam si rifanno vivi per catturare l’attenzione degli spettatori della GC 13 (reali e “virtuali”) con una nuova serie di immagini e di scene di gioco di Castlevania: Lords of Shadow 2 e, soprattutto, con l’annuncio della data in cui sarà finalmente disponibile nei negozi.

Strutturata attorno a un canovaccio narrativo dal carattere più cupo e introspettivo del Lords of Shadow primigenio, la nuova fatica degli esperti studios spagnoli ci traghetterà all’interno dell’oceano di morte e di orrore in cui è sprofondato Gabriel Belmont dopo essere stato maledetto da Satana. Per cercare di spezzare l’arcano sortilegio della Bestia, il nostro eroe dovrà così dare un senso alla sua nuova condizione di dannato per attingere all’immenso potere demoniaco che gli scorre nelle vene e servirsene per avere la meglio sugli esseri che oseranno ostacolare il suo percorso.

Come è possibile osservare nelle scene immortalate nel filmato di gameplay odierno, inoltre, si nota la cura riposta dai MercurySteam nel rendere più adrenaliniche le sessioni platform senza sacrificare la complessità della “struttura modulare” delle ambientazioni, un aspetto, quest’ultimo, che ha garantito al capitolo precedente della saga un alto livello di rigiocabilità per la possibilità data agli utenti di cimentarsi nuovamente con le singole missioni dell’avventura per sbloccare tutti i potenziamenti secondari e i bonus di livello.

In ragione delle ultime notizie provenienti da Colonia, perciò, possiamo definitivamente fissare la data di lancio di Castlevania: Lords of Shadow 2 al 28 febbraio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

Watch Dogs: svelata l’applicazione H_IDE – immagini e video dalla GamesCom 2013

Per non tradire la natura hackeresca di Watch Dogs, gli sviluppatori di Ubisoft Montreal hanno ben pensato di onorare la GamesCom di Colonia pubblicando, assieme al classico aggiornamento multimediale con degli scatti di gioco e dei filmati inediti, anche una divertente applicazione scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet della famiglia iOS e Android.

Disegnata in modo tale da ricreare una versione fittizia del sistema operativo del cellulare del protagonista di Watch Dogs, l’app H_IDE ci permette di creare e decodificare messaggi di testo criptati e messaggi audio con filtri vocali creati in proprio o inviati dai propri amici attraverso i social network.

L’applicazione H_IDE è quindi una sorta di antipasto digitale dell’avventura in singolo che saremo chiamati a vivere nei panni dell’hacker Aiden Pearce per ingaggiare una guerra silenziosa contro le autorità di Chicago resesi complici dell’attivazione dell’invasivo sistema di sorveglianza ctOS, una piovra digitale con tentacoli tanto estesi da abbracciare e memorizzare ogni istante della vita (pubblica e privata) dei propri concittadini.

Il nostro compito sarà così quello di mandare definitivamente in panne il programma di sorveglianza di Chicago, e l’unico modo per riuscirci sarà quello di affidarci alle capacità tecniche di Aiden per interfacciarci con le migliaia di telecamere cittadine, riprogrammare le “routine comportamentali” dei semafori, carpire informazioni rubando dati dagli smartphone e infiltrarsi nei conti bancari e nelle banche dati delle forze di sicurezza controllate dalle multinazionali colluse coi gestori del ctOS.

La commercializzazione di Watch Dogs è prevista per il 21 novembre prossimo su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, per il 29 novembre su PlayStation 4 e per il giorno di lancio di Xbox One, atteso anch’esso nel mese di novembre di quest’anno.

 

Categorie
Mac Os MMO Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 Sony

War Thunder: primo trailer PS4 dalla GamesCom 2013 per il free-to-play multi-piattaforma

Tra le tante anteprime viste ieri sera nel corso della conferenza di Sony abbiamo visto anche quella di War Thunder, un simulatore bellico di stampo arcade che promette una riproduzione precisa delle dinamiche di guerra in un formato di gioco multiplayer, free-to-play e multi-piattaforma. Il gioco è in open beta su PC dal maggio scorso, ma le immagini mostrate ieri a Colonia sono le prime in assoluto provenienti dalla versione PlayStation 4.

Il gioco è realizzato dai russi di Gaijin Enterntainment, già responsabili di IL-2 Sturmovik: Birds of Prey e Birds of Steel. Il lato MMO del gioco sarà amplificato dalla natura cross-platform, in cui convergeranno contemporaneamente oltre un centinaio di giocatori della versione PC e presto anche Mac (c’è una beta in arrivo) per scontrarsi su ampi terreni di gioco. Ecco come descrive l’esperienza di gioco Anton Yudintsev di Gaijin:

“Prova a immaginare più di cento aerei, carri armati e navi da guerra — tutti in lotta nella stessa mappa. Non vediamo l’ora che la nostra comunità di 3 milioni di giocatori […] si darà battaglia in War Thunder accompagnati dai giocatori PS4″.

Nel gioco troveremo oltre 300 riproduzioni storiche di aerei, imbarcazioni e carri del periodo della seconda guerra mondiale che potranno essere controllati in modo intuitivo dal DualShock 4, compresa una funzione di head-tracking resa possibile dal PlayStation Eye. Ad affiancare il lato multiplayer troveremo inoltre un sistema di personalizzazione (a pagamento ovviamente, trattandosi di un free-to-play), ma anche un lato social profondamente integrato e un uso innovativo del cloud.

Il gioco è il frutto di una collaborazione con Sony che assicurerà al titolo lo status di esclusiva per il mondo console per un tempo non precisato. War Thunder arriverà dunque a novembreparallelamente al lancio di PS4 e sarà free-to-play come la versione PC, già disponibile come beta a questo link.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

DLC gratuiti per il multiplayer di Killzone: Shadow Fall

Il multiplayer di Killzone: Shadow Fall per un massimo di 24 giocatori riserverà una gradita sorpresa.

I DLC che espanderanno il comparto multigiocatore del titolo di lancio saranno infatti totalmente gratuiti, come ha svelato Guerrilla Games in un post sul suo blog ufficiale.

Ci saranno inoltre più di 1500 sfide per incrementare il proprio livello a suon di punti XP.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Call of Duty: Ghosts batte un colpo dalla Gamescom

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony Xbox One

PlayStation 4 in 32 mercati entro il 2013, ennesima vittoria di Sony

Il debutto di PlayStation 4 poggerà su un’infrastruttura imponente che permetterà un lancio ravvicinato in ben 32 mercati sparsi per il mondo, e sopratutto tutti entro la fine del 2013. L’annuncio è arrivato poche ore fa dalla conferenza di Sony dalla GamesCom 2013 di Colonia, dove oltre a tanti nuovi dettagli riguardanti i giochi e le novità su tutto l’universo videoludico dal brand PlayStation ci è arrivata anche la data di debutto di PS4 per le regioni nord-americane (15 novembre) e del vecchio continente (29 novembre).

Ecco la lista completa dei paesi che riceveranno PlayStation 4 entro il 2013:

Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Irlanda, Austria, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svezia, Svizzera, Argentina, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Panama e Peru.

Un lancio praticamente globale che coinvolge aree vastissime come Russia, gran parte di sud e centro America e il nord Europa, che nel periodo degli acquisti natalizi 2013 potranno contare solo su Sony ma non su Microsoft, che come annunciato a Ferragosto è stata costretta a ridurre il numero dei mercati di lancio a 13 dei 21 previsti.

Ecco i paesi coinvolti nel lancio di Xbox One previsto per novembre 2013:

Australia, Austria, Brasile, Canada, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito, Stati Uniti e Nuova Zelanda

E infine quelli esclusi, dove la Day One Edition verrà ritardata e gonfiata di un gioco aggiuntivo a costo zero:

Belgio, Danimarca, Finlandia, Olanda, Norvegia, Russia, Svezia e Svizzera

Come fa notare Destructoid la conferenza Sony di ieri sera ha tralasciato la data di lancio per il Giappone, il mercato domestico di Sony, che con molta probabilità riceverà la console con qualche giorno (una settimana?) d’anticipo rispetto alla regione nord-americana. Una data precisa che potrebbe arrivare solo a settembre dal Tokyo Game Show.