Pandora ci rivela un suo segreto

Pandora ci aveva raccontato la sua storia da adesso fino ai tempi nostri noi ce ne stavamo andando via visto che secondo noi la sua storia era tutta li e lei non aveva più da nulla da raccontare. Ma poi io iniziai a isolare gli altri e iniziai a sentire il cuore di Pandora e vidi che lei non era calma e agitata come se ci fosse qualcosa che l’ agitava e pure il suo cuore era agitato e cosi mi mossi verso di lei con passo lento e calmo – se ci devi raccontare qualcosa.Prenditi tutto il tempo che vuoi e diccela visto che noi siamo qui. Pandora allora prese forza e caccio dalla borsa che aveva portato qui in precedenza il suo blocco da disegno. Non ho insegnato tutto io alla piccola Pandora, in alcuni momenti mi ha detto – questo lo voglio imparare da sola. Queste parole me le ha detto quando ha voluto imparare a disegnare e a dipingere non per imparare a dipingere o a disegnare il futuro. Ma per farlo cosi come Hobby personale e cosi lei se vedeva qualcosa che le piaceva o qualcosa che non capiva poteva fare un disegno e cosi noi la potevamo aiutare a capire. Pandora si mise al centro della stanza e decise di raccontare gli incubi che aveva ogni notte – da quando sono uscita dal vaso io ho iniziato ad avere incubi o visioni del passato e li ho visto cose veramente uniche, cose che non mi spiego e simboli o rune antiche che io non ho mai visto e non ne conosco il significato. Li ho visto Shadow che si poteva trasformare da gatto a umano e da umano a gatto e ce lo fece vedere con un disegno. Appena vidi il disegno mi ricordai di una sensazione che avevo ogni volta che il gatto Shadow era dentro la stanza come se ci fosse una grande e potente forza che non riuscivo a captare ma c’ era. Pandora ci fece vedere altri disegni e tra i quali c’ era un simbolo molto strano e atipico e l’ avevo visto io solo quando usare gli occhi della fenice su Shadow. Io fermai il discorso di Pandora per dire la mia su tale simbolo – ho già visto tale simbolo sul tuo gatto Shadow. Secondo me lui nasconde un grande segreto e forse è lui il modo per sbloccare i tuoi ricordi passati. Pandora con calma decise di raccontare tutta la sua storia e cosi noi avevamo più mezzi per darle una mano in questa situazione complicata e decise di far vedere tutti i suoi disegni e dipinti. Pandora dalla sua stanza aveva tirato fuori 50 disegni e 47 dipinti su tali eventi, ognuno aveva un significato e altri invece dovevamo capire il senso di tale eventi passati o presenti. Noi adesso possiamo vedere questi disegni e dipinti fatti da Pandora ma non sapevamo in che ordine erano avvenuti questi avvenimenti o se si dovevano ancora svolgere. Pandora non sapeva niente su questi eventi, ce li aveva nella sua mente ma non sapeva in che modo erano ordinati o che esperienze le avevano dato. L’ unico modo per sbloccare i ricordi di Pandora era convincere il gatto Shadow a trasformarsi in un pistolero e cosi Pandora poteva essere completa sia nel corpo e sia nella mente.

 

Pandora decide di ascoltare la conversazione

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora quando si muoveva era simile a una gatta nel senso che non faceva nessun rumore e quindi non potevi sapere se chi era appena entrato dentro una stanza era una ladra oppure era la piccola Pandora che era li per una ragione . Lei nell’ Antica Grecia Pandora ascoltava ogni conversazione che avveniva tra le divinità . Pandora sapeva tutto di tutto ancora prima degli altri . Pandora non aveva perso il vizio di sentire le conversazione degli altri e anche nel Rifugio dell’ Infinito decise di intraprendere tale abilità . Pandora all’ inizio non voleva sentire nulla ma quando nella conversazione senti Antica Grecia . Stupri e il suo nome decise di mettersi sull primo gradino che su trovava vicino alla ringhiera di ferro . Li si mise a sentire quello che diceva Kyra su Pandora cioè che “ Alyssa doveva stare attenta visto che questo è un argomento molto serio per Pandora e che se lo prendeva nel modo sbagliato Pandora potrebbe arrabbiarsi e sopratutto sentirsi in colpa per non aver aiutato quelle persone quando erano in pericolo .” Pandora non si era mossa da li e senti quello che diceva Alyssa a sua zia “ Lo so che con questo argomento potrei far arrabbiare molto Pandora oppure potrei farle prendere uno spavento perché questa è una cosa molto brutta da raccontare ma è anche più brutta il fatto che lei scopra che ha visto delle donne in pericolo e non ha fatto nulla per farle uscire dalle violenze in cui erano entrate “ . Alyssa era li in sala da pranzo e parlava ancora con Kyra ma si fermo un minuto perché senti il cuore di Pandora e non i suoi passi . Alyssa guardo sua zia con una faccia molto seria – se prima le potevamo nascondere qualcosa , adesso le dobbiamo dire tutto . Visto che ha sentito parola per parola tutto quello che abbiamo detto . Se non lo facciamo possiamo dire che la situazione peggiora e poi ci aprirà la porta solo a un condizione e sarebbe a dire se le diciamo la assoluta verità oppure resterà chiusa dentro la sua stanza e noi non possiamo solo quella cosa per farla uscire . Kyra vedeva che sua nipote aveva ragione – hai ragione tu , le dobbiamo dire tutto visto che merita di sapere la verità ma anche perché ha sentito ogni cosa . Se non glielo diciamo lei potrebbe fare uno sciopero della fame o della sete e poi vedremo una piccola e dolce signorina morire sotto i nostri occhi . Quindi insieme le diremo la verità . Kyra e Alyssa all’unisono e ad alta voce – Pandora veni qui , noi ti dobbiamo dire alcune . Hai sentito alcune cose . Ma adesso noi ti diremo tutto e non tralasciamo niente . Pandora scese dal primo gradino ed entro in sala da pranzo dove si mise seduta su una sedia e si mise a parlare di questo argomento serio e importante con Kyra e Alyssa .

Un Gatto a Parigi

Visto che Aqua e Pandora avevano finito di cercare decorazione per l’ albero di natale e le avevano messe le portai con me nel nuovo mondo chiamato Un gatto a Parigi . Qui vediamo che il protagonista della storia è un gatto nero di colore nero , il nome di questo gatto è Dino e lui ha una doppia vita come quella di un super eroe che di mattina fa finta di essere un normale umano e di sera o di nascosto fa vedere a tutti chi è veramente . Noi tutti vedemmo che questo gatto di mattino vive con Zoe . Aqua e Pandora insieme a me e ad Ada Knight vediamo che Zoe non parla mai e Aqua mi guarda – perchè la bambina non parla mai ? . Io ero li vicino al tetto dove guardavamo Zoe – vedi lei è muta e quindi parla solo i gesti . Dopo aver visto un pò la vita di giorno del gatto vedemmo la sua vita di notte quella in cui se va in giro con il suo secondo padrone e sarebbe a dire Nico un ladro . Zoe vede sempre che il gatto se ne va di notte e lei cerca di capire dove va e nel farlo cade in mano a dei gangster e sopratutto all’ uomo che ha ucciso il padre di Zoe e sua madre gli da la caccia visto che è una detective della polizia parigina . Vedemmo che il gatto e Nico aiutano Zoe a scappare da questi nemici molto pericolosi e per farlo saltano da un tetto a un altro .

Jeanna vede che sua figlia Zoe invece di giocare con gli altri bambini che sono li a Parigi gioca con animali molto brutti e non proprio adatti per giocare . Jeanna vede che da quando è morto loro padre tra loro non va per niente bene ma con calma cercano d’ andare d’ accordo per non parlarsi più . Insieme vedono il gatto scappare e si chiedono dove vada di notte .

Nico e Dino hanno visto che Zoe e scomparsa e il gatto grazie a uno spirito riesce a ritrovare Zoe . Il gatto inizia a seguire lo spirito e il ladro insegue il gatto . Nel cercare Zoe vanno dentro la casa del grande gangster e sentono che il marito vuole portare sua moglie in un posto bellissimo . Nico vede Zoe piangere e crea un veloce piano per salvarla

Nico per salvare Zoe l’ ha portata nella Cattedrale di Notre Dame e li sfida il suo nemico e il nemico di Zoe . Zoe sta li insieme al gatto e vede Nico scontrarsi contro Victor Coste . Se le danno di santa ragione e durante lo scontro Nico perde un dente e alla fine tutti e due stanno per cadere ma tutti e due si appendono a una parte della Cattedrale . Questo mondo si apre domani e questo è solo una parte di quello che vi posso mostrare .

 

Daniela Pellegrini

strega3py0

Daniela Pellegrini sapeva tutto sulle streghe visto che pure lei era una strega ma buona e non cattiva . Daniela sapeva che Beatrice non sapeva nulla sulle streghe e cosi decise di dirle qualcosa in modo da facilitare il ritrovamento del collare del suo gatto nero . Daniela si alzo in piedi dalla sedia e inizio a prendere il collare da due soldi che avevo messo da una parte per sicurezza . Prima di gettarlo o di usarlo su un gatto voleva vedere se li c’ era una magia che avrebbe provato male a qualcuno . Poi si avvicino a Beatrice e glielo mostro molto bene – allora vedi noi streghe facciamo incantesimi sui collari e non sui gatti e lo facciamo per non far male a loro . Beatrice si era informata sul grande rapporto tra gatto nero e Streghe – non lo volete che loro si fanno perchè sono i vostri amici invisibili . Vi girate e loro sono li come voi streghe siete in un posto e apparite in cento altri posti . Daniela vide che adesso non parlava con una persona che non su nulla sulle streghe ma con una persona che sa un sacco di cose e poi inizio a dire con calma – a questo collare manca un oggetto magico . Spesso le streghe per far parlare animali come i gatti neri mettono attorno al collare un medaglione magico piccolo ma molto efficace e con quello fanno parlare i gatti neri . Beatrice si alzo dalla sedia con calma – quindi vuoi dire che attorno al vecchio collare del mio gatto nero c’ e un medaglione . Daniela vedeva che Beatrice aveva iniziato a capire tutto – ma tu non sai quale medaglione c’ era li e questo li aveva allontanati dalle loro ricerche ma poi Beatrice disse una cosa che ridiede inizio a tutto – io posso toccare Beatrix e cosi vedere dove è andata e cosi dove ha perso il collare nero e poi ti posso fare un disegno del futuro e cosi capiamo dove dobbiamo andare . Daniela e Beatrice si erano unite e avevano già un piano per cercare il collare .

 

Daniela Pellegrini

strega3py0

Daniela Pellegrini prima di andare a cercare il collare della gatta di Beatrice voleva chiedere una cosa a Beatrice . Daniela non aveva mai detto a nessuno questa cosa apparte ad alcune persone . Non lo aveva mai detto perchè non sapeva come le altre persone avrebbero reagito a questa cosa . Daniela vide Beatrice inizia a fare tutti i preparativi ma la fermo un attimo – ti puoi sedere un attimo ti devo dire un altra cosa che tu non sai su di me . Beatrice si mise seduta sulla sedia e decise di stare a sentire quello che aveva da dire Daniela e la lascio parlare senza interrompere . Daniela resto alzata e poi inizio a dire senza vergogna – allora mettiamo caso che io sia lesbica a te starebbe bene oppure adesso che te l’ho detto mi guardi storta e mi vuoi fuori da casa tua . Beatrice fece un sospiro di sollievo e Daniela aveva pensato che le voleva dire qualcosa di molto brutto – che pensavi che ti volevo dire . Beatrice si alzo e inizio ad toccare Beatrix – pensavo che tu mi dicevi che eri una Serial Killer che era pronta a uccidermi con un incantesimo o qualcosa di simile . Daniela guardo un pò male Beatrice – voi persone con i poteri pensate sempre male delle streghe . Io non ti ucciderei mai se la mia migliore amica . Quindi posso restare da te oppure ti fa schifo avere una strega che è anche lesbica . Beatrice andò vicino a Daniela e la guardo negli occhi – puoi restare tutto il tempo che vuoi . Ma questa cosa che tu sei lesbica la devi dire da sola a mia madre Angela io non ti aiuto . Daniela non si fece una risata ma la guardo un pò storta e con la faccia da vittima – non mi vuoi aiutare sei cattiva . Come non aiuti una tua amica e io che credevo di essere la migliore . Beatrice vide che Daniela ogni parola che diceva stava per piangere – va bene ti aiuto . Daniela si tolse le lacrime dal viso ed era felice di andare da Angela per dire questa cosa . Beatrice vide che la sua migliore amica sapeva truffare le persone e invece di arrabbiarsi – che ne dici se facciamo un patto . Daniela si mise li seduta su una sedia e vide che la faccenda stava diventando interessante – quale patto ? . Beatrice era li che si avvicino a Daniela – io ti accompagno da mia madre e vedere come reagisce dopo che gli hai detto questa cosa e tu mi insegni a piangere a comando . Daniela accetto visto che fare quella cosa del piano era facilissima e quindi insegnarla a Beatrice era più facile che rubare dolci ad Halloween .

 

Beatrix

199846_10150107812242477_2910477_n

Beatrice voleva farmi vedere il suo gatto nero ma lui non stava mai fermo . Si muoveva un sacco e non voleva farsi fare una foto . Beatrice aveva in mano il suo telefonino – stai fermo che ti faccio una bella foto . Beatrix si fermo dietro a Beatrice – no non mi sto ferma . Ti sto mettendo alla prova . Voglio vedere se sai resistere a questa voglia di fare la foto a me . Voglio vedere se io mi muovo tu vuoi continuare a fare la foto a me oppure dopo i cinque minuti molli . Beatrice inizio a seguire Beatrix in tutte le stanze fino a sera . Non voleva mollare Beatrice e il gatto lo vide . Vide che aveva scelta una padroncina buona e che era pronta a tutto per fare qualcosa . Beatrix vide che era sera e salto vicino a una finestra . Li si mise a vedere Beatrice e si lascio fare la foto . Beatrice la fece e poi Beatrix si lascio coccolare da Beatrice . Beatrix se ne andò in salotto a fare un riposino ma prima – brava vedo che sei una persona dura e che non molla davanti a nulla . Vedo che ho scelto bene . Se vuoi che io resto con te devi fare altre due sfide e appena mi verranno in mente te lo dirò . Ora va a dormire come andrò a fare io .

 

Cortana si aggiusta l’ occhio

20130210210743!CORTANA

Per colpa di John Marston Cortana non aveva più l’ occhio destro . John Marston aveva usato i suoi poteri per dare una lezione a Cortana . Voleva farle abbassare la cresta . Voleva farle capire che non si doveva comportare cosi con Galaxandra che è amica di Pandora . Cortana è una potente I.A quindi riparasi un occhio era uno scherzo . Cortana nel farsi un nuovo occhio destro lo fece in cinque minuti . Adesso era come nuova e poi aspetto . Cortana adesso aspetta un momento in cui loro due erano da soli . Voleva un giorno dopo lui e John Marston erano libero . Volevano combattere senza esclusioni di colpi . Cortana avrebbe usato tutto quello che c’ era nel T.A.R.D.I.S . Nel T.A.R.D.I.S aveva messo delle cose che non aveva fatto vedere nè a me nè a nessuno altro . Le teneva bloccate fino a quando non arrivava il giorno delle scontro tra lei e John Marston . Cortana era una tipa molto vendicativa e quindi è meglio non farla arrabbiare . Adesso era guerra tra lei e John . Non vedeva l’ ora che quel maledetto gatto pestifero prendesse di nuovo quell’ aspetto e da li sarebbe iniziato un arduo scontro . E non si sarebbe fermato fino a quando uno dei due non avrebbe dato forte oppure sarebbero stati pari .