Categorie
Dana Daniel Saintcall Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur New York

Dana parla con Melissa

1064679786625674434kF60lZBc

Melissa era li nel suo ufficio e si chiedeva come mai Dana se ne voleva andare ma le sue risposte potevano avere una risposta quando Dana busso alla porta di Melissa – sono io posso entrare . Melissa fece accomodare la sua segretaria e iniziarono a parlare . Dana era li sulla poltrona ed era molto agitata ma poco fece un respiro lungo – vedi tempo fa ho perso la mia famiglia ma non ti ho detto in che modo . Ho detto solo che l’ ho persa . Adesso lascia te lo dica . Li ho persi nel Word Trade Center . Questo palazzo è uguale a quello che c’ e a New York . Ero sul tetto a bere un caffè e li ho visto quei aerei che arrivavano . Sono volati sopra le nostre teste e poi li ha chiamato madre che ha visto gli aeri arrivare e voleva vedere se ero al sicuro oppure no  . La telefonata è durata mezzo secondo e poi tutto è esploso e li ho persi per sempre  . Li ho sentito l’ esplosione grazie alla telefonata e li ho perso la mia famiglia per sempre  . Melissa si alzo dalla sua sedia e andò ad abbracciare Dana che era scossa e molto triste e aveva bisogno di un amica e per quello c’ era Melissa  . Melissa la fece calmare – che ne dici se andiamo li nell’ altra parte del mio ufficio e io ti aiuto a calmarti mangiando del gelato e parlando di quello che ti è successo . Dana era felice di avere una cosi cara amica – si lo voglio . Andiamo . Ne ho davvero bisogno .

 

Categorie
Ada Knight Castle Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Richard Castle

Castle – Child’s Play

Un venditore di gelato viene ucciso e tutte le porte portano a pensare che un bambino o una bambina dentro una scuola possa avere informazioni per il caso . Beckett e gli altri del distretto decidono che Castle deve andare sotto copertura per trovarlo . Castle crede che tutto andrà bene ma non va come crede lui . Per capire chi è la persona che sa tutto deve fare un sacco di cose . Per capire se una ragazzina sa queste informazioni si mette delle ali da fata e inizia a giocare con la ragazzina . Ada senza farsi vedere si è messa a ridere e pure io . Se Beckett sarebbe stata li si sarebbe a ridere quello è sicuro e crede che lo avrebbe fatto pure Ryan e Esposito .

Castle arriva la dentro come professore e credo che se la caverà bene o non so in che veste

Questa deve essere la preside della scuola e presenta Castle agli alunni

Castle risponde a una domanda degli alunni e non so cosa gli hanno chiesto . Le domande sono molte ma ne risponde solo a qualcuna

 

Categorie
New York New York University Talia Moore

Talia Moore parla con Amelia della sua prima volta

Questa cosa che era successa ad Amelia era successa pura lei . Amelia era finita nelle mani giuste visto che Talia sapeva cosa stava passando , sapeva cosa le era successo e sapeva anche tutto su quello che le succederà in futuro . Amelia era andata dalla persona giusta , era andata nella casa di una persona che sapeva tutto su quell’ argomento . Talia vedeva Amelia sul divano e avevo lo stesso sguardo che aveva lei quando le successo questa cosa . Talia aveva rassicurato davvero molte persone che passavano la stessa situazione . Prendeva del gelato e dava inizio al racconto di quella notte che era davvero molto spaventosa e davvero tragica .Decise di fare questa cosa e forse avrebbe rassicurato Amelia e le avrebbe fatto capire che un tempo pure la persona che adesso le era davanti agli occhi era una vittima . Ma adesso grazie a questo potere da vittima si era trasformata in una normale persona che adesso ha una vita normale . Nel congelatore aveva del gelato al cioccolato , lo prese con calma e lo diede in mano ad Amelia . Amelia lo prese e poi vide Talia sedersi vicino a lei – cosa vuoi fare adesso ? . Amelia non sapeva cosa voleva fare Talia . Talia non aveva davvero nessuna brutta intenzione – ora ti spiego cosa voglio fare tesoro . Ho visto davvero molte persone nella tua situazione e abbiamo risolto la soluzione mangiando un po’ di gelato . Ora voglio fare la stessa con te . Adesso ti racconto il mio evento scatenante . Quello che ha cambiato per sempre la mia vita e come mai adesso io ho questo aspetto . Se vuoi mi puoi ascoltare oppure stare li sul divano e fare finta che io non ti abbia detto niente . Amelia invece lo voleva sapere visto facendo questa cosa avrebbe iniziato a creare un legame . Visto che Amelia sarebbe andata a vivere per davvero molto tempo con Talia . Amelia si mise a mangiare il gelato e inizio ad ascoltare la storia di Talia – sono pronto ad ascoltare la tua storia e anche se sarà brutta voglio sentire tutto . Talia aveva la stessa età di Amelia quando le successe questa cosa . Talia non aveva fatto niente di male apparte vivere , ma i suoi genitori l’ avevano portata via da una congrega di mutanti che si divertivano a uccidere persone e lo facevano con l’ aspetto delle persone che avevano appena ucciso . Daniela la madre di Talia decise di non far fare a sua figlia una vita del genere anche se tutti dicevano che era bellissimo . Tutti dicevano che ti dava una grande e potente scarica di adrenalina . Tutti dicevano che dava una grande passione per quella cosa e nel futuro sarebbe solo aumentata e cosi avresti continuato per sempre . Daniela lo sapeva e cosi fece finta che sua figlia era morta . Quando ebbe 15 il suo potere si sblocco e quindi il suo odore cambio . Se prima era pulito e lindo adesso profumava di morte e quindi la congrega lo senti e quando la vide capirono cosa era successo . La prima cosa che fecero fu uccidere Daniela e poi iniziarono a cercare Talia . La trovarono in un parco , Talia non sapevano chi era e inizio a scappare e poi successe cosi da un momento a un altro . Talia cambio aspetto e poi decise di scappare in un bar . Decise di scappare fino ai 17 anni e fu in quel giorno che decise di buttarsi alle spalle quegli eventi e avere un nuovo aspetto e cosi essere una nuova persona forte determinata . Amelia aveva sentito tutta la storia di Talia e vide che era molto più brutta della sua – deve essere stato davvero brutto , scappare , nascondersi e non sapere di chi fidarsi visto che poteva essere chiunque un mutaforme . Talia vide che Amelia aveva capito e aveva mangiato tutto il gelato e non gli poteva dare torto ad Amelia per due motivo . Uno perché era molto buono e l’ altro perché da quando era li non era riuscita a mangiare niente ma grazie al gelato e a quella storia , riusci a farla calmare e a farle mangiare qualcosa di buono .

Categorie
Beatrix Lastrange Dorian Lastrange

Beatrix Lastrange

 

Beatrix Lastrange era molto cattiva e davvero molto pazza e non era un angelo ma era un vero demonio e se qualcuno le dava fastidio non aspettava prima , ma uccideva subito la persona che gli dava fastidio . Beatrix quando aveva 10 anni non andava a scuola o stava in una casa di adozione ma era per la strada . Ma a lei non importava se era pericoloso oppure visto che pure lei era davvero molto pericolosa . Quando uno dei loro amici seppe che la madre di Beatrix era una squillo la porto in un vicolo e provo a farsi leccare il cazzo . Beatrix gli diede un pugno li e poi gli strappo l’ orecchio e poi lo butto a terra per dire non valete un cazzo . Quando il poliziotto arrivo vide Beatrix che stava andando via e poi vide qualcosa che gli fece vomitare visto che era sangue e sopratutto un orecchio di un ragazzo di 13 anni . Beatrix era andata via da li e in quel momento vide suo fratello Dorian che finalmente l’ aveva trovata . Dorian per capire dove era sua sorella gemella ci mise un po’ visto che si muoveva moltissimo e quando i genitori gli chiesero dove andava . Dorian rispose che stava andando a riprendere sua sorella che era scappata dalla polizia e la doveva prendere prima di loro . Dorian la porto a casa sua e le diede una sistemata e poi lei decise di crearsi un look molto oscuro e davvero molto dark visto che le piaceva cosi . Beatrix sapeva il fatto suo e quando era in questa casa di lusso in cui poteva vedere tutti dall’ alto in basso lo inizio a fare da subito e ci prese subito la mano a fare la ragazzina viziata e con un sacco di soldi . Beatrix odiava la prostituzione e quando suo fratello Dorian gli disse – vorrei mettere fine alla prostituzione . Beatrix rimase molto interessata e voleva sentire da suo fratello come poteva fare questa cosa che era molto folle – sentiamo come vorresti fare ? . Dorian vide che sua sorella stava mangiando un bel gelato visto che avevano deciso di andare fuori a parlare e di non farlo dentro casa visto che qualcuno li poteva ascoltare – ora ti spiego , io esco con le prostitute e se fanno qualcosa di male o qualcosa che noi riteniamo giusto le puniamo e facciamo in modo che la loro vita diventi davvero molto brutta e in modo tale da non fare più questo lavoro che ne pensi . Beatrix sapeva che il piano di suo fratello gemello era davvero molto bello e ben fatto e prima di voler iniziare a fare questa cosa disse a suo fratello – allora ascoltami se punisco queste donne e tu ti metti di mezzo e non importa se tu sei mio fratello o mio cugino . Finisci come una di queste puttane a terra e con i vestiti vicino a loro sono stata chiara . Beatrix fini di mangiare il gelato e poi vide il volto di suo fratello che era un po’ preoccupato visto che lo aveva spaventato con quello che aveva detto e disse – era uno scherzo quello che hai detto prima su di me . Beatrix fece lo sguardo serio e anche molto oscuro e il suo volto era come coperto dalle tenebre – no stavo dicendo sul serio su di te , fratello mettiti sulla mia strada quando faccio una cosa a una di queste prostitute e non saranno loro a pagare ma sarai tu e ti farò molto male e quello sarà solo un piccolo avvertimento e poi farò di peggio se mi ostacoli e sarebbe a dire ti strapperò l’ orecchio . Se prima aveva paura adesso era sicuro che era la sua paura era davvero una cosa da avere quando si stava vicino a Beatrix .

 

Categorie
Adalind Adalind Shade Erin Stuart Mistress of Storm Sasha Storm

Sasha Storm ferma Adalind prima che si suicidi

Adalind aveva solo una persona che si occupava di lei cioè suo fratello Davis ma da quando aveva conosciuto Erin Stuart aveva quasi smesso di essere una figura paterna per la sua dolce sorellina Adalind e faceva solo poche cose per lei e molte per la sua ragazza . Adalind dopo aver visto che suo fratello non faceva più niente per lei decise che era arrivato il momento di essere indipendente e inizio a fare tutto da sola . Davis da quando stava con Erin non ricordava più che aveva una sorellina piccola visto che per colpa di Erin inizio a bere , a fumare e quello che aveva sempre cercato di non andare incontro cioè la droga . Adesso che suo fratello non c’era più aveva un vuoto grande come una casa e non sapeva come colmarlo e anche se adesso era nel rifugio della sua nuova amica che stava provando a fare qualcosa per lei ma niente . Adalind era nel letto e faceva finta di dormire per non affrontare niente visto che pensava che se sognava suo fratello maggiore era ancora li a badare a lei . Adalind si alzo e vide che si trovava in una casa molto grande e molto accogliente e anche se era come una casa si sentiva davvero male e inizio a cercare qualcosa e trovo un coltellino che aveva Sasha nel suo cassetto e anche se era piccola sapeva maneggiare i coltelli e molto altro e decise di tagliarsi le vene . Sasha arrivo e vide dei graffi sul braccio destro di Tina e dopo aver fermato il sangue le diede uno schiaffo dritto in faccia e poi le fascio la mano destra e poi torno di nuovo a piangere . Sasha prese il gelato e lo porto li sul letto e con quello fece una lunga chiacchierata su suo fratello e su molte cose e grazie a quello riusci a entrare in confidenza con Adalind . Adalind era molto scossa per colpa della triste notizia ma grazie a Sasha riusci a passare oltre questa storia che era molto triste e molto dolorosa e come dargli torto avevano detto a questa ragazzina che il fratello era morto ma cosi come se una cosa normale e non con tatto e con umanità ma con freddezza . Sasha invece era stata come una musicista cioè aveva toccato i tasti dolenti della piccolina e li aveva trasformati in punti meno deboli e punti che potevano essere cantati in modo eccellente e adesso grazie a questa cosa . Sasha con Adalind era stata molto gentile e molto altruista visto che in quel momento non era una Writer ma una donna che aiutava una ragazzina spaventata da una brutta notizia e solo lei era riuscita a fermare Adalind dal suicidio visto che secondo lei non aveva più nessuno con cui stare e vivere con lei . Sasha mentre era sul letto con Adalind e con la sua mano destra aveva il cucchiaio con del gelato alla panna e lo mise un bocca ad Adalind e poi le disse – tu dici che non hai nessuno ma non è vero tu hai me per il momento e se ancora lo vuoi piccolina io ti posso far diventare una vera Writer anche se devi avere alcune cose prima di andare in giro senza nessuno . Adalind lo voleva ancora diventare una Writer e disse a Sasha dove aver mangiato un po’ di gelato – certo che lo voglio ancora e voglio che tu mi insegna tutto quello che sai per favore . Sasha guardo Adalind e mentre prima vedeva una persona che aveva perso la speranza e invece adesso nei suoi occhi aveva il fuoco dentro ed era uguale a quello che c’ era dentro gli occhi di Sasha quando andava a fare lo Writer per la strada . Sasha prese la coppa di gelato dalle mani di Adalind e le tolse anche il cucchiaio che aveva tra le mani – hai mangiato troppo gelato adesso basta visto che da domani ti alleni con me e da domani impari a essere una vera Writer e da domani si inizia a cercare un nuovo nome per te . Adalind la guardo con gli occhi incuriositi perché voleva sapere di quella scelta e disse a lei una volta messa a sedere vicino a lei – vedi ogni Writer che si rispetti a un nome che porti rispetto e come avrai notato il mio e Mistress of Storms e da domani dobbiamo iniziare a cercare il tuo nome che quando uno lo vede capisce che sei tu e che ti deve portare rispetto . Ora però dormi e se hai brutti sogni vieni pure da me e dormi nel mio letto . Hai capito Adalind . Adalind aveva capito e si mise a dormire sotto le lenzuola e anche se Sasha sapeva che quella non era sua figlia le diede un bacio sulla fronte per farle capire che era al sicuro li in quel posto dove era .  

Categorie
Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Racconto

Alyssa rincuora Pandora per la morta delle sue amiche

Pandora era ritornata li nel luogo in cui abitava con le sue amiche e ogni luogo in cui andava le ricordava tutto quello che aveva passato di buono con le sue amiche . Li inizio a piangere e il suo piano era forte e davvero molto disperato . Mia sorella Alyssa stava volando in quella zona e senti il pianto di Pandora , Alyssa attraverso le mura e andò ad abbracciare Pandora e disse – le tue amiche sono morte qui e tu non hai potuto fare niente . Alyssa porto Pandora sul divano le tolse i capelli e la bacio sulla fronte e poi mia sorella Alyssa disse – lo che è dura ma devi andare in avanti , loro sono morte ma il loro ricordo è qui dentro il tuo cuore . Lo so che non puoi più parlare con loro e non puoi vederla ma devi andare in avanti e continuare la tua vità anche se è dura . Loro due tornarono a casa e per far passare il dolore a Pandora decise di fare questo cioè prendere il gelato e tra una mangiata e l’ altra raccontare come erano le sue amiche .

Categorie
Casa del Detective Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Me Rebecca Russo Valentina Richardson

Valentina Richardson cerca di uccidersi

Dopo che avevamo detto a Valentina che i suoi genitori erano morti le volle stare un po’ da sola , da sola con il suo dolore molto grande . Lei chiuse la porta perché voleva la sua intimità e sopratutto non voleva essere vista dagli altri piangere , cosi lei chiuse la porta non a chiave ma la chiuse . Valentina era li a disperarsi e cosi cerco sul mio portatile un modo per uccidersi , lo avevo lasciato acceso e lei scrisse li modi per uccidersi e ne trovo uno che poteva farlo cioè buttarsi nella vasca e rimanere li fino a soffocare . Lascio li e andò a fare questa pazza idea , ma nella sua testa era giusta e secondo lei l’ unici modo per incontrare i suoi genitori . Andò nel bagno e apri la vasca e poi decise di aprire l’ acqua e uccidersi e cosi riabbracciare i suoi genitori . La Casa del Detective vedeva che lei voleva fare questo e sapeva che non era giusto , non lo doveva fare e cosi disse a Rebecca Russo – Valentina Richardson e nel bagno e sta cercando di uccidersi . Rebecca lascio perdere di lavare i piatti e andò da Valentina e la fermò prima di mettersi dentro l’ acqua e uccidersi . Per quella scelta scema Rebecca come una madre affettuosa le diede uno schiaffo e poi l’ abbraccio e disse – non fare mai più una cosa del genere , lo so che stai soffrendo ma uccidersi non avrebbe risolto la situazione , anzi l’ avrebbe solo peggiorata . Valentina era in lacrime e disse -Ho un dolore nel cuore e ho pensato che facendo questo l’ avrei potuto togliere , cosi da non soffrire più . Rebecca disse – Lo so che significa perdere i genitori e non averli più , ma adesso tu hai me e hai Daniel . Anche se non siamo veramente i tuoi genitori ti vogliamo bene lo stesso . Alla fine loro due iniziarono a scegliere le scale a andarono in salotto e Rebecca per addolcire quell’ evento terribile prese un po’ di gelato al cioccolato e cosi loro due tra una mangiata e l’ altro loro due si raccontarono le loro brutte storie e sopratutto Rebecca riusci a far passare dalla mente la storia di uccidersi e loro due insieme fecero una promessa tra loro cioè se una di loro avesse cercato di uccidersi l’ altra avrebbe provato di tutto per farle cambiare idea e poi Rebecca chiuse la scheda aperta da Valentina e tolse quella pagina dalla mia cronologia cosi da fare in modo che io non me ne accorgersi .