Categorie
2016 Aragami Daniel Saintcall Demoni Dominatore di Poteri Fantasma Vendicativo Fantasmi Fantasmi Vendicativi Mondo Storie Perdute Universi Universi Alternativi Universing

Nel mondo di Aragami

In ogni mondo e in ogni tempo ci sono spiriti maligni che sono pronti a fare del male, ma alcuni di questi spiriti in fondo sono dei buoni e devono fare del male per riscattare il loro onore e la loro morte. Alcuni di questi spiriti sono morti in un modo orribile e alcuni di essi sono morti assieme alla proprio donna o alla persona che hanno amato nella loro vita precedente. Una volta dentro a questo mondo ho visto che sono dentro al Giappone Feudale e le posso capire dalle guardie che sono vestite con le loro armature fatte di ferro e che sono pronti a fare del male a chi vuole uccidere il loro capo. Per non farmi vedere mi sono messo sul tetto e li ho visto questo uomo con questo costume rosso e per il momento non lo vedevo bene in faccia e quindi pensavo che era un uomo.

Anche se dall’ odore lo potevo capire che lui non era un uomo, ma era uno spirito vendicativo pronto a fare di tutto per vendicare la sua morte e il suo onore. Per il momento vedevo solo lui, ma poi con il tempo e seguendolo da lontano vidi una donna vestita di bianco e stava li a vedere cosa faceva questo assassino. Lui era sul tetto per uccidere una guardia che lui poteva vedere da quella posizione Dopo che lui ha ucciso quella guardia, lui si mise a uccidere molte guardie e molte di esse non erano normali persone, ma possessore della luce e li usavano per sconfiggere le tenebre e adesso il loro scopo è uccidere questo assassino oscuro. 

Questo Assassino Oscuro controlla l’ oscurità e la usa in modi molto distruttivi e lo fa per essere un grande Assassino. Ho provato a leggere la sua mente, ma lui non rammenta niente e dentro di lui c’ e una grande oscurità. Allora ho provato a parlare con lo spirito che lui si porta indietro cioè Yamiko – so che lui ha subito una grande ingiusta, ma se lui non lo ricorda non lo so e quindi lo sto aiutando a scoprire cosa gli è successo. Da quello che posso vedere lui è veloce, calmo, non parla molto e sopratutto lui non sopporta la luce 

Questo Assassino vuole uccidere queste persone, ma non so perchè lo fa, non ho capito quale è il suo passato ma per fare qualcosa del genere allora gli devono aver fatto un grande torto.

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Creativi Creativi Principale Universing

Project BlueStreak

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

I Creativi avevano creato un nuovo mondo che per il momento aveva Project Bluestark . Per il momento questo mondo si chiama cosi e forse nel futuro avrà un vero nome e noi sapemmo in cosa consiste questo mondo . Io e Ada non sapevamo di questo mondo ma mi chiamo Angela Ferrante –  Daniel , Ada e uscito un nuovo mondo . Andate li e vedete di cosa si tratta e poi venite a fare rapporto . Una volta andati in quel mondo ci ritrovammo dentro a una sala comando dove tutto era avanti coi i tempi . La roba che io e Ada abbiamo visto arriva dal 25 secolo o dal futuro visto che tutto si fa con le mani e non con bottoni o altri tasti . Dentro quella stanza vedemmo un armatura del Giappone Feudale . Sopra c’ erano anche delle maschere adatte per questa armatura . Quando poi andammo in armeria non trovammo spade ma trovammo pistole e fucili e armi molto pesanti . Quella armeria era adatta per fare una guerra o qualcosa del genere . Una volta usciti dal tempio vedemmo dei ciliegi in fiore e questo poteva significare una cosa sola cioè che noi eravamo nel Giappone . Oppure non eravamo li ma in un altra parte e questa era una struttura simile a quelle che si trovano li . Per il momento non lo sapevamo .

Una volta visto li andai vicino ad Ada – ti va di vedere in aria cosa c’ e ? . Ada aveva capito cosa voleva dire – vuoi vedere se ci altri posti o altre città . Una volta saliti in aria andammo dove c’ era la scritta Hollywood perchè li c’erano delle persone . Erano pronte a combattere e stavano vedendo quando potevano tornare in città visto che c’ era una tempesta molto potente . Pure io e Ada la vedemmo li in alto e cosi come la stava li in mezzo alla città non l’ aveva mai fatta . Quella tempesta era qualcosa di incredibile .

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

47 Ronin: trailer italiano per l’action-fantasy con Keanu Reeves

Dopo il recente Wolverine – L’immortale il Giappone torna come sfondo di un’avventura actiom stavolta con una corposa digressione fantasy che vede Keanu Reeves, fresco di debutto alla regia con il suo Man of Tai Chi, interpretare un guerriero mezzosangue che a capo di una truppa di 47 samurai senza padrone attraverserà un Giappone feudale colmo di letali pericoli sovrannaturali e creature magiche, per trovare e uccidere Lord Kira, un malvagio signore della guerra interpretato da Tadanobu Asano.

Scenari davvero suggestivi e creature mistiche a iosa per un’avventura fantasy che potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa e di cui oggi vi proponiamo un trailer italiano. Il regista Carl Erik Rinsch (Il Dono) sembra non aver abusato degli effetti visivi regalando al film una piacevolissima impronta dark, allestendo un’immersiva messinscena ricca di suggestioni che omaggiano le leggende del Giappone feudale legate alla magia e ad un celeberrimo racconto che ha reso questi guerrieri dei grandi eroi popolari, il loro leader Oishi Kuranosuke (nel film interpretato da Hiroyuki Sanada) è ritratto in una statua,meta di pellegrinaggio, posta all’entrata del tempio Sengakuji di Tokyo, esattamente nel luogo in cui si trovano le loro tombe

Dal più tramandato racconto proveniente dall’antico Giappone, è nato l’epico fantasy-d’avventura 47 Ronin.

Keanu Reeves è il protagonista nella parte di Kai, un emarginato che si unisce ad Oishi (Hiroyuki Sanada), il leader dei 47 Ronin. Insieme cercano la vendetta sul tiranno Signore che ha ucciso il loro Maestro, bandendo i suoi seguaci guerrieri.
Per restituire l’onore al loro feudo, i guerrieri si troveranno ad affrontare delle dure prove per distruggere gli ordinari guerrieri.

47 Ronin è diretto dal visionario Carl Erik Rinsch (Il Dono). Ispirato nello stile a diversi maestri come Miyazaki e Hokusai, Rinsch riuscirà a dar vita a meravigliosi paesaggi e mastodontiche battaglie, mostrando la storia senza tempo di Ronin alle platee mondiali in un modo mai visto prima d’ora.