Pandora va a parlare con Marika Strange

Da quando avevo capito che tipo di persona era Marika Strange avevo paura che tutto potesse andare male cioè da un semplice caso di npersona scomparsa a un omicidio. Qui nell’ Universing ci sono persone che non guardano in faccia nessuno e per avere un potere fanno di tutto anche minacciare delle persone con una persona o fare di tutto per diventare una creatura magica. Io prima di far andare Pandora a farle parlare con Marika, li guardai e spiegai in breve cosa sanno fare i fantasmi, ma sopratutto che tipo di persona è Marika Strange cioè una Ghost Girl. Sapevo che lei era potente avendo questi poter, ma comunque avevo deciso di far andare li fuori Pandora visto che sapevo che ce la poteva fare senza alcun problema e senza morire o senza alcun danno. Cindy Neri però molto preoccupata e si stava per alzare e stava andando nel vicolo per parlare Marika, ma sapevo cosa sarebbe successo se ci andava. Se Cindy andava li fuori, appena la vedeva lei scompirva e noi potevamo dire addio a tutte le nostre informazioni e cosi noi avremo perso per molto tempo tutte le tracce che ci avrebbero portato a Jessica Neri. Io la fermai mettendo la mia mano sinistra sulla sua mano – no, se ci vai tu lei scompare e noi abbiamo perso tua figlia per sempre. Ci deve Pandora visto che lei non l’ ha vista e sono sicuro che ce la può fare. Essendo una cameriera Cindy non aveva molto tempo per vedere i vari mondi e ci poteva solo quando aveva giorni liberi o giorni di festa e per questo che lei non aveva riconosciuto per niente Pandora. Per me era Pandora, ragazzina molto speciale che era sopravvissutta alla furia del più potente degli dei Zeus. Altri invece si erano scordati di chi era visto che stavano pensando ai nuovi mondi che dovevano arrivare. Pandora alla fine decise di prendere parola – so che sei preoccupata per me Cindy ma posso farcela, sono riuscita a restirere alle torture di Zeus e ho fatto cose che nessuno si aspetta. Gli altri dei mi dicevano che ero una semplice mortale che non era capace di fare nulla, ma poi facevo vedere a loro di cosa ero capace. Cindy si rimise a sedere ma non prima di far uscire Pandora e cosi condurla alla porta che conduceva al vicolo. Pandora dal mio discorso aveva capito che tutto poteva andare male – essendo lei una Ghost Girl, può far sparire la parte del corpo che vuoi attaccare e quindi se vuoi devi farti furba. Nel senso lei fa scomparire quella parte e tu colpisci quella che non ha fatto sparire. Ma poi lei potrebbe arrabbiarsi e usare la sua mano trasparente per provare a ucciderti, ma se ti giochi bene quella carta puoi entrare in contatto con il fantasma che è collegato con Marika e cosi farle fare dietro front. Lo so che potresti morire, ma quando sei in un punto di morte quello scopri potrebbe darti un grande vantaggio. Pandora non aveva ancora messo la mano sulla maniglia, ma mi guardava con una faccia calma ma un pò agitata – quindi mi stai dicendo che se lei mi fa quel colpo, io potrei avere un indizio del mio passato. Io prima di lasciarla andare ad affrontare Marika Strange da sola – so che puoi farcela se utilizzi il potere della speranza ce la puoi fare. Ce la puoi fare perchè il potere della speranza e dentro di te basta solo che tu nei momenti di pericolo ti affidi a esso.

Pandora mi chiede cosa c’ e nell’ Universing

Avevo portato Pandora a vedere l’ Universing una una dimensione dove ci sono ogni genere di universo e dove le creature magiche di ogni tipo hanno trovato un riparo dalla rabbia e dall’ odio degli esseri umani e lei pensava di aver giù visto tutto ma invece lei aveva solo l’ 1% dell’ Universing. Pandora seduta al bar bevendo la sua acqua mi guardo con uno sguardo molto calmo – Daniel se mi puoi cosa c’ e nell’ Universing forse noi possiamo eliminare dalla lista un paio di posti e cosi la possiamo trovare in fretta. Ma Pandora non aveva capito niente visto che questo posto lo si poteva paragonare al famoso ago nel paiaio  cioè lo trovavi solo se lo cercavi. Io guardai Pandora negli occhi e mantenni lo sguardo calmo e tranquillo per non far preoccupare Cindy Neri e poi – vedi questo universo è davvero gigantesco e ci sono infiniti universi e quindi infinite tecnologie e infinite conoscenze. Se vuoi sparire e non farti più trovare l’ Universing è il posto giusto che fa per te. Pandora e Cindy ascoltando le mie parole avevano perso ogni speranza di trovarla ma sapevo già cosa fare e tirai fuori dalla mia tasca destra la mappa dell’ Universing e poi guardai Pandora – c’ e una soluzione a tale problema. E ora che tu impari a usare i tuoi poteri di geolicazione cioè trovare una persona con il pensiero, basta che tu pensi a quella persona e poi punti il dito sulla mappa. Pandora non sapeva se riusciva a trovare Alice Neri visto che non aveva mai usato questo tipo di potere e sopratutto lei poteva sbagliarsi visto che da questa grande mappa aveva visto che l’ Universing è un universo veramente gigantesco e lei ha visto con i suoi occhi che ci sono un sacco di posti dove lei poteva andare. Pandora aveva visto con i suoi che nell’ Universing ci sono tante cose che lei non conosce e persone che lei non ha ancora conosciuto. Pandora decise di provare questo nuovo tipo di potere e anche se falliva una volta ci poteva provare di nuovo ma se non ci riusciva o era colpa sua o era colpa di Alice Neri visto che lei ha vissuto molto tempo qui dentro e anche se ci sta per poco o per molto l’ Universing ti può far conoscere un sacco di segreti anche come far perdere le tue tracce o fare in modo che nessuno possa usare un potere di geolicazione per trovarti. Cindy fece mettere Pandora su un tavolo molto grande e poi le disse – per favore aiutami a trovare mia figlia Angela. Pandora guardo in faccia Cindy – ci posso provare ma non potremmo niente visto che questo è la mia prima volta. Io andai vicino a Pandora per darle conforto e per farle capire che se lo voleva con tutte le sue forze poteva riuscire a trovare Alice Neri prima che vada li nell’ Oblio cioè nel futuro e li io e Pandora non potevamo fare nulla visto che in quei luoghi non ci potevo entrare visto che li sono sorvegliati dagli Osservatori e se ci entrava io l’ avrei persa per sempre.

Pandora e Aqua mi chiedono perchè non le ho fatto venire nel mondo di The Flash

sharni_vinson

Pandora e Aqua erano con me dentro al T.A.R.D.I.S e noi eravamo diretti vicino al mondo di The Flash e avevo deciso di non metterlo dentro visto che già da li fuori io avevo capito che ci sono i pericolosi Spettri del Tempo. Quando uscimmo dal T.A.R.D.I.S noi ci trovammo vicino al mondo di The Flash e uscirono per primi Aqua e Pandora – Daniel perchè non siamo entrati dentro al mondo di The Flash con il T.A.R.D.I.S. Io usci assieme ad Ada che chiuse la porta del T.A.R.D.I.S con la chiave e poi la mise dentro la tasca destra del suo giubbotto di pelle. Poi noi due guardiamo Aqua e Pandora – vedete Barry ha fatto un salto nel tempo e ha cambiato la storia e questo lo sapete pure voi due. Ma questa mossa ha fatto in modo che questo mondo sia pieno di Spettri del Tempo e quindi non so cosa succede li dentro. Adesso noi due andiamo dentro questo mondo, invece voi due mi dovete fare un favore che è molto grande e sopratutto è molto pericoloso. Aqua e Pandora non sapevano che cose le avrei chiesto e fu Pandora a farmi la domanda – in che consiste questo compito che dai ? . Io e Ada guardammo Aqua e Pandora negli occhi e  noi speravamo che non venivano prese dagli Spettri del Tempo oppure noi avremmo dovuto usare il T.A.R.D.I.S o i nostri poteri per tornare nei mondi di God of War e nei mondi di Kingdom Hearts – voi due dovete dare un occhiata dentro al mondo dell’ Universing e vedere in quali posti sono stati avvistati questi spiriti malvagi. Se li vedete state e sopratutto cercate di non fatevi colpire oppure voi venite rispedite nei vostri mondi e noi dobbiamo tornare a prendevi. Pandora e Aqua non sapevano cosa erano gli Spettri del Tempo – chi sono questi spettri del tempo ? . Io decisi loro chi sono gli spettri del tempo – vedete ci sono molti velocisti e non tutti sono riusciti a tornare indietro nelle loro imprese una volta che avevano deciso di cambiare il loro futuro. Quello voglio dire è che alcuni di questi velocisti sono stati presi e sono morti cercando di cambiare la loro storia e adesso sono divenuti Spettri del Tempo. Se vi prendono voi tornare nel vostro mondo e forse cancellano i vostri ricordi e fanno in modo che io o te non ci siamo mai conosciuti. Pandora e Aqua con calma e senza nessuna fretta decidono di accettare la loro missione

Dico a Kratos , Pandora e Aqua il mio vero nome e altre identita

Era le 17:13 , oggi pomeriggio e io feci venire Kratos , Pandora e Aqua in camera mia , era il momento di dirgi il mio vero nome e altre identità con cui ero conosciuto . Kratos , Pandora e Aqua si stavano domandano perchè io li avessi chiamato , io dissi a loro – dovete sapere una cosa , io non mi chiamo veramente Marcello , il mio vero nome è Daniel Saintcall . Ho utilizzato il nome Marcello per poter vedere se potevo fidarmi di voi . Kratos lo capì subito perchè lui si era fidato degli di Ares e lui insieme alle furie , Ares gli ha fatto uccidere la sua famiglia . Pandora disse a me con uno sguardo un pò sconcertato e anche Aqua c’e l’ aveva e inisime all’ unisono disserò – perchè ci hai mentito sul tuo nome e non ci hai detto subito la verità . Io dissi a loro guardandole negli occhi – nel mondo ci sono molti nemici e alcune volte ci sono persone di cui non ti puoi fidare e altre di cui ti puoi fidare , allora io utilizzo una delle mie diverse identità e poi se posso fidarmi di loro dico veramente il mio vero nome . Dopo questa spiegazione Pandora e Aqua lo accettarono e disserò – perchè adesso ci hai detto il tuo vero nome ? , io risposi – vi ho detto il mio vero nome perchè voi siete rimasti molto tempo con me e voi non mi avete mai tradito e alla fine ho detto diciamo a Kratos , a Pandora e ad Aqua il mio vero nome . Dopo io dissi a loro – io ho moltissime identità , le ho creato perchè in diverse occasioni non si sa mai di chi ci si può fidare o altro . Kratos essendo un guerriero spartano mi strinse la mano fino all’ avambraccio destro , cosi si salutano i guerrieri , invece Pandora e Aqua mi abbraciarono e disserò – quindi adesso ti fidi di noi e io dissi a loro – si . A mia sorella Alyssa non serviva nessuna spiegazione perchè lo sapeva da sempre che il mio nome è Daniel Saintcall .

God of War: Ascension, i voti della stampa internazionale

Avete letto la nostra recensione di God of War: Ascension? Il gioco ha convinto Antonio Fucito, che gli ha assegnato un bel 9.3 pur riconoscendo alcuni limiti della produzione, fra tutti una narrazione che si muove fra alti e bassi e qualche carenza in termini di boss fight.

Non tutte le testate hanno però accolto l’ultima fatica di Santa Monica Studio con lo stesso entusiasmo, come potete vedere dalla lista in calce.

God of War: Ascension – I voti della stampa internazionale
GameSpot – 8/10
Official PlayStation Magazine – 8/10
Polygon – 7/10
EGM – 7/10
GamesRadar – 3.5/5
Videogamer – 7/10
EDGE – 7/10
Destructoid – 9/10
Machinima – 8.5/10
GameTrailers – 8.3/10
Metro – 8/10
Vandal Online – 9.77/10
TheSixthAxis – 8/10
Multiplayer.it – 9.3/10
The Telegraph – 4/5
Meristation – 8.7/10
CheatCode Central – 4.5/5

 

God of War: Ascension – nuovi bozzetti sulle ambientazioni

Nell’attesa che l’ormai imminente PlayStation Meeting ci permetta di dare un veloce sguardo al futuro delle piattaforme targate Sony, gli artisti digitali e gli esperti designer degli studi californiani di SCE Santa Monica rimangono concentrati sul presente per mostrarci i bozzetti preparatori delle ambientazioni che saremo chiamati a esplorare nella campagna a giocatore singolo e nelle modalità multiplayer di God of War: Ascension.

Il titolo, come tutti i fan più sfegatati della serie ormai sapranno, farà da prologo agli eventi narrati nel capitolo originario dell’epopea mitologica di Kratos e ci permetterà di scoprire le ragioni che lo spingeranno a diventare lo spietato guerriero assetato di vendetta che abbiamo imparato ad amare (e a temere) in questi anni.

I bozzetti datici in pasto quest’oggi dagli sviluppatori, ad esempio, ritraggono il Canyon del Minotauro attraversato da Kratos dopo essere riuscito a fuggire dalla spaventosa prigione di Hecatonchires, l’ambientazione più estesa e, a detta degli stessi SCE Santa Monica, più “oscura” che si sia mai vista in tutta la serie: abbarbicata su una delle montagne più alte del Regno di Ade, la prigione dello spietato Titano Hecatonchires sarà il parco dei divertimenti che le tre Furie utilizzeranno per compiere le loro atrocità nei confronti dei condottieri umani colpiti dall’ira degli Dei dell’Olimpo.

Prima di lasciarvi ai restanti artwork in galleria, approfittiamo dell’occasione per ricordarvi che l’uscita di God of War: Ascension è prevista in Europa per il prossimo 13 marzo solo ed esclusivamente su PlayStation 3.

 

God of War: Ascension, demo single player a fine mese

Dopo la beta multiplayer, Santa Monica Studio ha deciso di rilasciare anche una demo single player perGod of War: Ascension.

La versione di prova sarà disponibile a partire dal 26 febbraio su PlayStation Network, ma alcuni fortunati potranno accedervi con una settimana d’anticipo partecipando all’esperienza social Rise of the Warrior.