Categorie
android Batman IOS Mondo Mondo dei Videogiochi Nintendo Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Ps4 Wii Wiiu Xbox 360

Videogiochi in uscita dal 21 al 27 ottobre: Batman Arkham Origins, Warface, WRC 4

Come ogni lunedì mattina, eccoci di nuovo al nostro consueto appuntamento con la rubricadedicata ai titoli e ai maggiori contenuti aggiuntivi previsti in uscita in questa settimana sulle più importanti piattaforme fisse e portatili. Cominciamo quindi con la lista dedicata ai tre titoli più attesi che vedranno la luce dei negozi (reali e digitali) entro il prossimo 27 ottobre:

  • Batman: Arkham Origins (25 ottobre, PC – PS3 – X360 – Wii U) – Sviluppato da Warner Bros. Montreal, il prossimo action della fortunata serie di action a mondo aperto tenuta a battesimo dai Rocksteady seguirà gli eventi immediatamente successivi alla fondazione dell’immenso quartiere di Gotham City voluto da Quincy Sharp, l’ex direttore del manicomio criminale di Arkham divenuto sindaco della storica metropoli fittizia che fa da sfondo alle vicende che vedono protagonista il Cavaliere Oscuro in ogni sua iterazione.
  • Warface (21 ottobre, PC) – Il nuovo sparatutto free-to-play di Crytek, grazie anche a una lunga sessione di beta testing durata quasi due anni, non si limiterà ai soli scontri team deathmatch ma proporrà anche delle modalità cooperative e delle operazioni multiplayer PvP o PvE, il tutto bagnato da un profondo sistema di personalizzazione dell’aspetto e dell’equipaggiamento del proprio alter-ego.
  • WRC 4 (25 ottobre, PC – PS3 – X360 – PS Vita) – L’ultima edizione del simulatore di guida rallistica di Milestone promette di evolvere ulteriormente la saga con una migliore rappresentazione scenica degli eventi che contraddistingueranno la Carriera in singolo e le sfide in rete, con un più raffinato modello di guida e, com’è ovvio che sia, con tutti gli “scuderie” e dei piloti protagonisti della stagione 2013 del FIA World Rally Championship

Qui di seguito potete scorrere la lista dei restanti titoli e dei DLC attesi al lancio nel periodo compreso tra il 21 e il 27 ottobre:

  • The Dark Eye: Demonicon (25 ottobre, PC)
  • Wii Party U (25 ottobre, Wii U)
  • Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 – Full Burst (25 ottobre, PS3 – X360)
  • Teenage Mutant Ninja Turtles (25 ottobre, PS3 – X360)
  • Saints Row IV – Enter the Dominatrix (23 ottobre, PC – PS3 – X360)
  • Dead Trigger 2 (23 ottobre, iOS – Android)
  • Defense Technica (24 ottobre, PC – Mac)
  • Dragon’s Crown (24 ottobre, PS3 – PS Vita)
  • Dream Chamber (24 ottobre, iOS – Android – PC)
  • Ethan: Meteor Hunter (23 ottobre, PC)
  • Raven’s Cry (24 ottobre, PS3 – X360)
  • Rocksmith 2014 (24 ottobre, PC – X360 – PS3)
  • Just Dance Kids 2014 (24 ottobre, Wii – Wii U)
  • The Sims 3: Into the Future (24 ottobre, PC)
  • The Night of the Rabbit (25 ottobre, PC)
  • Batman: Arkham Origins – Blackgate (25 ottobre, 3DS – PS Vita)
  • The Guided Fate Paradox (25 ottobre, PS3)
  • Phoenix Wright: Ace Attorney – Dual Destinies (24 ottobre, 3DS)
  • Beyblade: Evolution (25 ottobre, 3DS)

 

Categorie
Batman Foto Galleria Galleria Foto Gotham City Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Batman Arkham Origins – le nuove immagini mostrano Barbara Gordon

Warner Bros Interactive ha rilasciato una nuova mandata di immagini per Batman: Arkham Origins, il nuovo capitolo dell’action game dedicato al Cavaliere Oscuro, sviluppato da team Warner Bros. Montreal.

Oltre ad alcune scene di gioco, tra le nuova immagini pubblicate è possibile anche vedere il personaggio di Barbara Gordon, ovvero Batgirl. Ragazza prodigio, la nipote del commissario Gordon diventa prima una supereroina emula di Batman e poi Oracle, l’alleata del protagonista, esperta in reti informatiche, tecnologia e recupero di informazioni.

 

Categorie
Batman Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins – immagini e dettagli sulla batcaverna

Gli sviluppatori canadesi di Warner Bros. Montreal ci propongono una nuova, succulenta infornata di scatti di gioco di Batman: Arkham Origins accompagnandola con una serie inedita di informazioni esaustive sulla batcaverna.

Pensata nella sua accezione originaria (quella sotto Villa Wayne), la base supersegreta del Cavaliere Oscuro avrà un’estensione sensibilmente superiore rispetto a quella dell’omologo covo di Arkham Asylum e, di conseguenza, sarà il centro operativo al quale faremo ritorno ogniqualvolta riusciremo a portare a termine le missioni che saremo chiamati a compiere per fronteggiare Bane (l’antagonista dell’ultimo film della serie) e il suo esercito di spietati criminali di strada.

Mantenendo fede alla parola data ai tanti appassionati “impauriti” dal passaggio di consegne avvenuto nei mesi scorsi con gli sviluppatori dei capitoli precedenti, il team di Warner Bros. rimarrà nel solco action/sandbox tracciato dai Rocksteady per permetterci di ampliare le “aree” della batcaverna comprendendo, in questo modo, le zone d’allenamento e i magazzini da costruire per ospitare l’enorme mole di gadget, di costumi, di auto e di armi che sbloccheremo progredendo nelle missioni principali e nelle sfide secondarie.

Batman: Arkham Origins uscirà il 25 ottobre su PlayStation 3, Xbox 360, Wii U e PC. Il titolo, lo ricordiamo, seguirà gli eventi immediatamente successivi alla fondazione dell’immenso quartiere di Gotham City voluto da Quincy Sharp, l’ex direttore del manicomio criminale di Arkham divenuto sindaco della storica metropoli fittizia che fa da sfondo alle vicende che vedono protagonista il Cavaliere Oscuro in ogni sua iterazione (videoludica, cinematografica e, ovviamente, “cartacea”).

 

Categorie
2013 Batman Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Giocare Batman: Arkham Origins come Deathstroke? Sì, per favore!

In un interessante tocco di marketing, non solo sarà Deathstroke essere un cattivo chiave in Batman: Arkham Origins .. si avrà l’opportunità di sperimentare il gioco da dietro la sua maschera tramite DLC pre-ordine.

Ricordati di giocare come Catwoman in Batman: Arkham City? Sembra che questa tendenza continuerà su con Batman: Arkham origini, ma con quello che dovrebbe essere, un tocco ancora più scura. Catwoman è stato sempre nell’ombra etici, giocando i lati buoni e cattivi a suo favore. Deathstroke, non tanto. Lui è molto più scuro anti-eroe nella migliore – che è tutto dire in un gioco di Batman. Che si combinano con il fatto che Deathstroke sarà un antagonista chiave, le cose potrebbero diventare piuttosto interessante con il modo in cui confezionare il suo ruolo di player-controllato. Si segnala inoltre, che Ron Perlman riprenderà il suo ruolo di voce recitante all’interno del gioco.

Come “esclusiva” questo DLC sarà, è ancora da vedere. Se il passato è una misura, questi tipi di DLC tendono a filtrare la loro strada verso il basso per coloro che lo desiderano attraverso il negozio sulla vostra piattaforma preferita. La chiave, come sempre, sarà anche se non si vuole aspettare e vedere se questo si verifica, o di entrare in azione dal primo giorno.

Avete fino al 25 ottobre per decidere quale strada andrai. Personalmente, sarà un pre-ordine per me.

 

Categorie
2013 Batman Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Uscite Future Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins – ecco le prime immagini di gioco ufficiali

Conclusasi l’esclusiva temporale di Game Informer sulle news d’annuncio di Arkham Origins, gli sviluppatori degli studi Warner Bros. di Montreal decidono di bagnare l’evento con una pioggia scrosciante di scatti di gioco e di bozzetti preparatori dedicati ai personaggi, alle ambientazioni e ai villain del loro attesissimo action a mondo aperto.

Come abbiamo avuto modo di capire sin dalle prime informazioni offerteci dal team di sviluppo canadese che raccoglierà la pesante eredità degli studi Rocksteady, il titolo non proseguirà la storia dei due capitoli precedenti della saga ma, al contrario, sarà un prequel: sganciandosi dal granitico canovaccio narrativo di Arkham Asylum e Arkham City, i ragazzi di Warner Bros. tenteranno così di approfondire gli eventi immediatamente successivi alla fondazione dell’immenso quartiere voluto da Quincy Sharp, l’ex direttore del manicomio criminale di Arkham divenuto sindaco di Gotham City.

Per approfondire la questione e permetterci di “inquadrare” meglio il progetto nella cronologia dell’epopea del Cavaliere Oscuro e del quartiere malfamato di Arkham, il chief creative directordi DC Comics, Geoff Johns, è ritornato nella redazione di Game Informer per spiegare quanto segue:

“Il gioco si chiama Arkham Origins perchè è esattamente ciò che volevamo proporre ai nostri fans. Da sempre, il nome di Arkham evoca il senso di follia e di caos incarnato nelle menti contorte e nei colorati costumi dei villain dell’universo di Batman. Tutto questo naturalmente ha avuto un inizio. C’è davvero tanto da scoprire su questo mondo e sul rito di iniziazione compiuto da Batman per immergersi nella follia di Arkham.

Alle parole di Johns fanno eco le dichiarazioni rilasciate, sempre in queste ore, dal produttore capo di Warner Bros. Ben Mattes ai curatori del magazine inglese di GamesMaster (l’intervista è stata ripresa dai gestori del fansite di Arkhamverse):

“Il Batman protagonista di questo titolo non è il supereroe indistruttibile che abbiamo imparato a conoscere e ad amare nei due capitoli precedenti di questa serie, ma è un personaggio che, seppur senza essere alle prime armi, non ha ancora incontrato i criminali più folli e pericolosi di Gotham City. L’eroe di Arkham City è un Batman versione 5.0, è una specie di mostro che non ha paura di nulla e di nessuno ed è in grado di scegliere in anticipo il numero di denti da far saltare dalla bocca del nemico di turno sentendo il rumore delle nocche e dosando la forza impressa da ogni suo pugno. Il nostro eroe, invece, è un Batman in versione 0.9.

Il Batman di Arkham Origins sarà un protagonista inesperto, ma riuscirà comunque a incutere il terrore nello sguardo di chi oserà sfidarlo. Il nostro Batman sarà in grado di far esplodere un muro, di entrare nel varco con lo sguardo infuocato di un fantasma e di afferrare un tizio scomparendo di nuovo nel nulla, tanto da indurre i compagni del nemico di turno a esclamare ‘Che accidenti era quello, un vampiro?’.”

La commercializzazione di Batman: Arkham Origins è già stata fissata per il prossimo 25 ottobre su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U.

 

Categorie
2013 Batman Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins sarà tutto nuovo

Annunciato la settimana scorsa da Game Informer, il nuovo Batman: Arkham Origins ripercorrerà le vicende del Cavaliere Oscuro antecedenti alla serie Arkham. Secondo quanto dichiarato da Rocksteady ai microfoni di Game Informer, questo progetto è il desiderio di creare un “Anno Due” per la serie Arkham.

“La sfida per noi dopo Rocksteady è quella di creare qualcosa di mai fatto. Nulla che possa essere un rifacimento o un copia incolla della stesso gioco. Aggiungerà valore [Batman: Arkham Origins], sarà nuovo. Per me, la chiave per un prequel è qualcosa che aggiunga elementi nuovi.”, ha riferito il Creative director Eric Holmes.

Warner Brothers Games Montreal ha voluto ribadire che, “Non stiamo aggiungendo nulla che faccia schifo”. 

“Siamo consapevoli di poggiare i piedi sulle spalle di un gigante. Stiamo giocando nello spazio di uno dei giochi più acclamati di sempre e abbiamo tratto beneficio da questo”, ha concluso il Senior producer Ben Mattes.

Con queste affermazioni ci si potrebbe anche rilassare. Voi cosa ne dite?

Batman: Arkham Origins è in sviluppo presso WB Games Montréal, disporrà della tecnologia dell’Unreal Engine, ed è atteso per il prossimo 25 ottobre per Xbox 360, PS3 e Wii U.

Categorie
2013 Alieni Angela Ferrante Dominatore di Poteri Mondi Fantastici Mondo Nexus Parlare con Angela Racconto Storia Tempo

Angela Ferrante parte 3

Nel mondo di Nexus , un modo molto vasto pieno di creature fantastiche come lupi mannari , uomini pesce , giganti , vampiri e altre incredibili creature . In questo mondo non è tutto rosa e fiore come tutti credono è come Gotham City , molto oscura dove solo combattendo ogni giorno e vincendo puoi fare qualcosa . Non sempre è cosi , alcune volte in questa città puoi trovare dei barlumi di sperare e continuare a sperare , tra le varie persone c’ e Angela Ferrante e molte altre persone che cerano di portare un po’ di giustizia in questo mondo . Angela doveva diventare una grande guerriera , forte e impavida , cioè quel genere di persone che anche quando vede un pericolo non si lascia spaventare e cerca di affrontarlo in ogni modo . La prima che io e Angela era trovare un posto dove poterci allenare in pace , senza che nessuna creatura oscura potesse interrompere il nostro allenamento . Guardando Angela nei suoi occhi capì che con me era al sicuro da qualunque pericolo , lei si fidava di me perché io prima le avevo salvato la vita . Mi risolvi a lei – dobbiamo trovare un luogo per allenarci , un luogo giusto per allenarci e da li farti iniziare il tuo cammino . Lei si rivolse a me – cioè dobbiamo trovare il posto giusto da farlo diventare il mio quartier generale , cioè il luogo dove io e miei alleati o altre persone si potranno allenare . Angela aveva capito subito quello che volevo fare , dovevo capirlo che lei era una persona in gamba anche se lei non sapeva controllare bene i propri poteri , lei però era molto dotata in intelligenza e astuzia e se uno le voleva dire una cosa capiva subito . Lei non era come alcune persone che spesso si trovano sulla Terra , del tipo che tu parli di una cosa e non arrivi dove vuoi arrivare . Già da questa cosa potevo dire che lei era persona sveglia .

Andammo con molta calma e senza procedere troppo in fretta , iniziammo a setacciare tutti i posti giusti che poteva essere utilizzati a propri scopri . Nel nostro viaggio per trovare tale posto fu arduo , perché sembrava che nessun posto era giusto . Alla fine dopo molto tempo di ricerca , all’ incirca dopo tre ore di ricerca trovammo una palestra abbandonata , molto grande e quello era il posto giusto per Angela Ferrante per iniziare il proprio destino . La palestra era molto grande , il pavimento era pieno di polvere e la polvere non era solo sul pavimento era anche sui vari attrezzi per allenarsi . Mi risolvi ad Angela – se mi dici quanto grande lo vuoi questo posto ti aiuto a farlo diventare molto grande , non esternamente ma internamente . Posso fare in modo che dentro questo ci possono andare cinquanta stanze o molte di più .

Angela non credeva alle proprie orecchie se si poteva fare tale cosa , lei poteva avere un posto grandissimo dove mettere moltissime stanze e moltissime cose . Lei mi guardò e disse – questa cosa che hai detto si può fare , cioè rendere questo posto internamente molto grande . Io guardando sempre Angela in faccia – si questa cosa si può fare , inoltre io ti posso far apparire tutte le vari oggetti e le varie cose che servono nelle stanze che devi fare , tu dimmi solo cosa serve in ogni stanza dopo che ho ampliato questo internamente e io lo faccio . Iniziai a cercare il punto giusto per fare l’ incantesimo che volevo fare , trovarlo e abbastanza difficile e se lo fai nel punto sbagliato l’ incantesimo ti può venire sbagliato e si manda tutt all’ aria . Dopo un po’ di ricerca , trovai il punto giusto e iniziare a dire l’ incantesimo e poi con la mano forte e piena di magia colpì il punto prestabilito e l’ incantesimo inizio a fare effetto e a rendere più grande l’ edificio dall’ interno un po’ come il mio T.A.R.D.I.S . Angela inizio a esplorare l’ edificio e vide che c’ erano moltissime stante e cosi avevamo più spazio , dopo mi guardò e disse – Grazie Marcello . Io dissi a lei – ci sono alcune cose che devi sapere , prima io non mi chiamo Marcello ma io mi chiamo Daniel Saintcall , prima ti ho detto che mi chiamavo Marcello perché volevo vedere se essere al sicuro oppure no . Angela fu un po’ scioccata di questa cosa e disse con uno sguardo un po’ disgustato – non ti fidavi di me ? . Io risposi a lei – non è che non mi fidavo di te , è solo che volevo vedere se ero al sicuro , essendo il Dominatore di Poteri io ho moltissimi nemici e quindi volevo essere sicuro prima di fidarmi completamente di te . Lo so che questo non si fa con le persone , però se hai molti nemici alcune volte devi fare queste cose per essere al sicuro e sopratutto per vedere se ti puoi fidare di una persona oppure no . Perché spesso la persone di cui ti stai fidando potrebbe essere una spia o altro . Non dovevo utilizzare questo stratagemma con Angela , però dovevo vedere se potevo fidarmi di lei . Angela mi guardò non più con quello sguardo più storto , ma uno sguardo diverso cioè uno sguardo che aveva compreso – Quindi alcune volte hai utilizzato questo stratagemma per capire se potevi fidarmi di te , io le dissi – si , ma volevo farti capire anche una cosa molto importante , hai pure i tuoi poteri ma alcune volte i tuoi poteri non possono funzionare o alcune volte non li utilizzare e spesso la persona che hai accanto potrebbe essere una spia o potrebbe essere una persona che vuole fermare i tuoi piano . Cioè quello di farti capire e che alcune volte devi dubitare degli altri , perché non puoi mai sapere cosa voglia fare una persona .

Angelica si stava domandando chi ero io , cosa stavo facendo con Angela e si stava facendo moltissime domande . Quando ero apparso io e avevo salvato Angela dal fuoco che lei stesso ha creato , quella c’ erano anche Angelica e sua sorella minore Federica . Quando mi viderò e della barriera protettiva che avevo fatto per salvare Angela , rimasero molto sorpresi . Non si fecero vedere né da me , né da Angela , volevano vedere cosa facevamo io e Angela e sopratutto erano un po’ preoccupati per questo avvenimento . Ci iniziarono a seguire dai tetti e poi si fermarono su un tetto e iniziarono a vedere con calma che stavamo facendo e se Angela era al sicuro . Secondo te cosa stanno cercando ? . Sembra che stanno cercando un posto per qualcosa – Angelica disse a sua sorella minore , chissà cosa ci vogliono fare in questo posto ? . Angelica disse a Federica – forse vogliono allenarsi o forse vogliono fare qualcosa di peggiore . Federica non so come mai pensava al peggio , forse perché lei aveva visto lo stato di shock in cui era piombata Angelica e sopratutto per lei era come una sorella maggiore . Quando Angela era uscita dallo stato di shock , lei inizio ad aiutare Federica con i compiti e a fare moltissime cose ed erano davvero molto unite non come amiche , ma come sorelle . Federica stava sempre attenta a quello che succedeva ad Angela , perché non voleva che quello che era successo ad Angela potesse succedere di nuovo oppure che le potesse succedere qualcosa di peggiore . Il rapporto pure tra Angelica era molto migliorato da amiche e lei madrina erano divenute per sorelle per la vita e si aiutavano in moltissime cose . Angelica senza dire niente a nessuna delle sue sorelle , che lei aveva trovato un posto desolato dove nessuno si allenava e nessuno veniva . Allora Angela decise di andare li e di allenarsi , lo voleva fare da sola perché le sue sorelle , certo per Angela averle accanto era bellissimo , ma alcune volte erano un po’ troppo pensanti e per Angelica allenarsi da sola era bello e sopratutto era libera . Ma lei sapeva che era abbastanza pericolo e se si faceva male nessuna la poteva proteggere , ma dal suo stato di shock aveva imparato che il dolore faceva parte della vita e alcune volte per ottenere dei risultati anche i più piccoli bisogna fare qualunque e bisogna affrontarla anche soffrendo . Allora lei decise di allenarsi da sola , tipo con il potere della telecinesi , cerco di sollevare qualcosa ma non ci riusci subito ma dopo molti tentativi ed era riuscita a sollevare una sedia . Poi con molto tempo riusci a sollevare le cose più grandi . Poi provò con il fuoco e sappiamo come è andata e se non ci fossi stato io sarebbe andata a finire molto male per lei e per il suo adorato viso . Torniamo al presente , io e Angela iniziammo a fare il giro per vedere quali cambiamenti aveva portato l’ incantesimo che avevo fatto io , vedemmo che c’ erano moltissime stanze e io decisi di far apparire due cose cioè un quaderno e un foglio A4 grande e tutte le varie cose che servivano . Quando Angela mi vide in mano quelle cose , si chiese – perché hai quelle cose in mano ? , io risposi guardandola negli occhi – sul block notes segniamo cosa vogliamo fare in ognuna delle varie stanza e questo foglio A4 serve per fare il disegno di questo posto . Dopo molte settimane avevamo deciso moltissime cose , i vari posti e nelle varie stanze e avevamo posizionato tutti i vari oggetti e le varie cose per decorare il posto . Il posto che era divenuto molto più grande e sopratutto in cui noi ci avevamo messo cose tecnologiche per fare allenamenti di ogni tipo e in ogni ambiente tipo foresta , un bosco o altri ambienti tutti quelli che potevano essere utilizzati per allenarsi . Avevo fatto questo , perché Angela se doveva risolvere casi per la Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi , lei poteva scontrarsi contro chiunque e in qualunque posto . E se lei doveva scontrarsi in ogni luogo , lei doveva imparare a controllare i suoi i poteri e capire come utilizzare i suoi poteri in quel particolare ambiente .

 

Continua .

Categorie
2013 Batman Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Nuove Immagini di Batman Arkham Origins

Sono uscite nuove immagini di Batman Arkham City . Dopo le 7 immagini che sono uscite e delle informazioni nelle quali sappiamo che Maschera Nera ha fatto diventare Batman un ricercato da tutti i suoi criminali .

 

Categorie
2013 Batman Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Prime immagini e dettagli per Batman: Arkham Origins

Sono spuntate in rete le prime immagini, targate Game Informer, di Batman: Arkham Origins, il nuovo episodio della serie prodotta da Warner Bros. Interactive Entertainment annunciato oggi per PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U.

Il gioco si porrà come un prequel rispetto ai due capitoli sviluppati da Rocksteady, sarà ambientato durante il periodo natalizio e vedrà Batman vittima di una vera e propria caccia all’uomo, visto che Black Mask ha messo una taglia sulla sua testa.

 

Categorie
2013 Batman Mondi Fantastici Mondo Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Uscite Future Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins annunciato

Dal nuovo numero di Game Informer sono spuntate le prime immagini e informazioni ufficiali su Batman: Arkham Origins, nuovo capitolo della celebre serie di action game sul Cavaliere Oscuro ad opera di Rocksteady e Warner Bros.

Il nuovo capitolo è sviluppato da Warner Bros. Games Montreal e si pone come un prequel rispetto ai due capitoli usciti in precedenza, con l’uomo-pipistrello alle prese con i primi incontri con vari nemici che diverranno poi storici per la serie. Tra le immagini è presente anche Deathstroke, che evidentemente farà parte del cast del gioco.

Batman: Arkham Origins è atteso per il 25 ottobre su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, mentre su PlayStation Vita e Nintendo 3DS è previsto un capitolo alternativo chiamatoBatman: Arkham Origins Blackgate in sviluppo presso Armature Studio.

Aggiornamento: E’ arrivato anche il comunicato stampa ufficiale da parte di Warner Bros. Interactive, che riporta sostanzialmente le informazioni rilasciate in precedenza, con qualche aggiunta. Ne riportiamo alcuni stralci.

Sviluppato da WB Games Montréal, Batman: Arkham Origins espande Gotham City e si presenta come un prequel la cui storia è ambientata prima degli eventi di Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham City, i primi due acclamati capitoli della serie. Ambientato prima della rivolta dei più pericolosi criminali di Gotham City, il gioco presenta un giovane e rozzo Batman che affronta un momento chiave nei primi passi della sua carriera di combattente del crimine lungo il percorso per diventare il Cavaliere Oscuro. Nel prosieguo della storia i giocatori incontreranno molti importanti personaggi per la prima volta e intesseranno relazioni chiave.

Batman: Arkham Origins Blackgate è un gioco in 2.5-D sviluppato da Armature Studio che porta l’esperienza di Batman Arkham per la prima volta sulle console portatili di Nintendo e Sony. Essendo un gioco collegato a Batman: Arkham Origins, i giocatori potranno continuare la storia della versione console e scoprire ulteriori dettagli sulla storia del cavaliere Oscuro.

“Batman: Arkham è un franchise decisamente tripla-A e siamo veramente contenti di espanderne l’esperienza con Batman: Arkham Origins,” ha dichiarato Martin Tremblay, Presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. “WB Games Montréal ha un team incredibilmente talentuoso che sta lavorando sul pluripremiato gameplay e sulla straordinaria tecnologia di Rocksteady per sviluppare un gioco profondo, immersivo e di qualità di cui tutti i fan si innamoreranno.”

“WB Games Montréal è onorata di avere la possibilità di creare Batman: Arkham Origins, un nuovo capitolo di questo straordinario franchise” ha dichiarato Reid Schneider, Vice President and Executive Producer, WB Games Montréal. “Siamo grandi fans del franchise e ci siamo impegnati per creare un’esperienza che offra ai giocatori molto di più di quello che essi amano e la possibilità di giocare con un Batman giovane in una storia fresca e in un mondo ancora più grande.”