Categorie
GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V: nuove info e qualche immagine sui prossimi aggiornamenti

Smaltita la sbornia per i festeggiamenti successivi all’annuncio del premio dei VGX 2013 per il miglior gioco dell’anno, i ragazzi di Rockstar Games impegnati nello sviluppo di Grand Theft Auto V ritornano alacremente al lavoro e, dalle pagine del Newswire del blog ufficiale, ci spiegano cosa sta bollendo in pentola e quali saranno i contenuti dei prossimi update per la componente singleplayer e per il modulo in rete del loro kolossal.

Con l’aggiornamento gratuito che sarà disponibile nel corso di questa settimana, la grande Rpromette di sbloccare il tanto atteso Creatore di Contenuti per GTA Online: gli iscritti al Social Club, in questo modo, potranno creare e pubblicare sfide inedite con tracciati e regole personalizzate per i deathmatch, i deathmatch a squadre, le gare “classiche” con auto, moto, aerei e barche, nonchè per le competizioni GTA “armate” e le gare rally. Non tutte le funzionalità del Creatore di Contenuti, però, saranno disponibili da subito: per evitare spiacevoli inconvenienti e per garantire ai propri fan un servizio impeccabile, i Rockstar sbloccheranno nel tempo dei servizi “supplementari” come le classifiche per le gare personalizzate, il sistema di votazione e il pannello delle sfide consigliate, con tutte le gare e le competizioni custom passate al vaglio degli sviluppatori e giudicate meritevoli di attenzione.

Nel corso del mese di dicembre ci sarà poi un secondo update che introdurrà la modalità“Capture”, una nuova categoria di sfide competitive a squadre con quattro varianti (Raid, Contend, Hold e GTA) che verranno illustrate nel dettaglio tra qualche giorno.

Non meno importanti sono poi gli aggiornamenti previsti per i primi mesi del 2014. Il primo update (anch’esso gratuito) vedrà l’ingresso in GTA Online dell’attesa modalità cooperativa delleRapine; il secondo aggiornamento, invece, ci riporterà nella dimensione singleplayer di Grand Theft Auto V per permetterci di intraprendere delle nuove avventure nei panni di Michael, Trevor e Franklin. Nell’attesa di sapere dai ragazzi di Rockstar se quest’ultima espansione sarà scaricabile gratuitamente o assumerà la forma di un DLC a pagamento, vi lasciamo al terzetto di immagini riguardanti il Creatore di Contenuti e la nuova modalità “Capture”.

 

Categorie
GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

La storia di GTA V si espanderà nel 2014

Rockstar lancerà il prossimo anno il primo DLC collegato alla storia di Grand Theft Auto V.

“Per quelli che sono pronti a saltare di nuovo nella storia di Grand Theft Auto V, abbiamo grandi piani per sostanziali aggiunte nel 2014”, così da “continuare l’azione, la follia e le avventure inattese di Michael, Franklin e Trevor nel sud di San Andreas”, hanno fatto sapere gli sviluppatori dal proprio blog ufficiale.

Nel 2014 arriveranno anche le rapine co-op su GTA Online e “molto altro ancora da annunciare”.

 

Categorie
GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V vicino ai 29 milioni di copie spedite

Con la partenza da record di Grand Theft Auto V, era facile immaginare che il titolo targato Rockstar Games continuasse a macinare vendite anche nelle settimane successive alla sua uscita sul mercato.

Le vendite del gioco continuano ad andare avanti a un ritmo elevato, al punto che Take-Two ha annunciato la vicinanza alla considerevole quota di 29 milioni di copie spedite ai rivenditori, dato differente ovviamente da quello relativo alle effettive vendite ai giocatori. A ogni modo, per il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, c’è comunque da gioire, visto che è già stato sorpassato il totale di copie spedite per il precedente Grand Theft Auto IV.

Queste le sue parole:

“Grand Theft Auto V è un successo senza precedenti. Il gioco ha ricevuto recensioni stellari, ha abbattuto i record dell’industria dell’intrattenimento e ha già venduto quasi 29 milioni di copie fino a oggi.

Lo straordinario successo di Grand Theft Auto V mostra il trend positivo nelle nostre attività e la costante richiesta da parte dei giocatori per un intrattenimento di massima qualità.”

Grand Theft Auto V è uscito il 17 settembre scorso, per PlayStation 3 e Xbox 360. Dopo appena una settimana, le sue vendite erano già a quota 15 milioni.

 

Categorie
GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

GTA 5, la mappa di gioco riprodotta in stile Google Maps

La mappa di gioco di GTA 5 è stata riprodotta in stile Google Maps: non è una notizia che vi cambia la vita – lo sappiamo benissimo -, però il fatto che un gioco stia avendo così tanto successo lo si vede pure da queste piccole iniziative, che da sempre contraddistinguono, in realtà, la community di Grand Theft Auto.

Gli esperti del gioco hanno stilato guide, dispensano suggerimenti: cercano, insomma, di andare incontro a tutti coloro che vogliono completare l’avventura – ma “completare” non è un verbo corretto, visto che si tratta di un titolo open world – in modo eccellente. Gli stessi esperti, però, si sono fatti notare anche per creazioni bizzarre, e questa ne fa senz’altro parte.

La mappa che abbiamo pubblicato, in effetti, è proprio quella di Grand Theft Auto V: siamo nella città di Los Santos e lo stile è indiscutibilmente quello del servizio di mappe fornito daMountain View. Credete di aver visto tutto e il lavoro non vi sorprende per niente? Forse vi sbagliate: il link alla fonte – che vi conduce alla mappa completa del gioco – potrebbe farvi cambiare idea; anzi: lo farà senz’altro.

Ricordiamo che GTA 5 è uno dei giochi più costosi della storia, ma è anche uno dei più acquistati, a testimonianza del fatto che, quando un marchio si impone, e lo fa con qualità (a prescindere dai giudizi sul genere di appartenenza del titolo) non c’è portafogli che tenga: complimenti a Rockstar Games, perché ancora una volta ha soddisfatto le aspettative dei suoi fan.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto Online: nuove informazioni da Rockstar Games

I curatori del sito ufficiale di Grand Theft Auto V hanno pubblicato un nuovo, importantissimo intervento esplicativo sulle caratteristiche e sull’offerta digitale di Grand Theft Auto Online, il modulo multiplayer dell’ultimo capolavoro campione d’incassi di Rockstar Games.

Grazie a quest’ultimo aggiornamento impreziosito dalle immagini che trovate quest’oggi in galleria, gli sviluppatori americani confermano le indiscrezioni sulla presenza di un sistema interno di microtransazioni e annunciano che all’interno della dimensione di GTA Online ci si potrà sbizzarrire con un numero indefinito di “attività condivise” strutturate in partite da massimo 16 utenti: tra lavoretti, gare, easter egg, sport e missioni bonus correlate all’esperienza acquisita dal proprio alter-ego, il modulo in rete di GTA V rappresenterà un gioco a se stante. Ma il divertimento non finisce di certo qui.

Nelle settimane e nei mesi successivi al lancio di GTA Online, infatti, i ragazzi della grande Rpromettono di aprire il Forum del Social Club e di ampliare l’universo multigiocatore del loro kolossal con dei pacchetti aggiuntivi dedicati ognuno a uno specifico elemento di gameplay: la prima ondata di DLC (ancora non si sa se gratuiti o a pagamento) riguarderà le espansioni del Content Creator (per permettere agli utenti di organizzare le proprie corse e sfide deathmatch), del Beach Bum Pack (con 4 veicoli “da spiaggia”, 300 vestiti e 2 armi inedite), del Capture the Flag (con sfide specifiche realizzabili con il Content Creator), e infine delle missioni Heist (con decine e decine di rapine da organizzare e portare a termine in sessioni cooperative “condite” da apposite classifiche online).

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria, chiudiamo il pezzo ricordando a chi ci segue che Grand Theft Auto Online sarà disponibile a partire dal 1° ottobre sotto forma di un DLC scaricabile gratuitamente su PlayStation 3 e Xbox 360 da tutti gli utenti di Grand Theft Auto V.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V: la colonna sonora è disponibile su iTunes

Se di Grand Theft Auto V non vi abbuffate proprio mai e volete portare con voi la colonna sonora del gioco targato Rockstar Games, sappiate che è stata pubblicata su iTunes la colonna sonora composta da tre album separati.

Rockstar Games ha infatti preferito suddividere le varie canzoni che si possono ascoltare nel gioco, pubblicando una serie di volumi acquistabili separatamente o tutti insieme al prezzo di24,99€. Il Volume 1, intitolato Original music, si compone di una serie di nuovi brani creati da artisti vari, come Wavves, Twin Shadow, Tyler, The Creator e The Chain Gang of 1974, band che canta il brano “Sleepwalking” usato dagli sviluppatori per presentare il trailer di GTA V.

Il Volume 2, intitolato The score, offre invece le musiche create appositamente per GTA V, primo dell’intera serie Grand Theft Auto a poter godere di un sistema dinamico per la colonna sonora, in grado di adattarsi alle varie situazioni proposte dalle meccaniche aperte di GTA V. Il terzo e ultimo volume, intitolato The soundtrack, contiene invece una serie di canzoni prese dalle 17 stazioni radio presenti nel gioco: come ci suggerisce The Sixth Axis, nel caso in cui decidiate di ascoltarle nella vostra auto, tenete ben presente che si tratta della realtà!

 

Categorie
GTA V Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox 360

Gran Theft Auto V per Xbox 360 manda in crash i modelli più vecchi?

Mentre molti si godono la propria copia di Grand Theft Auto V dopo l’arrivo dell’attesissimo gioco sul mercato, per altri provare a giocare al titolo targato Rockstar Games si è rivelato un vero incubo. Secondo quanto riportato in giro per la rete, infatti, alcuni modelli di Xbox 360 andrebbero in crash poco dopo aver avviato una partita a GTA V.

Nel dettaglio, a essere colpiti sarebbero i modelli della console Microsoft prodotti, o ricondizionati, tra il 2006 e il 2008: per loro, con GTA V, problemi di freeze e crash dopo quelle che sembrerebbero essere sessioni di gioco anche particolarmente brevi. La causa potrebbe essere la dimensione ridotta del disco fisso, rispetto ai modelli più recenti, anche se il problema sembra colpire anche chi ha rimpiazzato l’hard disk di base con uno acquistato separatamente. Cancellare e reinstallare il gioco sembra aver dato pochi benefici a chi ci ha provato.

Mentre Rockstar Games non ha ancora fatto sapere nulla di ufficiale sull’argomento, il supporto Xbox di Microsoft suggerisce di provare a effettuare i seguenti passi, che sembrano aver dato beneficio a qualcuno:

  • Cancellare tutti i dati di GTA V
  • Pulire la cache di sistema 3 volte
  • Cancellare i dati del marketplace
  • Staccare l’alimentazione alla console per 3 minuti
  • Installare il disco 1
  • Spegnere la console, senza inserire il disco 2
  • Avviare la console
  • Installare il disco 2
  • Giocare

Avete avuto anche voi qualche problema con Grand Theft Auto V su Xbox 360?

 

Categorie
android IOS Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Wiiu Xbox 360

Videogiochi in uscita dal 23 al 29 settembre: Alien Rage, Shadow Warrior, FIFA 14

Salve a tutti e bentornati al nostro appuntamento fisso del giovedì mattina dedicato ai titoli e ai maggiori contenuti aggiuntivi previsti in uscita sulle più importanti piattaforme fisse e portatili da qui sino a domenica prossima. Dopo aver assistito allo storico lancio di Grand Theft Auto V, quindi, ci allontaniamo dalle scintillanti luci di Los Santos e riprendiamo la nostra rubrica partendo come sempre dalla lista (comprensiva dei sistemi su cui verranno proposti e delle rispettive date di lancio) dei tre titoli più attesi che verranno commercializzati entro il prossimo 29 settembre:

  • Alien Rage (24 settembre, PC – PS3 – X360) – realizzato dai Bydgoszcz Studios per conto di City Interactive, questo interessante sparatutto futuristico sarà contraddistinto da nemici dall’IA particolarmente raffinata, da ambientazioni molto curate e da un impianto di gioco fortemente orientato alla tattica e alla cooperativa, sia in rete che a schermo condiviso.
  • Shadow Warrior (26 settembre, PC – Mac) – ispirata al leggendario sparatutto del 1997, la nuova opera dei ragazzi di Flying Wild Hogs abbandonerà le anonime e ripetitive ambientazioni al chiuso “alla Wolfenstein” del titolo originario targato 3D Realms per offrirci una dimensione di gioco caratterizzata da un gameplay incredibilmente adrenalinico e da uno squisito taglio horror-fantasy preso di peso dalla cultura e dall’iconografia giapponese.
  • FIFA 14 (26 settembre, PC – PS3 – X360) – L’ultima iterazione della saga calcistica di EA Canada promette di migliorare ulteriormente le ormai consolidate dinamiche di gioco della serie con un’intelligenza artificiale più raffinata, con un motore fisico ancora più realistico, con tantissime nuove animazioni e con una gestione dei tiri in porta più appagante.

Qui di seguito potete scorrere la lista dei restanti titoli e dei DLC attesi al lancio nel periodo compreso tra il 23 e il 29 settembre:

  • Scribblenauts Unmasked (24 settembre, 3DS – PC – Wii U)
  • Disney Planes: Il Videogioco (25 settembre, 3DS – NDS – Wii U – Wii)
  • Disgaea D2: A Brighter Darkness (26 settembre, PS3)
  • Shin Megami Tensei: Devil Summoner – Soul Hackers (26 settembre, 3DS)
  • Train Simulator 2014 (26 settembre, PC)
  • Inazuma Eleven 3 (27 settembre, 3DS – NDS)
  • Nihilumbra (25 settembre, Mac – iOS – Android)
  • Rise Of Venice (27 settembre, PC)
  • The Raven: A Murder of Ravens (24 settembre, PC – PS3 – X360)
  • Secret Files: Sam Peters (27 settembre, PC)
  • Call of Duty: Black Ops II – Apocalypse (26 settembre, PC – PS3)
  • Pocket Trains (26 settembre, iOS – Android)

Vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento alla prossima settimana!

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V: 800 milioni di dollari di ricavi nel primo giorno di lancio

Attraverso un comunicato stampa destinato ad entrare nella storia dell’industria videoludica, i dirigenti di Take-Two ci comunicano che, stando alle loro stime interne, i ricavi generati daGrand Theft Auto V nel giorno di lancio del capolavoro di Rockstar Games hanno raggiunto e superato gli 800 milioni di dollari: una cifra, quest’ultima, che supera di tre volte esatte i 265 milioni di dollari investiti in questi mesi dai vertici di Take-Two per lo sviluppo del progetto.

Le stime del famoso publisher statunitense cui fanno capo i team di sviluppo della galassia di studios di Rockstar comprendono i dati di vendita delle edizioni Xbox 360 e PlayStation 3 (sia retail che digitali) provenienti dai mercati dell’Europa e del Nord America ma non di quelli (di certo non secondari) del Brasile e del Giappone dove il titolo, lo ricordiamo, deve ancora vedere la luce dei negozi. I numeri record del day one di GTA V, quindi, sono destinati ad aumentare ulteriormente e a stracciare le previsioni iniziali di diversi analisti del settore convinti che il gioco avrebbe raggiunto il miliardo di dollari di ricavi solo a un mese dal lancio.

Con le classiche frasi di circostanza pronunciate per l’occasione da Strauss Zelnick, il presidente e amministratore delegato di Take-Two ha così avuto modo di anticiparci che l’azienda si è già attivata per non trovarsi impreparata con l’avvento della next-gen ed è conseguentemente impegnata nella produzione e nello sviluppo di nuove proprietà intellettuali e di titoli di franchise collaudati.

Nel complimentarci con Rockstar Games e con Take-Two per lo straordinario risultato raggiunto, approfittiamo quindi dell’occasione per rimandarvi, qualora non l’aveste ancora letta, alla nostra recensione di Grand Theft Auto V pubblicata in concomitanza con il lancio internazionale del kolossal della grande R.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Bring Me the Head of the Machine Gun Woman – trailer dell’action di Ernesto Diaz Espinoza

Disponibili online un trailer e una locandina per l’action del regista cileno Ernesto Diaz Espinoza che ha finalmente trovato una distribuzione americana.

Sparatorie, colonna sonora e ammiccamenti cromatici ci mostrano quello che è a tutti gli effetti un  sentito omaggio al cinema di genere (vedi film exploitation) riportato in auge dall’accoppiata Tarantino/Rodriguez con El MariachiGrindhouse e proseguito con Machete, ma il film di Espinoza è munito anche di un DNA tutto italiano (tanto per capirci il prossimo film del regista si chiamerà “Santiago violenta”), un elemento che porta alla luce reminiscenze del cosiddetto “poliziottesco”, uno dei capisaldi del cinema di genere italiano purtroppo defunto, ma in compenso capace di ispirare tanto acclamato cinema d’oltreoceano e non solo, come dire dopo il danno anche la beffa.

Tornando a Tráiganme la cabeza de la mujer metralleta, questo il titolo originale del film, il cast include Fernanda Urrejola, Eric Kleinsteuber e Matias Oviedo, mentre per i crediti del regista, Espinoza oltre ad aver diretto di recente l’episodio “C is for Cycle” per l’antologia horror The ABCs of Death ha diretto nel 2006 Kiltro (action d’esordio con arti marziali), girando successivamente Mirageman (2007), una sorta di versione latinoamericana di Kick-Ass, seguito dall’action-thriller Mandrill (2009).

A seguire la trama di Bring Me the Head of the Machine Gun Woman:

Santiago Fernandez è un mite e giovane uomo che vive senza uno scopo, se non quello di passare ore sul divano a giocare a Grand Theft Auto e a fantasticare su una vita eccitante di criminalità e sparatorie. Di notte Santiago lavora come DJ in un club di proprietà dello spietato boss argentino Che Longana. Una sera, Santiago si trova intrappolato in un bagno mentre Longana tiene una riunione segreta per far conoscere la sua offerta di 300 milioni di pesos per avere la testa di Machine Gun Woman, una ex fidanzata diventata killer che ce l’ha con lui. Quando viene scoperto che sta origliando la conversazione, l’unica scelta di Santiago per evitare di essere ammazzato è mentire affermando di sapere dove si trova Machine Gun Woman e offrirsi di consegnarla. Quando gli vengono date 24 ore per consegnare la donna, la vita di Santiago si trasforma in un violento videogioco completo di missioni, armi, donne sexy e brutale violenza.

Se volete vedere il trailer di Bring me The Head of The Machine Gun Woman : http://www.cineblog.it/post/309783/bring-me-the-head-of-the-machine-gun-woman-trailer-dellaction-di-ernesto-diaz-espinoza