Categorie
Arya Demone Figli della Notte Invocatore Invocatrice Lincol

I Figli della Notte chiamano Lincol

 

I Figli della Notte per risolvere i loro problemi spesso chiamano demoni che uccidono e se ne vanno scatenando un vero putiferio . Ma questa volta e per questo lavoro avevano bisogno di un uomo che avrebbe ucciso un uomo e avrebbe fatto incolpare un altro uomo . Dopo una lunga riflessione avevano capito come togliere di mezzo Daniela e far mettere Erica come sua compagna di Stanza . I Figli della Notte avevano già capito che metterle una contro l’ altra non ci sarebbero riuscite visto che erano come sorelle e tutti e due come quoziente di intelligenza avevano 140 e insieme avrebbero subito capito che qualcosa non andava . I Figli della Notte sapevano di un uomo dalla pelle nera , 26 anni , una persona che proviene dalle Forze Speciali . Questa persona non sa solo uccidere , ma sa come far incolpare qualcuno dei suoi crimini . Nessuno sa che lui esiste e questo gioca a suo favore . Possiamo dire che lui è un vero autentico fantasma e solo i migliori chiedono il suo aiuto e solo lui decide se accettare oppure no il lavoro . Una volta accettato , lui vuole sapere alcune cose e sarebbe : il suo bersaglio e la persona che deve incolpare . Non vuole sapere altro visto che se sa troppo , potrebbe rischiare tutto e questa sua copertura da fantasma che si è fatto negli anni scompare e lui potrebbe essere trovato . Il nome di questa persona è Lincol . Nessuno sa che se sia il suo vero nome oppure un nome falso tanto per dire una alla gente che incontra . Lui non si fida di nessuno visto che non sa se il suo cliente lo voglia fregare oppure no . Uno dei clienti di Lincol lo voleva fregare e possiamo dire che non gli è andato bene il tutto . Lincol che fine ne ha fatto fare , be lo ha fatto esplodere con tutto il suo palazzo . Ha visto prima che c’ era solo lui dentro quell’ edificio e lui ha distrutto tutto l’ edificio . I Figli della Notte sapevano che lui era il migliore in quello che faceva e cosi lo chiamarono . Ci mise poco ad arrivare visto che era già li nelle vicinanze , visto che stava vedendo se qualcuno aveva un lavoro da offrirgli . Una volta davanti ai Figli della Notte con dei vestiti da strada visto che lui voleva che tutti pensassero che fosse un pezzente e poi lui poteva far vedere a loro che era un vero killer se lo facevano arrabbiare . Quando Teseo vide Lincol , lui non voleva far passare e possiamo dire che gli è andata male visto che adesso ha due costole rotto e un proiettile nella gamba destra . I Figli della Notte per parlare con lui avevano mandato una donna di nome Aria . Aria aveva 26 anni , molto carina con capelli viola lunghi e il suo viso non lo faceva vedere . Lincol vide le foto che aveva messo sul tavolo la giovane Aria . La prima foto era di Francesco Rossi , il padre di Daniela e la persona da incastrare in un omicidio . La seconda foto era quella di Lenny , il nemico di Francesco . Arya mise il suo dito sulla foto di Francesco – questa è la persona da incastrare in un omicidio e poi Arya mise il suo dito sulla foto di Lenny – questa è la persona da uccidere . Arya prima di lasciare andare Lincol – e meglio se fai il tuo lavoro , oppure ci penso e non ti piacerà quello che faccio . Meglio se ti muovi oppure ucciderò anche una bellissima ragazza . Non vedo l’ ora di sentire le sue grida provenire dal suo bellissimo collo . Lincol non aveva saputo di una ragazza e prima di andare – anche se ho detto che non avrei fatto del male a voi . Te lo giuro tocca solo di un soffio quella ragazza e ti ficco questa pistola nella gola e non vedo l’ ora di vedere te soffrire come un cane con dei proiettili nel corpo . Arya era un demone e voleva uccidere tutti quanti pure Daniela . Ma era stata fermata dai Figli della Notte visto che loro volevano solo far incastrare il padre di Daniela in omicidio e cosi lei non poteva più andare alla New York University . Avevano chiamato Lincol visto che era meglio lui che vedere tutti quanti morti solo per soddisfare il piacere di morte e di dolore di Arya .

 

Categorie
Alice Olivieri Dr Ilaria Fermi Druido Guerra Invocatore Invocatrice Piper Rafferty

Piper da un consiglio ad Alice

 

Piper aveva fatto finta di sentirsi in colpa e lo aveva fatto per avvicinarsi ad Alice Olivieri . Piper era molto perfida e davvero molto cattiva e per dare un messaggio ad Alice aspetto un giorno in cui la Dr . Ilaria Fermi non c’era . Piper prima di iniziare a fare quello che voleva e non solo il suo volere ma anche quello dei Figli della Notte , aspetto che erano le 15 visto che il momento in cui Ilaria non c’era più . Piper si mise una tunica da infermiera e cosi poteva restare nella stanza e disse – adesso ti faccio sentire meglio io . Alice stava iniziando ad avere paura e disse in maniera molto agitata – che cosa vuoi farmi . Piper con uno sguardo molto cattivo – sto per curarti ma anche per darti un avvertimento . Piper prima di iniziare chiuse la porta a chiave e se la mise nel reggiseno e cosi nessuna poteva prenderla . Una volta sentito il rumore che fa di solito una porta che si chiude , il cuore di Alice inizio a battere più forte del previsto . Piper andò verso il suo lettino , Alice salto giù e cerco di scappare ma tutti quante le porta erano chiuse e Alice non aveva le chiavi . Piper andò verso di lei e la prese per i bellissimi capelli e la prese molto forte e poi le diede uno schiaffo in faccia e glielo molto forte e tutta la sua guancia divenne molto rossa come il fuoco . Alice non era caduta visto che Ilaria la teneva ferma con i suoi capelli e poi disse – quale avvertimento mi vuoi dare ? . Piper decise di dirlo tanto era una cosa che anche lei sapeva e che non voleva ammettere – so che sei stata violentata . Forse che avrai un bambino o una bambina . Questo avvertimento che ti do e il tuo corpo ferito non tutto visto che il bambino deve vivere . Devi capire cosa fare e sarebbe a dire . Devi decidere se dare il bambino a me oppure morire provando a salvarla . Alice guardo in faccia Piper – anche se avrò una bambina o un bambino non lo darà mai a te . Tu sei perfida , sei un mostro e io non te lo voglio dare visto che con te sarebbe in pericolo . Piper senti una profonda rabbia e le diede un pugno nell’occhio non troppo forte e poi gli diede un altro schiaffo in pieno volto. Piper la prese per la mandibola non molto forte – ripensaci e io non ti farò del male . Devi solo dire “ io darò la bambina ad Piper “ . Alice non mordeva e sputo in faccia a Piper e quel gesto fece scatenare una furia contro Alice . Piper era pazza e cosi decise di prendere una candela e di far cadere della cera molto calda sul corpo di Alice . Piper aveva trovata una candela e con i suoi poteri la rese molto incandescente e prima di tenere alzata la candela con i suoi poteri e usarla per fare del male al suo corpo – ultima occasione e poi sentirai un grande dolore che preferirai morire dopo . Alice decise di non farlo e Piper fece cadere un po’ di cera molto incandescente sul corpo di Alice . La cera era calda ed era caduta sulla pancia di Alice e poi diede un grande grido di dolore . Ilaria era tornata e vide che Piper stava torturando Alice . Ilaria aveva una seconda chiave che sapeva solo lei dove era e cosi la utilizzo per entrare . Si avvicino lentamente e poi prese per i capelli Piper in molto molto forte – tu prova a fare di nuovo male ad Alice e te la vedi con me . Alice stava soffrendo moltissimo e dopo che Ilaria aveva dato a Piper un calcio dietro la schiena molto forte e cosi poteva lasciare il suo ospedale . Ilaria torno da Alice e uso i suoi poteri per curarla del tutto . Alice non pianse e Ilaria la abbraccio con tutta la sua dolcezza per farle capire che tutto andava bene e che il pericolo era finito . Ilaria aveva rassicurato Piper e cosi si fece raccontare tutto quello che era successo li – Piper voleva che io dessi il bambino che forse ho oppure no tra le sue braccia . Se ho un bambino lo voglio tenere fuori da questa lotta tra invocatori e druidi . Non voglio che si faccia male . Ilaria vide che Alice era scossa e decise di farla dormire da lei e cosi poteva essere al sicuro da Piper e dai Figli della Notte .

 

Categorie
Adrenalis Albero Nero Angelica Wood Bastone Nero Collezionisti Domino Harvey Shadow Black

Angelica Wood parte 48

Domino Harvey aveva ascoltato le parole di Shadow Black , le aveva ascoltate come aveva ascoltato le parole delle sue maestre quando doveva imparare a cacciare , a seguire le tracce delle sue prede anche se lei non era nella sua forma Adrenalis . Shadow Black al suo amico Samuele Serventi aveva fatto vedere la foto della donna che adesso era dalla sua parte cioè Domino Harvey . Samuele appena prese la foto non so come abbia fatto ma scopri subito che la tipa era una Adrenalis – Sei sicuro di quello che fai con questa ? . Le Adrenalis sono tipe pericolose , quindi se devi fare un piano con lei sta attenta perché forse questa ti tradisce e tu non prendi niente . Shadow Black passo la foto all’ amico con la mano sinistra – so quello che faccio , leggo i suoi pensieri e quindi so se mi vuole tradire o no e poi lei ha un motivo per aiutarmi pure a lei è successo qualcosa con i Collezionisti e questo l’ accomuna a me e a Domino Harvey . Su Adrenalis c’ e un uomo che si chiama Vecchio Saggio e lui ha un bastone di legno che ha milioni di anni , questo bastone viene chiamato da tutti “ Il Bastone Nero “ , visto che è lungo e nero e sopratutto viene dalle radici di un albero a tutti gli Adrenalis è sacro cioè L’ Albero Nero che se curato e usato bene può darti vita eterna e sopratutto ti può donare poteri molto rari . Prima che Domino Harvey accettasse questo compito cioè un mese fa i Collezionisti a sua insaputa andarono sul pianeta di Domino Harvey e presero il Bastone Nero . Il Vecchio Saggio combatte con tutte le sue forze ma i Collezionisti per avere il bastone furono scorretti , bloccarono le mani del guerriero con catene che provengono dal cuore di stella rara e poi gli strapparono il bastone dalle sue mani. Domino Harvey non era fiducioso né di Shadow Black , per dimostrare fiducia e rispetto fece vedere a Domino Harvey quello che avevano fatto i Collezionisti al suo pianeta e poi li non c’ era più il Bastone Nero . Sul pianeta si sentiva un grido di dolore e quello era il grido dell’ Albero Nero visto che tale albero è collegato al bastone . Shadow Black e Domino Harvey sentirono quel grido di dolore , Domino lo sentiva perché era una Adrenalis e quindi lei poteva sentire tutto , anche il grido dell’Albero Nero che gridava per il pessimo uso del Bastone e Shadow Black sentiva le grida dell’ Albero Nero visto che era un alieno e lui poteva sentire tutto grazie al potere di parlare con la natura e quindi lui poteva anche sentiva il grido disumano dell’ Albero . Era sempre peggio e sarebbe continuato fino a quando il Bastone Nero non era in mano a una Adrenalis giusta , imparziale e che sapeva come usare il Bastone Nero . Il Bastone Nera era un arma devastante e messa nel cuore di un pianeta o di una stella e questa stella o pianeta si frantumava in moltissimi pezzi e poi diventava polvere che andava di pianeta in pianeta , di stella in stella , di mondo in mondo e cosi via e poi scompariva ma non dal ricordo delle persone che hanno visto quel pianeta o quella stella dove era e come era . Shadow Black per ottenere la sua fiducia gli fece vedere quello e poi le diede la mano che significava stringere una alleanza tra loro – unisciti a me e sconfiggiamo dall’ interno i Collezionisti . Unisciti a noi nella nostra giustizia , porta con noi il tuo senso di giustizia e cosi i tuoi cari , il tuo popolo e tutto quello che non c’ e più sul tuo pianeta li potrai onorare sconfiggendo loro e riportando con onore e rispetto il Bastone Nero sul tuo pianeta natale . Domino Harvey accetto l’ offerta di Shadow Black e da li inizio il loro piano per sconfiggere dall’interno i Collezionisti che avevano fatto tanto male al popolo delle Adrenalis .