Categorie
Ada Knight Angelo Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Galleria Galleria Foto John Costantine

Costantine – Blessed Are the Damned

Zed sa prevedere il futuro e oggi vede qualcosa di strano durante una lezione d’ arte cioè vede dei serpenti e credo che siano tutti attorno a lei . Zed parla della visione a John . Una volta detto questo John vede che un pastore riesce a guarire delle persone perchè ha dei poteri particolari . Ma John vede la cosa in modo diverso . Vede dentro quella cappella non solo le persone che sono li per essere guarite dal pastore ma vede pure dei serpenti e da qui capisce il contatto tra lui e la visione avuta da Zed . John vede che tutto va bene all’ inizio ma poi tutto inizia a sfuggire di mano al pastore e quello che voglio dire e che queste persone all’inizio sono come persone normali ma poi la loro faccia cambia e pure il loro comportamento e uno di loro cerca di uccidere John e gli altri cercano di uccidere altre persone come uno sceriffo o una donna che viene trascinata dietro a un tendone e poi non si più nulla di lei . John vede che qualcuno o qualcosa di più grosso ha messo le mani dentro questa faccenda . Una cosa piccola e divenuta una cosa davvero grossa e per colpa di questo tutti possono morire . Io e Ada andammo nella foresta e li vedemmo John con le braccia aperte e forse era un modo per dire a Zed ” toccami e vediamo di più nella tua visione ”

Una volta visto un altro pò nella visione di Zed , John e Zed vanno da una parte

Ma poi tutto si ferma e pure Zed e questo è il mondo di Manny per parlare con John

Zed fa un bel sorriso a John forse per qualcosa che ha detto

Zed sente qualcosa di strano e lei cambia espressione

Ecco l’ incontro tra Manny e John . Forse Manny è li per dirgli che un demone legato ai serpenti e li nella zona

 

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galaxandra Evans Marion Stride

La Spada del Sangue

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Galaxandra Evans prima di lasciare Impera One per colpa dei Succhia Anime che stava uccidendo tutti quanti li sul pianeta . Marek Orions Evans decise di dare a Galaxandra la spada che veniva tramandata da generazione in generazione . Marek la teneva sempre con se visto che non sapeva quando uno dei suoi nemici poteva venire qui e ucciderlo . Ma il giorno dello Sterminio decise di dare la spada alla sua amata figlia Galaxandra . Questa spada che Galaxandra porta ancora come una grande guerriera ha un potere molto particolare e davvero molto utile quando si è in pericolo di perdere la vita . Galaxandra lo ha saputo quando stava per morire . Prima di morire e riuscita a uccidere uno di questi suoi nemici e il nemico era riuscito a colpirla . Il sangue del nemico era sulla spada e Galaxandra stava per morire ma poi il sangue del nemico che era passato prima sulla spada e poi sul corpo di Galaxandra . Galaxandra riusci a guarire grazie al sangue del nemico . Se vedete che lei ha del sangue li vicino all’ ombelico e perchè lo sta usando per guarire la ferita che il Succhia Anime le aveva fatto prima di morire . Ma adesso quella ferita non c’ e più e lei non più in pericolo di vita .

Categorie
Alberto Ferrari Eva Strong Raina Serena Liguiori

Alberto Ferrari

 

Alberto Ferrari un grande amico non solo di Serena ma anche di Raina e quando vide che cosa aveva fatto fare a Serena voleva uccidere Eva ma decise di non farlo visto che quando Serena era tornata nel suo alloggio al settimo piano , aveva sentito che voleva scappare da li . Serena era tornata dentro al suo alloggio e si era chiusa a chiave e poi si era accasciata davanti alla porta ed era in lacrime . Si vedeva le mani e vedeva che non erano pulite ma erano sporche di sangue e cosi si inizio a vedere il corpo e vedeva che aveva un po’ di sangue della sua amica Raina . Serena decise di andarsi a fare la doccia e cosi togliersi tutto il sangue che era sul suo corpo e pure li sotto aveva iniziato a piangere e poi da li decise di scappare . Alberto anche se era nel suo alloggio aveva sentito tutto quanto e aveva iniziato a leggere il pensiero di Serena . Anche se Alberto non lo trovava giusto perché era molto preoccupato per Serena dopo quello che era successo . Aveva sentito nella sua mente un unico pensiero e sarebbe a dire “ Voglio andarmene da qui . Ho fatto del male alla mia amica e non voglio stare qui senza fare niente . Se sto qui un giorno la dovrò uccidere e io invece voglio stare li accanto a lei e cosi se muore posso morire insieme a lei e non che sono io a ucciderla “ . Alberto era d’ accordo con Serena , non voleva vedere Raina che era morta . Alberto sapeva che Serena non aveva pensato a un piano visto che se ne voleva andare via in fretta e furia e se Eva vedeva che lei se stava andando e li in quel momento tutti quanti sarebbe cosa fosse successo . Anche Alberto sapeva cosa sarebbe successo se Eva avrebbe visto che Serena se stava andando . Eva avrebbe preso per i capelli Serena e l’ avrebbe trascinata dentro il suo alloggio e poi li dentro le avrebbe fatta male visto che secondo lei il suo grande talento era stato sprecato . Se Eva avesse visto che Serena stava scappando , avrebbe detto che il suo futuro era stato mandato all’ aria perché lei si era fatta condizionare dalle emozioni e quindi per questo motivo doveva morire . Alberto invece decise di dare una mano a Serena anche se lei non aveva detto niente a nessuno . Alberto sapeva che non c’ e la poteva fare da sola e cosi decise di chiamare in modo telepatico gli amici più stretti di Serena e di Raina . Alberto aveva incontrato Serena e Raina quando erano a lezione e aveva detto a loro come fare un vero incantesimo di guarigione e grazie a questo consiglio loro divennero amici . Ma Alberto aveva un grande segreto che non aveva mai detto e sarebbe a dire era innamorato di Serena . Aveva paura di dire a lei cosa provava e per questo non glielo disse mai ma alla fine della sua fuga e prima di lasciarla andare glielo disse . Serena non se lo aspettava visto che si aspettava che lui si fosse innamorato di Raina , ma invece era innamorato di Serena . Serena fu sorpresa di questo evento e prima di andare via da li diede un bacio sulle labbra ad Alberto e disse – se non ti dovessi vedere più , con questo bacio ti potrai ricordare di me e di tutto quello che hai fatto per me . Alberto era felice di quel bacio e prima di lasciarla andare diede lui un bacio sulla labbra a Serena e disse – questo e stato per la tua amicizia e anche se non te l’ ho mai detto mi ero innamorato di te dal primo momento e avevo paura che tu non mi dicessi no . Ma se ci rivediamo ne riparliamo con calma e cosi forse ci possiamo sentire e forse un giorno metterci insieme . Serena gli disse con uno sguardo di felicità e di grande gioia – certo . Poi scappo via dal rifugio visto che si era messo dentro all’ ultimo piano e aveva fermato le guardie con una grande illusione e quando vide Serena la fece passare e li aveva spiegato tutto quanto .

 

Categorie
Allenamento Combattimento Corpo a Corpo Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Io e Kratos alleniamo Pandora nel Corpo a Corpo

Dopo aver detto sia a Kratos sia a Pandora quello che avremo fatto oggi , io dissi a lei – Pandora va a metterti la tua tuta gialla e Kratos disse – cos’ questa tuta ? e io risposi – la tuta è indumento usato per allenamenti o per andare in palestra e Kratos disse – ok . Pandora in pochi minuti scese dalle scale lentamente con la sua tuta gialla e gli stava benissimo , dopo scendemmo giù . Arrivati giù io dissi a Pandora – prima di allenarsi davvero voglio vedere se la tua forza fisica è aumentata quindi voglio che dia un pugno a tuo zio . Pandora si avvicinò a suo zio e gli diede un pugno molto forte e Kratos disse – nipote si vede che sei diventata forte , adesso prova a darmi un calcio . Pandora allora diede un calcio sulla gamba destra di Kratos con la stessa potenza del pugno e Kratos disse a sua nipote – sei diventata più forte nella forza fisica , adesso però proviamo un piccolo combattimento , ma non lo farai con me , lo farai con Marcello . Pandora disse – e se mi dovessi fare male e io dissi a Pandora – ti curò io con il mio potere di guarigione , senti Pandora allora per giocare alla pari io non utilizzo i miei poteri e Pandora disse – va bene . Dopo poco io e Pandora ci mettemmo uno di fianco all’ altro , io inizia a dare qualche calcio e qualche pugno e Pandora li stava bloccando , ma non riusciva a bloccarli tutti alcuni visto che non riusciva a evitarli , li evitava indietreggiando . Dopo io aver finito io dissi a Pandora – come primo combattimento non te la sei cavata male , anche se ti ho qualche colpo non molto forte , però vedi che ti sei fatta male , aspetta adesso ti curo e Pandora disse – ok , Marcello . Andai da lei e la curai con il mio potere di guarigione e Pandora disse – grazie Marcello .