The Big Bang Theory

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Settembre ci aveva detto sulla situazione in cui adesso si trovava Oliver Queen e quindi possiamo dire che a Starling City sarà molto movimentata questa grande città visto che potrebbe apparire Batman . Io e Ada adesso siamo usciti dal mondo di Arrow per andare nel mondo di The Bing Bang Theory . Prima di andarci siamo saliti in auto e Ada mi guardo – quindi se Damian Wayne è il prossimo nemico di Oliver allora ci potrebbe essere pure Il Cavaliere Oscuro . Io avevo messo in moto la mia auto e stavo andando verso un altro mondo . Un mondo che piaceva a me e ad Ada Knight cioè The Bing Bang Theory . Ada vide che ci stavamo avvicinando a questo mondo – perchè andiamo in questo mondo ? . Io mi misi al posto vuoto vicino alle porte – diciamo che il prossimo evento che succede li dentro riguarda una star molto importante e riguarda Guerre Stellari . Cioè misi la cosa sotto forma di enigma . Ada si mise a pensare e capì quello che volevo dire . Si avvicino a me – vuoi dire che Sheldon e Leonard stanno cercando di incontrare il creatore di Guerre Stellari . Io feci cenno con la testa ed entrammo per vedere questo evento prima di tutti quanti . Io e Ada una volta entrati ci trovammo dentro quel mondo e stavamo vedendo come Leonard e Sheldon si stavano organizzare per incontrare questa grande persona che ha dato inizio a un grande mondo fantastico e che miliardi di persone ancora tutto oggi amano .

Star Wars 1313: nuovi artwork postumi

Non avendo più alcun obbligo contrattuale, l’esperto illustratore brasiliano Gustavo H. Mendonça ha pubblicato sul suo portfolio personale i bozzetti preparatori, i render e gli artwork digitali vergati di suo pugno per dare forma alle ambientazioni e ai personaggi di Star Wars 1313, l’action ad alto tasso di adrenalina dedicato a Boba Fett e in sviluppo per PC e console next-gen fino al giorno della definitiva chiusura degli studios di LucasArts sopraggiunta, lo ricordiamo, nell’aprile di quest’anno in conseguenza della chiacchierata acquisizione da parte di Disney.

Attorno alla carismatica figura del clone del grande cacciatore di taglie Jango Fett, i ragazzi di LucasArts stavano costruendo un’avventura estremamente matura e “profonda” come i luoghi che avrebbe dovuto esplorare nei sovrappopolati e malfamati quartieri ipogei situati nelle viscere di Coruscant.

Gli splendidi bozzetti realizzati da Mendonça non fanno che riportarci alla memoria le incredibili scene di gioco mostrateci durante l’E3 2012: in entrambi i casi, infatti, si riesce a notare la grande cura riposta dagli sviluppatori e dai designer per erigere l’impianto di gioco e per tratteggiare le ambientazioni di quello che, con ogni probabilità, sarebbe stato uno dei titoli di punta di questa stagione videoludica.

Per risollevare il morale degli appassionati della serie di Guerre Stellari, chiudiamo il pezzo ricordando a chi ci segue che nonostante l’acquisizione di LucasArts da parte di Disney e la conseguente chiusura del progetto di Star Wars 1313, i boss di Electronic Arts stanno comunque lavorando assieme ai loro esperti sviluppatori di EA DICE per ridare dignità videoludica alla serie spin-off di Battlefront con un titolo ad essa dedicato che, si spera, vedrà la luce dei negozi tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Il nuovo Star Wars: Battlefront arriverà nell’estate 2015

EA ha rivelato che l’uscita del reboot di Star Wars: Battlefront, sviluppato da DICE, è prevista per l’estate 2015.

“Abbiamo stretto un accordo con Disney e LucasFilm per sviluppare un’intera nuova generazione di titoli di Star Wars per console e dispositivi portatili”, ha dichiarato Blake Jorgensen, CEO di EA. “Il primo sarà Battlefront. Si tratterà di un gioco tradizionale realizzato con estrema cura che verrà lanciato nello stesso periodo dei nuovi film della saga, probabilmente nell’estate del 2015”.

Battlefront sarà il primo di una serie di giochi ambientati nell’universo di Guerre Stellari a vedere la luce. Altri titoli legati alla saga sono infatti in fase di sviluppo presso Visceral e BioWare.

 

Star Wars: quasi certo il ritorno di Carrie Fisher e Mark Hamill

Dopo la notizia che Star Wars Episodio VII vedrà il ritorno di Harrison Ford nel ruolo di Han Solo, sembra ormai certo che altri due protagonisti della prima trilogia, la principessa Leia, ovvero Carrie Fisher e Luke Skywalker, cioé Mark Hamill, saranno nel film. Se ne parla da tempo, ma la conferma è venuta dal critico americano di Showbiz 414, Roger Friedman, che ha parlato anche della trama del film diretto da J.J. Abrams:

“Mi è stato detto un po’ di tempo fa che Ford, Carrie Fisher e Mark Hamill avrebbero ripreso i loro ruoli inEpisodio VII. Naturalmente questo film non partirà da dove finiva Il ritorno dello Jedi, ma si svolge nel futuro. Han, la principessa Leia (si spera con un’acconciatura migliore) e Luke Skywalker saranno molto più anziani. I loro figli saranno i nuovi protagonisti. RD2 e C3PO resteranno uguali, immagino, visto che non sono umani. Ma la cosa più importante è che i tre attori principali saranno di ritorno”.

 

In seguito Friedman è tornato sull’argomento dicendo che, anche se al momento si tratta solo di voci, visto che Lucas ha parlato con Hamill e Fisher e che Ford è stato contattato per Han Solo, è molto probabile che questo sarà l’orientamento della trama.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: