Videogiochi in uscita dal 25 novembre all’1 dicembre: Resogun, Super Mario 3D World, Knack, Killzone Shadow Fall

Salve a tutti e bentornati alla nostra consueta rubrica del lunedì mattina dedicata ai titoli e ai principali contenuti aggiuntivi previsti in uscita da qui a domenica prossima sulle più importanti piattaforme fisse e portatili.

La settimana che ci attende vedrà la commercializzazione europea e nordamericana di Xbox One: per questo, e per non fare un torto a chi deciderà di rimanere ancora a lungo sulle attuali piattaforme o di aspettare l’imminente uscita di PlayStation 4, decidiamo di compiere uno strappo alla regola e di portare a quattro il numero di approfondimenti sugli attesissimi titoli che vedranno la luce dei negozi entro il prossimo 24 novembre.

Se la settimana scorsa abbiamo avuto modo di fotografare il lancio di Xbox One e dei videogiochi che hanno accompagnato il day one della nuova console casalinga di casa Microsoft, quest’oggi ci tuffiamo nella next-gen targata Sony attraverso un ricco approfondimento che, Super Mario 3D World permettendo, sarà quasi interamente dedicato alle esclusive che saranno commercializzate in contemporanea con PlayStation 4.

  • Resogun (29 novembre, PS4) – l’esplosivo sparatutto fantascientifico che i ragazzi di Housemarque hanno realizzato per onorare l’uscita di PlayStation 4 riprende la fortunata formula di gioco e le ambientazioni futuristiche di Super Stardust per catapultarci in una dimensione parallela popolata da migliaia di astronavi aliene da mandare in frantumi per salvare la razza umana a suon di razzi laser e cannoni al plasma
  • Super Mario 3D World (29 novembre, Wii U) – diretto da Koichi Hayashida sotto l’attenta supervisione di Sua Nintendosità Shigeru Miyamoto, il nuovo capitolo della saga di Super Mario promette di svecchiare la serie attraverso un’attenta revisione degli stilemi di gioco originari volta a introdurre delle abilità nuove di pacca, dei power-up inediti e centinaia di elementi grafici, tecnici e stilistici che faranno la gioia dei fan vecchi e nuovi dell’idraulico baffuto della Grande N
  • Knack (29 novembre, PS4) – sviluppato dai Sony Japan Studios di Mark Cerny, Knack è un progetto che riprende la vecchia formula degli action/platform in terza persona per proiettarla in un contesto next-gen caratterizzato da una grafica di prim’ordine, da un mondo di gioco ricco di elementi distruttibili, da un sistema di gameplay orientato alla cooperativa online e da una storia scritta per strizzare l’occhio ai neofiti e ai videogiocatori della domenica
  • Killzone: Shadow Fall (29 novembre, PS4) – il quarto capitolo “maggiore” dell’epopea sparatutto di Guerrilla Games ci porterà all’ombra dei grattacieli di Vekta City per indurci a prendere parte alla guerra civile scatenata dai Vektan e dagli Helghast. La grafica slogamascella, il multiplayer completamente riscritto e il profondo canovaccio narrativo correlato alla campagna principale saranno i biglietti da visita che Sony e i suoi autorevoli sviluppatori olandesi proporranno agli appassionati di FPS per invogliarli ad acquistare una PS4

Qui di seguito potete scorrere la lista dei restanti titoli e dei DLC attesi al lancio nel periodo compreso tra il 25 novembre e il 1° dicembre:

  • LEGO Marvel Super Heroes (29 novembre, Xbox One – PS4)
  • Super Motherload (27 novembre, PC – PS3 – PS4)
  • The Inner World (27 novembre, iOS)
  • Injustice: Gods Among Us – Ultimate Edition (29 novembre, PC – PS3 – Xbox One – PS4)
  • Flower (29 novembre, PS4)
  • Flow (29 novembre, PS4)
  • Sound Shapes (29 novembre, PS4)
  • Escape Plan (29 novembre, PS4)
  • Contrast (29 novembre, PS4)
  • Angry Birds: Star Wars (29 novembre, PS4)
  • Putty Squad (29 novembre, PS4)
  • The Pinball Arcade (29 novembre, PS4)
  • Trine 2 Complete Story (29 novembre, PS4)
  • Warframe (29 novembre, PS4)
  • DC Universe Online (29 novembre, PS4)
  • Need for Speed: Rivals (29 novembre, PS4)
  • Assassin’s Creed IV: Black Flag (29 novembre, PS4)
  • Call of Duty: Ghosts (29 novembre, PS4)
  • FIFA 14 (29 novembre, PS4)
  • NBA Live 14 (29 novembre, PS4)
  • Battlefield 4 (29 novembre, PS4)
  • NBA 2K14 (29 novembre, PS4)
  • Madden NFL 25 (29 novembre, PS4)

Vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento alla prossima settimana!

 

Killzone: Shadow Fall occuperà 39.7GB

La versione europea di Killzone: Shadow Fall peserà 39.7GB, stando a Guerrilla Games.

Le edizioni localizzate saranno vicine ai 37GB, dal momento che saranno prive delle tracce audio superflue. Comunque un buon risultato, se pensate che su PC Call of Duty: Ghosts richiederà 40GB di spazio libero.

La maggior parte dello spazio sarà occupato dalle texture, secondo il technical director Michiel van der Leeuw.

“Penso che il nostro gioco sarà molto più grande di altri titoli cross-generation, perché non abbiamo asset realizzati a risoluzioni inferiori”, quali quelli di prodotti come Call of Duty: Ghosts, attesi anche su Wii U, PS3 e Xbox 360.

 

Killzone: Shadow Fall – immagini e dettagli sulle classi multiplayer

A poco più di un mese dall’attesissima commercializzazione di Killzone: Shadow Fall e dal concomitante lancio europeo di PlayStation 4, i ragazzi di Guerrilla Games decidono di rendere ancora più spasmodica l’attesa dei propri appassionati aggiornando il proprio sito ufficiale con le schede informative delle nuove classi Assalto, Ricognitore e Supporto che potremo interpretare nelle sfide multiplayer del loro FPS futuristico.

La completa riformulazione del sistema delle classi multiplayer di Shadow Fall, così come abbiamo avuto modo di scoprire nelle scorse settimane, va ricondotta alle coraggiose scelte operate dai Guerrilla per rivedere da zero gli elementi fondamentali del sistema di gestione e progressione dei livelli che ha caratterizzato l’esperienza di gioco di chi si è cimentato nelle spietate arene digitali di Killzone 3.

Seguendo i consigli avanzati in questi mesi dagli utenti del precedente capitolo della serie, gli sviluppatori hanno deciso di rendere più “democratico” il modulo multiplayer garantendo a tutti, e a prescindere dal livello raggiunto, l’impiego in battaglia di tutte le armi e gli elementi di equipaggiamento maggiori. Gli unici “bonus bellici” che verranno legati al sistema di avanzamento di grado del proprio soldato saranno i potenziamenti “minori” delle armi modulari (perlopiù mirini, soppressori di fiamma, stabilizzatori della canna e skin personalizzate) e alcune abilità secondarie.

L’uscita di Killzone: Shadow Fall avverrà il 29 novembre prossimo solo ed esclusivamente su PlayStation 4. A tal proposito, vale la pena ricordare che il titolo accompagnerà il lancio della prossima piattaforma casalinga di Sony con un bundle apposito acquistabile sin dal day one al prezzo indicativo di 499 €: chi deciderà di optare per questa soluzione, all’interno della confezione troverà una copia dello sparatutto Guerrilla, due joypad DualShock 4, la nuova camera di PS4 e, naturalmente, la console.

 

PlayStation 4: spunta in rete il bundle con Killzone Shadow Fall

Mentre in rete continuano a riecheggiare i botti di metà estate scoppiati alla GC 13 di Colonia con l’annuncio da parte di Microsoft della disponibilità gratuita di FIFA 14 nell’edizione di lancio di Xbox One e con la successiva, piccata risposta di Sony in merito all’aggressiva strategia di mercato adottata dal competitor diretto, dalle pagine di Amazon France è saltata fuori una promozione legata, manco a dirlo, a un possibile bundle di PlayStation 4 con Killzone: Shadow Fall.

Ad accorgersi di questa iniziativa, tuttora presente sulle pagine dell’edizione transalpina del famoso rivenditore online di videogiochi, sono stati alcuni membri del social network britannicoHotUKDeals: corredata della corrispondente e inequivocabile immagine promozionale in alta definizione, la scheda pubblicata da Amazon.fr fissa il prezzo del bundle a 499€ e descrive come, al suo interno, sarà possibile trovare due joypad (i nuovissimi DualShock 4), la copia retail dell’atteso sparatutto futuristico di Guerrilla Games, una PS4 Eye e, ça va sans dire, una fiammante PlayStation 4.

In chiusura, e nell’attesa che i vertici di Sony annuncino i loro piani di lancio di PlayStation 4 relativi agli eventuali bundle che ne accompagneranno l’uscita, ricordiamo a chi ci segue che la commercializzazione della prossima console next-gen del colosso nipponico è prevista qui da noi per il 29 novembre al prezzo di 399 €. Già che ci siamo, approfittiamo spudoratamente dell’occasione per consigliarvi di leggere la nostra guida definitiva di PS4 redatta, similarmente a quella di Xbox One, nelle settimane immediatamente successive all’E3 2013 per fare il punto della situazione e illustrare nel dettaglio tutto ciò che è stato annunciato in merito alle future console casalinghe di Sony e Microsoft.

 

Killzone: Shadow Fall – nuovo video sul multiplayer

Di ritorno dalla GamesCom 2013 di Colonia, i curatori di PlayStation Access hanno intervistato il direttore di Killzone: Shadow Fall Steven ter Heide per avere da lui tutta una serie di interessanti indiscrezioni (condite da qualche scena di gioco inedita) sul comparto multiplayer del primo, attesissimo sparatutto next-gen dei Guerrilla Games.

La prima e, forse, la più importante delle notizie forniteci da Steven ter Heide riguarda la conferma del fatto che il comparto multigiocatore di Shadow Fall, grazie alla potenza computazionale di PlayStation 4 e agli ancora enormi margini di sviluppo della piattaforma, manterrà gli stessi standard qualitativi della componente singleplayer: le frenetiche sfide che si disputeranno in rete tra gli Helghast e gli ISA, quindi, avranno una risoluzione nativa di 1080p e gireranno stabilmente a 60 frame al secondo, e questo a prescindere dalla grandezza della mappa selezionata, dal numero di utenti connessi simultaneamente e dalla “pesantezza” degli effetti particellari e delle luci dinamiche scaturiti dall’esplosione delle granate, dagli spari dei soldati e da qualsiasi altro evento ambientale predeterminato (come ad esempio i fari puntati sulla mappa da un gigantesco drone in perlustrazione o un’improvvisa tempesta di sabbia).

Le altre importanti informazioni dateci per l’occasione dal direttore di Shadow Fall riguardano lo sblocco dell’intero arsenale per chi vorrà cimentarsi nelle sfide personalizzate della Warzone (una scelta dettata dalla necessità di equilibrare i “rapporti di forza” tra gli utenti a prescindere dal loro livello di esperienza) e infine la completa riformulazione delle classi personaggi in tre “macro-classi” (Scout, Assalto e Supporto) modificabili sia nell’aspetto che nell’equipaggiamento.

Prima di lasciarvi al filmato di cui sopra, ricordiamo a chi ci segue che il lancio di Killzone: Shadow Fall avverrà in concomitanza con la commercializzazione di PlayStation 4, prevista per il 15 novembre negli States e per il 29 novembre in Europa.

 

DLC gratuiti per il multiplayer di Killzone: Shadow Fall

Il multiplayer di Killzone: Shadow Fall per un massimo di 24 giocatori riserverà una gradita sorpresa.

I DLC che espanderanno il comparto multigiocatore del titolo di lancio saranno infatti totalmente gratuiti, come ha svelato Guerrilla Games in un post sul suo blog ufficiale.

Ci saranno inoltre più di 1500 sfide per incrementare il proprio livello a suon di punti XP.

 

Killzone: Shadow Fall – immagini e info sui bonus preordine

Svelato ufficialmente il volto di due dei personaggi principali che graviteranno attorno alla figura dell’eroe impersonabile dall’utente nella campagna in singolo di Killzone: Shadow Fall, i ragazzi di Guerrilla Games soddisfano l’inesauribile sete di informazioni degli appassionati svelando ufficialmente i contenuti esclusivi rivolti a coloro che effettueranno il preordine del loro attesissimo sparatutto futuristico.

Con lo “Shadow Pack” scaricabile gratuitamente dagli utenti del preorder a partire dal giorno di lancio troveranno spazio, nell’ordine, la mossa speciale “Sotto i Riflettori” con un’esultanza “appariscente” da eseguire per schernire l’avversario durante le frenetiche battaglie multiplayer competitive, la colonna sonora ufficiale e tre skin custom per l’OWL, il drone da combattimento che, come la graziosa fatina Navi della serie di The Legend of Zelda, seguirà lo Shadow Marshal nelle avventure della campagna singleplayer per assisterlo in battaglia e fornirgli supporto nelle fasi più delicate degli scontri a fuoco e dei frangenti squisitamente esplorativi.

I contenuti dello Shadow Pack, di conseguenza, non impatteranno sull’esperienza di gioco ma serviranno solo ed esclusivamente ad arricchirla dal punto di vista “estetico”. Per ciò che concerne l’OWL, ad esempio, il numero di modalità operative del drone attivabili sfruttando il touchpad del DualShock 4 rimarrà il medesimo per tutti: con la modalità “stordimento” sarà possibile lanciare delle forti scariche elettriche per stordire i nemici e interrompere il funzionamento delle apparecchiature elettroniche, con quella di “attacco” il drone si scaglierà contro i nemici nelle immediate vicinanze, con la modalità “scudo” lo indurremo a creare una barriera energetica che defletterà i proiettili di piccolo calibro sparati dagli odiati Helghast e, infine, con la modalità “teleferica” riusciremo a spostarci da una piattaforma all’altra attraverso un comodo cavo retrattile sganciato dal nostro fedele amico di silicio e cristalli Vektan.

L’uscita di Killzone: Shadow Fall è prevista per la fine dell’anno in esclusiva su PlayStation 4. Il titolo sarà disponibile solo sulla nuova console casalinga di casa Sony e, fino a prova contraria, farà parte della lista dei videogiochi che potranno essere acquistati sin dal primo giorno di vita commerciale di PS4.

 

Killzone: Shadow Fall – immagini, video e info dall’E3 2013 – svelata la copertina ufficiale

Non potendo assolutamente mancare all’E3 2013, gli sviluppatori olandesi di Guerrilla Gamesvolano a Los Angeles per mandare in brodo di giuggiole tutti gli appassionati di sparatutto in prima persona con una serie di immagini di gioco e di informazioni inedite su Killzone: Shadow Fall.

Accompagnate dall’immagine della copertina ufficiale e, naturalmente, dalla versione in alta definizione del filmato dimostrativo proiettato sul maxischermo della conferenza E3 di Sonynella notte tra il 10 e l’11 giugno scorsi (come ben ricorderà chi ha voluto sfidare il sonno per seguirne lo streaming in diretta), gli scatti di gioco propostici quest’oggi dagli esperti curatori del progetto si allontanano dal caos metropolitano e dall’ombra degli immensi grattacieli di Vekta City per catapultarci nel bel mezzo di una battaglia inscenata tra gli Helghast e i Vectan nella magnifica cornice di una foresta aliena punteggiata dalle installazioni approntate dall’una e dall’altra fazione per contendersi fino all’ultimo centimetro quadrato del pianeta.

Mostrandoci queste immagini, l’intenzione dei boss di Guerrilla è naturalmente quella di testimoniare la bontà del lavoro che il proprio team di programmatori e di artisti digitali sta portando avanti per garantire ai futuri acquirenti della prossima console casalinga di casa Sony un videogioco in grado di distinguersi dalla massa dei titoli che accompagneranno il lancio di PS4. Per riuscire nell’impresa, gli sviluppatori europei proveranno quindi ad estendere gli orizzonti interattivi della saga attraverso una robusta iniezione di innovazioni al gameplay (dall’uso delle coperture dinamiche alla presenza di decine di armi e di elementi d’equipaggiamento nuovi di pacca), e questo senza contare ciò che è verrà fatto per dare forma ad una campagna in singolo ancor più ricca di colpi di scena e a tutto ciò che andrà a comporre l’offerta del modulo multiplayer.

La commercializzazione di Killzone: Shadow Fall è attesa per le festività natalizie in concomitanza con il lancio internazionale di PlayStation 4, previsto anch’esso per la fine dell’anno.

Killzone : Shadow Fall, un’ immagine mostra lo scenario

Guerrilla Games ha rilasciato un’immagine finora inedita per Killzone: Shadow Fall, che si sviluppa in lunghezza e mostra quello che è lo scenario di gioco diviso fra le due fazioni in campo: a sinistra i Vectan (umani), a destra gli Helghast.

Ambientato trent’anni dopo gli eventi del primo episodio, Killzone: Shadow Fall mostrerà le conseguenze di una convivenza tutt’altro che pacifica, che a un certo punto esplode in una guerra aperta.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: