Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: trailer italiano commentato da Bryan Singer e nuove foto

Disponibile un full trailer italiano del sequel X-Men – Giorni di un futuro passato, quinto film della serie cinematografica dedicata ai super-mutanti Marvel che sfrutta, in una sorta di crossover spazio-temporale, sia il cast di X-Men: conflitto finale trasportato in un futuro post-apocalittico, che quello del prequel X-Men: L’inizio che ritroveremo negli anni ‘70, con il Wolverine di Hugh Jackman che fungerà da ponte tra le due diverse epoche.

Insieme al nuovo trailer vi diamo qualche anticipazione su trama e personaggi con alcune dichiarazioni del regista Bryan Singer che ha anticipato che questo nuovo capitolo della saga sarà molto più “dark” dei precedenti film.

A proposito del personaggio di Wolverine che nel trailer appare con un inedito look brizzolato:

Il grigio nei capelli è qualcosa che ho preso da X-Men Days of Future Past, è uno sguardo nel fumetto. Mi è piaciuto, anche se lui non è davvero invecchiato fisicamente è una cosa che dimostra quanto difficili le cose siano diventate in futuro e cosa hanno causato in lui donandogli quell’aria stanca.

Nel trailer appare anche la Tempesta di Halle Berry:

Lei è uno degli ultimi X-Men superstiti, in questo mondo post-apocalittico. E’ parte di questo futuro con Wolverine, Charles e Magneto, sono alcuni degli X-Men originali ancora in vita. Sono la punta di diamante di questa missione, questa ultima possibilità di salvare il mondo. Questa è la loro unica speranza, la loro missione nel tempo. Si può effettivamente tornare indietro e influenzare il tempo? Puoi tornare indietro e cambiare le cose o sarà tempo di correggere se stessi? La storia si ripeterà di nuovo e il nostro destino è predeterminato o si può cambiare?

Singer commenta anche gli artigli di Wolverine che nel trailer appaiono di osso e non di adamantio: “Lui non ha ancora il suo metallo nel 1973“. Questo elemento pone questo film prima degli eventi narrati in “X-Men le origini: Wolverine” e ci mostra il primo incontro di Wolverine con un uomo di nome William Stryker, capo del programma Weapon X. Qui Stryker (già interpretato da Brian Cox in “X-Men 2″ e da Danny Huston nello spin-off “Le origini”) è interpretato da Josh Helman.

In X-MEN: DAYS OF FUTURE PAST, gli X-Men dovranno combattere una battaglia per la sopravvivenza della specie attraverso due periodi storici. Gli amati personaggi della trilogia originale “X-Men” uniranno le forze con i loro stessi più giovani di “X-Men: First Class,” in un’epica battaglia per cambiare il passato – e salvare il nostro futuro.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: terminate le riprese e prima immagine ufficiale del sequel di Bryan Singer

Il regista Bryan Singer ha annunciato via Twitter che le riprese principali in quel di Montreal (Canada) del suo X-Men – Giorni di un futuro passato sono concluse, quindi ora sarà il turno della corposa fase di post-produzione. Il regista ha postato una foto finale dal set con lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg, l’attore Hugh Jackman e il produttore Hutch Parker.

Insieme alla notizia di fine riprese è arrivata anche la prima immagine ufficiale del film che ritrae Wolverine (Hugh Jackman), Bestia nella sua forma umana (Nicholas Hoult) e il Professor X (James McAvoy), tutti in abiti anni ‘70.

Vi ricordiamo il favoloso cast di questo sequel che vede il ritorno di Bryan Singer alla regia del franchise dopo X-Men 2 del 2003 e che include anche Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Ian McKellan, Patrick Stewart, Peter Dinklage, Shawn Ashmore, Anna Paquin, Ellen Page, Omar Sy e Halle Berry.

Se volete approfondire è disponibile anche il resoconto del panel tenutosi al Comic-Con 2013.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Mutante Mutanti Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: 30 secondi formato bootleg del primo trailer

Dal Fantasia Fest un fan ha “rubato” 30 secondi di immagini dal trailer ufficiale del sequel X-Men – Giorni di un futuro passato di Bryan Singer.

Inquesto sequel  gli X-Men inviano Wolverine nel passato per cambiare un importante evento storico che potrebbe avere un impatto a livello globale sull’uomo e la natura mutante

Il cast strepitoso include attori dal sequel X-Men: Conflitto finale e il prequel X-Men-L’inizio: Jennifer Lawrence, Hugh Jackman, Anna Paquin, Nicholas Hoult, Michael Fassbender, James McAvoy, Ellen Page, Peter Dinklage, Evan Peters, Halle Berry, Ian McKellen, Patrick Stewart e Shawn Ashmore.

Se lo vedere il trailer : http://www.cineblog.it/post/277855/x-men-giorni-di-un-futuro-passato-30-secondi-formato-bootleg-del-primo-trailer

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: prime locandine e immagini ufficiali

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su X-Men – Giorni di un futuro passato, il sequel che uscirà in America il 23 marzo 2014.

Dopo il panel al Comic-Con 2013 ecco una carrellata di primi poster e immagini ufficiali dedicate al sequel di Bryan Singer, settimo capitolo della serie X-Men che vedrà in unico film mutanti del franchise originale e dello spin-off X-Men: L’inizio.

Il cast di questo “crossover spazio-temporale” includerà Ian McKellen e Michael Fassbender (aka Magneto anziano/giovane), Patrick Stewart e James McAvoy (aka Charles Xavier anziano/giovane) con l’aggiunta di Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Shawn Ashmore, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry, Daniel Cudmore, Fan Bingbing, Evan Peters, Josh Helman, Lucas Till e Boo Boo Stewart.

Il film è basato sui fumetti di Chris Claremont e John Byrne che hanno introdotto l’idea di un futuro alternativo per i mutanti della Marvel in cui la Confraternita dei mutanti malvagi uccide un senatore, atto che porterà ad un futuro in cui tutti i mutanti sono cacciati da sentinelle robot.

Nelle immagini potete dare anche un primo sguardo al look delle Sentinelle, uno dei nemici più pericolosi e temuti del fumetto Marvel, un esercito di robot creati da Bolivar Trask (Peter Dinklage) per dare la caccia e uccidere tutti i mutanti. La 20th Century Fox ha portato le Trask Industries (da non confondere con la Stark Industries) al Comic-Con dove è stata messa in mostra la testa di una Sentinella.

Kitty usa i suoi poteri per inviare Wolverine indietro nel passato, dove incontra i mutanti più giovani. Tuttavia succede qualcosa di brutto a Kitty durante la trance che segue il viaggio nel tempo, così mentre Wolverine è ancora sotto il suo incantesimo, gli altri X-Men dovranno trovare un mutante che possa dirottare i poteri di Kitty e permettere al loro amico di ritornare al futuro.

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: spoiler su trama e personaggi

In attesa del panel Fox all’imminente Comic-Con di San Diego, X-Men – Giorni di un futuro passato si svela agli appassionati cinefumettari, rivelando più o meno quello che vedremo in sala il prossimo 23 maggio del 2014, quando i mutanti più celebri del grande schermo torneranno in sala, grazie a Brian Singer.

Il cast del film, va detto, è infatti spaventosamente ricco, tanto da far girare la testa nel leggerlo ‘tutto assieme’. Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Shawn Ashmore, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry, Daniel Cudmore, Fan Bingbing, Evan Peters, Josh Helman, Lucas Till e Boo Boo Stewart.

Siete ancora in piedi? Splendido. Ebbene, secondo quanto riportato da Vulture, Peter Dinklage, magnifico mattatore de Il Trono di Spade, sarà Bolivar Trask, acerrimo avversatore degli X-Men, creatore delle Sentinelle e primo elemento di spicco a manifestare istinti razzisti nei confronti dei mutanti. Josh Helman, altro nome fino ad oggi avvolto nel mistero, sarà invece un giovane William Stryker, già visto in sala grazie a Brian Cox, in X-Men 2, e a Danny Huston, nello spin-off Wolverine.

Ma le novità di giornata non finiscono qui. Brian Singer ha infatti confermato il ritorno di Lucas Till nei panni di Havok, mentre sempre Volture ha spoilerato ‘tratti’ della trama. A detta del sito sarà Kitty Pryde, ovvero Ellen Page, a spedire Wolverine indietro nel tempo, dove incontrerà gli X-Men più giovani, interpretati come sappiamo da James McAvoy, Jennifer Lawrence e Michael Fassbender. Peccato che durante il ’salto temporale’ accada qualcosa a Kitty, lasciando di fatto Wolverine ‘intrappolato’ nel passato. Per riuscire a riportare ‘indietro’ Logan, cioè al presente, gli X-Men del futuro dovranno trovare un mutante con quei determinati poteri.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Film 2013-2014: Cameron Diaz in Annie – Vin Diesel confessa: la Marvel vuole vedermi

– Annie: fuori Sandra Bullock, annunciata co-protagonista nel remake di Annie, e dentro Cameron Diaz. Sarà infatti quest’ultima a vestire i panni di Miss Hannigan, nel temuto e rischioso musical versione ‘afro’ del classico di Broadway, già diventato Cinema nel 1982. In quel caso fu Carol Burnett ad interpretare il personaggio della Hannigan. Prodotto da Will Smith e Jay-Z, e diretto da Will Gluck (Easy A), il film vedrà al fianco della Diaz la piccola e talentuosa Quvenzhane Wallis, vera protagonista, e Jamie Foxx. Al centro della trama una giovane orfanella, presa in casa da un ricchissimo anziano. Nella nuova versione, Daddy Warbucks diventerà Benjamin Stacks, candidato alla poltrona di Sindaco di New York. Uscita in sala? 25 dicembre 2014.

– The Other Typist – Un’ amicizia pericolosa: arrivato in Italia con il titolo Un’ amicizia pericolosa, The Other Typist di Suzanne Rindell diverrà cinema grazie a Keira Knightley, non solo produttrice ma anche protagonista di questa trasposizione cinematografica, made in Fox Searchlight. Protagonista del romanzo Odalie… Quella mattina del 1924, quando si è seduta alla scrivania accanto alla mia, avrei dovuto capire che avrebbe sconvolto la mia vita. Già da due anni lavoravo come dattilografa alla centrale di polizia di Manhattan e conducevo una vita tranquilla, ordinaria. Ero una ragazza all’antica: sebbene intorno a me il mondo stesse cambiando, non avevo mai nemmeno pensato di tagliarmi i capelli o d’iniziare a fumare. Poi è arrivata Odalie. Il suo caschetto nero, i suoi vestiti eleganti, la disinvoltura con cui teneva la sigaretta… Odalie era così spregiudicata, così sicura, così moderna. In quei giorni, mi sono resa conto che volevo essere come lei e che avrei fatto qualsiasi cosa per riuscirci. Per questo ho accettato di trasferirmi nel suo lussuoso appartamento e l’ho accompagnata alle feste dove si beveva champagne e si ballava fino all’alba al ritmo della musica jazz. E per questo non ho detto nulla quando mi sono accorta che aveva falsificato alcuni rapporti di polizia. Volevo proteggerla. Non potevo immaginare che mi stesse semplicemente usando. Che mi stesse mentendo. Come avrei potuto? Odalie era più di un’amica per me. Era il mio ideale di donna. E invece lei stava architettando la mia rovina…

– Stretch: dopo Patrick Wilson, Chris Pine e Ed Helms, ecco arrivare una tripletta di peso, composta da David Hasselhoff, Ray Liotta e Shaun Toub. News dal cast di Stretch, commedia Universal diretta da Joe Carnahan che ruoterà attorno ad un autista di limousine e ai suoi incredibili debiti di gioco, da pagare in qualunque modo. Se Pine vestirà i panni di un solitario miliardario con appetiti devianti, Wilson sarà il vero protagonista, ovvero l’autista, con Toub suo ‘capo’ e la coppia finale, Liotta-Hasselhoff, chiamati ad interpretare proprio se’ stessi. Produzione al via questo 30 giugno, a Los Angeles, per poi uscire in sala il 21 marzo 2014.

– X-Men: Giorni di un futuro passato: ancora una new entry, anche se al momento avvolta nel totale mistero. Josh Helman è infatti entrato, a riprese in corso, nel cast di X-Men: Giorni di un futuro passato. Nessuno sa ‘quale’ ruolo andrà a ricoprire Helman, a quanto pare ‘bloccato’ sul set del film di Brian Singer per almeno un paio di settimane. Non sarà una comparsata. Al suo fianco, una lista infinita di attori composta da: Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry e Fan Bingbing. Al cinema dal 23 maggio 2014.

– Film Marvel: l’annuncio a sorpresa. Direttamente via FB Vin Diesel ha infatti confessato ai suoi fan che la Marvel lo ha contattato, programmando un incontro. “Non ho idea cosa vogliano… probabilmente lo sapete voi meglio di me“. Il roccioso Vin prepara quindi il grande sbarco nell’immensa famiglia dei cinecomic Marvel? D’altronde di titoli in arrivo, per lo studios, ce ne sono a bizzeffe. Thor 2, Captain America 2, i Guardiani della Galassia, The Avengers 2, Ant-Man e The Avengers 3. Questi, al momento, i progetti annunciati, con Dottor Strange e La Pantera Nera dietro l’angolo, e in odore di ufficialità da qui a breve. Tanto da regalarsi un Vin Diesel nel cast?

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Evan Peters sarà Quicksilver in X-Men: Days of Future Past mentre Saoirse Ronan sarà Scarlet per The Avengers 2?

Due personaggi ‘parenti’ nel mondo dei comics eppure pronti a dividersi in sala. A meno di clamorose sorprese. L’Universo Marvel è infatti ad un passo dalla ’scissione’ a causa dei Vendicatori e di X-Men, da sempre in mano alla Fox.

Dopo i primi rumor lanciati da SuperHeroHype un paio di settimane fa, ecco arrivare le parole della diretta interessata. Saoirse Ronan potrebbe infatti fare la sua comparsa in The Avengers 2 nei panni di Scarlet/Wanda Maximoff, figlia del supercriminale mutante Magneto e sorella di Quicksilver. Intervistata sull’argomento, la giovane Saoirse ha così commentato l’indiscrezione:

“Ne ho sentito parlare e sì, lo farei, certo che lo farei. Amo Joss e amo quei film, e mi piace il modo di come ha interpretato questo tipo di supereroi. Penso che sia molto diverso da quello che chiunque altro avrebbe fatto. Quindi sì, mi piacerebbe farne parte”.

E se 1+1=2, dovremo mica prepararci ad una Ronan in calzamaglia? The Avengers 2, lo ricordiamo, uscirà il 1° maggio del 2015. Peccato che quasi un anno prima, nei cinema di mezzo mondo uscirà X-Men: Days of Future Past, ritorno ai mutanti di Brian Singer. Ebbene proprio il regista ha annunciato via Twitter l’ultima new entry sul set, a riprese iniziate, ovveroEvan Peters, diventato celebre in questi ultimi 3 anni grazie ad American Horror Story.

Ebbene Peters andrà a vestire proprio i panni di Pietro Maximoff, alias Quicksilver, figlio di Magneto e fratello di Scarlet. Un ruolo importante, perché pronto a svilupparsi ulteriormente nel corso di eventuali e più che probabili spin-off/sequel, ma soprattutto una notizia che rilancia ancor di più l’indiscrezione di una Saoirse Ronan ‘Scarlet’ in The Avengers 2, perché Joss Whedon, a quanto pare, vorrebbe inserire anche Quicksilver nel suo sequel.

Che Fox e Disney collaborino, sfruttando un unico personaggio interpretato proprio da Peters, senza crearne due che potrebbero ’scontrarsi’ e generare inutili paragoni? Tutto è possibile a questo punto, per due fratellini mutanti visti nel mondo dei Vendicatori, e ad un passo dal doppio esordio in sala. E che esordio dovremmo dire. Lo straordinario cast al completo del nuovo X-Men vedrà quindi impegnati Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, Anna Paquin, Ellen Page, Shawn Ashmore, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry, Daniel Cudmore, Fan Bingbing e Boo Boo Stewart. L’uscita in sala? 18 Luglio 2014.

 

Categorie
2013 Curiosità Film Foto Mondi Fantastici Mondo Uscite Future

Cloud Atlas: 13 curiosità sul film tratto dal libro L’atlante delle nuvole

Il 10 gennaio prossimo uscirà nei cinema italiani Cloud Atlas, film co-diretto da Tom Tykwer, Andy e Lana Wachowski. Dato che la pellicola è molto complessa per la sua struttura vediamo di fare un po’ di chiarezza raccontandovi anche qualche curiosità.

1. Il film è tratto dal romanzo L’atlante delle nuvole di David Mitchell.
2. Nel 2005, mentre era sul set di V per Vendetta, Natalie Portman aveva dato una copia del romanzo a Lana Wachowski che si era interessata alla storia. Un anno dopo, i fratelli Wachowski hanno scritto la prima bozza. Tom Tykwer, amico dei due, è stato poi invitato a scrivere con loro le diverse bozze successive mentre si cercavano gli investitori.
3. In tutti questi anni alla Portman era stato promesso il ruolo di Sonmi-451, ma alla fine ha dovuto rinunciare per la gravidanza del 2010. Tuttavia viene ringraziata nei titoli di coda. Il ruolo è andato a Doona Bae.
4. James McAvoy è stato considerato per un ruolo.
5. Ian McKellen è stato considerato per un ruolo.
6. Tutti i membri del cast hanno ruoli diversi che coprono tempi diversi, razze e persino sessi. Ciò è stato possibile attraverso il make-up e gli effetti speciali. Per esempio, Halle Berry ha recitato il ruolo di una donna ebrea nel 1930 e poi una vecchia tribale e poi un’ambientalista del 1970, il tutto nella stessa settimana.

7. Tutto il film è stato girato con due unità di ripresa parallele, una sotto la guida di Tom Tykwer e l’altra sotto la direzione dei fratelli Wachowski.
8. Mentre era sul set Tom Hanks ha iniziato a chiamare i Wachowski “mamma e papà”.
9. I registi hanno detto agli attori di pensare ai loro ruoli come un “ceppo genetico” piuttosto che come una serie di singole parti.
10. Il Numero 451 (il numero dell’appartamento di Luisa Rey e il nome Somni-451) proviene dal romanzo di fantascienza di Ray Bradbury,Fahrenheit 451.
11. Con un budget di oltre 100.000.000 dollari, Cloud Atlas è uno dei film indipendenti più costosi fino ad oggi.
12. Il film è diviso in sei storie ambientate in sei epoche diverse con temi però ricorrenti:
1. Il Viaggio nel Pacifico di Adam Ewing (1839): si parla di razzismo con il ricco Adam Ewing (Jim Sturgess), il clandestino Autua (David Gyasi) e il Dr. Goose (Tom Hanks).
2. Lettere da Zedelghem (1936): si parla di omofobia; un giovane musicista bisessuale (Ben Wishaw) lavora come amanuense per un compositore (Jim Broadbent). La storia è raccontata però attraverso le lettere del musicista all’amante (James D’Arcy).
3. Half-Lives – Il primo caso di Luisa Rey (1972): si parla delle compagnie energetiche; una giovane reporter (Halle Berry) si imbatte in una storia su una centrale nucleare.
4. L’orribile impiccio del Signor Cavendish (2012): si parla di anziani e delle case di riposo; un editore (Jim Broadbent) viene ricattato dai un suo scrittore. L’uomo chiede aiuto al fratello ma non sarà una buona idea.
5. La Preghiera di Sonmi~451 (2144): il totalitarismo sfrutta gli umani come carne da macello. La schiava Sonmi~451 (Doona Bae) evade con l’aiuto di Hae-Joo Chang (Jim Sturgess) e denuncia il sistema. Ovviamente si parla di totalitarismo.
6. Sloosha’s Crossin’ e tutto il resto (2321): si parla di organizzazioni religiose. La storia è ambientata alle Hawaii.
13. Il titolo del film è tratto dal discorso del personaggio Zachry Bailey:

“Le anime attraversano le età come le nuvole i cieli (…) Chissà chi soffia le nuvole e chissà come sarà la mia anima domani? Lo sa solo Somni: l’est, l’ovest, la bussola e l’atlante, sì, solo l’atlante delle nuvole, il nuvolario.”

Mentre aspettiamo la nostra recensione, vi consiglio di leggere le critiche dagli Usa, di guardare il trailer italianole foto del cast a Los Angelesil dietro le quinte e tutti i personaggi.