Categorie
2013 E3 E3 2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: i servizi cloud saranno disponibili in tutti i mercati

Se temete di non essere raggiunti dal cloud di Xbox One o, peggio, di essere raggiunti male dal sistema di nuvole firmate Microsoft, niente paura: il colosso di Redmond ha installato centri per la trasmissione e l’immagazzinamento di dati in tutto il mondo.

“Microsoft ha centri di dati in tutto il mondo, quindi i servizi cloud non sono qualcosa cui dovreste pensare su base nazionale”, ha spiegato Jeff Henshaw durante una Q&A all’E3 2013.

“Abbiamo distribuito i nostri centri di dati geograficamente, in modo che possano servire il carico per categorie di paesi in tutto il mondo. Quindi abbiamo un sistema per raggiungere i giocatori migliore di qualunque altra compagnia sul pianeta, per far sì che i servizi cloud che offriamo siano ciò che consideriamo onnipresenti e disponibili in tutti i mercati”.

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Xbox One

Microsoft spiega il nome di Xbox One

Vi state ancora chiedendo perché Microsoft abbia chiamato la sua terza console Xbox One?

Jeff Henshaw, dirigente del colosso di Redmond, ci spiega il motivo di questa scelta.

“C’è da qualcosa di davvero potente in questo nome”, è stato il suo commento a CNET. “Xbox One incarna davvero il concetto che questo è il primo dispositivo, la combinazione di questa console molto potente che include tutti i suoi otto core, 8GB di RAM, memoria super veloce, sottosistemi audio e video super potenti”.

Inoltre, Xbox One è “l’incarnazione di un unico dispositivo che assolve a tutte le funzioni di intrattenimento che potete volere sul vostro TV e lo fa in un modo così semplice che può essere anche il solo sistema di input connesso”.