Categorie
Assassin's Creed Cinema Film Mondo Mondo dei Videogiochi Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Il Film di Assassin’s Creed slitta al 2015

Distributor Fox ha fatto slittare il film nel 2015 ma sopratutto ha modificato anche il giorno dell’ uscita . Prima doveva uscrire il 9 Giugno invece adesso uscirà il 7 Agosto del 2015 , tutto questo grazie a un accordo fatto con la Hollywood Reporter . Questo film è stato realizzato da Ubisoft e da New Regency . La star del film è Micheal Fassbader . Il film doveva uscire questo fine anno ma sembra che Ubisoft abbia fatto dei cambiamenti e quindi dovremo aspettare e vedere il risultato di queste due compagnie e speriamo che venga fuori un bel film da un grande videogioco .

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Nuovo franchise sci-fi in arrivo per Vin Diesel: ecco Soldiers of the Sun!

Tra pochi giorni uscirà in Italia Riddick, il terzo capitolo delle avventure del personaggio interpretato da Vin Diesel in The Chronicles of Riddick e Pitch Black. Arriva però notizia di un nuovo potenziale franchise fantascientifico per la star di Fast & Furious.

L’Hollywood Reporter svela che l’attore sarebbe in fase di casting per il ruolo da protagonista in Soldiers of the Sun, pellicola originale basata su uno script di Arash Amel (Grace of Monaco) e su cui Universal Pictures punta come nuovo potenziale saga sci-fi. Lo studio vuole tornare a collaborare con la star dopo l’enorme successo della saga di Fast & Furious (a breve in fase di riprese il settimo film).

Ambientata (ovviamente) in un futuro post-apocalittico, Soldati del Sole racconterà la storia di un gruppo di soldati che si deve battere contro gli Orcs, una terribile razza aliena, mentre sono alla ricerca di una leggendaria città messicana costruita interamente d’oro. Storia e fantascienza unite a quanto pare, ma non si sa nulla di più per ora: vi terremo aggiornati!

Ricordiamo che solo pochi giorni fa Vin Diesel è stato ufficializzato come voce di Groot, uno dei personaggi realizzati in CG del nuovo cinecomic Marvel Studios Guardians of the Galaxy.

Riddick, scritto e diretto dal creatore del franchise David Twohy, uscirà invece nel nostro paese in anteprima mondiale il 5 settembre prossimo. QUIpotete vedere il recente e definitivo trailer italiano.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Angus Wall alla regia di Empire – Ben Stiller regista con The Current War?

– The Current War: che voglia diventare il nuovo Ben Affleck? A breve in sala con “The Secret Life Of Walter Mitty”, il cui trailer ha stupito un po’ tutti, Ben Stiller prosegue la sua ‘nuova’ carriera da regista con The Current War, film fino ad oggi affiancato al russo Timur Bekmambetov. Fino ad oggi, per l’appunto. Ebbene a detta dell’Hollywood Reporter proprio Stiller potrebbe prendere il suo posto, andando così a portare in sala la ‘vera’ storia di Thomas Edison e la sua battaglia con George Westinghouse per produrre la prima corrente elettrica. Script ideato da Michael Mitnick, con Steve Zaillian, la Weinstein Company e Bekmambetov alla produzione e un probabile Sacha Baron Cohen nei panni di Edison. 20 anni fa alla regia con Giovani, carini e disoccupati, 2 anni dopo divertente con Il rompiscatole, nel 2001 scult con Zoolander e nel 2008 pazzesco con Tropic Thunder, Stiller potrebbe quindi cambiare genere e cedere al ‘biopic’ storico. Puntando agli Oscar?

– Empire: da sempre al fianco di David Fincher in qualità di montatore, con due Premi Oscar vinti (uno per The Social Network, l’altro per Millennium), Angus Wall si appresta a fare il suo debutto alla regia con Empire. A sceneggiare la trama, avvolta nel mistero, Ben Ripley, penna di Source Code, per un film che l’Hollywood Reporter ha definito un mix tra Safe House e i Soliti Sospetti.

– Alpha: passato dal boom di Casino Royale al fragoroso flop di Lanterna Verde, Martin Campbell sarebbe ad un passo dal suo ritorno in sala grazie ad Alpha, titolo Paramount Pictures sui Navy SEALs, forze speciali d’élite della U.S. Navy. In sviluppo da tempo, l’ultima bozza di Alpha è stata affidata a Scott Frank (Minority Report), con David Benioff (La 25a ora), Carl Ellsworth (Red Eye) e Graham Roland (”Fringe”) in passato suoi autori.

– Pest: archiviato il pessimo Hates, Mark Tonderai tornerà a breve sul set grazie ad un inedito thriller/horror, Pest, distribuito negli Usa dalla Dimension Films. Basato sullo script di Barbara Marshall, il film sarà prodotto dalla Blumhouse Productions (Sinister, Paranormal Activity) di Jason Blum, che da tempo non sbaglia più un colpo, e dalla Shark Busted (Cloverfield) di Sherryl Clark. Al centro della trama, come si intuisce dal titolo, un virus mortale che invade una cittadina, con un adolescente che prova a salvare la sorella dalla follia che serpeggia fuori casa.

– Tomorrow and Tomorrow: in odore di pubblicazione solo tra un anno, Tomorrow and Tomorrow, romanzo di fantascienza scritto da Thomas Sweterlitsch, è stato ‘acquistato’ dalla Sony Pictures per farne un film. Ad occuparsi dell’adattamento saranno gli sceneggiatori di The Maze Runner. La trama del romanzo si svolge 10 anni dopo un attacco nucleare a Pittsburgh. L’unico sopravvissuto è al lavoro su una ricostruzione digitale della città, fino a quando un giorno si imbatte in una cospirazione che minaccia di distruggere tutto quel che gli è rimasto.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Samantha Barks in Dracula – Sigourney Weaver per Shadowhunters 2?

– Dracula: 3 al posto di uno. Samantha Barks, applaudita ed acclamata in Les Misérables nel ruolo di Eponine, prenderà parte al nuovo Dracula, interpretato da Luke Evans. La Banks non sarà altro che Yaga, figura mitologica in grado di tramutarsi in una perfida strega. Al suo fianco sono entrati nel cast anche Thor Kristjansson, ovvero Bright Eyes, ragazzo prima schiavo e poi spietato assassino dell’esercito ottomano, ed Art Parkinson, chiamato a vestire i panni di Ingeras, figlio di Dracula. A dirigere le danze l’esordiente Gary Shore, con Matt Sazama e Burk Sharpless allo script, interessato a portare in sala un inedito Conte Vlad Tepes, ovvero una sorta di Dracula Begins.

– Shadowhunters – Città di cenere: in attesa di scoprire come si comporterà al box office il primo capitolo, Shadowhunters pianifica il ritorno in sala con il più che scontato sequel, ovvero Città di cenere. Ebbene secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter Sigourney Weaver potrebbe essere la sorpresa di questo capitolo 2, nei panni di una shadowhunters assetata di vendetta nei confronti dell’uomo che ha ucciso suo figlio. Tratto da una serie ‘cult’ scritta da Cassandra Clare, Shadowhunters: Città d’Ossa uscirà in America il 23 agosto 2013 e il 28 in Italia. Sul set del film, che potrebbe tornare ad affollarsi nel mese di ottobre, torneranno anche Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Kevin Zegers, Robert Sheehan, Jemima West e Jonathan Rhys Meyers. In questo capitolo due Clary Fray, la protagonista, vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c’è niente di normale nella sua vita se può vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se sua madre è in un coma magicamente indotto e lei scopre di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l’unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary.

– Interstellar: ancora due. David Oyelowo, visto in Jack Reacher, e David Gyasi (Cloud Atlas) sono gli ultimi nomi che si sono uniti ad Interstellar, nuovo film di Christopher Nolan. Al loro fianco troveremo Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Michael Caine, Bill Irwin, Casey Affleck, Mackenzie Foy, John Lithgow, Topher Grace, e Wes Bentley. Scritto e diretto da Nolan, Interstellar è basato su una sceneggiatura di Jonathan Nolan. Sconosciuta la trama, per un titolo che uscirà in sala il 7 novembre del 2014.

– The Kitchen Sink: non solo Mackenzie Davis, Nicholas Braun, Chris Zylka e Josh Fadem, ma anche Vanessa Hudgens e Denis Leary. New entry nell’horror The Kitchen Sink, titolo che vedrà un umano, un vampiro e uno zombie (non è una barzelletta) fare ’squadra’ per contrastare un’invasione aliena. Robbie Pickering dirigerà il film, nato dallo script di Oren Uziel. Matt Tolmach (The Amazing Spider-Man) produrrà il tutto.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Chappie: Dev Patel nel film di Neill Blomkamp (nato cortometraggio come Tetra Vaal)

Elysium deve ancora uscire al cinema, ma Neill Blomkamp è già all’opera sul suo prossimo progetto, Chappie, cullato per anni. Perché stiamo parlando di Tetra Vaal, cortometraggio da lui girato nel lontano 2004, ed ormai pronto per il grande salto. Diventando film (con un nuovo titolo).

Ebbene secondo l’Hollywood Reporter Dev Patel, visto in The Millionaire, sarebbe in trattative per entrare nel cast della pellicola, sceneggiata dallo stesso regista sudafricano insieme a Terri Tatchell. Il corto originale non era altro che un falso annuncio di una forza di polizia robotica che pattugliava le baraccopoli sudafricane. L’immancabile Sharlto Copley sarà uno di quei poliziotti robot, mentre Pavel potrebbe andare ad interpretare il protagonista ‘umano’, un giovane che vive nei quartieri poveri di Johannesburg. Dalle baracce di The Millionaire a quelle di Chappie, in conclusione.

Visto nel terribile L’ultimo dominatore dell’aria, l’attore potrebbe così tornare a toccare con mano la Hollywood che conta, dopo essersi fatto vedere anche nel britannico Marigold Hotel. Elysium, trainato da Matt Damon, Jodie Foster, Sharlto Copley ed Alice Braga, uscirà il 9 agosto nei cinema d’America, per poi sbarcare in Italia il 29 del mese.

 

Categorie
2013 2015 2016 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

LEGO’s Ninjago arriva al Cinema

Vogliono battere il ferro finché caldo, ma così forse esagerano. Dopo il boom di click e commenti positivi ricevuti grazie al trailer di The LEGO Movie, la Warner starebbe per progettare un altro titolo basato sui celebri mattoncini colorati.

L’Hollywood Reporter ha infatti pubblicato la notizia che Dan Hageman e Kevin Hageman starebbero scrivendo uno script per tramutare in lungometraggio la popolare serie LEGO’s Ninjago. I fratelli Hagerman, tra le altre cose, non solo hanno già messo mano alla sceneggiatura di The LEGO Movie, ma anche alla serie animata “Ninjago” per Cartoon Network.

3 le stagioni di Lego Ninjago viste in tv, con una combinazione di ‘miti’ cinesi e giapponesi mescolati tra un fiume di ninja, anche se la Warner potrebbe far prendere una direzione ‘diversa’ alla versione per il grande schermo. Sul piccolo tutto ruota attorno al Maestro Spinjitsu, il quale creò Ninjago usando la Falce del Terremoto, i Nunchaku del Fulmine, gli Shuriken del Ghiaccio e la Spada del Fuoco. Queste quattro armi erano così potenti che solo il Maestro Spinjitsu aveva il potere di possederli tutti una volta. Per decenni, il Ninjago venne bilanciato tra bene e male, e la pace regnava sotto gli occhi attenti del Maestro. Alla sua morte, le armi vennero divise tra i suoi due figli: il minore era Wu, mentre il maggiore era Garmadon; ma quest’ultimo volle usare anche le armi del fratello, in modo così da compiere le sue nefaste ambizioni di conquista. I due fratelli lottarono strenuamente, fino a che Wu sconfisse Garmadon e lo fece cadere nel regno degli Inferi, dove lo stesso Garmadon divenne re sconfiggendo Samukai. La pace tornò comunque a regnare, e Wu, diventato il nuovo Maestro Spinjitsu, nascose le quattro armi Spinjitsu in un posto sicuro. Ma quando seppe che suo fratello Garmadon era ancora vivo, vegeto e desideroso di vendetta, Wu decise di nascondere le armi separatamente, mettendone ad ognuna un guardiano e diede una mappa, la quale indicava i nascondigli delle Armi, ad un fabbro. Quest’ultimo era il padre di uno dei 4 personaggi principali: Kai. Adesso Garmadon sta girovagando per la terra di Ninjago per cercare le 4 Armi Spinjitsu, in modo così da vendicarsi su suo fratello Wu; quest’ultimo, a sua volta, ha formato una squadra di 4 coraggiosi ninja: Kai, Maestro del Fuoco, Jay, Maestro del Fulmine, Cole, Maestro della Terra, e Zane, Maestro del Ghiaccio. Insieme, si alleneranno per sconfiggere Garmadon e le sue ondate di scheletri, e recuperare le 4 Armi Spinjitsu.

 

Categorie
2013 2014 2016 2018 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sony The Amazing Spiderman

Marc Webb commenta l’esclusione di Mary Jane in The Amazing Spider-Man 2

Aleggia il mistero intorno al taglio del personaggio di Mary Jane in The Amazing Spider-Man 2. Come un fulmine a ciel sereno ieri era arrivata la notizia che il ruolo in questione interpretato daShailene Woodley era stato escluso dal secondo capitolo del reboot dell’Uomo Ragno targato Sony per comparire comunque nel terzo episodio.

Contrordine: ora sembra che la povera Shailene Woodley (che, almeno in apparenza, ha preso la non-bella notizia con una certa filosofianon sarà presente neanche nel terzo episodio. Da quel che scrive The Wrap – riportando come fonte un misterioso insider della produzione – sembrerebbe che la Sony voglia rimpiazzare l’attrice e trovare una nuova interprete per il personaggio di Mary Jane per The Amazing Spider-Man 3. La scusa ufficiosa del rimpiazzo è che la Woodley non avrebbe tempo di girare nuove scene per il terzo capitolo in quanto già occupata per il sequel di Divergent; una motivazione della serie “peggio che arrampicarsi sui vetri”… È noto ai molti, infatti, che le prime foto di Shailene Woodley nei panni di Mary Jane non abbiano aggradato per nulla i fan ed è probabile che ora si voglia correre ai ripari e trovare un nuovo volto.

Nel frattempo, il regista Marc Webb ha commentato l’esclusione di Shailene Woodley su The Hollywood Reporter con una frase molto diplomatica che nulla aggiunge alla questione intricata:

Ho fatto questa scelta creativa di snellire la storia e focalizzarmi su Peter e Gwen. Shailene è un’attrice di grande talento, e sebbene abbia girato solamente poche scene nei panni di Mary Jane, tutti abbiamo adorato lavorare con lei

Cosa c’è dietro questa decisione? Voi cosa ne pensate? Raccontateci le vostre supposizione nei commenti qui sotto!

In The Amazing Spider-Man 2 ritroveremo ovviamente Andrew Garfield nei panni di Peter Parker/Spider-Man e poi Emma Stone in quelli dell’amata Gwen. Ricordo inoltre che proprio in questi giorni è stata confermata la realizzazione di The Amazing Spider-Man 3 e The Amazing Spider-Man 4, che usciranno rispettivamente il 10 giugno 2016 e il 4 maggio 2018. Scritto da Alex Kurtzman e Roberto Orci, insieme a Jeff Pinkner, The Amazing Spider-Man 2 arriverà nelle sale il 2 maggio 2014 sempre in 3D. Cliccate sulla pagina Facebook del film per rimanere aggiornati.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

È morto James Gandolfini: doveva presenziare al Festival di Taormina

James Gandolfini è morto oggi, giovedì 20 giugno (per gli States ancora mercoledì 19). Riportano la notizia diversi siti on line, tra cui Variety e l’Hollywood Reporter. Una notizia che ovviamente lascia di stucco, vista l’età dell’attore, che aveva solo 51 anni. Gandolfini sarebbe morto ieri per un infarto: riportiamo quel che leggiamo adesso mentre scriviamo queste righe, senza ancora sapere i dettagli.

L’attore di origini italo-americane si trovava in questi giorni proprio in Italia, in Sicilia, mentre era in vacanza prima di presenziare come ospite al 59. Festival di Taormina. Avrebbe dovuto partecipare ad un evento questo weekend assieme a Gabriele Muccino. Le notizie, ribadiamo, sono ancora poche e molto confuse, ma si continua a parlare di attacco al cuore.

James Gandolfini è nato a Westwood, New Jersey, il 18 settembre 1961. Ha conosciuto la notorietà internazionale grazie al ruolo di Tony Soprano nella serie cult I Soprano, conclusasi nel 2007 dopo sei stagioni. Grazie a questo ruolo ha vinto ben tre Grammy consecutivi, nel 2000, nel 2001 e nel 2003, su un totale di 6 nomination.

Gandolfini ha preso parte poi a diversi film per il grande schermo. La sua carriera è iniziata ufficialmente nel 1987 con Shock! Shock! Shock!, film di 60 minuti ad oggi praticamente irrecuperabile in qualsiasi formato. Ha poi interpretato diversi ruoli in molti film importanti, tra cui anche La parola di giurati, remake tv di William Friedkin. A cavallo tra gli anni 90 e 2000 ha poi partecipato a pellicole come 8MM – Delitto a luci rosseA Civil Action e soprattutto L’uomo che non c’era dei Coen e Romance & Cigarettes di Turturro.

Ultimamente lo abbiamo visto in due ruoli incisivi: il primo in Cogan – Killing Them Softly, e il secondo in Zero Dark Thirty. Gandolfini apparirà ancora sul grande schermo in altre pellicole postume: il film ancora senza titolo di Nicole Holofcener e Animal Rescue di Michaël R. Roskam.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Fables arriva al cinema: dirige Nikolaj Arcel

Ancora cinecomic ad Hollywood, grazie all’arrivo di Fables, serie di fumetti pubblicata dalla Vertigo, divisione editoriale della DC Comics, creata e scritta da Bill Willingham nel 2002. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter, Nikolaj Arcel, regista di A Royal Affair, avrebbe fatto suo il progetto made in Warner, con Jeremy Slater, al momento al lavoro sul reboot dei Fantastici Quattro, in cabina di sceneggiatura. Ad occuparsi della produzione David Heyman e Jeffrey Clifford, con la Heyday Films.

Sono anni che ad Hollywood si cerca di adattare Fables. Per ben due volte la Warner tentò il colpaccio, ma in entrambi i casi fallì. L’idea ‘geniale’ della serie vede tutti i personaggi più amati dei libri di fiabe di tutto il mondo ‘reali’, e in mezzo a noi, nel nostro mondo. Da Biancaneve al Lupo Cattivo, passando per Riccioli d’oro, Cenerentola e la Bella Addormentata, vivi e vegeti ed esiliati dalla Terra delle fiabe dal villain di turno, conosciuto come l’Avversario e autentico ‘dittatore’. Per questo motivo si sono trasferiti a New York, camuffando un quartiere conosciuto come Fabletown. Qui, per sopravvivere nel mondo degli umani, le fiabe dovranno lottare per il loro ’sempre felici e contenti’.

La trama del comic, è evidente, ha molte assonanze con Once Upon a Time, serie televisiva statunitense di genere fantasy, in onda sulla ABC dal 23 ottobre 2011, da cui ne è stato tratto addirittura uno spin-off, Once Upon a Time in Wonderland. Willingham, nel dar vita alla sua idea, ha spaziato tra i generi, passando dal thriller al giallo, fino alla svolta narrativa pro-Israele, esplicitata negli ultimi albi. La serie originale è fortunatamente sbarcata anche in Italia, inizialmente grazie alla Magic Press, in seguito a Planeta DeAgostini e infine alla RW Lion.

Candidato agli Oscar come Miglior Film Straniero, A Royal Affair di Nikolaj Arcel vedeva sul set Mads Mikkelsen, Alicia Vikander e Mikkel Følsgaard. Per il danese, è innegabile, l’occasione di una vita per decollare in quel di Hollywood. Che la Warner abbia trovato un nuovo fantasy dalle uova d’oro?

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Marvel Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Mission: Impossible 5 – ingaggiato lo sceneggiatore di Iron Man 3

Habemus sceneggiatore. La Paramount Pictures ha infatti ingaggiato il co-sceneggiatore di Iron Man 3, Drew Pearce, per scrivere Mission: Impossible 5. A diffondere la notizia l’Hollywood Reporter, per un ritorno in sala che dovrebbe diventare realtà tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015.

Tom Cruise, ovviamente, tornerà a vestire i doppi panni di produttore-protagonista, con il via alle riprese probabilmente atteso in autunno, ovvero dopo l’ultimo ciak del titolo Warner The Man From UNCLE.

Se ad oggi non abbiamo un regista ufficiale, in pole position troviamo Christopher McQuarrie, già al lavoro con Cruise sia in Valkyrie di Brian Singer (era lo sceneggiatore), che in Jack Reacher, suo a tutti gli effetti in quanto regista.

A produrre la pellicola, oltre al divo, la Paramount e la Bad Robot di J.J. Abrams, mentre la Skydance Productions lavorerà a stretto contatto con il team creativo in ambito di sviluppo e produzione. L’ultimo titolo della serie, Mission: Impossible – Protocollo Fantasma, ha guadagnato circa 700 milioni di dollari worldwide, diventando automaticamente il miglior incasso di sempre ottenuto da un film con Tom Cruise.

Prima di Iron Man 3, Drew Pearce si era occupato principalmente della multipremiata serie televisiva di supereroi in stile commediale No Heroics (2008-2009) trasmessa sulle reti britanniche da ITV2. Fino alla svolta targata Marvel, ed ora firmata Ethan Hunt.