Categorie
2017 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Morti Mostri SIx The Little Nightmares Uccidere Universi Universing

The Little Nightmares viene visitato da tutti

Un mondo molto popolare non solo oggi 23 aprile ma anche nel resto dei giorni di aprile è il mondo horror di The Little Nightmares e fa parte di un vecchio caso di cui io stavo indagando o mi sembrava un caso molto similare. Una ragazzina è stata rapita e il suo nome è Six ma nessuno sa in che modo sia stata rapita e sopratutto nessuno sa del luogo dove lei è stata portata. Nessuno di questo luogo oscuro dove ci sono mostri molto orrendi e sembra che nessuno abbia mai visto mostri del genere. Qualcuno ha ipotizzato che possono essere i mostri di questa ragazzina di nome Six. Altri invece hanno ipotizzato che possono essere mostri che hanno deciso di andare a caccia di bambini da soli nel senso che hanno deciso di chiedere aiuto a uno dei grandi mostri per dargli il potere di creare un mondo dell’ horror e cosi avere un luogo dove tutti i bambini vengono rapiti e uccisi. Ma queste sono solo ipotesi e pure io ho cercato spiegazioni ma nessuno sa molto di questo luogo ma noi possiamo dire che questo luogo ha avuto origine tanto tempo. Voglio dire che un luogo dell’ horror come questo potrebbe esiste da eoni ma noi lo abbiamo saputo solo oggi visto che uno di quei bambini potrebbe essere riuscito a scappare tale luogo. Oppure la storia potrebbe essere più complessa e comprende un paradosso temporale e potrebbe essere stata proprio la Six del futuro che non ha avuto paura di dire ai quattro venti e a Melissa Mcarthur la redattrice della Gazzetta dell’ Universo cosa è successo in quell’ mondo. Lei ha deciso di fare una mossa del genere per far capire a quei mostri che lei non aveva paura allora e non ha paura nemmeno adesso. Six per tutto il tempo ha cercato di scappare da questi mostri ma secondo me lo ha fatto per trovare un arma o una grande strategia per uccidere questi mostri e cosi vincere questo. Solo perchè lei è scappata e ha dato inizio a queste voci di questo non significa che i mostri si sono fermati, anzi loro continuano e poi passano alla prossima fase. Loro si trasformano in bambini o bambine e dicono storie di questo posto, tutti dicono di non avere paura di tale luogo e cosi ci vanno ma nel farlo muoiono e cosi si passa alla prossima fase portare anche gli adulti e cosi il luogo è temuto sia dai grandi e sia dai piccoli. Ma questa è sola la teoria congiunta tra me e Ada Knight e l’ abbiamo detta ad Angela Ferrante che sta dicendo ai suoi uomini di stare attenti per fare in modo che tale teoria non avvenga oppure questo luogo da incubo sarà temuto da tutti e nessuno sa se mettersi a dormire e controllare le proprie bambine o bambini oppure non mettersi a dormire per nulla. Ma questa è la nostra teoria ma noi dobbiamo vedere se Six riesce a uscire da tale posto e se lei riesce a buttare giù tale posto oppure scappa senza guardarsi indietro e quando sente il nome The Little Nightmares capisce che i mostri che l’ hanno rapita sono tornati e adesso vogliono finire il loro lavoro e cercare di prendere più bambini che possono e cosi sfamare la loro infinita fame che da secoli non li lascia stare. Quando si è scoperto che la piccola Six è stata rapita, alcune persone hanno deciso di entrare dentro questo mondo alcuni per capire cosa è questo posto dove è stata portata la piccola Six. Altri invece sono andati in ogni angolo di quel mondo con armi normali e magiche o con la magia per uccidere i mostri che hanno creato tale luogo e tutto per riportare la piccola Six alla sua famiglia e cosi fare in modo che lei abbia una infanzia felice e non tra mostri e sangue e morte e cosi tutta la mia teoria che noi abbiamo conosciuto tale luogo e tale storia perchè è stata la Six del futuro a dircelo perchè dopo anni ha trovato il coraggio e la forza di dire tutto a noi della The District.

Categorie
Ada Knight Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Halloween

Jack O Lanter di Aqua Saintcall

Mia cugina Aqua Saintcall voleva una Jack O Lanter davvero spaventosa . Cosi presi un altra zucca e feci lo stesso procedimento fatta alla mia ma la faccia e le altre parti erano più spaventose . Alla Jack O Lanter di Aqua le feci gli occhi più piccoli ma spaventosi . Lo sguardo era davvero molto oscuro e spaventoso . La bocca la feci lunga e spaventosa . Un effetto in più che misi alla sua fu che un pò di polpa usciva dalla bocca . Nei film di Horror se ti esce qualcosa dalla bocca come sangue o vomito e ancora più bello e rende lo spavento ancora più bello . Io la feci e poi chiamai Aqua – Aqua vieni un attimo . Io prima che mia cugina entro in cucina sussurrai ad Ada Knight – spegni la luce . Aqua arrivo in cucina e vide la luce spenta ma entro lo stesso . Una volta entrata vide li sul tavolo la sua Jack O Lanter . Era spaventosa come voleva lei . Io e Ada da dietro le facemmo una bella risata malvagia per fare in modo che fosse la Jack O Lanter a farla ma Aqua non si spavento – molto divertente ma Terra e Ventus mi facevano scherzi migliori . Io e Ada vedemmo che lo scherzo non era bastato e accedemmo la luce . Andammo vicino alla Jack O Lanter e vidi che Aqua era felicissima di averne avuta una cosi spaventosa ,

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Taeter City: trailer, clip e poster dello splatter-horror italiano targato Necrostorm

Necrostorm ha reso disponibile la versione con sottotitoli in italiano dello splatterone sci-fiTaeter City. Godetevi trailer, poster e una clip da 6 minuti di questo efferato e futuristico delirio cannibalico.

Oggi vi segnaliamo lo splatter-horror fantascientifico made in italy Taeter City di Giulio De Santi che passa dietro la macchina da presa dopo aver collaborato in veste di produttore all’Adam Chaplin di Emanuele De Santi, quest’ultimo film altra produzione splatter-horror targataNecrostorm.

Vi presentiamo il trailer di Taeter City perché a seguito di una polemica sorta dalla mancanza di sottotitoli in italiano del film la Necrostorm ha deciso di inserirli rieditando il film.

La scelta di non sottotitolare il film era scaturita dalla risposta negativa delle vendite italiane rispetto al successo internazionale del film Adam Chaplin che la Necrostorm aveva scelto di doppiare in italiano. Per andare incontro a chi come noi apprezza lo splatter e vorrebbe vedere più produzioni italiane horror distribuite in patria, Necrostorm ha realizzato una ricca edizione speciale da collezione per il mercato nostrano di Taeter City inserendovi gadget, extra e naturalmente i sottotitoli in italiano (la trovate a questo LINK)

A Taeter City tutto è gestito dal pugno di ferro dei membri di una dittatura nota come L’AUTORITA’ che utilizzano uno speciale sistema a onde radio chiamato Zeed che permette loro di distinguere i criminali dai cittadini rispettosi della legge. Queste onde radio speciali alterano il cervello demente dei criminali costringendoli a suicidarsi in modi orribili. Un corpo speciale della polizia noto come “The Bikers” recuperano i cadaveri dei criminali suicidi e li consegnano ad alcune strutture adibite a macellarne la carne in massa. Il prodotto di questa macellazione diventa fornitura per mega-catene di fast food che usano questa carne umana a bassissimo costo e a rifornimento continuo per sfamare le masse. Questo smaltimento di soggetti pericolosi a getto continuo ha fatto si che a Taeter City non vi siano più criminali ne crimini, nessuna rivolta e niente crisi…fino ad ora. Purtroppo il sistema Zeed ha subito un’avaria e non funziona più nel modo in cui dovrebbe, ora i criminali non si suicidano più in massa, le onde radio ora li hanno resi più forti! Seguiremo la missione di tre folli agenti della squadra “Biker” (Razor, Shock e Wank) incaricati di gestire questa situazione caotica. Taetert City promette un film dal vibe anni ‘80, tecnologia folle, manga style, azione, adrenalina, violenza, sangue, sangue e ancora sangue. Un nuovo genere di fantascienza splatter è risorto!

ATTENZIONE!!! Le clip che vi proponiamo a seguire contengono immagini estreme, cruente e di violenza esplicita riservate ad un pubblico adulto, se proseguite nella visione lo fate a vostro rischio e pericolo.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Devil’s Due – primo trailer e poster per l’horror found footage

20th Century Fox ha reso disponibili un primo trailer e un primo poster per l’horror found footageDevil’s Due che vede protagonisti la Allison Miller della serie tv Terra Nova e lo Zach Gilforddi Fright Nights Lights.

Il film Scritto da Lindsay Devlin segue le vicissitudini di due sposini che durante il viaggio di nozze e dopo una misteriosa notte di cui non hanno alcun ricordo, si trovano a fare i conti con una gravidanza arrivata in netto anticipo sul previsto. Durante la registrazione del classico video da guardare con figli e nipoti, il marito comincia a notare un comportamento strano in sua moglie che inizialmente pensa sia dovuto alla gravidanza e agli ormoni in subbuglio, ma con il passare dei mesi diventa evidente che i cambiamenti che il corpo e la mente della donna stanno subendo hanno un origine più sinistra.

Il film è diretto a quattro mani da Matt Bettinelli – Olpin e Radio Silence che insieme hanno fatto parte del team di registi che ha diretto l’episodio “10/31/98″ dell’antologia horror V/H/S.

Dopo il recentissimo Wer in cui il regista de L’altra faccia del diavolo ha miscelato il formato found footage con l’iconica figura del licantropo, poteva mancare un Rosemary’s Baby formato mockumentary? Certo che no e dalle prime immagini sembra che la coppia di giovani filmmakers si sia data un gran da fare saccheggiando tutto il repertorio a sfondo demoniaco e rivisitandolo in chiave oltremodo “dinamica”.

Se vi interessa la tematica ci sono altri due titoli recentissimi che esplorano gravidanze diciamo “anomale”, il thriller found footage con rapimenti alieni Absence e la parodia horror Hell Baby.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Macabre: trailer, foto e poster del cannibal-horror indonesiano dei Mo Brothers

Grazie al sito specializzato in horror Bloody Disgusting l’horror indonesiano a sfondo “cannibalico” Macabre ha trovato una distribuzione direct-to-video negli States.

Il film dei registi indonesiani noti come Mo Brothers (Kimo Stamboel & Timo Tjahjanto) che è stato giudicato troppo cruento sia per le sale che per la piattaforma Video on Demand fruirà di una premiere “free” il 1° novembre sul sito sito Bloody Disgusting.com per poi uscire il 5 novenbre in una release limitata in home-video.

Ricordiamo che i Mo Brothers, in uscita con il nuovo thriller Killers, si sono fatti notare con il memorabile episodio “Safe Haven” dell’antologia horror V/H/S/2.

“Macabre” segue un gruppo di amici il cui atto di gentilezza per aiutare una perfetta sconosciuta condurrà ad una orribile notte di terrore. Originariamente distribuito all’estero come Darah, il film in lingua indonesiana è stato considerato troppo cruento e violento per il cinema statunitense.

Della versione DVD americana sarà realizzata anche una Limited Edition che includerà un “making of” di 12 minuti insieme a diverse scene tagliate. Il DVD sarà acquistabile esclusivamente su Amazon.

Come non abbiamo visto The Woman ecco un altro film che molto probabilmente non vedremo mai in Italia, ma vista la qualità e l’impatto del trailer non potevamo esimerci dal proporvelo, sperando come sempre in un po’ più di rispetto per l’horror, genere da noi trattato a livello distributivo in maniera indecorosa (anche se bisogna ammettere che qualcosa sembra si stia smuovendo, vedi M2 Pictures).

Quando un gruppo di amici in viaggio attraverso la campagna si ferma per aiutare una giovane donna, non possono immaginare l’incubo che questo atto di gentilezza scatenerà di lì a breve. Dopo aver accettato un invito a cena da Dara, la madre della donna salvata, la nottata si trasforma in un inferno cremisi per i sei amici. Intrappolati in una casa isolata nei boschi, gli amici si ritrovano braccati da Dara e la sua famiglia composta da tre letali protetti della donna, ognuno nato e cresciuto per eliminare sistematicamente ignari passanti per un motivo assai nefasto.

Trailer : http://www.cineblog.it/post/317779/macabre-trailer-foto-e-poster-del-cannibal-horror-indonesiano-dei-mo-brothers

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Sei nuove immagini per The Evil Within

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc

The Astronauts: Chmielarz sulla vita dopo la People Can Fly

Gli astronauti sta cercando di rivoluzionare la narrazione nei giochi. Di VG247 Dave Cook parla con il co-fondatore Adrian Chmielarz sul suo nuovo progetto, e la vita dopo la People Can Fly.

“Penso che entrambe le parti sono meglio con cui tutti sono in questo momento.”

Adrian Chmielarz lasciato Bulletstorm sviluppatore People Can Fly nel mese di agosto dello scorso anno per fondare il suo nuovo studio, gli astronauti. Non ci volle molto per le voci di corridoio per iniziare selvaggiamente speculando sul perché.

Controversie interne, le restrizioni di controllo, e problemi con Gears of War: sentenza sono stati tutti proposti come possibili catalizzatori per la sua partenza, ma come mi ha detto di recente, sia lui che Epic Games avevano semplicemente allontanati.

Questi sono in rapida evoluzione, giorni sempre più volatili, e piuttosto che andare giù il grande percorso di bilancio, dove milioni di dollari sono scommesso su IP di ogni anno, Chmielarz volevano tirar su la sua attenzione, tagliare il grasso e concentrarsi su l’arte di raccontare storie .

“Quando si leggono le ultime interviste con Tim Sweeney, si può notare un certo cambiamento di direzione per la Epic,” ha spiegato. “Epico è sempre stato molto agile e in grado di adattarsi al nostro mercato in continua evoluzione, e sembra che stanno per farlo ancora una volta, e concentrarsi su ciò che è giusto per loro.

“Nel frattempo, noi siamo interessati a qualcosa di diverso, e non e ‘che la loro scelta è giusta e la nostra è sbagliato o viceversa, è solo una differenza pura in ciò che rende un eccitato. Nel nostro caso, vogliamo solo rendere più breve, la storia e l’esperienza orientata giochi che si sentono molto intimo.

“Penso che i giochi del genere sarebbe sbagliato per People Can Fly e Epic, perché non volevano sentire come il DNA di uno dei due studi. Ma spero che lavorerà per una nuova entità, come gli astronauti “.

Prima partita dello studio si chiama The Vanishing di Ethan Carter, e il suo cuore riposa all’interno di narrativa soprannaturale, immersione basato su una storia, e paranormali mistero, tutto gravita intorno alla scomparsa di un giovane ragazzo. Come un detective inviato alla scena, è il vostro lavoro per ricostruire quello che è successo a lui.

“Quello che vogliamo fare con Ethan Carter è quello di migliorare il coinvolgimento del giocatore, immersione, e il senso di presenza”, Chmielarz continuare. “E ‘maledettamente difficile, e la ragione principale è che quasi abbiamo non giochi a rubare, e non sto nemmeno scherzando. Ma, naturalmente, in un modo strano è anche una buona cosa, perché vuol dire che stiamo davvero cercando qualcosa di nuovo qui.

“Certo, noi non operiamo nel vuoto. Devo molto ai creatori di The Walking Dead, Cara Ester, Amnesia, Viaggio, alla luna, Fahrenheit e così via. Il loro lavoro è profondamente ispirato e aprire gli occhi. E ‘solo che ciò che hanno studiato e implementato non avrebbe funzionato per il nostro gioco, quindi dobbiamo venire con la nostra roba quasi da zero. Che è difficile, ma anche incredibilmente eccitante. ”

Chmielarz mi ha detto che il protagonista del gioco ha la capacità di visualizzare la storia della scena del crimine, e di vedere gli ultimi momenti della vittima, il colpevole e altro ancora. Poiché l’idea è ancora in prototipo, ha condiviso con me alcuni esempi di come il meccanico potrebbe funzionare nella pratica.

“L’idea è che l’uomo può visualizzare scene dei crimini letali”, ha spiegato, “come egli ha una visione della vita dopo la morte. Ma poi, proprio la settimana scorsa, ho pensato, ‘abbiamo davvero bisogno di soprannaturale per questa cosa particolare?’ Lui è un detective, dopo tutto. Forse la visualizzazione è solo lui che è veramente bravo in quello che fa, come una sorta di ricostruzione intelligente degli eventi sulla base di indizi che ha trovato. Quindi stiamo ancora lavorando su elementi del genere.

“Ma cosa sta non cambierà è che il gioco è un horror bizzarro. Questo è quello che stiamo per lo più ispirati. Penso che questo sia un sotto-genere unico per i giochi in un modo che non si tratta di terrorismo, non di zombie né vampiri, non di spaventi a buon mercato che spesso avvelenano l’orrore moderno. E ‘più di un certo stato d’animo e un senso di inquietudine, piuttosto che le cose che salta fuori da un armadio. ”

Bisogna chiedersi se – date le idee uniche e la lista di nome-controllato IP sopra – Chmielarz sarebbe stato in grado di fare questo gioco, se fosse rimasto a People Can Fly. Sto indovinando che assolutamente non avrebbe, così gli ho chiesto come aprire percorsi di mercato aiuterà gli astronauti spingere il gioco in modo efficace, aiutando lo studio sopravvivere nel lungo termine.

“Penso che un sacco di persone non hanno ancora pienamente in che modo digitale distribuzione cambia tutto realizzato”, ha dichiarato. “Non è solo la questione di convenienza più, è molto più grande di quello. E ‘anche prezzi flessibili, il che significa che non abbiamo più bisogno di adeguare i contenuti per giustificare $ 60, come possiamo ora modificare il prezzo del contenuto. Significa, inoltre, è possibile rendere i giochi che non costano decine di milioni di dollari, e quindi può essere il modo più rischioso. Questa è una straordinaria opportunità.

“Naturalmente, il problema è che a causa di questo ampio paesaggio e la rivoluzione piattaforma – ora si può giocare su qualsiasi cosa, davvero – nessuno sa veramente cosa fare. E ‘vero. Nessuno sa cosa il gioco sarà simile a, diciamo, due anni.

“Will Triple-A ancora dominare? È mobile gaming morendo? Saranno giochi episodici prendere piede per bene? Sarà F2P assumere? C’è un posto per i giochi di corte? Se i nostri giochi di supportare i browser? Dovremmo farlo multipiattaforma? Dovremmo andare libero e concentrarsi su transmediale e le entrate merci, e così via, e così via. E ‘pazzesco “.

Lui non è sotto-vendere questo, a tutti. E ‘pazzesco là fuori in questo momento, in modo che ci si deve immaginare che un nuovo studio, avrebbe un tempo molto più difficile di trovare i suoi piedi rispetto, ad esempio, una società con immenso sostegno finanziario e un forte macchina cinturone di IP pronta a sparare in faccia.

Niente affatto. Infatti, Chmielarz e il suo team stanno adottando un approccio fresco e democratico e sano di mente a come gestirà ‘The Vanishing’, e presentarlo al mercato. Non vi è alcun focus-test qui, nessun colosso di marketing appariscente a battere i vostri sensi in una polvere fine con affermazioni audaci e trucchi appariscenti. Solo una squadra, un ‘idea, e il desiderio di fare bene.

Chmielarz ha continuato, “Nel nostro caso, quello che abbiamo fatto è che abbiamo appena detto a noi stessi:” Sai una cosa, avvitare. Cerchiamo di tenerlo sano di mente, ma il calcolo vite, ricerche di mercato a vite, vite seguendo le tendenze. Diciamo solo fare ciò che sappiamo e ciò che amiamo. “Dal punto di vista commerciale, avremmo potuto probabilmente reso più intelligente decisioni.

“Scommetto che potremmo Kickstart l’inferno di un sequel spirituale di Painkiller. Ma questo non è solo business per noi. Così, mentre noi non siamo completamente folle e abbiamo ancora a cuore l’appeal commerciale dei nostri giochi, abbiamo semplicemente deciso, tuttavia, che i suoni, seguire il nostro cuore.

“Si vive una volta sola, e preferiamo avere divertenti giochi che fanno con l’anima che inventare un nuovo sistema per ottenere i giocatori dipendenti da un’altra esperienza vuota di F2P eroina. Ci auguriamo che ci sia abbastanza giocatori là fuori che, se il nostro gioco è buono, risponderà positivamente a tale approccio “.

In base a quello che avete sentito parlare di The Vanishing di Ethan Carter finora, si potrebbe vedere voi stessi reagendo positivamente, come Chmielarz speranze? Fateci sapere cosa ne pensate di seguito.

La fuga di Ethan Carter lancerà in digitale su PC nel 2013

 

Categorie
2013 Dettagli Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

inSANE: Guillermo del Toro in trattative con una “grande società”

Guillermo del Toro è uno che non scherza, in qualsiasi cosa faccia: dopo aver visto il trailer di Pacific Rim sarà forse anche aumentato il vostro rimpianto per inSANE, videogioco sul quale il regista stava lavorando cancellato poi da THQ a causa dei problemi finanziari che hanno investito la società.

Ma lo stesso del Toro non si è dato per vinto, e inSANE potrebbe vedere la luce anche senza THQ:

“Stiamo parlando con una società molto, molto grande. Non posso dire chi, ma è una delle più grandi. Hanno dimostrato coinvolgimento per il gioco e per quello che stavamo cercando di fare.

Dovrei aggiornare alcuni dispositivi visti nel gioco, perché li ho già visti in alcuni giochi che sono usciti nel frattempo. Questo accade sempre. Ma quello che stiamo cercando di fare col gioco è un’esperienza totalmente immersiva dal punto di vista narrativo. È ancora un progetto molto impegnativo.”

Nel suddetto trailer di Pacific Rim, qualcuno avrà riconosciuto in lingua originale la presenza della voce di GlaDOS di Portal, appartenente alla doppiatrice Ellen McLain. Lo stesso regista del resto aveva già parlato qualche mese fa del proprio apprezzamento per Valve, il quale coinvolgimento per inSANE potrebbe a questo punto essere ritenuto non più tanto un segreto.

A ogni modo, in assenza di notizie ufficiali tutto ciò continua a rientrare nella sfera delle semplici supposizioni: la speranza comunque è che inSANE possa arrivare sul mercato, dando così all’industria videoludica un prodotto sfornato dalla mente di Guillermo del Toro.