Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: trailer italiano commentato da Bryan Singer e nuove foto

Disponibile un full trailer italiano del sequel X-Men – Giorni di un futuro passato, quinto film della serie cinematografica dedicata ai super-mutanti Marvel che sfrutta, in una sorta di crossover spazio-temporale, sia il cast di X-Men: conflitto finale trasportato in un futuro post-apocalittico, che quello del prequel X-Men: L’inizio che ritroveremo negli anni ‘70, con il Wolverine di Hugh Jackman che fungerà da ponte tra le due diverse epoche.

Insieme al nuovo trailer vi diamo qualche anticipazione su trama e personaggi con alcune dichiarazioni del regista Bryan Singer che ha anticipato che questo nuovo capitolo della saga sarà molto più “dark” dei precedenti film.

A proposito del personaggio di Wolverine che nel trailer appare con un inedito look brizzolato:

Il grigio nei capelli è qualcosa che ho preso da X-Men Days of Future Past, è uno sguardo nel fumetto. Mi è piaciuto, anche se lui non è davvero invecchiato fisicamente è una cosa che dimostra quanto difficili le cose siano diventate in futuro e cosa hanno causato in lui donandogli quell’aria stanca.

Nel trailer appare anche la Tempesta di Halle Berry:

Lei è uno degli ultimi X-Men superstiti, in questo mondo post-apocalittico. E’ parte di questo futuro con Wolverine, Charles e Magneto, sono alcuni degli X-Men originali ancora in vita. Sono la punta di diamante di questa missione, questa ultima possibilità di salvare il mondo. Questa è la loro unica speranza, la loro missione nel tempo. Si può effettivamente tornare indietro e influenzare il tempo? Puoi tornare indietro e cambiare le cose o sarà tempo di correggere se stessi? La storia si ripeterà di nuovo e il nostro destino è predeterminato o si può cambiare?

Singer commenta anche gli artigli di Wolverine che nel trailer appaiono di osso e non di adamantio: “Lui non ha ancora il suo metallo nel 1973“. Questo elemento pone questo film prima degli eventi narrati in “X-Men le origini: Wolverine” e ci mostra il primo incontro di Wolverine con un uomo di nome William Stryker, capo del programma Weapon X. Qui Stryker (già interpretato da Brian Cox in “X-Men 2″ e da Danny Huston nello spin-off “Le origini”) è interpretato da Josh Helman.

In X-MEN: DAYS OF FUTURE PAST, gli X-Men dovranno combattere una battaglia per la sopravvivenza della specie attraverso due periodi storici. Gli amati personaggi della trilogia originale “X-Men” uniranno le forze con i loro stessi più giovani di “X-Men: First Class,” in un’epica battaglia per cambiare il passato – e salvare il nostro futuro.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Prisoners: nuovo trailer italiano per il thriller con Hugh Jackman

Disponibile un nuovo trailer italiano per Prisoners, il thriller con Hugh Jackman (Les Miserables) nei panni di un padre disperato in cerca della sua figlioletta scomparsa e forse rapita da un maniaco e Jake Gyllenhaal (“Brokeback Mountain”) in quelli di un detective frustrato nel compimento del suo dovere da vincoli di legge e burocrazia e con la vita di due ragazzine in ballo (le bambine scomparse sono due).

Il film è diretto da Denis Villeneuve, regista di “Incendies” pellicola candidata all’Oscar come miglior film straniero. Villeneuve è supportato da un team creativo di alto profilo che include il direttore della fotografia, dieci volte candidato all’Oscar, Roger A. Deakins (“Skyfall”), la scenografa candidata all’Oscar, Patrice Vermette (“The Young Victoria”), il montatore premio Oscar Joel Cox (“Unforgiven”) e la costumista Renée April. Le musiche sono di Jóhann Jóhannsson.

Dalla Alcon Entertainment arriva “Prisoners,” un film della Warner Bros. Pictures con i candidati all’Oscar® Hugh Jackman (“Les Misérables”) e Jake Gyllenhaal (“Brokeback Mountain”), per la regia di Denis Villeneuve, che ha diretto“Incendies”, candidato all’Oscar® ocme miglior film straniero. Cosa sei disposto a fare per proteggere la tua famiglia? Keller Dover (Hugh Jackman) si trova ad affrontare il peggiore i ncubo per un genitore. Sua figlia di sei anni, Anna, scompare insieme alla sua amica Joy e mentre i minuti diventano ore, il panico prende il sopravvento. L’indizio principale è un camper fatiscente parcheggiato nella loro strada. A capo dell’investigazione, il Detective Loki (Jake Gyllenhaal) arresta il suo proprietario, Alex Jones (Paul Dano), ma la mancanza di prove lo costringe al suo rilascio. Mentre la polizia segue diverse piste, la pressione cresce e sapendo che è in gioco la vita di sua figlia, fuori di sé Dover decide di non avere altra scelta che quella di prendere in mano la situazione. Ma fino a dove si spingerà questo padre disperato, per proteggere la sua famiglia?

Prova ad alto tasso drammatico per Hugh Jackman in odore di Oscar dopo la nomination per il suo memorabile Jean Valjean nel musicale Les Miserables. Vedremo come l’impronta autorale di Villeneuve saprà gestire quello che da sempre è materiale da cinema di genere, ci riferiamo al filone revenge-movie e ai suoi molti “giustizieri” da grande schermo. Sete di vendetta e confini morali messi alla prova sono comunque dell’ottimo materiale emotivo da sfruttare, se poi in ballo c’è anche “il sangue del tuo sangue” allora i confini tra vendetta e giustizia si sfumano fino a scomparire del tutto, citiamo ad esempio Fuori controllo con Mel Gibson, il notevole Death Sentence di James Wan e naturalmente uno struggente classico tutto italiano come Un borghese piccolo piccolo con Alberto Sordi.

Al fianco di Jackman e Gyllenhaal troviamo un solido cast di supporto che include oltre a Paul Dano (”Il petroliere”), la candidata all’Oscar Viola Davis (“The Help,” “Doubt”), la candidata al Golden Globe Maria Bello (“A History of Violence”), il candidato all’Oscar Terrence Howard(“Hustle & Flow”) e il premio Oscar Melissa Leo (“The Fighter”).

 

Categorie
Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Prisoners: 5 clip, 40 foto e nuove locandine per il thriller con Hugh Jackman

Jackman si sta dimostrando l’attore più eclettico del momento, un divo che passa con invidiabile nonchalance dall’action (Wolverine – L’immortale) al musical (Les Miserables) con divertite tappe comedy (Comic Movie) e incursioni nel thriller, come nel caso di questo nuovo promettente film a tinte “revenge”, che può contare anche sulle performance dei talentuosi Gyllenhaal e Dano: il primo è un detective vincolato dalla legge che sviluppa una forte empatia con il personaggio di Jackman, un padre di famiglia disperato e disposto a tutto a cui hanno rapito la figlioletta, mentre Dano gioca un ruolo sul filo dell’ambiguità vestendo i panni del presunto rapitore della bambina sparita insieme ad una sua amica.

Il cast del film include anche Maria Bello, Terrence Howard e Viola Davis.

Se volete vedere le cinque clip di Prisoners in un unico video : http://www.cineblog.it/post/191793/prisoners-5-clip-40-foto-e-nuove-locandine-per-il-thriller-con-hugh-jackman

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: terminate le riprese e prima immagine ufficiale del sequel di Bryan Singer

Il regista Bryan Singer ha annunciato via Twitter che le riprese principali in quel di Montreal (Canada) del suo X-Men – Giorni di un futuro passato sono concluse, quindi ora sarà il turno della corposa fase di post-produzione. Il regista ha postato una foto finale dal set con lo sceneggiatore e produttore Simon Kinberg, l’attore Hugh Jackman e il produttore Hutch Parker.

Insieme alla notizia di fine riprese è arrivata anche la prima immagine ufficiale del film che ritrae Wolverine (Hugh Jackman), Bestia nella sua forma umana (Nicholas Hoult) e il Professor X (James McAvoy), tutti in abiti anni ‘70.

Vi ricordiamo il favoloso cast di questo sequel che vede il ritorno di Bryan Singer alla regia del franchise dopo X-Men 2 del 2003 e che include anche Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Ian McKellan, Patrick Stewart, Peter Dinklage, Shawn Ashmore, Anna Paquin, Ellen Page, Omar Sy e Halle Berry.

Se volete approfondire è disponibile anche il resoconto del panel tenutosi al Comic-Con 2013.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film USA, novità: Joel Edgerton in Exodus, Hugh Jackman sarà Wolverine per altri quattro film?

Exodus: Joel Edgerton è in trattativa per entrare a far parte del cast del film biblico di Ridley Scott, prodotto dalla 20th Century Fox, scritto da Steve Zaillian (che sta rimaneggiando la sceneggiatura del 2009 di Adam Cooper e Bill Collage), interpretato da Christian Bale. L’attore de Il grande Gatsby dovrebbe interpretare il Faraone Rameses, ruolo precedentemente offerto a Javier Bardem. Il film, che sarà girato a settembre in Spagna, Marocco e Inghilterra, arriverà nelle sale di tutto il mondo il 12 dicembre 2014.

Kill Me Three Times: l’attore australiano Sullivan Stapleton è ufficialmente entrato a far parte del cast del crime-thriller diretto da Krive Stenders, interpretato da Simon Pegg, Abbie Cornish e Alice Braga. Ricordiamo che il film, ambientato a Eagle’s Nest, racconta tre storie, quella di un omicidio, quella di un ricatto e quella di una vendetta, collegate da loro solo da una giovane donna.

The Secret Service: Adele, cantante premio Oscar per la canzone originale di Skyfall, potrebbe recitare una parte (o semplicemente apparire con un cameo) nel film diretto da Matthew Vaughn, incentrato su un agente segreto veterano che tiene sotto la sua ala protettiva un nuovo agente. Secondo The Guardian potrebbero far parte del cast anche Elton John e David Beckham, oltre ad attori professionisti e di grande spessore come Colin Firth, Michael Caine e Samuel L. Jackson.

Wolverine: secondo The National Enquirer Fox avrebbe offerto 100 milioni di dollari a Hugh Jackman per interpretare il ruolo dell’amato X Men per altri quattro film. Saranno quattro film di Wolverine o quattro film con Wolverine? A prescindere rimangono parecchi dubbi sull’autenticità della notizia perché è difficile pensare che Fox, qualora fosse intenzionata a mantenere in vita il personaggio, non valuti l’ipotesi reboot, e che l’attore, ora quarantaquattrenne possa veramente prendere in considerazione di recitare per altri dieci anni il ruolo di un personaggio che non invecchia mai.

 

Categorie
2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men: Giorni di un futuro passato – Ecco il progetto di una sentinella!

Giusto un paio di settimane fa vi avevamo parlato del sito virale delle Trask Industries in cui erano riportate molte foto, video e informazioni sul programma di “protezione dai mutanti” attuato da questi esseri robotici creati dallo scienziato Bolivar Trask (Peter Dinklage) e noti sotto il nome di Sentinelle. Di questi potenti e giganteschi robot vi avevamo mostrato anche un’immagine; oggi vi proponiamo invece un disegno di progetto.

Il film in questione è, ça va sans dire, X-Men: Days of Future Past (X-Men: Giorni di un futuro passato): il nuovo capitolo della saga sui mutanti diretto da Bryan Singer. Dall’account Twitter ufficiale del film è stato pubblicato questo disegno che svela i dettagli della progettazione delle sentinelle:

Per X-Men: Days of Future Past il regista Bryan Singer ha messo insieme una grande squadra attoriale interessante raccogliendo molti degli interpreti del primo episodio (vedi James McAvoyMichael Fassbender e Jennifer Lawrence) nonché diversi personaggi della vecchia trilogia come Ian McKellanHugh Jackman. Oltre a Anna PaquinEllen PagePeter DinklageOmar Sy e Evan Peters nei panni di Quicksilver.

Scritto da Simon KinbergX-Men: Days of Future Past si svolge nell’arco narrativo di Giorni di un futuro passato del 1981, ambientato in un futuro alternativo distopico in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle e i mutanti vivono in campi di concentramento, un’adulta Kitty Pryde torna indietro nel tempo e impedisce un assassinio causato dalla Fratellanza che scatenerà una catastrofica isteria anti-mutanti. La trama alterna scene nel futuro e nel presente.

Il film uscirà nelle nostre 18 luglio del 2014. Potrete seguire l’intera produzione cliccando su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Mutante Mutanti Notizie Notizie dal Mondo

X-Men – Giorni di un futuro passato: 30 secondi formato bootleg del primo trailer

Dal Fantasia Fest un fan ha “rubato” 30 secondi di immagini dal trailer ufficiale del sequel X-Men – Giorni di un futuro passato di Bryan Singer.

Inquesto sequel  gli X-Men inviano Wolverine nel passato per cambiare un importante evento storico che potrebbe avere un impatto a livello globale sull’uomo e la natura mutante

Il cast strepitoso include attori dal sequel X-Men: Conflitto finale e il prequel X-Men-L’inizio: Jennifer Lawrence, Hugh Jackman, Anna Paquin, Nicholas Hoult, Michael Fassbender, James McAvoy, Ellen Page, Peter Dinklage, Evan Peters, Halle Berry, Ian McKellen, Patrick Stewart e Shawn Ashmore.

Se lo vedere il trailer : http://www.cineblog.it/post/277855/x-men-giorni-di-un-futuro-passato-30-secondi-formato-bootleg-del-primo-trailer

 

Categorie
2014 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men: Days of Future Past – Dal virale, ecco Bolivar Trask più altre foto e video!

Un paio di settimane fa, in occasione del Comic-Con di San Diego, era stato lanciato il sito viraleTrask-Industries.com per X-Men: Days of Future Past, ossia il secondo capitolo della rinnovata saga dei mutanti Marvel iniziata nel 2011 con X-Men – L’inizio e diretta da Bryan Singer. Il sito – legato alle Trask Industries – era abbastanza scarno e minimale e così è rimasto fino a poche ore fa quando invece è stato popolato di contenuti molto intriganti.

Su Trask-Industries.com è infatti comparsa una descrizione dettagliata dell’attività dell’azienda e in particolare si sono celebrati i 50 anni del “programma Sentinelle”. Inoltre, navigando tra le pagine del sito, si trovano informazioni sui processi di mutazione genetica, lastoria e un paio di foto del fondatore della fabbrica Bolivar Trask (Peter Dinklage), e un prospetto-timeline che ripercorre la “vita” dell’azienda rivelando che il programma delle Sentinelle è iniziato nel 1973 e dovrebbe proseguire fino al 2020: date perfette anche per giustificare da un punto di vista narrativo l’ambientazione di parte del cinecomic negli ani ’70.

Ecco la descrizione delle Trask Industries:

Trask ha previsto sin da tempi non sospetti il pericolo dell’estinzione della razza umana. Le sue prime teorie erano schernite dai contemporanei e nessuno era interessato a finanziare le sue ricerche, ma Trask aveva così a cuore il futuro dell’umanità che decise di finanziarsi da solo fondando le Trask Industries nel 1967. Da allora, sin dalla nascita, le Trask Industries sono state all’avanguardia nel progresso umano, collaborando coi Governi nazionali ed organi internazionali sin dall’ammninistrazione Nixon. I primi ambizisi progetti di Trask nel progresso genetico continuano ad alimentare le innovazioni tecnologiche ancora oggi.

Nel 1973, le Trask Industries hanno avviato la produzione delle prime Sentinelle con il modello della Mark I. Lo straordinario lavori di ricerca condotto da Bolivar Trask nel campo dell’intelligenza artificiale, robotica e sistemi balistici autonomi è stato la base indispensabile per costruire questo sistema di difesa dai mutanti che è il più avanzato del mondo. Da allora quando il programma è nato, abbiamo continuato ad evolvere e sostenere la causa del nostro fondatore attraverso otto aggiornamenti generazionali.

Mentre celebriamo i nostri 50 anni di successi, diciamo addio alla produzione industriale della nostra Mark I e ci concentriamo invece sulla produzione a tempo pieno della Mark X: il nostro primo progetto di revisione completa della linea delle Sentinelle. Queste attesissime unità combineranno nanotecnologie di prossima generazione e novità nel campo delle bioarmi, promettendo di garantire un futuro ancora più roseo alla razza umana.

A seguire alcune foto in cui si vede lo scienziato Bolivar Trask (Peter Dinklage) e poi alcune immagini che testimoniano l’evoluzione della sua Trask Industries:

Qui sotto alcuni spot e altri video sulle Trask Industries:

Per scoprire altre curiosità e dettagli sulle  Trask-Industries, vi rimandiamo al sito Trask-Industries.com 

Vi ricordiamo che nel cast di X-Men: Days of Future Past troviamo diversi degli interpreti del primo episodio della saga (vedi James McAvoyMichael Fassbender e Jennifer Lawrence) nonché diversi personaggi della vecchia trilogia come Ian McKellanHugh Jackman. Oltre a Anna PaquinEllen Page e il già citato Peter Dinklage nei panni del villain.

Scritto da Simon KinbergX-Men: Days of Future Past si svolge nell’arco narrativo di Giorni di un futuro passato del 1981, ambientato in un futuro alternativo distopico in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle e i mutanti vivono in campi di concentramento, un’adulta Kitty Pryde torna indietro nel tempo e impedisce un assassinio causato dalla Fratellanza che scatenerà una catastrofica isteria anti-mutanti. La trama alterna scene nel futuro e nel presente.

Il film uscirà nelle nostre 18 luglio del 2014. Potrete seguire l’intera produzione cliccando su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati.

 

Categorie
2013 Cinema Film Marvel Marvel Comics Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Wolverine – L’Immortale: buon esordio in Italia da 345mila euro

Primi dati di incasso per Wolverine: L’immortale, l’atteso nuovo capitolo della avventure del mutante Marvel interpretato da Hugh Jackman e diretto da James Mangold, che sta uscendo in day-and-date in molti paesi del mondo (oggi è il turno degli USA).

Ieri il kolossal 3D è sbarcato in oltre 500 schermi e ha già incassato 345mila euro (media 640 euro), un dato che spicca nella desolazione delle ultime settimane. Per fare un confronto, Pacific Rim aveva raccolto 216mila euro il suo primo giorno, The Lone Ranger 276mila (mercoledì, ma in 2D), World War Z poco meno di 300mila euro mentre L’Uomo d’Acciaio nelle prime 24 ore aveva raccolto418mila euro (media per sala simile) per chiudere il weekend a quota 1.8 milioni di euro.

L’ultima pellicola standalone di Wolverine (Le Origini), aveva esordito a fine aprile 2009 con 279mila euro per chiudere la sua corsa a 5 milioni di euro. X-Men L’Inizio invece deluse due anni fa quando a giugno 2011 esordì con 215mila euro e un totale solamente di 2.7 milioni nonostante il gradimento della pellicola.

Quanto incasserà il nuovo Wolverine nel weekend? Riuscirà ad avvicinarsi ai 2 milioni? Fate la vostra previsione nel round della BoxOfficeCup.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Mutante Mutanti Notizie Notizie dal Mondo

Wolverine – L’immortale: 2 clip in italiano e spot per Audi e Ducati

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Wolverine – L’immortale, il sequel che uscirà in Italia il 25 luglio 2013.

In attesa di goderci in sala la trasferta nipponica di Hugh Jackman nei panni di Logan/Wolverine oggi vi proponiamo due clip in italiano con altrettanti estratti dal film, più un promo pubblicitario realizzato per Ducati e Audi di cui vi proponiamo anche un dietro le quinte della realizzazione. Ricordiamo che Jackman si è presentato alla recente premiere londinese del film a bordo di un Audi R8 e che Audi è anche uno sponsor del franchise Iron Man.

Nella prima clip uno scontro tra katana e artigli di adamantio in cui Wolverine si presenta, mentre nella seconda la graziosa Yukio (Rila Fukushima) mostra ad alcuni clienti di un bar la sua abilità con la spada.

Se volete vedere gli sport della audi e della ducati : http://www.cineblog.it/post/92093/wolverine-limmortale-2-clip-in-italiano-e-spot-per-audi-e-ducati