Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Il pianeta delle scimmie: Revolution – poster italiano del sequel di Matt Reeves

In attesa di un primo trailer previsto per il 18 dicembre, sono disponibili una prima locandina italiana e alcuni poster internazionali per Il pianeta delle scimmie: Revolution, sequel deL’alba del pianeta delle scimmie, il sorprendente reboot del regista Rupert Wyatt, che ricordiamo ha abbandonato il sequel in fase di sviluppo lasciando il posto al collega Matt Reeves (Blood Story).

Il film vedrà nel cast la new entry Gary Oldman e il ritorno di Andy Serkis che come per il Gollum de Il signore degli anelli, ha prestato voce, espressione e movenze al carismatico Ceasar, scimpanzé geneticamente modificato leader della spettacolare rivolta delle scimmie vista nel film originale.

Il resto del cast include Jason Clarke (Zero Dark Thirty), Gary Oldman (Il cavaliere oscuro – il ritorno), Keri Russell (Mission Impossible 3), Toby Kebbell (La furia dei titani), Kodi Smit-McPhee (Blood Story), Enrique Murciano (Traffic), Kirk Acevedo (La sottile linea rossa) e Judy Greer (Paradiso Amaro).

I dettagli sulla trama di questo sequel sono scarsi, ma si sa che il materiale d’origine sarà ancora  la serie classica Il pianeta delle scimmie, che ci saranno molte più scimmie parlanti e che al centro della trama ci sarà la crescente nazione delle scimmie guidata da Caesar, che si troverà  minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una guerra che deciderà quale sarà la specie dominante sulla Terra.

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony

Uncharted, nuovo capitolo in arrivo? “Sono davvero entusiasta di sapere come sarà”

Nuovo capitolo della saga Uncharted in arrivo? Pare proprio di sì, anche se non è arrivata conferma da nessuno dei gruppi responsabili dello sviluppo, né da parte di Sony (oggi è previsto un annuncio per PlayStation 4 sul blog della compagnia, ma potrebbe anche trattarsi di un altro titolo).

A farci pensare a un nuovo gioco della serie è stato, però, un attore, il noto Dominic Monaghan, che ricorderete senz’altro come il protagonista del trailer di The Bureau Xcom Declassified, ma anche come attore in celebri saghe – Il Signore degli Anelli, tra tutti – e serie televisive – Lost, per esempio.

Durante un’intervista, Monaghan ha parlato di Uncharted, mentre commentava proprio il trailer di The Bureau e faceva un discorso sul mondo dei videogame; le sue parole si prestano, come in quasi tutti i casi, a interpretazioni differenti: la nostra, però, non è affatto inverosimile.

“Io sono sempre stato molto interessato ai videogiochi e alle novità del settore – questo, il passaggio interessante -, e il nuovo Uncharted sono davvero entusiasta di sapere come sarà”.

Uncharted punto di forza di PS4

La saga Uncharted è senz’altro uno dei punti di forza di Sony e un annuncio del genere potrebbe migliorare ancora di più l’idea che ci siamo fatti del lancio di PlayStation 4, console che, per molti, riuscirà a sbancare e stracciare la concorrenza. Bisogna vedere, però, se quella di Monaghan fosse una semplice speranza o un errore madornale, che in tal caso avrebbe rovinato una delle sorprese di Sony. Che ne pensate?

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Viggo Mortensen vuole tornare a interpretare Aragorn ne Lo Hobbit

Aragorn è uno dei personaggi più popolari e amati del mondo de Il signore degli anelli. Molti degli attori del film originale sono tornati/torneranno nei film de Lo Hobbit di Peter Jackson e anche Viggo Mortensen vorrebbe tornare a interpretare il suo personaggio nella nuova trilogia de Lo Hobbit, sempre diretta da Peter Jackson. Il problema principale, però, è che il suo personaggio non appare nella storia, ma siccome il regista ha deciso di trasformare il libro di J.R.R. Tolkien in una trilogia, la possibilità del ritorno di Aragon sembra quindi più probabile. L’attore, durante un’intervista, ha dichiarato che sarebbe entusiasta di tornare a interpretare il suo amato personaggio: «Tornare a interpretare Aragorn? Se fosse sensato il suo ritorno si. Lui non è nel libro de Lo Hobbit ma se si lavora con le appendici del libro, possono essere colmati i 60 anni di divario tra Lo Hobbit e Il signore degli anelli. Penso che se avessero voluto il ritorno del mio personaggio a quest’ora mi avrebbero chiamato… Ma si sa, Peter Jackson è famoso per i suoi reshoots, quindi non si sa mai!».