Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Once Upon a Time 3, nuove anticipazioni da Lana Parrilla

Insieme all’arrivo di Ariel, anticipato recentemente dai creatori dello show Edward Kitsis eAdam Horowitz, Once Upon a Time promette altre novità che TVGuide ci riporta prontamente e noi ne parliamo come sempre dopo il salto, non prima di avervi avvisato che state per andare incontro a degli spoiler.

Come dicevamo, Once Upon a Time si arricchisce di nuovi personaggi e, stavolta, è il mondo marino de La Sirenetta a rimpolpare il cast: a differenza di Ariel, vedremo la presenza di altre sirene che non hanno le migliori intenzioni: secondo Lana Parrilla:

Le sirene che incontreremo saranno belle e che ricordano più le classiche figure mitiche.

 

Quindi pericolose splendide creature pronte ad ammaliare i navigatori inesperti che si lasceranno conquistare dai loro canti, o almeno così solo possiamo le possiamo immaginare per ora rifacendoci ai classici greci in primis L’Ulisse; inoltre, il personaggio di Regina troverà un interesse in amore sorprendente nel terzo episodio — forse con Robin Hood (Sean Maguire), che apparirà sia in Once Upon a Time che nello spin-off Once Upon a Time in Wonderland:

L’amore per Regina deve essere molto virile e Robin Hood lo è, sono molto eccitata.

Purtroppo, vi anticipiamo che per Regina ancora una volta l’amore si dimostrerà deleterio, poiché dai produttori è giunta la notizia che quest’idillio porterà a dei risvolti tragici; infine aspettiamoci di conoscere meglio Campanellino, la Fata Nova e la Fata Blu.

 

Categorie
2013 android Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Sony

Nvidia Shield: le prime spedizioni della console Tegra 4 partiranno il 31 luglio

La data di debutto dello Shield era fissata per il 27 giugno, ma un insolito “problema meccanico” aveva costretto Nvidia ad annunciare il mese scorso un ritardo indefinito. Uno slittamento che finalmente dopo quasi un mese di buio totale ha una data definita fissata per il31 luglio, giorno in cui partiranno le prime spedizioni per chi ha effettuato pre-ordini al costo di 299$.

Il comunicato di oggi non scende nei dettagli, nemmeno per ciò che riguarda il misterioso problema che ha messo freno alla tabella di marcia del produttore di GPU e system-on-chip. Ecco il testo dell’annuncio tradotto dall’inglese apparso nelle ultime ore sulle pagine del sito di Nvidia:

“Ciao,

vogliamo ringraziarvi per la vostra pazienza e per averci supportato fino al posticipo della data di debutto del vostro Shield. Abbiamo ottime notizie da condividere con voi —il vostro Shield verrà spedito il 31 luglio.

Il nostro obbiettivo è sempre stato quello di offrire un prodotto perfetto, ed è per questo che abbiamo passato Shield attraverso una serie di rigorosi test meccanici e di standard di qualità industriale. Abbiamo realizzato Shield perchè ci piace giocare, e speriamo che voi possiate godervela quanto noi.

Shield Team.”

Lo Shield è una console Android portatile costituita da un gamepad ergonomico e uno schermo HD da 5″, richiudibile a conchiglia sul controller. Il cuore della console è un Tegra 4, un SoC fresco di lancio ma che fino ad oggi non si può dire che abbia riscosso un grande successo tra tablet e smartphone.

Così come il Tegra 4, anche lo stesso Shield almeno per il momento non sembra aver attirato a sè molta attenzione. E le motivazioni non sono difficili da immaginare: in un mercato in cui anche la PlayStation Vita di Sony arranca a fatica, Nvidia propone un’alternativa che offre poco più di quello che offrono gli smartphone e i tablet Android.

Nessuna variazione sulle modalità di debutto, che rimangono limitate a una serie di retailer online e fisici dislocati sul territorio statunitense e canadese, al momento le due uniche regioni destinate a ricevere questa prima ondata di console.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sony

Resident Evil 6: via alle riprese in autunno

Una saga infinita, che ha probabilmente iniziato a dare segni di cedimento con il 5° pessimo capitolo. Eppure Resident Evil continua ad incassare, tanto da ‘costringere’ la Sony ad andare avanti. 102 milioni di dollari con il primo capitolo, uscito nel 2002; 129 con il secondo; 147 con il terzo; addirittura 296 con il quarto; ed infine 240 milioni con il quinto, visto al cinema lo scorso anno.

Inizialmente annunciato in sala per il 12 settembre del 2014, Resident Evil 6 sembrava potesse slittare al 2015, come confessato da Milla Jovovich su Twitter. Di notizie certe, fino ad oggi, non ne avevamo, se non fosse che Paul W.S. Anderson, via Star, abbia annunciato il via alle riprese.

Che si terranno in autunno. Questo autunno. Conclusa la lavorazione di Pompei, Anderson tornerà immediatamente alla sua creatura preferita, in modo da poter uscire proprio nel settembre del 2014, come rivelato dalla Sony mesi e mesi fa. Slittamento bocciato, in conclusione, e tempistica di produzione confermata.

Al momento non si conoscono dettagli di nessun tipo sull’eventuale trama, ne’ sul cast che andrà ad affiancare l’immancabile Jovovich, non solo moglie del regista ma anche Alice a vita. Al posto del banale ‘6′, è facile immaginare che il titolo prenderà una strada decisa e precisa, come avvenuto con gli ultimi 4 capitoli, rispettivamente titolati Apocalypse, Extinction, Afterlife e Retribution.

 

Categorie
2013 2014 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Uscite Future Xbox 360

Murdered: Soul Suspect – primo video di gioco e nuove info dagli sviluppatori

Poco prima della fine dell’E3 2013 di Los Angeles, i colleghi di GamesHQMedia hanno avuto la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con Eric Studer, sviluppatore e produttore capo diAirtight Games, per farsi spiegare le caratteristiche principali della trama e del sistema di gioco di Murdered: Soul Suspect attraverso un video con 21 minuti di scene di gameplay assolutamente inedite.

A giudicare dalle parole pronunciate per l’occasione da Studer e dalla “natura” della sessione di gioco immortalata dai suoi ragazzi nel trailer di cui sopra, l’oscura dimensione interattiva tratteggiata dagli Airtight per mettere a frutto l’esperienza maturata in questi anni con Dark Void prima e Quantum Conundrum poi cercherà di proporre delle dinamiche di gameplay “ibride” tra le avventure grafiche e gli action polizieschi “alla L.A. Noire”. Grazie alle informazioni supplementari dateci di fresco da Studer riusciamo così a scoprire che le scelte compiute dal giocatore non influenzeranno solo le missioni ma andranno a riverberarsi su tutta la storia, con tutte le conseguenze in termini di rigiocabilità dell’avventura che potete facilmente immaginare.

Protagonista indiscusso della campagna principale sarà Ronan O’Connor, un detective dal carattere spigoloso che, per qualche ragione a noi ignota, verrà ucciso proprio negli istanti immediatamente precedenti all’inizio dell’avventura: al giocatore spetterà così il delicato compito di aiutare lo spirito di Ronan a trovare la pace eterna indagando sul suo stesso delitto attraverso una serie di strumenti che definire “atipici” sarebbe un eufemismo: basta scorrere le scene di gioco mostrateci quest’oggi dagli Airtight per scoprire cosa saremo in grado di fare per “pilotare” le indagini degli altri detective interrogando i fantasmi che hanno assistito al fattaccio, seguendo le tracce paranormali lasciate dal killer e impossessandoci (seppur per brevi istanti) del corpo dei poliziotti per interagire con l’ambientazione o con le autorità inquirenti.

Prima di lasciarvi in compagnia di O’Connor e dei suoi nuovi amici incorporei, vi lasciamo ricordandovi che Murdered: Soul Suspect è previsto in uscita nei primi mesi del 2014 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

“Shadowhunters: Città di Ossa” due nuovi poster e in autunno si gira il sequel

Ecco due nuovi poster per Shadowhunters: Città di Ossa, il primo è il character poster di Simon Lewis mente il secondo è la locandina promozionale per il Regno Unito. Inoltre il sequel “Città di Cenere” è confermato.

Shadowhunters: Città di Ossa è il primo film tratto dalla saga degli Shadowshunter scritta da Cassandra Clare. Tre libri, tre film, ci verrebbe da immaginare, e molto probabilmente sarà così visto che è gia stata confermata la produzione del sequel, Città di Cenere, a via il prossimo autunno. L’autrice della trilogia aveva addirittura affermato che la produzione del secondo e del terzo episodio della saga sarebbe avvenuta in contemporanea (ne abbiamo parlato qui), sarà vero?

In questi due nuovi poster vediamo innanzitutto il personaggio di Simon Lewis interpretato da Robert Sheehan. Simon è il migliore amico di Clary Fray (Lily Collins), la protagonista delle incredibili avventure.

Se volete seguire tutte le novità sul personaggio di Simon Lewis visitate il sito MindofSimonLewis.tumblr.com.

Il secondo poster che vediamo invece è la locandina per il Regno Unito con Clary Fray e  Jace lo shadowshunter (Jamie Campbell-Bower) in primo piano.

The Mortal Instruments: City of Bones uscirà in America il 23 agosto 2013 e in Italia poco dopo, il 29 agosto 2013. Per rimanere aggiornati sul film seguite le News dal Blog.

 

Categorie
2012 Foto Informazioni Marvel Marvel Comics Spiderman

Ultimate Spider-man, indiscrezioni sulla seconda stagione della serie animata

Segnatevi bene questa data: lunedì 21 gennaio 2013. Perché vi sto dicendo questo? Ma perché, su Disney XD americano, ci sarà la premiere della seconda stagione di Ultimate Spider-man, serie animata realizzata dalla Marvel Animation che seguirà, ancora una volta, le avventure del giovane Peter Parker tra i grattacieli di New York!

E così, a meno di un mese di distanza dalla sua prima visione, ecco che Rob Allstetter diComic Continuum ci da alcune piccole indiscrezioni sulla serie, oltre a postare una bella intervista a Steven T. SeagleJoe Kelly e Joe Casey che, tra le altre cose, hanno parlato del formato in cui verrà rilasciata la serie e di alcune piccole chicche che possono interessare i veri fan di Ultimate Spider-man. Ma cosa dovremo aspettarci da questa seconda stagione di Ultimate Spider-man? Vediamo un po’ cosa ha scoperto Allstetter…

Innanzitutto la premiere sarà composta da due episodi intitolati “Lizard” e “Electro” che, nel complesso, dureranno ben un’ora. Annunciato anche il titolo dell’episodio di domenica 27 gennaio, “Rhino”, che sarà messo in onda nella stessa settimana della premiere.

Bella corposa la lista dei primi villain annunciati per la saga: oltre ai sopracitati Lizard, Electro e Rhino, vedremo sicuramente Kraven The Hunter e Beetle che, insieme ad un sesto membro non ancora annunciato, andranno a formare i nuovi Sinister Six. Ma Spider-man non sarà solo e, tra un episodio e l’altro, faranno la loro comparsa eroi quali Iron Man, Thor, Captain America, Hulk e Hawkeye che, come potete ben immaginare, faranno tutti parte degli Avengers.

A livello puramente artistico/creativo, avremo il ritorno di Eugene “Ben 10″ Son allo screenwriting (l’autore è stato scritturato per due episodi) mentre, in un episodio scritto daBrian Michael Bendis, assisteremo al doppiaggio di Groot da parte del compianto Michael Clarke Duncan, conosciuto da noi fumettari per aver recitato la parte di Kingpin inDaredevil.

Insomma, tante belle indiscrezioni che ci fanno ben sperare in una seconda serie di Ultimate Spider-man spumeggiante e divertente. Speriamo solo che arrivi presto anche in Italia!

 

Categorie
2012 Foto God of War Ascension Kratos Videogiochi

God of War: Ascension avrà un pad PlayStation 3 dedicato

Tra gli eventi collaterali all’uscita di God of War: Ascension, la console PlayStation 3 si arricchirà con un nuovo pad a tema: lo riporta Kotaku pubblicando anche l’immagine che vedete qui sopra contenente la prima foto del controller.

Al momento tuttavia, l’annuncio riguarda solo il Giappone, dove il nuovo pad arriverà il 14 marzo insieme a God of War: Ascension. Non esistono quindi, almeno per ora, dettagli riguardanti l’uscita della periferica in Occidente: visto il titolo di cui si parla comunque, è facile immaginare che l’annuncio possa arrivare a breve.

God of War: Ascension uscirà dalle nostre parti il 12 marzo, per mostrarci un Kratos più umano: la storia ci racconterà infatti quanto accaduto prima del primissimo God of War, dopo l’uccisione della famiglia del protagonista. Per la prima volta nella serie, God of War: Ascension introdurrà una modalità multiplayer, in cui scegliere a quale degli dei sacrificare le proprie vittorie.

La beta della modalità online sarà disponibile nel mese di gennaio per i possessori di un account PlayStation Plus: nel frattempo potete dare un’occhiata all’ultimo trailer a essa dedicato.