Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Kickstarter mette in guardia dagli stretch goal imprudenti

Yancey Strickler, co-fondatore di Kickstarter, ha pubblicato un post in cui avverte dei rischi intrinsechi degli stretch goal troppo audaci, che possono “intorbidire le acque” di un progetto.

“Se un backer dovesse finanziare un progetto in virtù di uno specifico stretch goal che poi non venisse raggiunto, sarebbe un’esperienza molto brutta”, scrive Strickler.

“Un tipico stretch goal è quello di versioni aggiuntive di un videogioco, ma espandere l’idea iniziale mette tutto a rischio. Abbiamo visto degli stretch goal causare grosse difficoltà”.

I fondi aggiuntivi, inoltre, vengono spesso sopravvalutati dagli sviluppatori che solo con il tempo hanno compreso l’importanza in proporzione delle reward da garantire ai backers.

“Molti progetti concludono le rispettive campagne con molti più fondi del previsto, e spesso li utilizzano per migliorare la qualità del prodotto finale o anche per guadagnare. Sono entrambi scenari accettabili”.

“Ma gli stretch goal barattano rischi a lungo termine per vantaggi a corto termine”, conclude Strickler. “Utilizzateli con cautela”.

 

Categorie
2012 Foto Topolino Videogiochi Warren Spector

Warren Spector parla dell’importanza delle scelte in Epic Mickey 2

In un’intervista con AusGamers, Warren Spector ha parlato dell’importanza delle scelte del giocatore inDisney Epic Mickey 2: L’Avventura di Topolino e Oswald.

“Sapete, ho realizzato ventidue giochi finora e in tutti c’era questa idea per cui lo stile di gioco aveva la sua importanza. I giocatori devono sempre fare delle scelte, noi mostriamo loro le conseguenze dopodiché devono fare altre scelte ancora”, ha detto Spector.

“Le scelte presenti nel primo capitolo erano di lieve entità, perché sapevamo di starci rivolgendo a un pubblico ampio, non solo agli utenti abituati a questo tipo di approccio. In Epic Mickey 2 le scelte avranno però un ruolo più importante e soprattutto avranno delle conseguenze come accadeva in Deus Ex, System Shock o in un episodio di Ultima.”