Categorie
2013 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo Star Trek

Into Darkness – Star Trek non sfonda in Italia: solo 1 milione di euro al debutto

Star Trek, agli italiani, non piace. Ormai è assodato. Se nel 2009 gli 852.000 euro raccolti in 3 giorni dal reboot firmato J.J. Abrams erano sembrati un semplice ‘incidente di percorso’, il ripetersi avvenuto in quest’ultimo caldo weekend estivo ha invece confermato la scarsa attrazione del Bel Paese nei confronti del titolo fantascientifico. Into Darkness ha infatti raccolto appena 1.046.628 in 4 giorni di programmazione, staccando solo 113.190 ticket, e con sovrapprezzo 3D a disposizione. Nel 2009, e con un giorno di meno a disposizione, il primo capitolo portò in sala 135.458 spettatori. Se ne sono persi per strada più di 20.000. Un esordio flop, inutile girarci attorno. D’altronde dopo un’inesistente primavera, che ha portato ricchi risultati al botteghino tricolore, questi primi fine settimana di pura estate hanno probabilmente ‘trascinato’ gli italiani al mare. A dimostrarlo, platealmente, l’intera Top10, assai povera.

Se Una notte da leoni 3 è arrivato agli 11.639.021 euro, After Earth – Dopo la fine del mondo ha superato la soglia psicologica dei 3 milioni, mentre Hates, altra new entry del weekend, non è andato oltre i 110.587 euro d’incasso. Nuovamente in sala per pochi giorni,Monsters & Co. (in 3D) ha toccato quota 98.690 euro, con Fast and Furious 6 arrivato ai 12.618.621 euro, Il Grande Gatsby ai 7.161.868 euro e La grande bellezza sempre più vicino ai 6 milioni. Da notare poi i 2 milioni e mezzo incassati fino ad oggi da Epic – Il mondo segretoe i 250.000 euro raccolti dal francese Quando meno te lo aspetti.

La speranza, visti i risultati al botteghino in concomitanza con l’arrivo del primo caldo, è che a non ‘tirare’ sia stato proprio Star Trek 2. Anche perché giovedì scoccherà l’ora de l’Uomo d’Acciaio, affiancato da Cha Cha Cha, Tulpa, Passioni e Desideri e Stoker. Ma il nuovo Superman riuscirà nell’impresa di risollevare un botteghino già vacanziero?

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Zoe Saldana conferma: Avatar 2 e 3 verranno girati contemporaneamente

Qualche giorno fa è stato Sam Worthington ad aggiornare sul sequel di Avatar, affermando di essere disponibile a tornare nei panni bluastri di un Na’vi non appena James Cameron volesse contattarlo. Oggi però sembra invece che Zoe Saldanaabbia già parlato con il regista perchè l’attrice, durante la promozione del suo ultimo film Into Darkness – Star Trek, si è lasciata andare ad alcune indiscrezioni, affermando che il secondo e il terzo film devono essere ripresi nello stesso momento: «Stanno realizzando la parte due e la parte tre e penso che verranno girate nelle stesso momento. Perchè se dovessimo fare solo la seconda parte e poi aspettare, io sicuramente avrò 45 o 50 anni nel terzo film. Ci vuole molto tempo ed è un processo davvero difficile». Inoltre l’attrice ha confermato che le riprese inizieranno all’inizio del 2014 con l’uscita del secondo film fissata per il 2015.