Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto Uncharted 4 A Thief's End

Uncharted 4 A Thief’s End

Nel nuovo universo di Uncharted : A Thief’s End sono arrivati dei nuovi luoghi . Per il momento sappiamo che ci sono ma non sappiamo quali luoghi sono o in quale ordine cronologico appaiono nella storia . Il Primo che io e Ada vedemmo era una casa parecchio distrutta . Non so da cosa era stata distrutta ma non era messa per niente bene

Eravamo dopo quella casa distrutta o in altro luogo . Li sul tetto di un palazzo c’ era un uomo teneva una pistola in mano . Era in una città

Il terzo luogo era sott’acqua . Li c’ era una nave che era affondata da molto tempo .

Io e Ada andammo a vedere meglio quel luogo e li vedemmo che era molto grande . Era un grande galeone

Adesso io e Ada vedevamo Nathan Drake . Era su un isola e stava camminando sotto un temporale . Lui era ferito a una gamba e la pistola non gli funzionava

Prima di tutto questo lui era su una barca con due persone . Non capisco chi sono e nemmeno Ada lo ha capito

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Osservatore Osservatori Ottobre Settembre

Ottobre crea i poteri per le isole di Tropico 5

Ottobre era li vicino alla prima isola che non posso dire se si trova a nord o a sud visto che davanti a noi c’ era una grande nebbia che ci impediva di vedere . Settembre aveva innalzato questa nube per non far vedere come lavoravano gli Osservatori . Nessuno doveva sapere come lavorano gli Osservatori . Ottobre era li vicino e apri il primo portale per andare li alla prima isola che era nota come Isla de Tucan . Io ero dietro a Settembre e decisi di chiamare in modo telepatico Ottobre – sono io Daniel . Mi servono le coordinate della prima isola che hai aperto . Ottobre sapeva che lo avrei chiesto – non te le posso dare perchè so soltanto il nome e anche delle due isole . Ottobre mi pote dire solo i nomi delle isole che si tra poco sarebbero apparse davanti a nostri occhi – Le isole si chiamano Isla de Tucan , Dos Rios e Santa Teresa . Questo posso dire a te a alla tua collega Ada Knight . Adesso resta li fermo visto che Settembre ha scoperto la nostra conversazione . Decisi di aspettare con Ada li al porto visto che non potevo fare nulla . Ottobre si mosse in modo molto veloce grazie al potere della super velocità e sblocco i due portali per le due isole . Adesso si potevano andare pure a Dos Rios e pure a Santa Teresa . Settembre vide che Ottobre aveva fatto quello che doveva e aspetto che lui lascio la zona e poi ci fece vedere tutto e anche le isole . Nessuno si fece domande sulle isole comparse li dal nulla . Tutti vedevano che quelle isole . Settembre e Ottobre se ne erano andati e io e Ada eravamo li che vedevamo quelle isole che era bellissime .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Osservatore Osservatori Settembre Tropico 5

Tropico 5

Nell’ universo di Tropico 5 molti posti dovevano essere aperte ed erano chiuse per modifiche e anche per altri motivi . Gli Osservatori sapevano che nei vari luoghi si poteva andare solo più in avanti e avrebbero detto loro quando si poteva entrare dentro questi altri luoghi . Oggi avevano dato il permesso di entrare in tre isole e sono Isla de Tucan , Dos Rios e per ultima Santa Teresa . Queste tre isole sono disponibili in questo universo e non solo per oggi ma per sempre . Per il momento stanno vedendo se tutto è apposto oppure no e cosi io e Ada non le abbiamo potuto vedere . Li c’ era Settembre che aveva appena aperto le porte per queste isole e quando vide me e Ada che stavamo per andare mi fermo con la mano e con il suo solito sguardo senza nessuna emozione – Daniel e Ada non potete passare per il momento . Se non ci passano gli altri non ci potete passare voi . Lo disse con una tale freddezza come se lui provenisse da un iceberg o dal Polo Nord .

 

 

Categorie
Alukard Saintcall Assassinare Assassino Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Isole Jack Norrington La Rosa Nera Port Royal Templari

Addestramento con Rosa Nera parte 3

Avevo trovato la spia dei Templari che si unito alla banda dei pirati della Rosa Nera , conosciuta cosi perché quando uccide lei lascia sul corpo della vittima una rosa nera per far capire a tutti chi è stato . Una volta scoperta la talpa tornai alla bar dove stavano tutta la banda della Rosa Nera , lei ancora li a bere rum , era un po’ pezzo senza fondo né beveva tantissimi . Era un po’ ubriaca , ma cercava di rimanere sveglia e pronta ad ascoltare tutto quello che avevo scoperto sulla sua nave e chi era talpa . Nessuno degli uomini della ciurma della Rosa Nera mi avrebbero notato ma anche prima lo aveva fatto , io entra li dentro e mi diressi diritto contro Rosa Nera . Mi misi a sedere accanto a lei e le dissi – Rosa Nera ho scoperto chi è la tua talpa , però non né voglio parlare qui dentro , incontriamoci qui fuori alle quattro di notte e ti dirò chi è e come agiamo contro di lui . Rosa Nera mi guardò in faccia ed era molto felice di sapere che avevo scoperto chi era la talpa , ma poi lei senti quello che avevo detto e disse – come mai mi vuoi incontrare qui fuori e non vuoi parlare qui dentro . Ora ti spiego , qui siamo osservati da tutti anche dalla tua talpa e quindi lui potrebbe vederci parlare , lui si allerta e scappa . Invece se te lo dico dopo con calma da soli e senza che nessuno ci possa né vedere né sentire e cosi noi possiamo proteggere come sbaraccarci della talpa senza essere interrotti dai Templari . Rosa Nera capì il mio ragionamento , cioè volevo sbarazzarmi della talpa in un luogo isola e dove lui non possa chiedere aiuto a nessuno dei suoi amici templari . Ottima idea Daniel , adesso che ne dici di bere un po’ di rum e far finta di non sapere niente di questa storia e poi ce ne occupiamo dopo che tutti gli uomini della mia ciurma se sono andati a dormire . Si – mi prese un po’ di rum e iniziai a berlo , tanto a me non faceva nessun effetto sopratutto grazie alla mia rigenerazione cellulare accelerata . Verso le due tutti gli uomini della banda della Rosa Nera , pure Jack Norrington lo fece però era un po’ preoccupato ma poi la Rosa Nera lo guardò e disse – non stavamo parlando di te , stavamo parlando di altro tra me e la persona con cui parlavo . Per un po’ le preoccupazioni di Jack Norrington si affievolirono e lui pote andare a dormire come tutti gli altri , pure lui aveva bevuto un bel po’ di rum . Tutti erano andati a dormire tranne noi due , io non dormivo perché dopo che ho visto morire la mia gente , chiudo gli occhi anche solo per un minuto e la mia testa si riempe delle loro urla .La Rosa Nera non era stanca e poi io e lei dovevamo parlare di chi era la talpa e come sbaraccarci di lui senza dirgli niente . Ci dirigemmo verso il porto di Port Royal e le mi chiese – come mai , m hai fatto venire in un posto affollato e pieno di gente ? , io le risposi in modo semplice e diretto – al bar ci guardavano tutti i tuoi uomini , qui nessuno ci può guardare e nessuno dei Templari può fare niente , c’ e troppa gente . Adesso ti dirò chi è la talpa e poi ti dirò anche come procediamo per ucciderla senza farci scoprire dai Templari . Chi è la talpa ? , lo voglio sapere subito – mi guardò in modo serio e poi io le dissi – Jack Norrington , lui è la talpa che spiffera tutto ai tuoi pericolosi nemici . La Rosa Nera era parecchio arrabbiata e stava per tornare alla sua base per uccidere la talpa , io le fermai e le mi guardò con quello sguardo che sfoderava contro i suoi nemici e disse – togliti e fammi andare ad uccidere la talpa . No , adesso tu mi ascolti prima di fare una scemenza e scatenare la furia dei Templari , ho un metodo per uccidere la talpa senza che loro lo sappiano .

Avanti spara , voglio sentire il tuo piano e spero che sia buono . Ma se sei figlio di Alukard e Helena Saintcall è sicuramente buono il tuo piano . – poi mi rivolsi a lei – Jack Norrington qualunque cosa tu dici a lui , i Templari la sapranno , utilizziamo questa cosa a nostro vantaggio . Che vuoi dire ? – disse La Rosa Nera , io continuai – noi daremo a lui delle false informazioni , lui dirà ai Templari tutto , loro si ritroveranno in un punto dove noi non ci siamo e noi invece siamo in un posto tranquillo e isolato dove Jack Norrington sarà in trappola e lui li non potrà chiedere aiuto a nessuno e lo uccidiamo . La Rosa Nera aveva sentito il mio piano e inizio a pensare e disse – è un piano buono e molto fattibile , l’ unica cosa prima di fare questa cosa è avvertire i miei uomini senza avvertire Jack Norrington . Io la guardai e dissi – ho pensato pure a questo , tu mandali porto di Port Royal , io li troverò e li avviserò io . Se ti vedono li loro penseranno che tu abbia scoperto qualcosa , se vedono me nessuno sospetterà niente perché nessuno sa chi sono e penseranno che io gli abbia detto una cosa qualsiasi . Poi mi guardò e disse – si vede che hai la mente di Alukard , ma la domanda più importate che mi faccio , avrai il coraggio di uccidere Jack Norrington . Non preoccuparti ce la faccio lo uccido e la storia finisce qui . La guardai con gli occhi della fenice puntati contro i suoi occhi e disse – va bene .

 

Il Giorno Dopo ore 9:00 a.m

 

Port Royal è bellissima sia la mattina e sia la sera , ma di più la sera e bellissima e magnifica . La Rosa Nera aveva detto ai suoi uomini tutti tranne a Jack Norrington di andare al porto di Port Royal per vedere c’ era qualche nemico , una scusa per andare li . Dopo pochi metri non trovarono niente , poi io li vidi e loro videro me e dissero – ma quello non è quell’ uomo che al bar parlava con il nostro capitano . Si avvicinarono a me e dissero – Chi sei ? , Cosa vuoi dal Capitano ? , quelle erano domande giuste visto che non mi avevano mai visto e non sapevano chi io fossi . Mi presentai – Io sono Daniel Saintcall e vi ho fatti venire qui io perché dentro la vostra ciurma di pirati c’ e una talpa dei Templari che spiffera tutto a loro . Tutte sciocchezze , non ci sono talpe nella nostra ciurma – io li guardai e dissi – né siete sicuro , vediamo se vi dico alcune cosette e tutto quadra a quello che avete visto nei pochi giorni . Ogni volta che state prendere un tesoro su un isola i Templari sono li , ogni volta che state per attaccare una nave o altre cose i Templari sono li , non mi dite che nella vostra testa non c’ e questa idea che uno di voi è una talpa , io so chi è ho pure un piano per ucciderla senza suscitare la rabbia dei Templari . Tutto quello che avevo detto quadrava a pennello e poi dissi – Dicci il tuo piano per uccidere la talpa , a nord-ovest c’è un’ isola deserta e nessuna la conosce apparte me , nessuno sa che esiste e nessuno ci abita . Quindi quello è il luogo perfetto per ucciderlo , neanche i Templari sanno che esiste questa isola che conosco solo io . Uno di loro si fece avanti e disse – perché non ci hai detto questa cosa sul ponte della nostra nave o al bar . Poi li guardai e dissi – la talpa è Jack Norrington , se lo avessi detto al bar o sul ponte della vostra nave lui avrebbe detto ai Templari che hanno scoperto che lui era la talpa e che lui insieme a i Templari avrebbero fatto un piano per uccidervi e la lotta del vostro Capitano sarebbe finita . Poi prima che li lasciassi andare – questa cosa non la dovete dire a Jack Norrington che sapete e comportatevi in modo normale con lui e poi su quell’ isola lo uccidiamo . Il piano era pronto per essere azionato , non aveva ancora detto niente a nessuno degli uomini della ciurma di Rosa Nera quale bottino dovevamo rubare , quella era la nostra copertura cercare un tesoro sottomarino nel Mare del Nord e noi invece andiamo a nord-ovest di Port Royal e mettiamo fine alla vita della spia e cosi noi possiamo continuare a salvare le persone dai Templari .