Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 – dopo la morte di Paul Walker stop alle riprese a tempo indeterminato

Fonti vicine alla produzione riferiscono che la maggior parte degli attori e la troupe erano in procinto di volare ad Atlanta questo fine settimana per riprendere le riprese martedì per poi far tappa ad Abu Dhabi per continuare la produzione, ma è chiaro a quest punto che ogni programma è saltato.

La Universal, lo studio dietro al film, non ha annunciato quando o se inizieranno le riprese di nuovo, ma a quanto riporta il sito TMZ alcune delle principali star del film sono troppo sconvolte per lavorare.

A quanto riporta la fonte la maggior parte delle scene di questa settimana erano incentrate su Walker, quindi, anche se la Universal decidesse di andare avanti avrebbe bisogno di una corposa riscrittura del copione.

In definitiva il più grande ostacolo al completamento di questo settimo film potrebbero essere gli attori e lo shock subito in seguito alla tragica scomparsa dell’amico e collega, a quanto pare nessuno ha intenzione per il momento di pensare al film.

Le riprese di Fast & Furious 7 erano a meta strada al momento del tragico evento, quindi la Universal ha deciso che la produzione del film sarà rinviata a tempo indeterminato per dare gli amici di Walker, ai suoi familiari e ai colleghi di lavoro il tempo di metabolizzare il lutto.

Nel frattempo i produttori e il regista James Wan cercheranno di capire come procedere senza uno dei protagonisti del film. Sembra che la momento il futuro di Fast and Furious 7 sia oltremodo incerto, Wan attualmente non avrebbe alcuna idea di come come la sceneggiatura o la produzione saranno alterate, idem su uno slittamento della data di uscita attualmente fissata all’11 luglio 2014.

Chiaramente stiamo parlando di un personaggio centrale all’interno del film importante quanto quello di Vin Diesel, ora sarà da capire in che modo le scene già girate verranno utilizzate e come spiegare la scomparsa del personaggio dal film, tutto dovrà essere fatto prima di tutto nel rispetto del lavoro di Paul Walker e poi dei fan.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Insidious 3 uscirà il 3 aprile del 2015

L’anno dei record che cadranno come birilli. Continuano infatti ad aggiungersi film all’infinito calendario che vedrà il 2015 ricchissimo di titoli ‘evento’. L’ultimo della lista Insidious: Chapter 3, pronto ad uscire negli States il 3 aprile del 2015.

Nulla di nuovo sotto il sole, visto che il sequel della Film District è riuscito ad incassare ben148,869,949 dollari in tutto il mondo, dopo esserne costati appena 5. L’horror creato da James Wan e Leigh Whannell dovrà per forza di cose cambiare ‘mano’, perché Wan si limiterà alla produzione. Attualmente sul set di Fast & Furious 7, il giovane e talentuoso regista ha in canna persino uno spin-off legato a L’Evocazione, oltre al più che probabile capitolo 2, per una carriera sempre più legata a sequel, prequel e franchise, 10 anni dopo l’uscita in sala di Saw.

Leigh Whannell, ovviamente, tornerà ad occuparsi dello script, per un titolo che verrà rilasciato sotto il marchio Focus Features, a seguito della fusione con il distributore FilmDistrict.Insidious 3 andrà così a scontrarsi con Passengers, sci-fi Weinstein con protagonisti Keanu Reeves e Rachel McAdams, in uscita lo stesso giorno. News sul cast, e sull’eventuale conferma di tutti i protagonisti, al momento non se ne hanno.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Fast and Furious 7: nuovi video dal set e foto con Vin Diesel, Toni Jaa e il regista James Wan

Disponibili due nuovi video dal set e una foto per il settimo capitolo della serie Fast and Furiousattualmente in fase di produzione con il regista James Wan (L’evocazione) al timone.

Il primo video vede Vin Diesel e l’attore e artista marziale Tony Jaa impegnati in una sessione di allenamento per prepararsi alle sequenze di combattimento, che in questo sequel saranno senza dubbio nobilitate dalla presenza del funambolico campione di Muay Thai. Nel secondo video, che potete visionare via INSTAGRAM l’attore e rapper Ludacris ci fa dare una veloce sbirciatina al set e al nuovo parco macchine e infine in una foto postata via Facebook il regista James Wan ci mostra una Aston Martin, la celebre vettura di James Bond sarà l’auto “ufficiale” del nuovo villain del film, il roccioso Jason Statham.

ll film è interpretato anche da Paul Walker, Jordana Brewster, Michelle Rodriguez, Kurt Russell, Djimon Hounson, Tyrese Gibson, Lucas Black e Dwayne Johnson.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Oltre i confini del male – Insidious 2: nuove clip in italiano per il sequel horror di James Wan

Esce oggi nei cinema italiani Insidious 2, l’horror a sfondo sovrannaturale diretto da James Wan sequel dell’ottimo Insidious, film del 2010 che narrava di una famiglia alle prese con alcune malvagie entità sovrannaturali che avevano preso di mira il loro figlioletto (vedi Poltergeist 1 & 2).

Per prepararvi alla visione in sala oggi vi proponiamo 4 clip in italiano che ci mostrano alcuni momenti del film, in cui madre e figlio cominciano a percepire che l’oscurità incontrata nel primo film è tornata, ma il capofamiglia sembra voler glissare sul riproporsi di strani ed inquietanti manifestazioni sovrannaturali.

Se volete approfondire sono disponibili anche una recensione in anteprima del film e la colonna sonora ufficiale.

Oltre i confini del male: Insidious 2, l’ultimo horror carico di suspense del regista James Wan e dello sceneggiatore Leigh Whannell (Saw – L’enigmista, Insidious) racconta le vicende di una famiglia che cerca di scoprire il segreto terribile che l’ha lasciata pericolosamente collegata al mondo degli spiriti. Prodotto da Jason Blum (Paranormal Activity, Insidious) e da Oren Peli (Paranormal Activity, Insidious), il sequel riunisce il cast del primo film, tra cui l’attore Patrick Wilson (Hard Candy, Watchmen, Little Children), Rose Byrne (X-Men: L’inizio, Le amiche della sposa, 28 settimane dopo), Barbara Hershey (Il cigno nero, Entity), Lin Shaye (Tutti pazzi per Mary, Scemo & Più scemo) e Ty Simpkins (Iron Man 3).

 

Categorie
Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Vin Diesel pubblica altre foto dal set di Fast & Furious 7

Grazie a Vin Diesel e al suo attivissimo account Facebook possiamo gettare anche oggi uno sguardo dietro le quinte di Fast & Furious 7, il settimo capitolo della saga tutta motori e velocità. La star, che torna ancora una volta a vestire i panni dell’ormai leggendario Dom Toretto, infatti postato due nuove immagini dal set per festeggiare l’inizio della terza settimane di riprese. Be’, auguri!

In Fast & Furious 7 troveremo, oltre al già citati Vin Diesel, anche Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson e Dwayne Johnson, Tony Jaa, Kurt Russell, Djimon Hounsou. Il film, diretto da James Wan, uscirà nelle nostre sale nel luglio 2014. Ricordiamo invece che Fast and Furious 6 ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane a maggio 2013 (il film ha incassato oltre 740 milioni di dollari in tutto il mondo) e sarà disponibile dal 2 ottobre in Dvd e Blu-Ray. Potete già preacquistare la vostra copia su Amazon.it.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Fast and Furious 7 – 8 e 9: torna Lucas Black

Un nuovo James Bond. Con la saga Fast and Furious in casa Universal hanno davvero trovato una gallina dalle uova d’oro, tanto dall’essere tornati sul set a tempo di record per il settimo capitolo e aver già pianificato l’ottavo e il nono. Esatto, avete letto bene. Fast and Furious andrà avanti almeno fino al numero 9.

Tutto questo perché Lucas Black, protagonista del capitolo sicuramente meno fortunato, The Fast and the Furious: Tokyo Drift, uscito nel 2006, tornerà nella squadra per girare non solo il settimo, diretto per la prima volta da James Wan, ma anche i due successivi.

Black, ovviamente, riprenderà il proprio ruolo, quello di Sean Boswell. Il perché di questo ritorno è facile da intuire. Tokyo Drift, sebbene sia uscito nel 2006, precede dal punto di vista temporale Fast & Furious 6, uscito nel 2013. Al suo fianco l’attore troverà Vin Diesel, Dwayne Johnson, Paul Walker, Jason Statham, Tyrese Gibson, Tony Jaa, Kurt Russell, Djimon Hounsou e Nathalie Emmanuel, per una produzione partita in questi giorni, tra Los Angeles e Atlanta. L’uscita al cinema? 11 luglio 2014.

Con 6 film girati in 12 anni, il franchise Fast and Furious è riuscito ad incassare la bellezza di 2 miliardi e 380 milioni di dollari in tutto il mondo, homevideo escluso, esplodendo letteralmente con gli ultimi due rivoluzionari capitoli. Di fatto in grado di tramutare la saga in qualcosa di infinito e decisamente redditizio.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Oltre i confini del male – Insidious 2: trailer italiano per il sequel horror di James Wan

Disponibile un primo trailer italiano per il sequel di Insidious, horror che vedeva una famiglia presa di mira da alcune entità sovrannaturali. Due anni dopo gli eventi narrati nel primo film i Lambert cambiano casa, ma nonostante la speranza di aver chiuso con visite spettrali e maligni poltergeist, saranno ancora visitati dall’ennesima frotta di spiriti inquieti, che porteranno alla luce un antico segreto di famiglia legato all’infanzia del capofamiglia.

L’horror a sfondo sovrannaturale sta vivendo un momento d’oro con una serie di titoli di notevole spessore che per fortuna vanno affrancandosi dall’inflazionato filone found footage e che negli ultimi anni ci hanno regalato titoli di un certo spessore “orrorifico” come il citato Insidious, il memorabile Sinister e più di recente l’ottimo L’evocazione – The Conjuring.

Questo sequel ripropone la ricetta che ha decretato il successo dei precedenti film del regista James Wan, trarre ispirazioni da classici del passato (Poltergeist, Amityville Horror, Il sesto senso) per regalare efficaci brividi vecchio stampo alle nuove generazioni e al contempo accontentare gli appassionati di lunga data del genere come noi, che salvo rare eccezioni digeriscono ben poco arditi remake, ripetitivi found footage e sanguinolenti teen-horror.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Box Office Italia: Monsters University batte Turbo e l’Evocazione

La rinastica del botteghino tricolore, che come ogni anno in arrivo a fine estate, con l’ultima settimana d’agosto e la sfornata dell’immancabile cartoon post vacanza. Peccato che in quest’occasione le pellicole animate siano state due, con incassi inevitabilmente divisi. TraTurbo e Monsters University, ovviamente, ha vinto il titolo Pixar, ma senza strafare, com’era forse lecito attendersi.

Il prequel di Monsters & Co., uscito mercoledì nei cinema d’Italia, ha infatti incassato 2.998.951euro, con 432.250 spettatori paganti, mentre la pellicola Dreamworks, uscita lunedì, si è fermata ai 2.094.400 euro, con 317.782 ticket staccati. Presi insieme, i due film hanno raggiunto quella soglia dei 5 milioni che probabilmente in solitaria avrebbero facilmente agguantato. Ma d’altronde si sa, la via della logica nella programmazione italiota prende spesso svolte tutte sue. Medaglia di bronzo di tutto rispetto, in questo match tra nuove entrate, per L’Evocazione, horror campione d’incassi in tutto il mondo. 1.334.938 gli euro incassati dal titolo di James Wan, con 194.259 spettatori. Visto il passaparola, potrebbero serenamente arrivare i 4 milioni per la pellicola Universal. Ultima new entry di grido Red 2, arrivato ai 965.797 euro con 144.875 ticket venduti, con Wolverine – L’immortale, primatista nell’ultimo mese, sempre più vicino al tetto dei 5 milioni di euro.

Incasso totale quasi imbarazzante per Kick-Ass 2, arrivato al mezzo milione di euro dopo oltre 10 giorni di programmazione, con Now You See Me – I maghi del crimine ad un niente dai 4 milioni e mezzo, seguito dai quasi 250.000 di Open Grave e dal milione di euro firmato La notte del giudizio. 76.000, infine, gli euro incassati dalle preview di Come ti spaccio la famiglia, in uscita a metà settembre.

Altro weekend ricco e variegato quello in arrivo, grazie alle uscite di Shadowhunters – Città di ossa, da mercoledì al cinema, a qui seguiranno gli sbarchi de La Variabile UmanaIn Trance,Elysium e Starbuck – 533 figli e non saperlo. Chi riuscirà a spodestare Monsters University dal trono?

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Fast and Furious 7: set in fuga dall’Egitto in fiamme

Il secondo maggior incasso di questo 2013, anche se Cattivissimo Me 2 è ad un metro con sorpasso dietro l’angolo. Ma Fast and Furious 6, incredibile ma vero, ha davvero sbalordito qualsiasi esperto di box office, avendo incassato la bellezza di 785,454,145 dollari in tutto il mondo. E senza 3D. Ben 547 i milioni raccolti fuori dagli States, per un titolo che verrà presto seguito dal settimo capitolo, in sala tra meno di un anno, ovvero a partire dall’11 luglio del 2014.

Diretto da James Wan, Fast and Furious 7 è proprio per questo ad un niente dal via alle riprese ufficiale, anche se un cambio di programma si sarebbe reso necessario. Secondo quanto riportato dal Colorado Springs Gazette, il film girerà la Terra, tra Los Angeles, il Giappone e gli Emirati Arabi. Inizialmente previste anche in Egitto, le riprese in questo caso sarebbero state cancellate, visti i disordini che da settimana stanno incendiando il Paese. O almeno questo è quello che ha riferito il The National di Abu Dhabi. Tra le location americane da tenere in considerazione ci sarebbe la celebre Pikes Peak Highway, in Colorato.

Protagonisti del film, immancabili, Dwayne Johnson, Vin Diesel, Paul Walker, Tyrese Gibson e la novità Jason Statham, villain visto di sfuggita nel finale del sesto episodio, per un film sceneggiato da Chris Morgan e Gary Scott Thompson. Per il giovane James Wan, fresco trionfatore in sala con lo straordinario The Conjuring, il primo blockbuster della propria carriera, dopo aver realizzato nell’ultimo decennio solo (ottimi) film horror.

 

Categorie
2011 2012 2013 2014 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Fast and Furious 7: arriva la judoka Ronda Rousey

Sembrava impossibile far meglio dei 626,137,675 dollari incassati nel 2011 da Fast Five. Ma ci sbagliavamo, perché Fast and Furious 6 ne ha incassati addirittura 771,184,440. Rarità in quel di Hollywood, per un franchise che vede crescere gli incassi capitolo dopo capitolo, film dopo film, obbligando di fatto la Universal a proseguire, a continuare, ad allungare all’infinito il brodo cinematografico.

Perso per strada Justin Lin, padre degli ultimi 4 episodi, lo studios si è affidato al Re dell’horrorJames Wan, per un settimo capitolo che uscirà tra meno di un anno. L’11 luglio del 2014 Fast and Furious 7 sarà infatti realtà, con il via alle riprese davvero dietro l’angolo. E un cast che pian piano inizia a delinearsi. Incassato il ‘no’ di Denzel Washington, a cui era stato offerto un ruolo da ‘villain’ per l’ottavo capitolo, Wan avrebbe chiesto e ormai quasi ottenuto Ronda Rousey, 25enne atleta di arti marziali miste e judoka statunitense. Ronda vanta una carriera da campionessa pluridecorata nel Judo, grazie alla medaglia di bronzo conquistata alle Olimpiadi di Pechino del 2008, ed è stata premiata Female Fighter of the Year ai Fighters Only World MMA Awards nel 2012, nonché Fighter of the Year nel 2011 e 2012, Featherweight of the Year nel 2011, Bantamweight of the Year nel 2012 e Newcomer of the Year nel 2011 ai Women’s Mixed Martial Arts Awards.

Cercata anche da Sylvester Stallone per I Mercenari 3, la Rousey potrebbe essere una delle novità di F&F7, andando così ad affiancare Vin Diesel, Paul Walker, Jason Statham e la ‘collega lottatrice’ Gina Carano, ormai star di Hollywood. Primi ciak in arrivo, tra Los Angeles e Atlanta, per un titolo che non ha davvero tempo da perdere. Perché l’11 luglio del 2014 è lì, praticamente dietro l’angolo.