Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Il pianeta delle scimmie: Revolution – poster italiano del sequel di Matt Reeves

In attesa di un primo trailer previsto per il 18 dicembre, sono disponibili una prima locandina italiana e alcuni poster internazionali per Il pianeta delle scimmie: Revolution, sequel deL’alba del pianeta delle scimmie, il sorprendente reboot del regista Rupert Wyatt, che ricordiamo ha abbandonato il sequel in fase di sviluppo lasciando il posto al collega Matt Reeves (Blood Story).

Il film vedrà nel cast la new entry Gary Oldman e il ritorno di Andy Serkis che come per il Gollum de Il signore degli anelli, ha prestato voce, espressione e movenze al carismatico Ceasar, scimpanzé geneticamente modificato leader della spettacolare rivolta delle scimmie vista nel film originale.

Il resto del cast include Jason Clarke (Zero Dark Thirty), Gary Oldman (Il cavaliere oscuro – il ritorno), Keri Russell (Mission Impossible 3), Toby Kebbell (La furia dei titani), Kodi Smit-McPhee (Blood Story), Enrique Murciano (Traffic), Kirk Acevedo (La sottile linea rossa) e Judy Greer (Paradiso Amaro).

I dettagli sulla trama di questo sequel sono scarsi, ma si sa che il materiale d’origine sarà ancora  la serie classica Il pianeta delle scimmie, che ci saranno molte più scimmie parlanti e che al centro della trama ci sarà la crescente nazione delle scimmie guidata da Caesar, che si troverà  minacciata da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus diffuso dieci anni prima. Raggiunta una fragile pace, essa sarà molto breve, ed entrambe le parti si troveranno sul’orlo di una guerra che deciderà quale sarà la specie dominante sulla Terra.

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Dawn of the Planet of the Apes: nuova immagine ufficiale con Caesar e sito virale

I video, i trailer, i poster, le immagini e tutte le informazioni su Dawn of the Planet of the Apes, il sequel che uscirà in America il 18 luglio 2014.

 

Dopo il panel al Comic-Con 2013 ci giunge una prima foto ufficiale per il Caesar di Andy serkisalla guida del suo esercito di scimmie e la notizia del lancio di un sito virale dedicato al sequel del notevole L’alba del pianeta delle scimmie, che stavolta vede al timone il Matt Reeves del remake Blood Story.

Il sito virale (Simianflu.com) si occupa di un pericoloso virus noto come influenza Simian:

Chi è a rischio?

La velocità con cui i sintomi dell’influenza Simian simanifestano dipende dalla vostra salute, livello di esposizione e di età. Se vedete qualcuno che mostra segni di malattia, è meglio stare alla larga.

Possiamo Contenere un’epidemia?

Stiamo lavorando per una politica internazionale per difendersi da un focolaio. Gli studi suggeriscono che la densità di popolazione, la distanza dagli aeroporti, le pratiche di controllo delle infezioni e la geografia influenzano la diffusione di malattie infettive. Questi e altri fattori devono essere affrontate dai governi a livello globale.

Conoscere i sintomi

La velocità dei sintomi può variare, ma in genere 48 ore dopo l’infezione di una persona sperimenterà forte mal di testa, mal di gola, debolezza, febbre, dolori articolari. Dopo 96 ore i sintomi includono nausea, vomito, occhi arrossati, rash cutaneo, dolore al petto e tosse. Dopo sette giorni i sintomi degenerano rapidamente con mal di stomaco, grave perdita di peso e sanguinamento dal naso, bocca e occhi.

L’impegno dell’OPHA (Office of Public Healt and Wareness)

OPHA si impegna a controllare e ridurre la diffusione dell’influenza Simian. Offriamo al pubblico informazioni generali, la registrazione per i vaccini e contatti di emergenza per coloro che sospettano di essere venuti a contatto con l’influenza Simian.

Un crescente popolo di scimmie geneticamente evolute guidati da Cesare è minacciato da una banda di umani sopravvissuti al devastante virus scatenato un decennio prima. Raggiungono una pace fragile, ma si rivela di breve durata, in quanto entrambe le parti sono spinte sull’orlo di una guerra che determinerà chi emergerà come specie dominante del pianeta.

Il cast del film include anche Jason Clarke, Gary Oldman, Keri Russell, Toby Kebbell, Kodi Smit-McPhee, Enrique Murciano, Kirk Acevedo e Karin Konoval.

Categorie
1996 2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Jake Gyllenhaal fuori da Into the Woods e possibile protagonista di Everest?

Quella di oggi potremmo definirla la ‘giornata di Jake Gyllenhaal‘. L’attore, 32enne, ha infatti dovuto abbandonare il musical Into the Woods, ritorno al genere di Rob Marshall, per poter prendere parte a Nightcrawler, indie-thriller diretto da Dan Gilroy, co-sceneggiatore di The Bourne Legacy che farà il tanto atteso esordio alla regia.

Una scelta curiosa, visto il peso delle due pellicole, dettata in realtà dal fatto che Gyllenhaal è tra i produttori del film di Gilroy, insieme a Tony Gilroy, Jennifer Fox, Michel Litvak e David Lancaster. 5 le settimane di riprese, che partiranno ad ottobre, andando così ad accavallarsi con il via alle riprese di Into the Woods. Ergo, niente musical per Jake.

Ma non è finita qui. Deadline ha infatti riportato che sarebbero rimasti 4 attori a contendersi il ruolo principale in Everest, film diretto dall’islandese Baltasar Kormakur, ovvero Josh Brolin, John Hawkes, Jason Clarke e proprio Jake Gyllenhaal. Anche qui, incredibile ma vero, ad incidere potrebbero essere i ‘tempi’, visto che il via alle riprese è previsto per novembre. Se la tabella di marcia di Nightcrawler fosse rispettata, Gyllenhaal potrebbe farcela, senza però rifiatare neanche una settimana. Da un set all’altro.

Al centro della trama la vera storia di alcuni alpinisti che provarono a scalare la leggendaria montagna, nel 1996, lasciandosi dietro di se’ 8 morti. Tra i tanti film in programma per l’ex cowboy omosessuale di Brokeback Mountain si segnala Prisoners di Denis Villeneuve, accanto a Hugh Jackman,

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Al Pacino fuori da Cattivissimo Me 2 – Robert De Niro in Candy Store

Cattivissimo Me 2: doveva essere il fiore all’occhiello del cast vocale, ma così non sarà. Al Pacino ha infatti abbandonato il sequel Illumination Entertainment per imprecisate ‘divergenze creative’. Diretto da Chris Renaud e Pierre Coffin, il film potrà ancora contare sulle voci di Steve Carell, Kristen Wiig, Miranda Cosgrove, Russell Brand, Steve Coogan e Ken Jeong, mentre per il ruolo del villain, El Macho, Benjamin Bratt andrò a sostituire proprio Pacino. Cattivissimo me 2, lo ricordiamo, uscirà il 17 ottobre del 2013 nei cinema d’Italia.

– Walt Disney: un nuovo lungometraggio animato made in Disney, al momento avvolto nel totale mistero ma a detta dell’Hollywood Reporter trainato dalla voce di Jason Bateman. A dirigere il film Byron Howard, regista di Rapunzel, per un cartoon a quanto pare di tipo ‘animale’. Per Bateman questo sarebbe un ritorno al doppiaggio animato, dopo aver preso parte ad Arthur e il Popolo dei Minimei di Luc Besson. Rapunzel, lo ricordiamo, ha incassato quasi 600 milioni di dollari, mentre il prossimo lungometraggio Disney, Frozen, con Kristen Bell, Idina Menzel e Jonathan Groff doppiatori, uscirà il 27 novembre.

– Survivor: James McTeigue (V per Vendetta, The Raven) prepara il ritorno sul set grazie all’action Survivor, film che ruoterà attorno a Katherine Heigl e Clive Owen. Al centro della trama una donna americana che lavora a Londra per il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti. Quando i suoi uffici vengono bombardati, lei, unica sopravvissuta, si ritrova coinvolta in un complotto cospirativo che la porterà a diventare fuorilegge. Via alle riprese all’inizio di luglio, con Irwin Winkler e la Millennium Film in cabina di produzione.

– Candy Store: rilanciato in grande stile da Il Lato Positivo, Robert De Niro sarà a breve di nuovo sul set grazie a Candy Store, al fianco di Jason Clarke, visto in Zero Dark Thirty, ed Omar Sy, star di Quasi Amici. Diretto dal Premio Oscar Stephen Gaghan (Traffic, Syriana), in collaborazione con Shannon Burke, il film andrà ad intrecciare diverse storie, all’interno di un mondo criminale a Brighton Beach, Brooklyn. Un ex agente segreto (Clarke) si allea con un poliziotto locale caduto in disgrazia (De Niro) per metter fine ad un organizzazione criminale locale, se non fosse che loro indagine li conduca a un re magnaccia (Sy), un consigliere della guerra fredda, e a una bella ragazza ‘avvolta’ in una minaccia elaborata contro Manhattan.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Channing Tatum più duro che mai nel poster italiano di White House Down

È stato diffuso nel web il primo poster italiano di White House Down nuovo film diretto dal guru delle catastrofi cinematografiche Roland Emmerich, regista di titoli come Independence DayGodzillaThe Day After Tomorrow e 2012. La locandina mostra il protagonista Channing Tatum, recentemente visto in G.I. Joe – La Vendetta e ci offre alcuni aggiornamenti sulla data d’uscita del film, che a quanto pare arriverà nelle nostre sale il prossimo ottobre (la release americana è prevista per giugno).

Protagonisti di questa pellicola, definita dallo stesso regista come un “Die Hard all’interno della Casa Bianca”, Jamie Foxx e, appunto, Channing Tatum, che interpretano rispettivamente il Presidente degli Stati Uniti e un agente segreto della sicurezza, impegnati a contrastare l’assalto di un gruppo di mercenari senza scrupoli. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog.