Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Noomi Rapace si fa in 7 per What Happened to Monday? – Judy Greer in Men, Women, & Children

– What Happened to Monday? – in attesa di Prometheus 2 ancora sci-fi in arrivo per Noomi Rapace grazie a What Happened to Monday?, titolo originariamente tra le mani di Morten Tyldum ed ora finito a Tommy Wirkola, regista del tutt’altro che esaltante Hansel e Gretel. Scritto da Max Botkin, il film vedrà 7 gemelle lottare contro la legge per rimanere in vita in un mondo sovrappopolato. La politica del ‘figlio unico’ ha infatti reso illegali i fratelli. Per la Rapace una sfida importante, visto che dovrà interpretare tutte e 7 le sorelle.

– Kill The Trumpet Player: sono anni che Don Cheadle prova a realizzare un biopic sul leggendario Miles Davis e forse ci siamo. Intitolato Kill The Trumpet Player, il film sarà diretto dallo stesso Cheadle, con Ewan McGregor e Zoe Saldana possibili novità di giornata al fianco di Don, ovviamente Davis cinematografico. Nessuno sa quali ruoli Ewan e Zoe andrebbero ad interpretare. “Stiamo cercando di fare quello che Miles Davis avrebbe voluto che noi facessimo, ovvero avvicinarsi come artisti alla sua vita, come se fosse una tela”. Parole di Cheadle del lontano 2010, ed ora, dopo 3 anni, forse pronte a diventare realtà.

– Men, Women, & Children: Judy Greer potrebbe presto unirsi ad Adam Sandler, Rosemarie DeWitt e Jennifer Garner in Men, Women, & Children, nuovo film di Jason Reitman. La storia è incentrata sulle frustrazioni sessuali di alcuni studenti liceali e dei loro genitori nell’era digitale. Per la Greer, al momento al fianco di Nat Faxon in un pilot per FX e nel 2014 in sala con l’Alba del Pianeta delle Scimmie 2 e Tomorrowland, sarebbe pronto il ruolo di Joan Clint, mamma che pubblica on line foto sexy di sua figlia.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Men, Women and Children: Adam Sandler, Jennifer Garner e Cameron Diaz per il nuovo film di Jason Reitman

In attesa di vedere Labor Day, suo ultimo film con Josh Brolin e Kate Winslet protagonisti,Jason Reitman già pensa al futuro, ovvero al suo prossimo film. Che si occuperà di tramutare in cinema il romanzo di Chad Kultgen ‘Men, Women and Children‘. Protagonisti della pellicola, ad oggi, Adam Sandler, Jennifer Garner, Rosemarie DeWitt e Cameron Diaz.

Dopo aver deragliato con “Young Adult“, titolo che non ha davvero fatto impazzire nessuno, Reitman proverà a risorgere con questa nuova pellicola, che si concentra sulla pornografia digitale in ambito studentesco, andando ad occuparsi di una tipica famiglia americana, tra genitori e figli, apparentemente perfetta ma al ‘buio’ di una camera tutt’altro che puritana.

Attualmente a Toronto per presentare Labor Day, già visto, mezzo stroncato al Telluride e in uscita nei cinema d’America a Natale, Reitman potrebbe partire con la produzione di questo nuovo film nei primi mesi del 2014, con i produttori della Indian Paintbrush nuovamente alle sue spalle. Per il regista, figlio del grande Ivan, sarebbe il 6° film nel giro di 8 anni. Debutto da applausi nel 2006 con Thank You for Smoking; boom spropositato nel 2007 con Juno; trionfo di critica nel 2008 con Up in the Air; prima caduta libera con Young Adult.

Con Labor Day, in Italia a marzo del 2014 e con Gattlin Griffith, James Van Der Beek, Clark Gregg e Tobey Maguire al fianco dei sopra citati Winslet-Brolin, Reitman racconterà la storia di Henry, solitario ragazzino di tredici anni che vive nella cittadina di Holton Mills, New Hampshire, e passa tutto il tempo libero davanti alla tv. Henry vive con la madre Adele, fragile ex ballerina divorziata da tempo. Tutto cambia quando il giorno del Labor Day, quando in un grande magazzino Henry si imbatte in un sconosciuto con i pantaloni macchiati di sangue. Il ragazzo prende l’uomo per mano e lo conduce dalla madre che sta facendo acquisti qualche scaffale più in là e che accetta senza fare domande la sua richiesta di portarlo a casa con loro. In macchina l’uomo, che si chiama Frank, rivela di essere fuggito dall’infermeria del penitenziario. E Adele, invece di spaventarsi, si illumina e lo accoglie in casa sua facendosi più radiosa giorno dopo giorno quando lui si offre di cambiarle le lampadine o si da da fare ai fornelli chiamandola per nome, facendole i complimenti. E Henry sente un’eccitazione mai provata quando Frank gli insegna a fare il suo primo vero lancio o gli spiega come cucinare una perfetta torta ripiena. Mentre fuori si scatena la caccia all’evaso, a casa di Henry la vita riprende a scorrere.

 

Categorie
Cinema Film Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Dallas Buyers Club – primo trailer, locandina e immagini per il film con Matthew McConaughey

Disponibile un primo trailer per il dramma del regista canadese Jean-Marc Vallée (The Young Victoria) basato su una storia vera. Il film è interpretato da Matthew McConaughey nei panni di un elettricista del Texas che, dopo una diagnosi di AIDS nel 1986, cominciò a contrabbandare per altri pazienti trattamenti alternativi e illegali negli Stati Uniti.

Da notare, nonostante la drammaticità degli eventi narrati, la sorprendente impronta comedy che emerge dal trailer (vedi il finto prete alla frontiera), oltre ad un McConaughey notevolmente dimagrito per il ruolo e un Jared Leto irriconoscibile nei panni di un transessuale.

Nel film recitano anche Jennifer Garner, Steve Zahn, Dallas Roberts, Griffin Dunne, Denis O’Hara e Bradford Cox.

In questo dramma basato sui eventi reali, Matthew McConaughey interpreta un elettricista texano realmente esistito di nome Ron Woodroof, un uomo comune che si è trovato in una battaglia per la sopravvivenza combattuta contro l’istituzione medica e le aziende farmaceutiche. Nel 1985 la vita di Ron venne sconvolta da una diagnosi di HIV e dalla prospèttiva di soli 30 giorni di vita. Con i farmaci ancora limitati negli Stati Uniti e il paese ancora diviso su come combattere il virus, Ron si procurò trattamenti alternativi non tossici provenienti da tutto il mondo attraverso mezzi legali e illegali. Per evitare le sanzioni del governo contro la vendita di farmaci e integratori non approvati, Ron istituì un “Buyers Club” per persone sieropositive, dando loro accesso ai suoi rifornimenti.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Scarlett Johansson per Lucy di Luc Besson – Nicki Minaj fa il suo esordio con The Other Woman

– Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad, Day: non solo Steve Carell ma anche Jennifer Garner. La moglie di Ben Affleck sarebbe infatti in trattative per unirsi al cast di Alexander and the Terrible, Horrible, No Good, Very Bad, Day, nuovo film del regista Miguel Arteta. Tratto da un romanzo illustrato per bambini scritto nel 1972 da Judith Viorst, il film ruoterà attorno alla giornata orribile del piccolo Alexander, andato a dormire con una gomma da masticare tra i denti e risvegliatosi con la stessa gomma nei capelli. Peccato che i guai di una lunghissima giornata siano solo all’inizio. Se Carrell sarà il padre del ragazzo protagonista, la Garner andrebbe a vestire i panni della madre. A produrre la pellicola la 21 Laps di Shawn Levy, insieme alla Jim Henson Company.

– The Other Woman: un’altra popstar che prova la strada del cinema. Nicki Minak si è infatti aggiunta al cast di The Other Woman, di Nick Cassavetes. A detta dell’Hollywood Reporter la rapper andrà ad affiancare Cameron Diaz, Kate Upton, Leslie Mann e Nicolaj Coster-Waldau. Scritto da Melissa Stack, il film parla di una donna che si rende conto di non riuscire ad essere un’amante, tanto da tramare con la moglie dell’uomo per pura vendetta. Per la Minaj, doppiatrice ne l’Era Glaciale 4, sarà l’esordio in sala.

– Lucy: una diva hollywoodiana per il nuovo film di Luc Besson. Secondo quanto riportato dall’Hollywood Reporter Scarlett Johansson sarebbe in trattative per diventare il volto principale di Lucy, film di fantascienza scritto e diretto da Besson, con protagonista una donna che riesce ad ottenere dei superpoteri dopo esser stata costretta a lavorare come corriere della droga. In attesa di Malavita, il regista francese torna quindi allo sci-fi 15 anni dopo Il Quinto Elemento.

– Nightcrawler: Jake Gyllenhaal e Rene Russo saranno l’uno al fianco dell’altra nel thriller noir Nightcrawler, sceneggiato da Dan Gilroy, ‘padre’ di Real Steel e di The Bourne Legacy pronto anche al debutto registico. Al centro della trama un giornalista freelance che esplora la vita notturna e delinquenziale di Los Angeles. Gilroy produrrà il film insieme a suo fratello, Tony Gilroy, lo stesso Gyllenhaal, Jennifer Fox, David Lancaster e Michel Litvak.