Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kratos Black

Jurassic World

Molti dinosauri mettono paura visto che sono feroci , potenti , senza nessuna paura . Alcuni sono veloci e altri sono lenti . Il più pericolo è il Tirannosauro Rex visto che lui è veloce , potente e sopratutto un mostro che uccide tutti quanti sia uomini che altri dinosauri ma uno meno pericoloso ma abbastanza pericoloso è il Velociraptor visto che è veloce , ti arriva alle spalle e per salvarti la vita devi correre il più velocemente possibile oppure sei morto  . Quando io e Ada siamo andati nel Jurassic World per vedere cosa stava succedendo di nuovo li . Siamo andati nella foresta armati delle nostre arme e insieme a noi c’ era Kratos pronto a uccidere questi mostri per salvare Pandora e tutti noi . Dentro la foresta non eravamo al sicuro visto che li ci sono dinosauri ma maggior parte vengono rinchiusi e quindi eravamo un pò al sicuro ma se diventavano violenti potevano mettere in panico tutti . Dentro la foresta in una notte di pioggia vedemmo Owen che era li nella foresta non per cercare un normale dinosauro ma per cercare il dinosauro che i grandi scienziati pazzi avevano creato in laboratorio . Proprio quando stava per trovarlo dietro di lui c’ era un Velociraptor . Kratos lo vide e mi guardo – che tipo di mostro è ? .Io lo vedevo ed era pronto a intervenire – quello è un Velociraptor e ti posso dire che è molto veloce e molto feroce . Quindi se devi fare qualcosa falla subito . Kratos arrivo alle spalle del Velociraptor e lo uccise in pochi minuti e poi ce ne andammo da li prima che poteva succedere altro .

 

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Dwayne Johnson in Not Without Hope; Chris Pratt sostituisce Josh Brolin in Jurassic Park 4?

Nuovo casting confermato via Collider per l’indaffaratissimo Dwayne Johnson alias “The Rock”, l’attore e wrestler sarà nel cast del drammatico Not Without Hope, adattamento dell’omonimo libro di memorie best-seller.

Scritto da Nick Schuyler, il libro racconta di un viaggio del 2009 che vide Schuyler e quattro suoi amici ( tra cui i giocatori della NFL Marquis Cooper e Corey Smith) impegnati in una battuta di pesca nel Golfo del Messico che si trasformò in un disastro quando la loro barca si capovolse lasciandoli alla deriva in mare.

Johnson ha recentemente concluso le riprese dell’action epico Hercules – The Thracian Warscon il regista Brett Ratner, tornerà in Fast & Furious 7, nel l’annunciato sequel G.I. Joe 3 ed ha in ballo una serie di progetti in fase di sviluppo che includono il disaster-movie San Andreas, il remake The Fall Guy, il cinecomic Lore e l’action a sfondo sovrannaturale Seal Team 666.

Il sito The Wrap conferma trattative in corso tra Chris Pratt e Universal, l’attore starebbe pensando si unirsi al cast del quarto capitolo in 3D della serie Jurassic Park che approderà nei cinema il 12 giugno 2015 con il titolo Jurassic World.

A quanto riporta la fonte I colloqui nelle primissime fasi e Pratt sarebbe in trattative per il medesimo ruolo di Josh Brolin, anche quest’ultimo secondo alcuni rumor di recente entrato in trattative con la Universal, trattative che però sino ad ora oltre a non aver dato esito alcuno non sono state ufficializzate.

sempre a quanto riporta la fonte lo studio avrebbe anche l’intenzione di reclutare Irrfan Khan(Vita di Pi) per un ruolo di supporto, senza dimenticare i recenti rumor su un possibile coinvolgimento di Idris Elba. Al momento i casting confermati ed ufficiali sono quelli di Bryce Dallas Howard, Nick Robinson e Ty Simpkins.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sony

È ufficiale: Jurassic Park 4 rinviato, niente uscita nel 2014

Dopo i misteriosi Tweet dei giorni scorsi in cui si vociferava di una ‘chiusura’ di Jurassic Park 4, arriva ora un comunicato stampa ufficiale rilasciato dalla Universal che conferma che il film viene rinviato. Niente più uscita fissata per il giugno del 2014, quindi. Da quel che si legge nella nota diffusa, lo slittamento del film è da imputarsi esclusivamente alla necessità di aver maggior tempo a disposizione in modo da realizzare un quarto episodio davvero spettacolare e che riesca a soddisfare anche il fan più esigente. Non sussistono insomma rotture o divergenze artistiche tra il regista Colin Trevorrow e gli Studios.

Ecco il comunicato ufficiale:

 

In accordo con i produttori e il regista, Universal ha deciso di rinviare l’uscita di Jurassic Park 4 per dare allo studio e alla produzione il giusto tempo per portare sul grande schermo la versione migliore del quarto capitolo dell’amato franchise Universal. Non potremmo essere più entusiasti della visione che Colin Trevorrow ha creato per il film e non vediamo l’ora di vederlo creare insieme a produttori un altro fantastico capitolo di questo franchise. 

 

Come potete vedere, non sono state azzardate ipotesi su una nuova release. Secondo Variety, sembra che la Universal abbia chiesto a Trevorrow di rimettere mano alla sceneggiatura insieme al collega Derek Connolly (i due avevano già lavorato insieme per Safety Not Guaranteed). Vi terremo aggiornati sull’evoluzione del progetto. Intanto la Sony non ha perso tempo e ha già spostato nella data del 13 giugno 2014, ormai libera della forte concorrenza di Jurassic Park 4, l’uscita del suo sequel di 21 Jump Street.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Tom Cruise nello sci-fi Yukikaze – David Koepp per Brilliance – American Hustle per David O. Russell

Yukikaze: prima Oblivion, poi All You Need Is Kill ed ora Yukikaze. Risorgere a 50 anni scoprendosi un divo della fantascienza. Momento d’oro per Tom Cruise, che a detta dell’Hollywood Reporter è stato appena imbarcato dalla Warner Bros. per prendere parte al progetto Yukikaze, libro di Chohei Kambayashi già diventato anime ed ora pronto a diventare cinema. Una sorta di Top Gun fantascientifico, con una forza aliena che attacca la Terra attraverso un passaggio passaggio iperdimensionale improvvisamente apparso sul continente Antartico. Alla FaF, neonata forza di combattimento creata per andare sul Pianeta alieno ed eliminare gli invasori una volta per tutte, il compito di terminare la battaglia. Rei Fukai, sottotenente chiamato a svolgere le sue missioni nei cieli sopra il Pianeta alieno chiamato ‘Fata’, deve raccogliere informazioni sul nemico continuamente. Il suo unico compagno di avventure è il suo aereo da caccia, chiamato Yukikaze.

– Brilliance: la Legendary Pictures ha incaricato David Koepp di sceneggiare Brilliance, romanzo sci-fi di Marcus Sakey. Ancora inedito, il libro supereroistico uscirà il 16 luglio. Joe Roth e Palak Patel, freschi del boom de Il Grande e Potente Oz, si occuperanno della produzione al fianco di Alex Hedlund. La trama? Questa: “Nel Wyoming una bambina legge i più oscuri segreti delle persone dal modo in cui incrociano le braccia; a New York un sensitivo rastrella 300 miliardi di dollari in borsa; a Chicago una donna può diventare invisibile. Si chiamano “brilliants” e dal 1980 l’1% delle persone sono nate con queste caratteristiche. Nick Cooper è uno di loro, è un agente federale. Il suo ultimo obiettivo? Catturare l’uomo più pericoloso al mondo, ovvero un ‘brilliant’ intriso di sangue e intento a provocare una guerra civile. Ma per prenderlo, Cooper dovrà violare tutto ciò in cui crede, e tradire la sua stessa specie“. Tra i tanti script partoriti da David Koepp spiccano Angeli e demoni, l’imminente Rush, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, La Guerra dei Mondi, Spider-Man, Mission: Impossible, Panic Room, Jurassic Park, La Morte ti fa Bella e Carlito’s Way. Praticamente di tutto di più.

– Crash Bandits: finito in galera per un anno, John McTiernan ha perso un treno chiamato Crash Bandits. In sostituzione del regista la Nu Image/Millennium ha infatti ingaggiato Rob Cohen, regista di XXX, The Fast and the Furious e La Mummia: la Tomba dell’Imperatore Dragone. Inizialmente sceneggiato da Michael Stokes, il film verrà ora riscritto dallo stesso Cohen, mentre Hayden Christensen, inizialmente legato al progetto, si è dissolto nel momento stesso in cui McTiernan ha dovuto abbandonare il progetto per varcare le soglie della galera. Al centro della trama la rivalità tra due cacciatori di tesori, specializzati nel saccheggiare aerei precipitati chissà dove. Nel cercare uno di questi, in Amazzonia, si ritroveranno ovviamente l’uno contro l’altro.

– American Hustle: finalmente abbiamo un nome. Pronto a fare incetta di Premi Oscar anche il prossimo anno, è già tornato sul set della sua nuova fatica, che vede nel cast Christian Bale, Bradley Cooper, Jeremy Renner, Amy Adams, Louis C.K., Jennifer Lawrence, Alessandro Nivola, Elisabeth Rohm, Dawn Olivieri, Jack Huston, Michael Pena e Robert De Niro. Un tempo conosciuto come American Bullshit, il film ha finalmente trovato un titolo ufficiale, ovvero American Hustle. Ispirata a fatti realmente accaduti, la pellicola è stata sceneggiata dallo stesso Russell in coppia con Eric Warren Singer. Al centro della trama un’artista delle truffe costretto a lavorare con la sua amata e un agente federale, per vendicarsi di truffatori, politici e delinquenti. Tutto ciò nasce dalla cosiddetta ‘operazione Abscam’, condotta sotto copertura dall’United States Federal Bureau of Investigation (FBI) e portata avanti dalla sede dell’BI di Hauppauge, Long Island, tra la fine degli anni ‘70 e inizio anni ‘80. Un’operazione che inizialmente aveva come obiettivo il traffico di merce rubata, per poi trasformarsi in un’investigazione sulla corruzione pubblica. Un’investigazione che portò alla condanna di un senatore degli Stati Uniti, di 5 membri della Camera dei Rappresentanti, di un membro del Senato del New Jersey, di membri del consiglio cittadino di Philadelphia e di un ispettore del Servizio di Immigrazione e Naturalizzazione.