Categorie
Arianna Distruttori Dominatore di Poteri Oracolo Stupro

L’ Oracolo cura le ferite di Arianna

I Distruttori avevano distrutto il futuro radioso di Arianna la figlia dell’ Oracolo . Chi deve diventare un ‘ oracolo o deve prevedere il futuro deve essere vergine per sempre . Se si va a letto solo con una persona tu perdi per sempre il dono di vedere il passato , il presente e il futuro . Arianna era in casa sua a terra , nuda e con segni di graffi morsi sui suoi seni e con la faccia rossa e poi aveva le mani e i piedi con i segni delle manette . Spesso durante lo stupro fatto dal capo di quella squadra di Distruttori , la ragazza lottava e alcune volte aveva dato un pugno in faccia al capo . Quel gesto aveva fatto scattare la cosa più grande che il capo non voleva fare a lei , cioè la sua enorme rabbia .

Dammi le manette – prese le mani e i piedi della ragazza e gli mise le manette . Arianna mentre lui gliele metteva piangeva fiumi di lacrimi e disse – Per favore liberami , non mi ribello .Ma lui non lo fece perché dentro gli occhi di Arianna vide un fuoco che non si sarebbe spento mai e poi prendendola per i capelli molto forte – No , dentro i tuoi occhi vedo il fuoco della speranza . Io adesso distruggerò la speranza che è dentro di te e una volta finito con te nessuno vorrà stare con te . Lo stupro del capo dei Distruttori continuò e lei non poteva fare niente perché aveva mani e piedi con delle maniglie . Dopo che loro avevano finito loro sene andarono e L’ Oracolo si inizio a prendere cura di sua figlia , gli fece fare una bella doccia calda per fare togliere lo sperma di quel mostro . Ma anche se era sveglia , lui gli aveva distrutto la speranza , la reputazione e il suo potere di veggente . Mentre si faceva la doccia calda i suoi occhi erano spenti e si diceva che dentro di se “ Anche se mi faccio mille docce . Lui mi ha violentato , mi ha tolto il dono e la reputazione nessuno ci può fare niente . Nessuno . “ Arianna con calma usci dalla doccia e L’ Oracolo prese una pezza con l’ acqua calda e la mise vicino alle ferite della figlia . Anche se maggior parte del sangue era andato via grazie alla doccia , adesso dovevano togliere tutte le altre traccie di sangue . L’ Oracolo stava andando a prendere altra acqua , Arianna sapeva che sua madre per proteggersi da molti pericoli teneva un coltello e stava quasi per ficcarselo nel suo cuore che oramai era vuoto e senza speranza e si chiedeva perché continuare a vivere . La madre le tolse il coltello dalla sua mano sinistra e lei scoppio un pianto senza fine e L’ Oracolo disse alla figlia – Non ti devi preoccupare in un modo o nell’ altro cercheremo un modo per farti riottenere il potere di preveggenza . Arianna guardando sua madre disse – Grazie , anche se quei mostri per un po’ gli avevano portato via la speranza che per tanti anni era dentro il suo cuore , grazie a sua madre la sua speranza era tornata più forte che mai e appena L’Oracolo vide gli occhi della figlia , vide un fuoco molto più forte di quello che aveva visto il capo di quella squadra di Distruttori .  

Categorie
Alukard Saintcall Arianna Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Maraxus Oracolo

I Distruttori distruggono il radioso futuro di Arianna

I Distruttori dopo che avevano trovato Maraxus e avevano capito che io ero li , lo avevano capito grazie al fatto che mio padre Alukard aveva ucciso i due Distruttori che erano venuti li per uccidermi . Erano tornati dall’ Oracolo che era sul pianeta Katacrom 5 , tutte le persone che volevano sapere il proprio futuro andavano li a farselo leggere dall’ Oracolo . L’ Oracolo però sapeva che prima o poi sarebbe morta e aveva una figlia che aveva 16 anni e tra due anni poteva accedere al dono di vedere il passato , il presente e il futuro . Il compleanno di Arianna era il 21 Settembre del 1966 e il giorno del suo 1982 lei fu rapita dai Distruttori per assicurazione nel modo che lei non dicesse niente ai Dominatori di Poteri . Tornarono più tardi e il capo disse – hai detto la verità , adesso però noi non rispetteremo il nostro patto .

Noi avevamo un patto e voi lo dovete mantenere-disse arrabbiata , nessuno aveva mai visto l’ Oracolo arrabbiata , ma anche se arrabbiata non serviva a niente perché loro erano molto più forti .

Poi tutti insieme dissero il loro motto – Noi siamo i Distruttori , noi distruggiamo tutto sul nostro cammino , chiunque si mette sul nostro cammino , chiunque non si d’ accordo con noi e inoltre noi non facciamo come gli altri che rispettiamo i patti .Noi tutti i patti che facciamo li distruggiamo come se fossero dei granelli di polvere.

L’ Oracolo da quel motto aveva capito che lei e sua figlia erano come granelli di polvere e invece loro erano come dei giganti pronti a distruggere tutto sul loro cammino .

L’ Oracolo chiese – che volete fare a mia figlia . IL capo prese la parola e spinse l’ Oracolo al muro e poi mise le mani dell’ Oracolo vicino alla pietra e fece entrare le mani dell’ Oracolo in delle manette di pietra molto dure e anche i suoi piedi . Poi il capo strappo da dosso ad Arianna i suo vestiti e lui la violento davanti agli occhi increduli di sua madre e poi lui lascio a terra che stava piangendo e la lascio cosi per terra nuda .

Non mi uccidete –  Arianna risolve la parola al capo dei Distruttori e poi lui disse – No , non lo farò perché adesso ho distrutto la tua reputazione e sopratutto ti ho tolto il potere di diventare un Oracolo per sempre . Quindi non mi serve ucciderti ,io ti ho già distrutto il futuro . Poi tutti quanti e pure gli altri della sua squadra , lui non era il capo dei Distruttori . Lui era il capo di quella squadra di Distruttori e lui doveva fare prima lui la prima mossa per ottenere il rispetto degli altri . Inoltre se vuoi essere un Distruttori non devi provare nessuna emozione , neanche la più piccola provala e il tuo caposquadra vieni dietro di te con una spada e ti uccide seduta stanza senza neanche darti il tempo di provare a tornare come prima .