Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: cast da urlo per Reclaim e Boychoir – Michael Fassbender gangster per Trespass Against Us

– Reclaim: John Cusack, Ryan Phillippe, Rachelle Lefevre, Jacki Weaver e Luis Guzman. Questo il cast di Reclaim, thriller ispirato a fatti realmente accaduti arrivato ad un niente dal via alle riprese. Diretto da Alan White, il film è stato sceneggiato da Carmine Gaeta. Protagonisti Steven e Shannon, ovvero Phillippe e LeFevre, giovane coppia di americano in viaggio verso Porto Rico per formalizzare l’adozione di una bimba di 7 anni, orfana e di nome Nina. Affascinati da Porto Rico i due decidono di esplorare la splendida costa insieme alla piccola, se non fosse che l’avventura si trasformi in tragedia. La bambina scompare dal letto, tra locali a dir poco rissosi e una corsa contro il tempo per ritrovare Nina sfiancante e sorprendente.

– Boychoir: Kathy Bates, Dustin Hoffman e Alfred Molina saranno i tre pezzi da novanta che prenderanno parte a Baychoir, nuovo film diretto da Francois Girard, regista di The Red Violin. Sceneggiato da Ben Ripley, il film seguirà un maestro del coro e il suo travagliato rapporto con un’allieva di 11 anni. La Bates vestirà i panni della direttrice della scuola e Molina quelli di un insegnante. Sconosciuto, al momento, il nome dell’11enne, a dir poco centrale dal punto di vista del casting.

– Trespass Against Us: Michael Fassbender sarebbe in trattative per recitare in un gangster movie, Trespass Against Us, diretto dal debuttante Adam Smith e sceneggiato da Alastair Siddons. Nella pellicola, che dovrebbe andare incontro alle riprese in Inghilterra nel 2014, Fassbender vestirebbe i panni di Chad Cutler, con la trama che seguirebbe tre generazioni della famiglia Cutler, da sempre legata al crimine. I Chemical Brothers si occuperanno della colonna sonora originale.

– Marigold Hotel 2: dopo il boom del primo capitolo, riuscito ad incassare quasi 140 milioni di dollari dopo esserne costati 10, tornano i protagonisti di Marigold Hotel con l’inevitabile capitolo 2. A Judi Dench, Bill Nighy, Penelope Wilton e Maggie Smith si potrebbe aggiungere Richard Gere, a quanto pare new entry di peso della pellicola, con Ol Parker alla sceneggiatura e John Madden di nuovo alla regia. Colin Firth ed Helen Mirren, nomi circolati nei mesi scorsi, non sarebbero stati confermati. Via alle riprese ad inizio 2014. Trama sconosciuta, così come il ruolo di Gere.

– Candy Store: ancora un film per l’insaziabile Robert De Niro, entrato nel cast di Candy Store, nuovo titolo diretto e sceneggiato da Stephen Gaghan. Al fianco di Bob troveranno spazio Jason Clarke ed Omar Sy. La trama ruoterà attorno ad un agente sotto copertura che inizia una nuova vita come poliziotto a Brooklyn, per poi scoprire che la sua ‘vecchia’ esistenza tornerà a tormentarlo. Non è ancora chiaro i ruoli che andranno ad interpretare De Niro e Clarke. Via alle riprese nel 2014. Per Stephen Gaghan sarà il ritorno da regista 8 anni dopo Syriana.

 

Categorie
Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

American Horror Story 3, intervista a Kathy Bates e Angela Bassett

Kathy Bates e Angela Bassett, che si sono unite al cast di American Horror Story: Coven, hanno rilasciato alcune dichiarazioni a Collider sui loro personaggi e sulla loro esperienza nello show, che vi proponiamo subito dopo il salto.

 

Sul suo personaggio, Angela Bassett dice:

Interpreto una donna che pratica il voodoo, Marie Laveau, una delle donne più influenti di New Orleans e per prepararmi ad interpretare questo personaggio ho letto il libro di Tallant, The Voodoo Queen, che mi ha dato ulteriori indizi su come interpretare questa potentissima donna creola.

Anche Kathy Bates ha parlato del suo personaggio:

 

Il mio accento del Sud ha espresso tutta la sua potenzialità nella parte di Madame LaLaurie, un personaggio che mi ha attirato, dato che ho scoperto che l’insediamento nel quale ha vissuto mio nonno era vicino al suo; non so se si sono mai incontrati, ma ho pensato fosse interessante interpretarla.

Sull’esperienza nello show, Angela Bassett dice:

Lavorare in uno spettacolo scritto per le donne in una città che amo è decisamente fantastico, un’esperienza unica che sono felice di aver provato.

Infine, Kathy Bates ha rilasciato un commento sulla regia:

Alfonso Gomez-Rejon è un regista magnifico, ha creato qualcosa che non si era mai visto in televisione, è dotato dell’occhio dell’artista ed i suoi lavori sono simili a dei quadri: non vedo l’ora che lo show venga trasmesso.

 

 

Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

American Horror Story: Coven, anticipazioni sui personaggi e sui temi

Addio manicomio, benvenute streghe: la terza stagione di “American Horror Story”, che avrà come sottotitolo “Coven”, è stata presentata al Television Critics Association press tour dal produttore esecutivo Tim Minear, alla presenza di Jessica LangeSarah Paulson (già presenti nelle prime due stagioni), Kathy Bates ed Angela Bassett.

-Attenzione: spoiler-
E’ stato confermato che la terza stagione avrà a che fare con le streghe ed avrà come protagonista Fiona (la Lange), una strega, e sua figlia, Cordelia (la Paulson). Il nome di quest’ultima è un riferimento al personaggio del “Re Lear”, figlia del protagonista che rifiuta di gareggiare con le altre sorelle a chi vuole più bene al padre, perdendo i suoi diritti sul regno.

La Bates e la Bassett, invece, interpreteranno due personaggi ispirati a due donne realmente esistite, che promettono -grazie anche alla loro interpretazione- di spaventare il pubblico come si deve. La prima sarà Marie Delphine LaLaurie, una donna di New Orleans del 1834, molto nota nell’altà società di allora. Quando un incendio le distrusse la casa, però, si scoprì che la donna al suo interno era solita torturare ed uccidere i suoi schiavi. La seconda, invece, saràMarie Laveau, una sacerdotessa creola e vodoo anche lei di New Orleans.

Le donne saranno al centro della terza stagione dello show, in onda su Fx ad ottobre.“Avremmo potuto avere George Cukor alla regia”, ha detto Minear, riferendosi al regista scomparso che negli anni Trenta realizzò la commedia “Donne”. A proposito di commedia, il produttore ha anche assicurato che nella nuova stagione si riderà di più:

“Posso dire che il quoziente di divertimento quest’anno sarà più alto. E’ ancora un drama, ma ci sarà un sacco di humor, ed avremo ritmo e divertimento. Sarà più accogliente verso il pubblico”.

“American Horror Story: Coven”, però, parlerà anche di temi importanti, come l’oppressione delle minoranze, l’unione di queste per poter avere maggiore influenza e la famiglia. “Soprattutto il rapporto madre-figlia”, ha detto Minear.

La Lange non ha voluto esprimersi molto sul suo personaggio. “Sto girando da due giorni”, ha detto, “quindi non conosco ancora bene il personaggio. Verrà fuori un po’ alla volta”.

Nel cast della terza stagione, oltre alle già citate attrici, ci saranno anche Frances Conroy, Evan Peters, Gabourey Sidibe, Taissa Farmiga e Lily Rabe.