Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: “rubati” nuovi dettagli tecnici su Kinect

Il nuovo Kinect consentirà di stare più vicini al sensore rispetto alla precedente versione.

Stando a quanto emerso da un manuale di installazione trafugato in Brasile, con la seconda release del dispositivo i giocatori potranno partire da una distanza di 1.4 metri rispetto ai passati 1.8 metri.

La distanza di 1.8 metri vale per chi giocherà in compagnia di un amico, mentre in passato il multiplayer richiedeva 2 metri. Inoltre, Kinect potrà essere piazzato a mezzo metro da terra e non più a 1.8 metri.

Il manuale suggerisce comunque di posizionare il sensore in punti alti e che l’abbonamento a Xbox Live Gold sarà richiesto per servizi come Skype.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: Unity lavora per il supporto a Kinect

Unity Technologies sta lavorando per rendere il suo motore libero compatibile al 100% conXbox One.

Parola del CEO David Helgason, che in un’intervista concessa a OXM UK ha spiegato che la nuova console di Microsoft “è semplicemente un hardware incredibile”.

“E il software che c’è dietro è una grande parte di tutto questo, il software che l’engine deve supportare bene per far sì che vada tutto bene. E quindi stiamo lavorando su questo”.

Il riferimento è a Kinect ma non solo: cloud e SmartGlass saranno tra le funzionalità next-gen più seguite dagli sviluppatori del motore gratuito.

 

Categorie
E3 2013 Microsoft Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One venduta senza Kinect? Impossibile: Microsoft interviene con decisione

Su Xbox One tanto si è detto e tanto si continuerà a dire, almeno fino a quando non farà la sua comparsa in uno qualsiasi dei mercati di punta: Microsoft è partita proprio con il piede sbagliato e, per quanto la conferenza della GamesCom 2013 prometta grandi sorprese, non pare essere riuscita a calmare gli utenti, neanche con il dietrofront post-E3 2013 (sapete tutti, ormai, che la compagnia ha rinunciato a tutte le novità annunciate, deludendo coloro che credevano nella nuova esperienza videoludica e tranquillizzando i giocatori di vecchia data).

Una delle voci più insistenti dell’ultimo periodo riguardava proprio la possibilità che Xbox One venisse lanciata senza Kinect: eventualità che a Major Nelson non piace affatto e sulla quale non è disposto a ripensarci; lo ha rivelato proprio ad alcuni utenti di Reddit, che avevano protestato per il bundle:

Non l’abbiamo in programma. Crediamo al 100% in Kinect, ha un potenziale straordinario e verrà alla luce con la nuova generazione“.

Sappiamo che Xbox One non necessita di Kinect per funzionare – è stato Marc Whitten a confermarlo qualche giorno fa -; quindi una tale dichiarazione potrebbe risultare assurda e inspiegabile. Per noi, invece, Microsoft ha fatto bene a intervenire: una console è frutto di un processo creativo che considera non soltanto le esigenze del mercato, ma anche le possibili tendenze future e, perché no, anche punti di forza sui quali si è deciso di scommettere perché magari si hanno delle idee fantastiche.

Non è possibile, insomma, realizzare una console solo sulla base dei feedback dell’utenza; diciamocelo pure, il mercato è fatto di scelte: se all’utente non piace la piattaforma, è liberissimo di non acquistarla.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Microsoft smentisce i rumor su una Xbox One senza Kinect

Dopo la notizia che Xbox One potrà essere utilizzata anche scollegata da Kinect, i rumor sull’arrivo nei negozi della console separata dal sensore (e a prezzo inferiore) si sono riaccesi.

Microsoft si è però affrettata a smentirli in un recente thread su Reddit. A domanda precisa, il community manager Larry “Major Nelson” Hryb ha risposto: “Non abbiamo piani per una cosa simile. Puntiamo al 100% su Kinect”.

Non che ciò escluda futuri cambiamenti di politica visti gli ultimi sviluppi, ma per ora la posizione ufficiale di Microsoft è quella che vi abbiamo appena riportato.

 

Categorie
Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One: Kinect non sarà obbligatorio per funzionare

Il controller sei tu, ma con l’ultimo annuncio di Microsoft riguardante Xbox One, non sei obbligatorio. Scherzi a parte, da Marc Whitten ci arrivano interessanti novità sulla nuova console dell’azienda di Redmond, finora prevista in base alle voci di corridoio come “tutt’uno” con il suo sistema di controllo a sensori di movimento.

Pur arrivando nei negozi con la periferica inclusa nella confezione, per funzionare Xbox One non richiederà Kinect obbligatoriamente, dando così ai giocatori la facoltà di giocare a sensore spento. Whitten lo ha svelato ai microfoni di IGN, che riporta le seguenti parole:

“I giochi usano Kinect in una varietà di modi affascinanti, dal controllo vocale ai compagni di squadra all’aggiunta di spostamenti e altri semplici controlli per rendere il gameplay più immersivo. Detto ciò, come la presenza online, la console funzionerà ancora se Kinect non è collegato, anche se non potrete usare alcuna delle funzionalità che usano esplicitamente il sensore.”

Pur non avendo offerto informazioni ufficiali sull’obbligatorietà di Kinect in precedenza, le voci di corriodio di inizio 2013 hanno indicato come dicevamo il contrario, sollevando anche preoccupazioni per la privacy dei giocatori non intenzionati ad avere il dispositivo sempre attivo nella loro casa. Non si può quindi parlare di vera e propria inversione di marcia sull’argomento.

 

Categorie
2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox 360 Xbox One

Xbox One: nuovi video dedicati a controller, headset e kit play & charge

Attraverso 3 nuovi video dedicati ad altrettante periferiche di Xbox One, Microsoft intende mostrarci quelle che saranno le novità portate dall’evoluzione della sua console. Nel dettaglio, i filmati si concentrano sul nuovo controller, l’headset e il kit play & charge, dando ai potenziali acquirenti la possibilità di vedere tali dispositivi un po’ più “da vicini”.

Naturalmente, il video che suscita maggior interesse è quello dedicato al controller wireless di Xbox One, che come Microsoft ha annunciato vedrà 40 cambiamenti rispetto al suo predecessore. Per quanto riguarda l’headset, invece, è possibile notare i controlli posti alla base del connettore con il joypad, mentre il kit di ricarica comprenderà un cavo di circa 2,7 metri con indicatori LED.

Come ricorderete, l’headset è stato invece protagonista di una serie di voci di corridoio, legate anche al supporto del vecchio modello di Xbox 360 da parte di Xbox One: negli ultimi giorni, Microsoft sembra aver finalmente trovato il bandolo della matassa, decidendo d’includere il nuovo sistema di cuffie e microfono nella console.

I prezzi ufficiali

Per quanto riguarda i prezzi delle periferiche appena citate, Microsoft aveva già reso noto il loro costo, anche in euro, qualche giorno fa. Il controller costerà 54,99 euro, l’headset arriverà a 22,99 e il Play & Charge kit a 22,90. Il prezzo complessivo della console sarà invece di 500 euro, includendo anche la nuova generazione di Kinect nella confezione.

Gli Altri Video

Headset

Kit ricarica

 

Categorie
2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Niente Kinect Sports Rivals al lancio di Xbox One

Casomai la lineup di giochi diretti al nuovo Kinect in dotazione con ogni Xbox One già vi sembri leggermente snella questa notizia non farà che peggiorare la situazione: Kinect Sports Rivals, capitolo “next-gen” della fortunata serie sportiva sviluppata da Rare per il sensore Kinect non accompagnerà infatti la console al lancio.

Un aggiornamento dei listini di uscita – poi confermato da Microsoft al sito Polygon – ha infatti spostato l’arrivo di Kinect Sports Rivals ai primi mesi del nuovo anno, etichettandolo con un’eloquente “Primavera 2014”.

Le motivazioni addotte da Microsoft circa il ritardo del gioco riguardando la necessità di rifinirlo ulteriormente. Un motivo sicuramente valido, che però non può sottrarre Microsoft  ad una spinosa domanda: a cosa giocheranno tramite Kinect i possessori di Xbox One al lancio della console?

 

Categorie
2013 Microsoft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox live Xbox One

Xbox One userà Kinect per fini pubblicitari

Alcuni membri dello staff di Microsoft hanno chiarito gli aspetti legati alla pubblicità su Xbox One e Xbox Live, che sarà sempre più connessa alle capacità di Kinect.

Confermando a StickTwiddlers che Kinect utilizzerà il riconoscimento facciale e vocale per proporre promozioni a misura di utente, gli uomini di Microsoft hanno spiegato che il tutto funzionerà in modo da garantire la privacy.

La tecnologia della periferica funzionerà “su due livelli”.

“I produttori di videogiochi hanno API diverse, quindi un set di codice e sistema differente che potranno usare, grazie al quale avranno pieno controllo sulla situazione; al contrario, noi della pubblicità abbiamo un set leggermente più limitato, che è pensato per proteggere l’utente”.

“La compagnia è molto interessata a proteggere l’utente da ogni sorta di abuso, per cui non possiamo fare determinate cose”.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Kinect e Smartglass in Metal Gear Solid 5?

Hideo Kojima, il leggendario creatore della serie di Metal Gear, ha detto che nella versione Xbox One di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain potrebbe inserire alcune funzionalità che sfruttino Kinect e SmartGlass.

Inoltre, in un’intervista, ha detto che è entusiasta della potenza della console. Vuole “vedere cosa si può fare con i comandi vocali, con i gesti e con i movimenti, in modo da scoprire come e se utilizzarli.”

Vedremo se Kojima riuscirà ad integrare questi dispositivi nel suo gioco e soprattutto che tipo di vantaggi porteranno alla versione Xbox One di Metal Gear Solid 5.

 

Categorie
2013 2014 Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Videogiochi Xbox One

Il nuovo kinnet arriverà su Windows nel 2014

Microsoft ha annunciato che la nuova versione di Kinect, presentata insieme a Xbox One e identificata al momento come “Kinect 2.0”, verrà rilasciata anche per PC nel 2014.

Era già stato assicurato il supporto della periferica per Windows, ma ora sappiamo ufficialmente che non ci sarà nemmeno da aspettare tanto per poter collegare la speciale videocamera a riconoscimento motorio e vocale al PC. A quanto pare, il nuovo Kinect su PC avrà applicazioni anche lavorative: la videocamera verrà impiegata in diversi programmi di tipologia business, o comunque in ambito professionale, più che nell’intrattenimento, ambito su cui si specializzerà ovviamente Xbox One.