Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pattinaggio sul Ghiaccio Spazio Sport Tempo

Pattinaggio Artistico, Carolina Kostner festeggia l’oro europeo: “Ho rischiato ma è andata bene”

Intervistata da La Gazzetta dello Sport, Carolina Kostner ha festeggiato l’ultimo oro conquistato agli Europei di Zagabria, che si sono svolti lo scorso 26 e 27 gennaio. Un’edizione particolarmente fortunata per i nostri colori: l’Italia, infatti, è giunta al secondo posto nel medagliere con 3 medaglie contro le 5 conquistate dalla Russia.

Oltre alla vittoria della Kostner, quinto oro europeo conquistato in carriera, ci sono da segnalare le medaglie di bronzo vinta dalla coppia formata da Stefania Berton e Ondrej Hotarek e dalla coppia Anna Cappellini e Luca Lanotte e anche l’ottimo quarto conquistato da Valentina Marchei.

Tornando a Carolina Kostner, parlando della sua ultima impresa sportiva, la pattinatrice bolzanina ha concesso le seguenti dichiarazioni:

Ho avuto programmi ricchi di insidie ed esigenti. Ho rischiato, è andata bene. Ma quanta fatica…

Riguardo la scelta di continuare, Carolina Kostner, a posteriori, si è resa conto di aver preso la decisione giusta:

In qualche modo è stato un salto nel buio, poteva finire diversamente. Ormai ho centrato tutti gli obiettivi che mi ero posta. Se sono ancora qui è perché ora riesco a pattinare col sorriso sulle labbra e mi sento felice. Mia cugina Isolde mi ha detto che il giorno di smettere arriva quando nel fare quel che si fa non si prova più gioia. Per me quel giorno non è ancora arrivato.

Nonostante l’abitudine, ormai, a salire sul podio, la pattinatrice ammette di avvertire sempre la stessa emozione:

Emozioni enormi e quando partono le note dell’inno di Mameli ancora di più. Non ci si abitua mai.

Questi, infine, sono i programmi di Carolina per il prossimo futuro:

Torno a Oberstdorf una settimana, poi mi concederò qualche giorno a casa, in Val Gardena. Quindi comincerò la preparazione per i Mondiali in Canada di metà marzo. Può darsi mi raggiunga la mia coreografa Lori Nichol, può darsi che, tra Vienna e L’Aia, ci metta in mezzo un’altra gara.

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Pattinaggio sul Ghiaccio Sport

Pattinaggio Artistico, Carolina Kostner punta al quinto oro europeo

La pattinatrice artistica su ghiaccio Carolina Kostner si trova attualmente a Zagabria. Venerdì e sabato, infatti, l’azzurra proverà a conquistare il suo quinto oro europeo in carriera e l’ottavo podio consecutivo nella manifestazione.

Intervistata da La Gazzetta dello Sport, la Kostner ha manifestato un sano disinteresse verso i numeri e le statistiche. Ciò che emoziona maggiormente la pattinatrice campionessa del mondo in carica è il fatto che molte promesse del pattinaggio artistico su ghiaccio, ormai, si ispirano a lei.

Carolina è contenta e onorata di essere fonte di ispirazione per le nuove leve ma ha ammesso di sentire anche la responsabilità che questo ruolo comporta. Ecco le sue principali dichiarazioni a riguardo:

Sono cresciuta nel mito di Irina Slutskaya, Katarina Witt e di Michelle Kwan. Erano e resteranno i miei idoli. Credo che le sensazioni che ho provato quando ho gareggiato con Irina e Michelle, quando mi sono cambiata nel loro spogliatoio, siano le stesse che provano le giovani quando ora si trovano con me. Ne avverto la responsabilità.

Parlando nei dettagli dell’undicesimo europeo di Carolina Kostner, la pattinatrice ha annunciato che non ci saranno particolari novità nei programmi:

Bastano i programmi scelti per questa stagione, il Frankenstein Junior e il Bolero. Son talmente belli, che meritano di essere pattinati al meglio.

Carolina ha annunciato una novità solo per quanto riguarda il metodo di allenamento:

Nei giorni di scarico, ho introdotto alternative come qualche km con gli sci da fondo o qualche camminata veloce con le ciaspole. Arrivo in fondo devastata, ma è divertente.

Tra le avversarie più temibili che si presenteranno all’Europeo, ci sono le 16enni provenienti dalla Russia, Elizaveta Tuktamysheva e Adelina Sotnikova:

Un conto è primeggiare a livello juniores, un altro confrontarsi con atlete molto più esperte. Detto questo, sul loro talento e le loro qualità non c’è da dubitare.

 

Categorie
2012 Federica Pellegrini Foto Galleria Foto Notizie dal Mondo Nuoto Persone Sport

Federica Pellegrini news: “Ho sbagliato a Shanghai e su Lucas, ma mi sento isolata”

La veneta si confessa alla Gazzetta: “Forse avrei dovuto resistere con il francese fino a Londra”. Veleno sulla Federazione: “Vedo certi atteggiamenti cambiati da prima a dopo i Giochi”.

Il 2012 è stato un anno davvero negativo per Federica Pellegrini. La campionessa azzurra ha fallito clamorosamente alle Olimpiadi di Londra ed è stata al centro dell’attenzione più per le sue scelte, che per i risultati in vasca. “Il 2012 è stato la mia fine del mondo – ha detto in una lunga intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’ – In Italia se vinci sei simpatico, se perdi diventi la bestia nera, ma non mi sento più vulnerabile“.

La veneta fa anche autocritica, tornando sull’estate del 2011, quando ruppe il rapporto con Marin e si fidanzò con Magnini: “A Shanghai abbiamo sbagliato a creare quella baraonda, durante i Mondiali. Ma con Marin ero alla fine del rapporto e andavano più bene certe cose, il mio errore è stato non comunicarlo a Luca prima della partenza“. Si torna sull’esperienza londinese: “Forse avrei dovuto resistere con Lucas fino a Londra, ma lui non voleva venire a Verona“.

Ora c’è questo nuovo matrimonio (sportivo) con il tecnico francese: “Se non dovesse andare in porto l’accordo con Lucas, ma ne dubito perché sono pronta ad andare a Narbonne, non avrei le forze per fare altri cambi. Rischierei tutto su me stessa e andrei avanti da sola“. Sui rapporti con compagne e federazione: “In squadra non voglio tappeti rossi o essere leader, ma mi sento isolata. La Federazione? Vedo certi atteggiamenti cambiati, prima e dopo i Giochi

 

Categorie
2012 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie dal Mondo Sport

Pattinaggio Artistico, Carolina Kostner vince il titolo italiano per la settima volta

La pattinatrice Carolina Kostner si è aggiudica il titolo italiano ai campionati assoluti di pattinaggio di figura, per la settima volta in carriera. Il risultato finale con il quale la Kostner ha avuto la meglio sulle rivali è stato di 213.69 punti.

Come riportato da un’agenzia Ansa, al secondo posto, ma decisamente lontana, troviamoValentina Marchei che ha totalizzato un punteggio di 167.74. Terzo gradino del podio, infine, per Giada Russo, che ha ottenuto 145.21, riuscendo a rimontare Roberta Rodeghiero.

La due giorni che ha permesso a Carolina Kostner di ottenere per la settima volta il titolo di campionessa d’Italia si è svolto all’Agorà di Milano. La pattinatrice altoatesina ha eseguito il Frankenstein nel programma corto e il Bolero nel programma libero.

Queste sono state le dichiarazioni di Carolina Kostner pubblicate da La Gazzetta dello Sport dopo la conquista del titolo italiano:

Il titolo mi lusinga ed è anche un modo per ripagare le Fiamme Azzurre che mi seguono con tanta passione. Ma si può far meglio. Quando all’inizio della linea, mi sono trovata davanti tutta la pista da coprire, mi sono spaventata. E sul finale mi sono trovata di nuovo con il fiato un po’ corto. Qualche dettaglio, poi, è da sistemare. Ma certo sono soddisfatta e fiduciosa.

Carolina ha conquistato i precedenti titoli di campionessa d’Italia, precisamente nel 2003 a Lecco, nel 2005 a Merano, nel 2006 a Sesto San Giovanni, nel 2007 a Trento, nel 2009 a Pinerolo e nel 2011 ad Assago.

Passando agli altri titoli, invece, il campione d’Italia 2012 è Paul Parkinson, grazie al punteggio di 198.52. Secondo classificato è Paolo Bacchini, grazie a 190.46 punti, mentre al terzo posto troviamo Maurizio Zandron con il punteggio di 179.69.

I campioni tra le coppie di artistico, invece, sono Stefania Berton e Ondrej Hotarek, che hanno vinto con il punteggio finale di 194.78 punti. Anna Cappellini e Luca Lanotte, infine, hanno conquistato il titolo tra le coppie di danza grazie al punteggio di 176.24 punti.

Foto | © Getty Images