Categorie
Ada Knight Armi Marion Stride

Marion Stride si allena al poligono di tiro

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Marion Stride andò li vicino al poligono di tiro e si mise gli occhiali di problemi , le cuffie e poi prese la pistola che Ada aveva posata li sul tavolo . Marion sapeva usare una pistola visto che era una guerriera e non si metteva mai paura di usarla . Una volta messi tre proiettili dentro la pistola inizio a mirare con calma e poi sparò tre colpi di fila e tutti non andarono al cuore ma andarono più in alto cioè nel cervello . Tutti e tre nello stesso punto ed era molto lontano a 190 metri . Ada vide che Marion non aveva bisogno di lezione – non ti servivano lezione . Tu volevi soltanto avere in mano una pistola per capire se eri ancora in grado di usarle oppure no . Marion si tolse gli occhiali di protezione e poi le cuffie – si volevo vedere se dopo tre anni che non le uso ero ancora capace di usarle oppure avevo perso il mio tocco . Ada andò li vicino e prese il bersaglio e fece vedere a Marion dove aveva sparato i colpi – come si può vedere da qui non hai assolutamente perso il tuo tocco magico . Cerca di ricordarti sempre come si fa perchè quando vai li fuori il tuo nemico non sta li fermo e aspetta che tu spari . Visto che sai usare la pistola domani facciamo una simulazione e tu mi devi colpire solo con la pistola e non con la spada . La pistola che usava Ada Knight era una Desert Eagle 50 e per Marion andò bene visto che da dove veniva usava armi laser molto grandi e potenti .

 

Categorie
Armi Arte Foto Mei Cheng Vanessa Stride Willam Stride Zombie

Desert Eagle Gas di Mei Cheng

deserteagle

La pistola che Mei Cheng aveva puntato alla testa di Vanessa Stride era una Desert Eagle Gas . Questa grande e potente pistola l’ aveva trovata nel cruscotto della macchina che aveva rubata . Stava cercando qualcosa che le poteva essere utile e cosi lo apri e vide questa pistola che era molto bella e vide che era molto ben bilanciata . Mei vide che la pistola era facile da maneggiare e quando la punto alla fronte di Vanessa fu semplice . Vanessa era una pittrice che non aveva mai usato un arma e decise di non prenderla ma anche perchè glielo aveva detto la sua rapitrice . So che sembra strano ma Vanessa si fido di lei visto che in quella faccenda era l’ unica persona che l’ aveva trattata bene . Suo padre Willam l’ aveva trattata uno schifo tutta la vita e anche quando aveva fatto qualcosa di bello per onorare sua madre cioè un bel ritratto . Willam quella notte stava per uccidere sua figlia ma poi prese il cestino ci mise il ritratto di sua moglie e poi lo brucio . Vanessa per tutto il viaggio con Mei Cheng non prese mai la pistola che la sua rapitrice aveva nei suoi pantaloni e poteva prenderla in qualunque momento . Vanessa non lo fece visto che adesso non aveva paura visto che per il momento non le avrebbe fatto del male e poi se lo avesse fatto sarebbe morta li e invece lei voleva vivere a tutti i costi e non si sarebbe fatta uccidere per la strada e scambiata per una prostituta e non come una famosa pittrice .

 

Categorie
Clara Saintcall Dominatrice di Poteri Foto Siria

Foto della Desert Eagle di Clara Saintcall

Mia sorella maggiore Clara Saintcall per sconfiggere i suoi nemici utilizza una pistola che ha preso mentre era in Siria . Era andata li per uccidere un uomo che teneva in ostaggio due bambine che erano dentro uno stanzino in condizione disumano . Le bambine puzzavano e non mangiavano da giorni e non bevevano da molto tempo . La persona che le teneva li dentro era un uomo di 25 anni e secondo lui le sue bambine invece di andare in America e avere un futuro senza di lui dovevano morire e per questo le aveva preso le aveva tolto il velo per fare in modo che tutti potevano vedere le loro figlie preferire la libertà alla sua famiglia . L’ uomo aveva una pistola una Desert Eagle e l’ ultimo giorno stava per uccidere le sue figlie . L’ aveva puntata alla tempia della prima bambina e stava per sparare ma Clara arrivo e prese in mano la pistola che aveva l’ uomo grazie ai suoi poteri e poi tutto fu sgomento quando si vide che l’ uomo aveva due Desert Eagle e non una . Clara non pote fare altro che ucciderlo visto che la scelta era tra un uomo pazzo che poi si sarebbe suicidato visto che Clara che era davanti all’ uomo poteva vedere che dentro le pistole c’ erano bensì 3 colpi . Uno dentro la Desert Eagle dentro la pistola che aveva preso mia e nell’ altra c’ erano due proiettili visto che dopo aver ucciso le sue figlie con quei proiettili dentro quell’ altra pistola che aveva in mano avrebbe buttato a terra quella con cui aveva sparato alle figlie e poi si sarebbe uccisa con quell’ altra pistola che aveva un solo proiettile . Ma grazie a mia sorella Clara le bambine sono sane e salve .

300px-DESERT_EAGLE