Categorie
Assassinare Assassino Dr Alyssa Saintcall La Rosa Nera Racconto Templari

Incontro gli Assassini con il mio giubbotto da assassino

Il mio giubbotto da Assassino
Il mio giubbotto da Assassino

Nel 2011 entrai a far parte degli Assassini e grazie a loro scopri che i Templari volevano conquistare il mondo intero , con calma volevano prenderne il controllo . Scopri che anche molti Nazisti erano Templari . Quando li incontrai la prima volta tutti avevano fatto vedere il loro volto tranne una e quando la vidi con il suo tatuaggio della Rosa Nera capi e dissi – Quindi tu sei l’ antenata della Rosa Nera . Lei venne verso di me e disse guardandomi negli occhi – si , sono proprio io e mi nascondo da una maschera per non farmi riconoscere dai miei nemici . Dopo quell’ incontro decisi che anche io dovevo prendere un capotto per nascondere il mio volto e cosi nessun nemico poteva vedere chi ero io . Una volta tornata al Rifugio dell’ Infinito mi diressi verso la camera di mia sorella e lei era li senza fare niente e io le dissi – mi puoi aiutare . Certo che vuoi che io faccia ? . Io le spiegai la mia idea e non la trovò molto brutta e cosi prese ago e filo e creò una bellissima giacca tra bianca e rossa e sopratutto per nascondere il mio volto . La indossai ed era perfetta per me e per il mio scopo , quando mi feci vedere dagli Assassini quando videro me con il cappuccio nessuno mi riconobbe tranne una e poi La Rosa Nera – Daniel sei tu ? . Io mi tolsi il cappuccio e lei mi riconobbe e disse – bellissima giacca , ma la prossima volta fa attenzione , avremo potuto ucciderti . La Rosa Nera era li e vedeva la mia giacca e pensò – quasi , quasi ne vorrei una nera con dietro lo stemma della rosa nera . Io mi diressi verso di lei e dissi – Ho letto i tuoi pensieri e se vieni con me , ti presento la persona che ha fatto questa giacca e cosi ne puoi avere una tua con lo stemma della tua antenata . Lei mi guardò e mi disse – Sei troppo presuntuoso .Forse ma se non vieni con me , non avrai mai una giacca come quella che ho io , La Rosa Nera capì che avevo ragione io e disse – arrivo . Una volta arrivati li lei e mia sorella si misero nella stanza e subito andarono d’accordo e sopratutto mia sorella Alyssa le fece una bellissima giacca nera con lo stemma della sua antenata .

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Aqua Dr Alyssa Saintcall Kratos Pandora Sarah la Fenice Rossa

Casa Mia 12:35 a.m

La mattina verso le 6 mi ero svegliato e avevo chiamato Sarah Saintcall per fare in modo che lei fosse la prima a sapere del mio cambiamento di volto . Sarah arrivò a casa mia verso le 6:30 e mi chiese in modo gentile con uno sguardo sveglio e attento a prestare ascolto per la cosa seria che le volevo dire a quell’ ora – perché mi hai chiamato ? .

Ti ho chiamato perché voglio cambiare aspetto ma questa volta un ultima volta e poi basta – le dissi con calma e in modo serio e diretto verso di lei , Sarah Saintcall mi guardò in modo serio e mi disse – come mai vuoi aspetto , questo non ti piace ? . L’ aspetto mi piace è bello ,ma questo aspetto è davvero un po’ troppo terrificante , non mi posso avvicinare alle persone con questo aspetto cosi terrificante , cosi faccio paura sia i miei nemici ma anche i miei nemici . Questo evento è successo nel 2007 , molto prima che mi succedevano molti eventi , sopratutto l’ incontro con La Rosa Nera , Addestramento con Delilah Cooperspoon e molti altri eventi . Sarah Saintcall mi disse non solo adesso ma anche quando cambiato aspetto lei mi aveva già detto che era terrificante . A me piaceva e per questo non le avevo dato ascolto , ma alla fine decisi di darle ascolto e con il tempo mi accorsi che lei aveva ragione . Alla fine davanti a lei cambia aspetto e lei piaceva moltissimo il mio nuovo aspetto e disse a me – mi piace moltissimo questo nuovo aspetto e davvero molto meno terrificante e molto meglio . Avendo questo nuovo aspetto era un modo per poter avvicinare le persone senza né spaventare nessuno e sopratutto di poter avvicinare le persone con questo nuovo aspetto e cosi nessuno mi poteva riconoscere avendo questo aspetto , cosi potevo passare inosservato anche con i Distruttori che ormai sapevano chi ero visto che ero andato a combattere contro di loro sul mio pianeta natale insieme a mia sorella Alyssa . Quando andai a farlo , lo feci con l’ aspetto che avevo prima invece adesso né ho un ‘ altro e quindi per il momento ero al sicuro avendo questo nuovo aspetto . Adesso dovevo solo dirlo a Kratos , Pandora e Aqua , speriamo che sia semplice . La prima persona che si svegli fu Pandora e quando vide me con un nuovo aspetto .

Tu chi sei o cosa fai qui ? – mi chiese in modo agitato ma anche con uno sguardo spento , visto che si era svegliata da poco .

Sono io Daniel , calmati Pandora sei sempre cosi agitata la mattina presto , fa con calma e se vuoi ti preparò qualcosa da mangiare – le dissi con un sorriso e poi le inizia a preparare la colazione . Dopo fu il momento di Kratos e Aqua , si svegliarono insieme e vennero a fare colazione , quando mi videro con quel nuovo aspetto .

Tu chi sei è dove è Daniel ? – Kratos mi guardò con uno sguardo tipo per dire “ Dimmi dove è Daniel o ti butto giù dalla finestra “ . Feci calmare Kratos facendo apparire il mio Keyblade Gunblade e cosi lui capi che ero io e pure Aqua si calmo dopo che aveva visto il mio Keyblade Gunblade  dissi – hai cambiato aspetto ?

Si , l’ ho fatto stamattina presto davanti a Sarah la Fenice Rossa e lei mi ha detto che questo aspetto che ho scelto è meglio del precedente e poi almeno non terrorizzo nessuno con questo aspetto . Kratos con l’ aspetto che avevo prima gli piaceva ma disse una volta la stessa cosa che una volta non mi disse solo Sarah la Fenice Rossa ma anche Pandora e Aqua – con questo aspetto sei troppo terrificante , certo per i nemici è bello ma cosi fai paura sia con i miei amici e con i tuoi cerca di trovarne uno che non faccia troppa paura . Alla fine decisi di farlo e cosi cambia aspetto con questo , quando cambia aspetto feci questo presi il telefonino e mandai ad Ada Knight un messaggio un cui c’ era la foto del mio nuovo aspetto e poi la fece vedere ad Angela Ferrante e cosi lei potesse dire agli altri del mio nuovo aspetto , cosi quando andai li oggi o un ‘ altro giorno io potevo andare li e gli altri cioè quelli che lavoravano con me erano abituati al mio nuovo aspetto .

Stai molto meglio con questo nuovo aspetto , è meno terrificante e sopratutto piace alle persone . Almeno ti puoi avvicinare a loro senza farli morire di paura – Kratos aveva azzeccato il punto , i miei nemici devono morire di paura ma perché io perché ho fatte cosi tanto grandi che possono essere spaventati da quello che faccio . Ma non voglio che siano spaventati per il mio aspetto ma per quello che faccio contro di loro . 

Quello sono io
Quello sono io
Categorie
Alukard Saintcall Assassinare Assassino Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Isole Jack Norrington La Rosa Nera Port Royal Templari

Addestramento con Rosa Nera parte 3

Avevo trovato la spia dei Templari che si unito alla banda dei pirati della Rosa Nera , conosciuta cosi perché quando uccide lei lascia sul corpo della vittima una rosa nera per far capire a tutti chi è stato . Una volta scoperta la talpa tornai alla bar dove stavano tutta la banda della Rosa Nera , lei ancora li a bere rum , era un po’ pezzo senza fondo né beveva tantissimi . Era un po’ ubriaca , ma cercava di rimanere sveglia e pronta ad ascoltare tutto quello che avevo scoperto sulla sua nave e chi era talpa . Nessuno degli uomini della ciurma della Rosa Nera mi avrebbero notato ma anche prima lo aveva fatto , io entra li dentro e mi diressi diritto contro Rosa Nera . Mi misi a sedere accanto a lei e le dissi – Rosa Nera ho scoperto chi è la tua talpa , però non né voglio parlare qui dentro , incontriamoci qui fuori alle quattro di notte e ti dirò chi è e come agiamo contro di lui . Rosa Nera mi guardò in faccia ed era molto felice di sapere che avevo scoperto chi era la talpa , ma poi lei senti quello che avevo detto e disse – come mai mi vuoi incontrare qui fuori e non vuoi parlare qui dentro . Ora ti spiego , qui siamo osservati da tutti anche dalla tua talpa e quindi lui potrebbe vederci parlare , lui si allerta e scappa . Invece se te lo dico dopo con calma da soli e senza che nessuno ci possa né vedere né sentire e cosi noi possiamo proteggere come sbaraccarci della talpa senza essere interrotti dai Templari . Rosa Nera capì il mio ragionamento , cioè volevo sbarazzarmi della talpa in un luogo isola e dove lui non possa chiedere aiuto a nessuno dei suoi amici templari . Ottima idea Daniel , adesso che ne dici di bere un po’ di rum e far finta di non sapere niente di questa storia e poi ce ne occupiamo dopo che tutti gli uomini della mia ciurma se sono andati a dormire . Si – mi prese un po’ di rum e iniziai a berlo , tanto a me non faceva nessun effetto sopratutto grazie alla mia rigenerazione cellulare accelerata . Verso le due tutti gli uomini della banda della Rosa Nera , pure Jack Norrington lo fece però era un po’ preoccupato ma poi la Rosa Nera lo guardò e disse – non stavamo parlando di te , stavamo parlando di altro tra me e la persona con cui parlavo . Per un po’ le preoccupazioni di Jack Norrington si affievolirono e lui pote andare a dormire come tutti gli altri , pure lui aveva bevuto un bel po’ di rum . Tutti erano andati a dormire tranne noi due , io non dormivo perché dopo che ho visto morire la mia gente , chiudo gli occhi anche solo per un minuto e la mia testa si riempe delle loro urla .La Rosa Nera non era stanca e poi io e lei dovevamo parlare di chi era la talpa e come sbaraccarci di lui senza dirgli niente . Ci dirigemmo verso il porto di Port Royal e le mi chiese – come mai , m hai fatto venire in un posto affollato e pieno di gente ? , io le risposi in modo semplice e diretto – al bar ci guardavano tutti i tuoi uomini , qui nessuno ci può guardare e nessuno dei Templari può fare niente , c’ e troppa gente . Adesso ti dirò chi è la talpa e poi ti dirò anche come procediamo per ucciderla senza farci scoprire dai Templari . Chi è la talpa ? , lo voglio sapere subito – mi guardò in modo serio e poi io le dissi – Jack Norrington , lui è la talpa che spiffera tutto ai tuoi pericolosi nemici . La Rosa Nera era parecchio arrabbiata e stava per tornare alla sua base per uccidere la talpa , io le fermai e le mi guardò con quello sguardo che sfoderava contro i suoi nemici e disse – togliti e fammi andare ad uccidere la talpa . No , adesso tu mi ascolti prima di fare una scemenza e scatenare la furia dei Templari , ho un metodo per uccidere la talpa senza che loro lo sappiano .

Avanti spara , voglio sentire il tuo piano e spero che sia buono . Ma se sei figlio di Alukard e Helena Saintcall è sicuramente buono il tuo piano . – poi mi rivolsi a lei – Jack Norrington qualunque cosa tu dici a lui , i Templari la sapranno , utilizziamo questa cosa a nostro vantaggio . Che vuoi dire ? – disse La Rosa Nera , io continuai – noi daremo a lui delle false informazioni , lui dirà ai Templari tutto , loro si ritroveranno in un punto dove noi non ci siamo e noi invece siamo in un posto tranquillo e isolato dove Jack Norrington sarà in trappola e lui li non potrà chiedere aiuto a nessuno e lo uccidiamo . La Rosa Nera aveva sentito il mio piano e inizio a pensare e disse – è un piano buono e molto fattibile , l’ unica cosa prima di fare questa cosa è avvertire i miei uomini senza avvertire Jack Norrington . Io la guardai e dissi – ho pensato pure a questo , tu mandali porto di Port Royal , io li troverò e li avviserò io . Se ti vedono li loro penseranno che tu abbia scoperto qualcosa , se vedono me nessuno sospetterà niente perché nessuno sa chi sono e penseranno che io gli abbia detto una cosa qualsiasi . Poi mi guardò e disse – si vede che hai la mente di Alukard , ma la domanda più importate che mi faccio , avrai il coraggio di uccidere Jack Norrington . Non preoccuparti ce la faccio lo uccido e la storia finisce qui . La guardai con gli occhi della fenice puntati contro i suoi occhi e disse – va bene .

 

Il Giorno Dopo ore 9:00 a.m

 

Port Royal è bellissima sia la mattina e sia la sera , ma di più la sera e bellissima e magnifica . La Rosa Nera aveva detto ai suoi uomini tutti tranne a Jack Norrington di andare al porto di Port Royal per vedere c’ era qualche nemico , una scusa per andare li . Dopo pochi metri non trovarono niente , poi io li vidi e loro videro me e dissero – ma quello non è quell’ uomo che al bar parlava con il nostro capitano . Si avvicinarono a me e dissero – Chi sei ? , Cosa vuoi dal Capitano ? , quelle erano domande giuste visto che non mi avevano mai visto e non sapevano chi io fossi . Mi presentai – Io sono Daniel Saintcall e vi ho fatti venire qui io perché dentro la vostra ciurma di pirati c’ e una talpa dei Templari che spiffera tutto a loro . Tutte sciocchezze , non ci sono talpe nella nostra ciurma – io li guardai e dissi – né siete sicuro , vediamo se vi dico alcune cosette e tutto quadra a quello che avete visto nei pochi giorni . Ogni volta che state prendere un tesoro su un isola i Templari sono li , ogni volta che state per attaccare una nave o altre cose i Templari sono li , non mi dite che nella vostra testa non c’ e questa idea che uno di voi è una talpa , io so chi è ho pure un piano per ucciderla senza suscitare la rabbia dei Templari . Tutto quello che avevo detto quadrava a pennello e poi dissi – Dicci il tuo piano per uccidere la talpa , a nord-ovest c’è un’ isola deserta e nessuna la conosce apparte me , nessuno sa che esiste e nessuno ci abita . Quindi quello è il luogo perfetto per ucciderlo , neanche i Templari sanno che esiste questa isola che conosco solo io . Uno di loro si fece avanti e disse – perché non ci hai detto questa cosa sul ponte della nostra nave o al bar . Poi li guardai e dissi – la talpa è Jack Norrington , se lo avessi detto al bar o sul ponte della vostra nave lui avrebbe detto ai Templari che hanno scoperto che lui era la talpa e che lui insieme a i Templari avrebbero fatto un piano per uccidervi e la lotta del vostro Capitano sarebbe finita . Poi prima che li lasciassi andare – questa cosa non la dovete dire a Jack Norrington che sapete e comportatevi in modo normale con lui e poi su quell’ isola lo uccidiamo . Il piano era pronto per essere azionato , non aveva ancora detto niente a nessuno degli uomini della ciurma di Rosa Nera quale bottino dovevamo rubare , quella era la nostra copertura cercare un tesoro sottomarino nel Mare del Nord e noi invece andiamo a nord-ovest di Port Royal e mettiamo fine alla vita della spia e cosi noi possiamo continuare a salvare le persone dai Templari . 

Categorie
Assassinare Assassino Daniel Saintcall Detective Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Jack Norrington La Rosa Nera Visioni

Addestramento con Rosa Nera parte 2

Con molta attenzione e con molta calma mi diressi verso la nave della Rosa Nera , visto che il nome Rosa Nera le piaceva decise di darlo pure alla sua nave che era molto grande e molto ben equipaggiata di armi e tutto quello che le serviva . Voleva far capire ai nemici che anche se lei aveva scelto il nome di un fiore , cioè che lei delicata al tocco ma tagliante . Questo voleva far capire ai suoi nemici , nessuno mi notò quando sali a bordo della Black Rose e inizia a toccare i primi oggetti per aver qualche visione del passato . Cercai di vedere con gli occhi della fenice , quello che mi serviva ma niente per il momento niente . Per ottenere qualche visione aveva toccato pure il ponte della nave ma non avevo trovato niente che poteva aiutarmi nelle mie indagini . Andai nel luogo dove i vari membri della ciurma andavano a dormire e inizia a toccare le varie brande e dopo lungo cercare trovai una cosa che poteva aiutarmi . Ebbi una visione che a giudicare era di due settimane fa , la persona che dormiva nel letto che avevo toccato , aveva avvisato i Templari che quel giorno la Rosa Nera e la sua ciurma doveva andare per mare e trovare un tesoro su un isola . La spia quel giorno prima di partire andò al centro di Port Royal , ma sopratutto al bar non in un bar qualsiasi , ma il bar in cui andavano i Templari che erano vestite da guardie . La spia si avvicinò al luogo che anche se era aperto quel posto e davanti c’ erano due guardie che erano armate con lunghi fucili ed erano pronti a utilizzarli . Che il padre della Conoscenza ci guidi – una volta detto tali parole , le guardie lo fecero entrare e le guardie lo guardarono in faccia e dissero – Hai qualcosa da riferire ? . Si , La Rosa Nera sta andando a queste coordinate a prendere un tesoro , ho pensato che visto che voi avete perso un carico , potete andare a queste coordinate e prendere il tesoro da Rosa Nera . I Templari lo guardarono e disse molto riconoscenti – Nel nostro ordine ci servono persone come te che pensano a come migliorare non solo l’ economia ,ma anche nel nostro ordine . Poi uno dei soldati si avvicinò a lei e gli punto una spada vicino alla gola e tenendola ferma e immobile li – Adesso vai e non dire a nessuno dove sei andato oppure ti uccideremo , poi il soldato ritrasse la spada e lascio andare la loro spia . Una volta che lui se ne andò , parlarono e dissero – quando La Rosa Nera muore , cosa faremo di lui , la guardia inizio a versare il rum nel suo bicchiere – uccideremo sia lui che tutta la ciurma , una volta uccisa lei e inutile che gli altri sopravvivono . Vi dico una cosa delle visioni , se sai controllare il potere delle visioni , riesci ad averne una o due all’ inizio ma poi quando riesci a controllare completamente il potere di avere quando tocchi un oggetto riesci a vedere tutte le visioni che vuoi vedere . Decidi tu quali visioni avere e quali non vuoi vedere , quello dipende da te e basta , lo puoi decidere tu quando fermare la visioni e quando farla ripartire . Dopo aver finito di vedere la prima , decisi di vedere la seconda che era ambientata la settimana seguente , questa volta la spia la potevo vedere negli occhi ed era giovane di 26 anni , aveva maglietta nera e pure pantaloni neri ed era un pirata della Rosa Nera , il suo nome era Jack Norrington . Anche se La Rosa Nera faceva parte degli Assassini , ma non Jack suo padre era un Templare e inizialmente lui non voleva diventarlo , ma poi con il tempo suo padre lo plagio . Mano a Mano con il tempo lui riusci a passare dalla parte dei Templari , dopo molto tempo suo padre ordinò al figlio Jack di entrare nella banda di Pirati della Rosa Nera per dirgli tutto quello che faceva lei , visto che faceva parte degli Assassini . La seconda visione faceva vedere che lui Jack avvertiva i Templari della prossime mosse della Rosa Nera , la prossima mossa della Rosa Nera era uccidere un uomo importate dei Templari , era una grande assassina dei Templari e aveva fatto davvero molte vittime e aveva fatto a Port Royal . Lei non aveva nome , ma i Templari la avvisarono lo stesso , ma lei non era per niente preoccupata perché lei era bravissima e aveva portato un grande terrore . La Rosa Nera era una giustiziere e decise di farlo , di spezzare il terrore e quindi ucciderlo e cosi riportare la luce a Port Royal . Lei prima di fare la mossa per sconfiggerlo , voleva studiare il nemico , ci volle molto tempo per studiare l’ avversario e lo scontro tra loro ebbe inizio e normalmente vinse La Rosa Nera . L’ ultima visione riguardava un evento che è successo a qui a bordo della Black Rose , Rosa Nera prima di far partire la sua nave fece un discorso che fece molta paura a tutti – Dentro le nostre file c’ e un grande traditore , una spia dei Templari . Un fottuto pezzente del cazzo che è stato talmente disperato da credere alle menzogne del nostro nemico . Se la persone che ha tradito la mia ciurma si fa avanti adesso , non lo uccido lo butto solo in mare . Ma se la persone che fa la spia si continua a nascondere lo ucciderò in tutti i bruttissimi modi che mi verranno in mente e ve lo prometto la morte di questa spia che ci ha traditi non sarà veloce e indolore anzi sarà lenta e davvero molto dolorosa . Anche se Jack Norrington aveva paura ma non lo fece vedere , ma non disse niente e non si fece avanti . La Rosa Nera da un avvertimento e se qualcuno non segue quell’ avvertimento lei non ti da una seconda possibilità neanche se davanti a se ha una spia . Proprio perché lei ha davanti a se una spia lei mostra tutta la sua cattiveria , Jack Norrington non avrebbe detto niente perché sapeva che in qualche modo che I Templari sapevano che lui ha detto qualcosa alla Rosa Nera e se lei non l’ avrebbe ucciso , l’ avrebbero fatto loro . Avevo tutte le informazioni che mi servivano scesi dalla nave Black Rose e andai a riferire alla Rosa Nera quello che avevo scoperto cioè chi era la spia nella sua ciurma . La Rosa Nera né sarebbe stata molto felice di sapere chi era la spia e ucciderla , cosi poi lei poteva continuare a fare quello che fa , cioè cacciare via da Port Royal i Templari . 

Categorie
Alukard Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall La Rosa Nera Sarah la Fenice Rossa Tardis

Addestramento con Rosa Nera parte 1

Ero a casa mia , non dovevo portarmi tantissimo nel mio viaggio a Port Royal avevo tutto e se mi occorreva qualcosa tipo mangiare o altre cose le avrei fatte apparire senza farmi vedere da nessuno e poi anche se mi avessero visto non ci avrebbero fatto niente , perché non avrebbero capito . Io mi teletrasportai a Port Royal e mi teletrasportai sul porto e li vidi che il mare era bellissimo , ero li e potevo vedere in tutto il suo splendore e sopratutto potevo sentire tutto quello che succedeva in quel grande mare . Da li potevo dire che c’ erano moltissimi pesci e molti delfini , non potevo stare a vedere quello spettacolo tutto il giorno , purtroppo no invece dovevo andare a cercare La Rosa Nera al bar di Port Royal . Prima di lasciarmi andare mi descrisse La Rosa Nera , lei aveva i capelli rosso , un completo nero e dei vestiti da vera pirata . Sarah la Fenice Rossa mi disse – Daniel la riconosci subito perché lei porta una veste completamente rossa che si abbinano a suoi capelli e dietro lei ha il simbolo di una rosa nera . Mi misi a guardare in giro per vedere come era Port Royal , passavo e vedevo moltissime barche che accostavano perché volevano entrare nel bar . Alla fine lo trovai era molto bello e sopratutto per dirla tutta era l’ unico bar della zona , entrai e vidi subito nel bar la ciurma di Rosa Nera che stava festeggiando con il Rum . Poi la mia attenzione fu subito rapita dalla Rosa Nera , la riconobbi perché vidi che era come me l’ aveva descritta Sarah la Fenice Rossa . Cosi mi avvicinai a lei e dissi – sei tu la Rosa Nera ? , Rosa Nera mi guardò e capì subito che ero io quello che doveva allenare , ma sopratutto lo capì perché sul mio giubbotto rosso c’ era il simbolo dei Dominatori di Poteri , cioè l’ universo . La Rosa Nera si voltò verso di me e disse – tu sei Daniel Saintcall , il figlio di Alukard e Helena Saintcall ? , io risposi non molto sorpreso perché Sarah la Fenice Rossa aveva parlato con lei e le aveva detto due o tre cosette sul mio conto – si , sono io . Sarah la Fenice Rossa per farmi avvicinare più alle abitudini dei pirati , mi inizio a far avvicinare al rum . I pirati molte volte quando vanno al bar bevono moltissimo rum , quindi se tu per un po’ fai parte del loro giro lo devi bere – Sarah la Fenice Rossa mi aveva detto di prima di farmi partire per questo viaggio di addestramento . Porta un po’ di Rum per il mio amico – Rosa Nera si voltò verso il bar e in maniera come faceva di solito chiedeva del rum per me , meno male che io potevo bere un sacco di rum ma non ubriacarmi mai , questo lo devo sopratutto al mio fattore rigenerate . La Rosa Nera prese i due bicchieri di rum e mi fece cesto con la testa di seguirla e io lo feci quello era un modo per poter parlare in privato con me . La Rosa Nera sapeva tutto dei miei genitori e ed era molto legata con loro , ci sedemmo verso la fine del bar dove non c’ era nessuno che poteva sentirci . Sarah la Fenice Rossa mi ha detto che ti devo aiutare a far uscire la tua rabbia , ti devo allenare come utilizzare la tua rabbia contro gli altri e di utilizzarle per fare qualcosa di buono . Si lo devo fare per fare qualcosa di buono nel mondo , se chiedessi qualcosa in modo gentile sia voi pirati che le persone più malvagie mi guarderebbero in faccia e l’ unica cosa che fanno e ridermi in faccia e beffarmi di me . Quindi mi devi aiutare a fare questo Rosa Nera , mi serve il tuo aiuto per fare del bene . La Rosa Nera mi guardò in faccia e vide che era serio e non stavo scherzando e poi mi disse in modo contento e sopratutto felice – Certo , ti aiuto , ero un amica dei tuoi genitori e in parecchie occasioni loro mi hanno aiutato , quindi adesso io aiuto te . Poi mi disse – Sarah la Fenice Rossa ti ha detto del fatto che ci sono templari e gli assassini . Si Sarah la Fenice Rossa mi ha detto tutto del fatto che ci sono gli assassini e i templari , comunque se una volta che mi hai aiutato a tirare fuori la mia aggressività , io ti posso aiutare a sconfiggere i templari . La Rosa Nera era preoccupata , prima non mi disse il motivo alcune volte era orgogliosa e non mi avrebbe detto niente . Anche se non ci conosciamo a fondo vedo che c’ e qualcosa che ti preoccupa , quindi se hai bisogno del mio aiuto chiedi pure io sono qui . Poi capì che io ero dalla sua parte e mi disse – penso che dentro la mia banda di pirati ci sia una talpa dei templari , varie volte siamo stati intercettatati da loro e questo la penso cosi . Io dissi alla Rosa Nera – senti se distrai i tuo uomini e non ci a nessuno dove sono andato , vado a vedere nei loro alloggi e ti trovo la talpa , cosi poi possiamo procedere con il nostro addestramento . La Rosa Nera si chiese come mai io la volessi aiutare anche se non la conoscevo e io le risposi anche se lei non mi aveva fatto questa domanda – lo faccio perché tu sei una grande amica sia di Sarah la Fenice Rossa e dei miei genitori , io non sono venuto qui solo per farmi addestrare da te ma anche per sapere qualche informazione da te sui miei genitori . Poi La Rosa Nera mi disse – va bene , io ti dico quello che so suoi tuoi genitori , ma tu scopri chi è la talpa dei Templari . Avevo fatto un accordo con pirata e mi era piaciuto , ho letto molto sui pirati ma vederli dal vivo vederli bere rum e fare la vera vita di un pirata è bellissimo . Quando vidi la nave della Rosa Nera fui veramente meravigliato , perché era bello , certo non è come il mio T.A.R.D.I.S , ma è comunque una bella nave e poi come bandiera è una rosa nera su una bandiera nera . Come simbolo per lei è molto bello e azzeccato , visto che lei ha questo simbolo anche sul giubbotto rosso che ha . La Rosa Nera faceva parte dell’ Ordine degli Assassini ed è stata addestrata da loro in tutto in modo da sconfiggere i Templari . Gli Assassini hanno mostrato il vero volto del mondo alla Rosa Nera , le hanno fatto capire che nel Governo di Port Royal e moltissime guardie sono templari . Ma poi arrivò la cosa più brutta , tra le varie cose che gli Assassini mostrarono alla Rosa Nera che le persone che hanno portato via la sua famiglia sono Templari e i suoi genitori erano Assassini .

 

Continua