Categorie
2013 2014 2015 Damon Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Florencia Folle Galaxandra Evans Generale William Price Jenny Griffiths John Griffiths

Galaxandra Evans capisce la mossa di Jenny Griffiths

Fantasy warrior woman Wallpaper__yvt2

Galaxandra sul suo pianeta ha capito prima di tutti come prendere come teletrasportarsi e a viaggiare nel tempo e quindi grazie a questa cosa si è liberata subito dalla manetta che aveva. Una volta presa la foto la girò e vide se c’ era un messaggio o qualcosa che le potesse far capire se Jenny aveva detto quelle cose prima, le ha detto per un motivo o senza alcun motivo. Se era cosi allora doveva coinvolgere me o Melissa Mcarthur per vedere di un evento che riguardava non solo lei, ma anche i mutaforme come Jenny Ghiffiths e tutti gli altri muta-formi. Una volta girata la foto ci vide un bacio fatto con il rossetto che indossava Jenny e poi li c’ era scritto con una penna nera ” Alla prossima Galaxandra Evans e non mi impedirai di fare quello che devo fare ” . Galaxandra capì che quel mutaforme tanto giovane e tanto bene sapeva chi era lei e sopratutto perchè era venuta qui. Forse loro due si erano già incontrati da qualche parte e non lo sapeva. Prima di andare via o prendere la foto e metterla via la annuso e li senti un odore che aveva già sentito prima cioè un profumo molto particolare e molto intenso ed era il Profumo Fiore di Loto. Galaxandra aveva saputo quello che era successo da una donna con quell’ odore e li aveva capito che a portarla li era stata proprio Jenny Griffiths, cioè l’ omicida aveva fatto in modo che l’ eroina venisse a sapere di quello che aveva fatto lei e senza dire niente le aveva detto 2 avanti prova a uccidermi, prima che io faccio qualcosa che non ti piace per niente “. Li capì che lei aveva già incontrato Jenny Griffiths nel 2013 e con un altro aspetto e si chiamava Lady Sienna e faceva finta di essere una ragazzina di 17 anni e aveva i capelli blu e  fingeva di essere una prostituta che aveva visto tutta la scena. Dopo aver capito tutto queste cose li dentro al bagno capì che era successa un altra cosa ,ma Galaxandra non se ne era accorta fino a quando non era andata vicino al lavandino cioè con quel bacio le aveva morso le labbra e cosi la mutaforme adesso sapeva l’ odore di Galaxandra. Ma a Jenny non bastava visto che voleva quell’ aspetto per fare in modo che nel 2015 lei andasse li su Imperium 4 per uccidere il Generale William Price per aver reso inabitabile per sempre il pianeta detto Florencia.

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Elsa Once Upon a Time Universing Universo

Once Upon a Time

250px-AidenRender

Emma e gli altri abitanti di Storybrooke avevano risolto quasi ogni problema . Ma adesso ne sono arrivati parecchi . Adesso dentro la città di Storybrooke è arrivata Elsa e maggior parte del suo mondo . Adesso il grande universo di Frozen è qui dentro Storybrooke . Quando sono andato vicino alle grandi porte di questo universo con Ada ho visto che avevano cambiato l’ immagine . Adesso ce ne era una nuova . Rappresentava Elsa . Aveva alcuni capelli congelati dal ghiaccio che lei possiede . I suoi occhi erano come il ghiaccio , freddi e senza nessuna emozione . Davanti alle sua labbra fredde e belle c’ era una mela completamente ghiacciata . Sulla mela c’ era scritto ” Storybrooke has frozen over ” . In poche parole significava che il freddo era arrivato a Storybrooke e che tutte le persone che arrivavano dentro questo universo dovevano stare attenti visto che potevano morire congelati incontrando Elsa la Regina dei Ghiacci .

Categorie
Aurora Holmes First High School Stella Ferrante Stella Ferrari Valentina Guerra Welma Price

Valentina Guerra parla con Welma

Welma dopo che tutti la accusavano con gli occhi se ne usci a fumare una sigaretta . Era andata nel parco che era li vicino . Stella Ferrante lo aveva creato per far svagare gli alunni e cosi non stavano tutto il tempo a lezione . Valentina Guerra ha 15 anni ed è amica di Aurora . Valentina aveva i capelli arancioni di un colore molto acceso ed era molto carina . Lei sapeva richiamare la foresta quando voleva . Quando seppe che Aurora era scomparsa lei non ci credeva che era scomparsa cosi nel nulla e che Welma non nè sapeva niente . Valentina aveva aspettato che Welma non era in classe e che li fuori nel parco . Valentina la vide e le lancio contro una liana e le fece cadere la sigaretta dalla bocca . Welma sapeva chi era – Valentina non è il momento . Ora voglio essere solo lasciata in pace . Mi hanno accusato di aver ucciso Aurora ma io non le ho fatto male . Anche se l’ ho trattata male non trovavo un modo per farmela amica . Valentina non usò il suo potere andò dritto verso Welma in modo molto arrabbiata – sei stata tu a uccidere Aurora oppure le hai fatto qualcosa ? . Welma vedeva che Valentina era li vicino a lei – non lo ho fatto niente . Io ci tengo ad Aurora dopo tutto sono una eroina . Se sapessi qualcosa su Aurora te lo avrei già detto . Davvero non lo so cosa è successo . Io so che non è venuta a scuola . Come sai io e lei arriviamo sempre per primi . Quando stamattina non l’ ho visto ho deciso di aspettare per vedere se arrivava oppure no . Valentina aveva visto Welma aspettare li fuori la scuola e non sapeva il motivo ma adesso lo sapeva – quindi hai aspettato li fuori tutto il tempo per vedere se arrivava oppure Aurora Holmes . Valentina smise di essere arrabbiata e poi tutti e due si andarono a sedere su una panchina – perchè non lo hai detto per prima che Aurora mancava ? . Welma si mise sulla panchina – non l’ ho detto prima perchè sapevo che tutti avrebbero pensato che ero stato io e dicendo che Aurora era scomparsa era un modo per pulire la mia coscienza anche se non le aveva fatto niente . Valentina vide che il colpo che le aveva dato aveva fatto uscire dalle labbra di Welma un pò di sangue . Valentina non lo aveva notato prima e glielo indico con il dito – vedi dalla labbra ti sta uscendo un pò di sangue . Welma se lo tolse con un fazzoletto che prese dalla tasca destra dei suoi pantaloni . Valentina vide che Welma adesso era calma e non aveva quella rabbia che aveva le altre volte – Che ne dici se dopo tu e gli amici di Aurora cerchiamo Aurora . Cosi mi potete aiutare a farmi tornare ad essere una eroina e pure voi lo sarete visto che avete trovato la vostra amica . Valentina vide che la proposta non era male – va bene .

 

Categorie
Arianna Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foresta Nera T.A.R.D.I.S Volpe Rossa Umana

Salvo Arianna la Volpe Rossa Umana

Arianna la Volpe Rossa Umana viaggia molto nelle varie foreste e tra le varie foreste alcuni pericolose e altre no ma la più pericolosa e nella quale ha quasi rischiato la vita e io per salvarle l’ ho dovuta baciare ma non gli ho dato un bacio normale ma un bacio con mio potere cioè il potere delle labbra di fuoco . Arianna era andata nella Foresta Nera proprio quando era nei tempi di ghiaccio cioè nei mesi dell’ inverno , inizialmente era riuscita a resistere grazie alla sua resistenza molto grande . Dentro di lei c’ era lo spirito di una volpe rossa molto forte e la sua forza era davvero molto grande e bello e però poi non resistette per colpa delle temperature da zero gradi . Arianna mentre camminava le temperature iniziarono a calare e alla fine arrivarono a zero e le forze di Arianna stavano calando e anche dentro che aveva il fuoco dentro stava calando il fuoco e Arianna vide che le fiamme delle sue code stavano diventato piccole e non erano grandi come prima . Le sue labbra erano quasi ghiacciate e quando faceva un po’ di aria calda invece usci aria fredda e non riusciva a scaldarsi . Continuava a stare in movimento e Arianna vide sugli alberi delle stilettatiti e una cadde e Arianna riusci a scansarla e poi continuo a camminare per non pensare al freddo glaciale che c’ era nella Foresta Nera . Arianna stava cercando di fare tutto per stare al caldo e alla fine lei cadde per terra per colpa del troppo freddo , provo a rimettersi in piedi ma lei cadde di nuovo per terra e poi cerco di mandare un messaggio telepatico a qualcuno . Anche se aveva poche forte e non si riusciva a muovere , però doveva provare a fare almeno quello e forse lei si sarebbe salvata , il messaggio arrivo molto lontano ma quasi tutti erano occupati e alla fine arrivo a me . Il messaggio mi appari in modo strano ed ero dentro una stanza e Arianna mi disse – aiutami , mi serve aiuto . Sono nella foresta nera a e per colpa delle temperature fredde sono li dentro . Per favore aiutami . Andai di fretta in furia e mi lancia verso il T.A.R.D.I.S e io appari dentro la Foresta Nera e scansionai la zona per trovare la ragazza . Una volta trovata apri la porta e la trovai li dentro , la trascinai dentro il T.A.R.D.I.S e poi una volta chiuse le porte del T.A.R.D.I.S . Presi Arianna la misi sulla sedia , con calma trasformai le mie labbra di fuoco e poi bacai Arianna . La temperatura del corpo di Arianna tornarono alla normalità e lei torno in completa salute e poi quando lei rinvenne mi vide che la stavo baciando e disse – grazie per avermi salvato . Io prima di lasciarla andare mi presentai e lei disse – Io sono Daniel Saintcall e tu sei ? , Arianna si fermo e disse – io sono Arianna la Volpe Rossa Umana , adesso devo andare . Io presi il mio stetoscopio e io dissi a lei – per favore io sono un dottore e prima di laccarti andare via fammi controllare se il tuo cuore sta bene e se stai bene oppure no . Arianna si fermo e io le misi lo stetoscopio sui suoi cuori e io le dissi – i tuoi cuori stanno benissimo , non ho mai visto dei cuori cosi forti . Sei più tu in salute che chiunque gli altri , se vuoi dimmi dove devi andare e io ti lascio li . Arianna mi disse – sto cosi bene perché ho avuto un ottimo dottore che mi ha curato cosi bene . Tu mi devi portare nella Foresta Nera e ci devo andare li per salvare due persone , mi puoi aiutare . Io la guardai e le dissi – dimmi in che punto si trovano e insieme li salviamo . Arianna non sapeva dove si trovavano , io inizia a scansionare il posto e loro due si trovavano a 340 metri di li . Invece di andarci a piedi ci andammo con il T.A.R.D.I.S e mi misi il più veloce possibile e li teletrasportai dentro al T.A.R.D.I.S ed erano quasi svenuti . Io li misi in una stanza che era di puro calore e loro si ripresero in fretta e poi una volta scesi e videro me e Arianna li e poi il più piccolo disse – grazie per averci salvato , noi due eravamo andati nella Foresta Nera per andare a casa , un modo per andarci prima ma per colpa del freddo ci siamo messi in un posto sicuro e poi noi non siamo stati più al sicuro . Io riportai i due ragazzini dai loro genitori e poi riportai Arianna in un posto di sua scelta non mi volle dire il posto e poi per ringraziami mi diede un bacio e disse – Alla prossima Daniel e io con la mano le dissi – Alla prossima Arianna .  

Categorie
Computer Database Foto Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Presentazione Racconto Storia

Spiego a Kratos le labbra

Dopo aver detto a Kratos tutto sulla testa e dopo avergli fatto vedere due foto della testa , gli dissi – adesso ti spiego tutto sulle labbra e Kratos disse – comincia quando vuoi . Dopo pochi minuti gli dissi tutto sulle labbra – In anatomia, labbra è un termine usato per indicare l’orlo che contorna alcuni orifizi; comunemente designa i due orli muscolomembranosi sovrapposti che si trovano all’esterno della bocca. Esse fanno parte della pelle. Il termine è usato anche per definire gli orli esterni della vagina (labbra e piccole labbra).

 

 

 

In chirurgia il termine labbro viene usato per indicare i margini di una ferita o di un’incisione.

 

 

 

Anche se meno usato in senso lato le labbra sono tutti gli orli che contornano un materiale. Quando questi materiali perdono la forma propria nella parte delle labbra, ad esempio per tensione meccanica o riscaldamento, si dicono slabbrati..

 

 

 

Labbra della bocca

 

 Le labbra della bocca sono definite con i nomi labbro superiore e labbro inferiore. Esse sono rivestite dalla pelle e sono composte da muscoli, dalla toniaca sottomucosa, dalla tonaca mucosa, da ghiandole, vasi sanguigni e nervi. Possono essere divise in tre parti: parte cutanea, orlo rosa, parte mucosa. La prima corrisponde alla superficie anteriore del labbro: il suo epitelio e cheratinizzato, vi è la presenza di numerose ghiandole sebacee e sudoripare, le papille della sottomucosa hanno un’altezza modesta. La parte mucosa corrisponde al margine dorsale del labbro: l’epitelio è di tipo molle, non sono presenti né ghiandole sebacee né sudoripare, le papille hanno un’altezza decisamente maggiore rispetto alla parte cutanea. L’orlo rosa infine, può essere considerato come una parte di transizione fra quella mucosa e quella cutanea. Presenta infatti caratteristiche intermedie, quali l’altezza delle papille, un epitelio paracheratinizzato, e la presenza di rare ghiandole sebacee, ma non di sudoripare.

 

 

 

I nervi motori provengono dal facciale; i sensitivi sono forniti dal sottorbitario, dal mentoniero e dal buccinatorio.

 

 

 

La vascolarizzazione è fornita dalle arterie labiali, sottomentoniera, infraorbitale, buccinatoria, mentoniera e traversa della faccia. Le vene sono tributarie della facciale anteriore e della sottomentoniera.

 

 

 

Le patologie a cui sono soggette le labbra della bocca sono ferite, infezioni e tumori oltre al labbro leporino..

 

 

 

Aspetto Sociale

 

 Essendo ricche di terminazioni nervose sensoriali, le labbra sono un elemento non trascurabile della vita di relazione dell’uomo; sia nel bacio che in altre pratiche sessuali si coinvolgono le labbra, sia quelle della bocca che quelle della vagina.

 

 

 

Attualmente dipingersi le labbra della bocca con il rossetto una pasta grassa tipicamente rossa, è molto comune nella cultura occidentale, e di conseguenza anche nelle culture che a questa si ispirano. Questo comportamento serve ad identificare la femminilità, sia si tratti di quella di una donna che di un uomo che si reputi donna, come nel caso dei travestiti, mentre questa pratica solitamente non è contemplata dagli uomini nella cultura europea. In altre culture colori e disegni e i loro significati possono notevolmente variare: ad esempio in alcune culture africane sono gli uomini che, in particolari occasioni, si dipingono le labbra di un colore nero.

 

 

 

Come estremizzazione del comportamento attuato dando il rossetto si sta diffondendo tra le donne occidentali la pratica di fare operazioni chirurgiche estetiche alle labbra della bocca, allo scopo di aumentarne il volume ed il turgore.

 

 

 

Sia maschile che femminile è invece la moda di praticarsi piercing sulle labbra della bocca.

 

 

 

Tutte queste usanze sono tutte la conseguenza dell’importanza che viene data alle labbra, attraverso il filtro dei costumi sociali, come mezzo di espressione di uno stato sociale, di propensione alla sessualità, di atteggiamento amoroso.

 

 

 

Inoltre le labbra sono usate per suonare la stragrande maggioranza degli strumenti musicali a fiato.

Categorie
Computer Database Foto Mondo Oggetti Panorama Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Pandora la matita per le labbra

Dopo avergli detto tutto sul lucidalabbra e dopo avergli fatto vedere una foto del lucidalabbra , le dissi – adesso ti spiego tutto sulla matita per le labbra e Pandora mi disse – voglio sapere cos’ e questa matita per le labbra . Dopo pochi minuti io dissi a Pandora tutto sulla matita per le labbra – La matita per le labbra, spesso chiamata anche con il suo nome inglese lip liner è un cosmetico, che serve a far apparire le labbra più definite.

 

La matita per le labbra viene utilizzata sul bordo esterno delle labbra, dopo l’applicazione del rossetto, per riempire le zone non uniformi e dare alla bocca una forma armoniosa. Normalmente la matita per le labbra è venduta sotto forma di tubetto retrattile, come il rossetto, o nell’effettiva forma di matita.

 

Spesso viene utilizzato un colore più scuro rispetto a quello del rossetto, per evidenziare maggiormente l’effetto.

Categorie
Computer Database Foto Mondo Panorama Presentazione Racconto Storia

Foto delle labbra viste da Pandora

Categorie
Computer Database Foto Mondo Panorama Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Spiego a Pandora cosa sono le labbra

Dopo aver spiegato a Pandora tutto quello che c’ era da sapere sulle labbra , gli dissi – adesso ti spiego cosa sono le labbra e Pandora disse – ok , inizia a spiegare quando vuoi e se ci sono foto fammele vedere e io dissi – ok . Dopo iniziai a dire a Pandora tutto quello che c’ era da sapere sulle labbra – In anatomia, labbra è un termine usato per indicare l’orlo che contorna alcuni orifizi; comunemente designa i due orli muscolomembranosi sovrapposti che si trovano all’esterno della bocca. Esse fanno parte della pelle. Il termine è usato anche per definire gli orli esterni della vagina (labbra e piccole labbra).

 

In chirurgia il termine labbro viene usato per indicare i margini di una ferita o di un’incisione.

 

Anche se meno usato in senso lato le labbra sono tutti gli orli che contornano un materiale. Quando questi materiali perdono la forma propria nella parte delle labbra, ad esempio per tensione meccanica o riscaldamento, si dicono slabbrati..

 

Labbra della bocca

 Le labbra della bocca sono definite con i nomi labbro superiore e labbro inferiore. Esse sono rivestite dalla pelle e sono composte da muscoli, dalla toniaca sottomucosa, dalla tonaca mucosa, da ghiandole, vasi sanguigni e nervi. Possono essere divise in tre parti: parte cutanea, orlo rosa, parte mucosa. La prima corrisponde alla superficie anteriore del labbro: il suo epitelio e cheratinizzato, vi è la presenza di numerose ghiandole sebacee e sudoripare, le papille della sottomucosa hanno un’altezza modesta. La parte mucosa corrisponde al margine dorsale del labbro: l’epitelio è di tipo molle, non sono presenti né ghiandole sebacee né sudoripare, le papille hanno un’altezza decisamente maggiore rispetto alla parte cutanea. L’orlo rosa infine, può essere considerato come una parte di transizione fra quella mucosa e quella cutanea. Presenta infatti caratteristiche intermedie, quali l’altezza delle papille, un epitelio paracheratinizzato, e la presenza di rare ghiandole sebacee, ma non di sudoripare.

 

I nervi motori provengono dal facciale; i sensitivi sono forniti dal sottorbitario, dal mentoniero e dal buccinatorio.

 

La vascolarizzazione è fornita dalle arterie labiali, sottomentoniera, infraorbitale, buccinatoria, mentoniera e traversa della faccia. Le vene sono tributarie della facciale anteriore e della sottomentoniera.

 

Le patologie a cui sono soggette le labbra della bocca sono ferite, infezioni e tumori oltre al labbro leporino..

 

Aspetto Sociale

 Essendo ricche di terminazioni nervose sensoriali, le labbra sono un elemento non trascurabile della vita di relazione dell’uomo; sia nel bacio che in altre pratiche sessuali si coinvolgono le labbra, sia quelle della bocca che quelle della vagina.

 

Attualmente dipingersi le labbra della bocca con il rossetto una pasta grassa tipicamente rossa, è molto comune nella cultura occidentale, e di conseguenza anche nelle culture che a questa si ispirano. Questo comportamento serve ad identificare la femminilità, sia si tratti di quella di una donna che di un uomo che si reputi donna, come nel caso dei travestiti, mentre questa pratica solitamente non è contemplata dagli uomini nella cultura europea. In altre culture colori e disegni e i loro significati possono notevolmente variare: ad esempio in alcune culture africane sono gli uomini che, in particolari occasioni, si dipingono le labbra di un colore nero.

 

Come estremizzazione del comportamento attuato dando il rossetto si sta diffondendo tra le donne occidentali la pratica di fare operazioni chirurgiche estetiche alle labbra della bocca, allo scopo di aumentarne il volume ed il turgore.

 

Sia maschile che femminile è invece la moda di praticarsi piercing sulle labbra della bocca.

 

Tutte queste usanze sono tutte la conseguenza dell’importanza che viene data alle labbra, attraverso il filtro dei costumi sociali, come mezzo di espressione di uno stato sociale, di propensione alla sessualità, di atteggiamento amoroso.

 

Inoltre le labbra sono usate per suonare la stragrande maggioranza degli strumenti musicali a fiato.