Categorie
2016 2017 Ada Knight Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Hitman Melissa Mcarthur Notizie dall' Universing Pandora Black Parigi Universing

Hitman- Missione Rovinare il Natale

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Il mondo di Hitman ci porta sempre a situazioni molto particolari o a omicidi unici nel loro genere e sopratutto missioni in cui noi dobbiamo entrare, rivelare i ladri o chi è un problema per la nostra organizzazione è ucciderlo senza essere visti. Ci stiamo avvicinando al natale e pure il mondo di Hitman ha deciso di fare una missione speciale proprio dedicata al natale. Questa notizia l’ abbiamo letta sull’ Universing grazie alle parole di Melissa Mcarthur che dicevano – Qualcuno vuole rovinare il natale ma di un solo bambino ma in tutta Parigi. Nel mondo in cui io mi trovo adesso mentre scrivo questo articolo non ci sono super-poliziotti o super-eroi ma ci sta una persona che può fermare tutto questo e lui ha un codice a barra dietro la testa. Per gli altri questo piccolo dettaglio non ha detto nulla ma a me ed Ada dice davvero molto cioè si sta parlando dell’ Agente 47 e sembra che lui in quella missione non deve solo salvare il natale ma anche Parigi. Aqua, Pandora e Galaxandra non avevano mai sentito parlare di lui e cosi senza nessuna fretta si recarono da Ada e lei disse – lui è un Killer a pagamento cioè uccide persone per soldi. Lui è il migliore nel suo campo e anche se sembra strano lui adesso fa parte dei buoni e deve fermare due ladri che vogliono rovinare il natale a tutti. Queste persone non sono dei normali ladri ma sono dei ladri molto esperti che hanno delle attrezzature per entrare dentro ogni casa e prendere i regali di ogni persona. Adesso noi dobbiamo dare una mano a lui per salvare il natale. Aqua e Pandora dal loro sguardo avevano capito che l’ Agente 47 è un Killer ma avevano capito che lui doveva fare questa missione per salvare il natale e Parigi. Una volta arrivati a Parigi noi uscimmo dal T.A.R.D.I.S e andammo a cercare L’ Agente 47 ma fu lui a trovare noi visto che io e lui ci eravamo già incontrati e quindi lui sapeva in che modo mi muovevo, però lui faceva finta di non saperlo per continuare a muoversi con la sua aria da senza emozioni. Una volta che ci ha trovati lui è andato via senza dire niente ed è andato a fare il suo lavoro ma ci ha fatto vedere il suo aspetto cosi noi lo potevamo trovare subito. Noi siamo arrivati qui a Parigi perchè mentre Aqua leggeva l’ articolo lei si è fermata per un attimo e poi ha letto – io pensavo di trovare l’ Agente 47 ma invece è stato lui a trovarmi e lui ha detto senza girarci troppo – Tu sei Melissa Mcarthur, i tuoi genitori hanno scritto la Gazzetta che parla della Guerra dell’ Universo quindi tu conosci Daniel Saintcall. Quindi scrivi su questo tuo giornale del nostro incontro e che qui a Parigi ci sarà un grande assalto. Poi lui se ne andò dicendo niente e non guardando in volto nemmeno Melissa. Melissa fece come aveva detto l’ Agente 47 e noi andammo li con T.A.R.D.I.S e poi cercammo i due ladri che avevano deciso di far saltare in aria il Natale a Parigi.

Categorie
Apollom Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Aspetto della Daga Spartana di Apollon

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

 

Pandora era ancora in camera di mia sorella e per un buon motivo cioè per dirle che Apollon per difendersi aveva una spada molto bella . Pandora era li sul letto di mia sorella che era molto comodo – non ti ho detto una cosa su Apollon . Alyssa stava vedendo come far tenere a un ragazzo il suo braccio visto che se lo rotto in un incidente d’ auto . Alyssa sapeva che se usava i suoi poteri poteva restare senza energie e per questo doveva decidere se usare i suoi poteri oppure il suo sangue . Prima di decidere si fermo un attimo e senti quello ce diceva Pandora – cosa non mi hai detto su questo tuo ragazzo . Pandora guardo in faccia Alyssa – lui in parte era un guerriero spartano e si allenava con il padre giorno dopo giorno . Lui si doveva arruolare dentro l’esercito spartano e per questo suo padre gli aveva dato una daga spartana . Ma lui dentro l’ esercito non ci entrò mai . Non perchè aveva paura di morire sul campo di battaglia e morire da spartano e rendere onore al suo scudo ma perchè aveva paura che qualcuno dentro l’ esercito aveva ucciso suo padre . Per questo decise di restare qui nella Grecia ed essere un ladro . Alyssa uso il suo portatile e cerco online e trovo esattamente la daga che aveva Apollon . Pandora quando la vide la riconobbe subito .

Categorie
Apollom Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black

Pandora parla ad Alyssa delle indicazione date da Apollon

pandora_black_vicino_al_vaso_by_dominatoredipoteri-d3j5riv

Pandora si ricordava molto bene le indicazione che gli aveva dato Apollon per trovare il suo covo e quindi la sua famiglia di ladri . Alyssa con il mio aiuto aveva detto a Pandora che per trovare Apollon avevano bisogno di qualcosa . Un punto dove iniziare le ricerche e cosi trovarlo e forse portarlo qui in questo mondo dove avrebbe trascorso del tempo con Pandora ma anche a girare questo nuovo mondo e a capire come funziona . Pandora sapeva che il tempo era particolare e che anche se il tempo cambia tutto , non cambia proprio ogni cosa e quindi quelle indicazioni che aveva avuto da Apollon potevano ancora essere utili anche se erano passati secoli . Pandora vide che sulla scrivania di mia sorella c’ era un foglio vuoto in cui non c’ era scritto niente e poi c’ era una penna . Prese tutte e due le cose e ci scrisse le indicazioni e le diede ad Alyssa – voi mi avete detto che per trovare Apollon avete bisogno di qualcosa . Queste sono le indicazione del suo covo . Forse anche se è passato tanto tempo lo potete trovare ancora li . Alyssa prese in mano il foglio e venne da me ed era felice perchè grazie a Pandora avevano trovato un modo per trovare Apollon .

 

Categorie
Alina Conte Detective Negozio Casa San Francisco Scena del Crimine Serena Ricci

Serena Ricci

Skater_girl_by_tatareen

Serena aveva venduto uno skateboard a un nuovo skater che era alle prime e poi chiuse un attimo il negozio e lo fece per chiedere una cosa ad Alina . Sali in camera di Alina che prima era di sua figlia che ora era non c’ era più . Serena mise la mano sulla maniglia con calma e ed entro . Li vide Alina fare delle addominali serie da 10 . Alina si mise sul letto e inizio a stare li con le gambe all’ aria . Serena la vide li – ti vorrei fare una domanda ? . Alina sapeva che riguardava il piercing all’ ombelico – mi vuoi chiedere se lo avessi detto ai miei genitori . E la risposta e si . Forse si sarebbero arrabbiati perchè l’ ho fatto ma almeno lo avrei fatto perchè volevo io e non era perchè ero costretta . Prima di scendere e andare ad aprire il negozio – senti lo so che ti scossi qui di sopra senza fare nulla ma se ti metti addosso qualcosa mi puoi aiutare con il negozio . A te ti piacciono gli skateboard e poi cosi puoi conoscere dei nuovi skater . Forse nel futuro ti dovrai affrontare con loro . Alina scese dal letto con calma e apri l’ armadio che c’ era li e scelse i suoi vestiti che aveva ieri e poi scese con Serena . Serena mentre scendeva le scale con Alina – perchè volevi sapere se lo avrei detto ai miei genitori oppure no ? . Serena si mise alla casa e Alina con calma era andata a girare il cartello da chiuso ad aperto – vedi volevo capire che tipo di persona eri . Visto che dobbiamo passare del tempo insieme ti voglio conoscere meglio e cosi se diventiamo amiche tu puoi abitare qui con me . Alina vedeva che casa di Alina non era male e prima di abitare con Serena ci doveva pensare visto che doveva chiamare sua sorella maggiore che era a San Francisco ed era una detective  – certo mi piacerebbe vivere qui con te . Io non potrò più vivere in quella casa e anche se lo faccio sarei con mia sorella maggiore e senza nessun altro . Conosciamoci meglio e poi ti dico se voglio abitare con te . Serena voleva sapere perchè di quel pensiero – perchè ci devi pensare ? . Alina si mise vicino a Serena che era li alla cassa pronta a prendere uno skateboard o al suo cliente tutto quello che gli serve per aggiustare il suo skateboard . Alina decise di dirlo visto che Serena non amava nè i segreti e nemmeno le bugie – vedi io a San Francisco ho una sorella maggiore che è una Detective della Omicidi e quindi prima di dirti si devo prima liberarmi dei Cyberman e poi devo vedere se devo lasciare questo paese e andare a San Francisco . Ci devo pensare e tu devi attendere . Serena vide che nella cassa c’ erano tutti i soldi – io aspetterò . Non ti metto fretta dopotutto la decisione spetta a te . Se vuoi ne parliamo stasera durante il nostro pigiama party .

 

 

 

Categorie
Ada Knight Armi da Fuoco Auto Battlefield Hardline Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Furto di Auto Ladri Pistola Polizia

Battlefield Hardline

MrAngry_grill

Come vi ho detto ci sono sempre nuovi aggiornamenti dentro questi universi . Oggi io e Ada Knight siamo andati dentro l’ universo di Battlefield Hardline . Questa volta per lavora . Ci è stato segnalato un furto di auto . Ma non stiamo parlando di una piccola auto ma di un camion .Prima che iniziamo Ada vi dirà questa cosa . Adesso noi dobbiamo dentro questo universo perchè oggi sarà possibile sfidare i propri amici a fare dei furti di auto . Una volta scelto la fazione . Potete scegliere se essere li ladro oppure la polizia . Ma adesso andiamo in avanti . Hanno rubato un camion giallo molto grande . Non eravamo nemmeno sulle strade e vedevamo che il camion aveva travolto due vetture della polizia . Dietro il camion c’ era una grande esplosione visto che queste due non erano le uniche vetture della polizia che aveva travolto . Sembra che questi ladri vogliono dare inizio a un lungo e duro inseguimento

La polizia per fermare questo camion ha deciso di usare forze non solo sia terra ma anche per via mare . Ha deciso di mandare alcuni poliziotti su un hovercraft e cosi colpire il nemico per farlo finire fuori strada

I poliziotti quando non sono occupati a prendere ladri di auto vanno in un negozio di ciambelle

Dopo aver fermato il camion mettendomi davanti e colpendo le gomme . Io avevo colpito una ruota , Ada aveva colpito un altra ruota . Pochi minuti mi avevano segnalato un altro furto di auto . Era una macchina molto bella e veloce . Era stata rubata in modo molto facile . Il tipo aveva lasciato le chiavi inserite . I ladri aveva dei mitra e stavano sparando sulle vetture delle polizia . Noi ci mettemmo dietro a loro . Io colpi il primo a una spalla e cadde a terra lontano dall’ auto . L’ altro invece si mise alla giuda e visto che aveva un sacco di polizia si fermo .All’ ultimo secondo prese la pistola dietro i suoi pantaloni e stava per sparare ad Ada Knight . Ada prese la pistola dalle sue mani e gliela punto in faccia .

Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Edward Teach / Barbanera Foto Galleria Galleria Foto

Crossbones

Come era Barbanera , il temibile Barbanera . Noi sappiamo storie , leggende su di lui . Adesso se ne aggiunge un altra . Il titolo di questo universo è noto come Crossbones . Sotto il suo imponente comanda ci sono uomini che non credono a Dio , questi uomini sono dei ladri , fuorilegge in tutto il mondo . Adesso conosciamo un altro aspetto di Edward Teach conosciuto come Barbanera . Io grazie ad Angela che mi chiamo mentre stavo vedendo con Ada se c’ era qualche crimine in atto nelle strade dell’ Universing . Angela mi chiamo – Daniel si è aperto un nuovo universo . Un nuovo universo su una persona che conosci molto bene . Edward Teach . Una volta sentito quel nome decisi di andare a vedere . Diedi uno sguardo ad Ada – ti va di fare una bella passeggiata nei Caraibi ai tempi dei pirati e del più grande pirata in circolazione Barbanera . Ada non declino l’ invito visto che gli piacciono  i pirati e gli piace molto la grande leggenda di Barbanera .

Categorie
2013 2014 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Storia Tempo Videogiochi Xbox 360 Xbox 720

Thief, parlano gli sviluppatori: “nulla a che vedere col solito gioco d’azione”

Dopo l’annuncio ufficiale delle scorse ore, gli Eidos Montreal si sono un po’ sbottonati riguardo al loro Thief. Da questa video-intervista rilasciata ai colleghi di Game Informer (il prossimo numero della rivista ospiterà il gioco in copertina e offrirà uno speciale di molte pagine), gli sviluppatori hanno dichiarato:

«Ci sono tanti, tanti, tanti giochi d’azione. Credo che al giorno d’oggi alla gente piacciano semplicemente i passatempo. Questo [invece] è Thief – e tu sei un maestro dei ladri. L’altro team [quello di Deus Ex] ha fatto un ottimo lavoro con un altro franchise, così vogliamo essere sicuri di provare a tutti che per Eidos Montreal non è stato un colpo di fortuna, ma che sappiamo cosa facciamo. Quando diciamo che “reinventiamo il franchise”… è Thief»

Thief metterà i giocatori nuovamente nei panni dell’esperto ladro Garrat, in un’ambientazione oscura e permeata dal disagio degli abitanti della grande città. Le meccaniche di gioco ricalcheranno da vicino quelle della serie originale, offrendo un controllo in prima persona con lo stealth al centro di tutto.

Thief vedrà la luce dei negozi nel 2014. È previsto per piattaforma PC, PlayStation 4 e “altre console di nuova generazione”, per cui naturalmente si intende la nuova Xbox ancora non annunciata da Microsoft.