Categorie
Ada Knight Angela Ferrante Criminologa Criminologia Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Foto Gazzetta dell' Universo New York New York University Rain Saintcall

Rain Saintcall

The Wolverine

Mia sorella Rain Saintcall era andata in classe come faceva ogni giorno ed era il 2/11/2014 ed era andata alla New York University . Era quasi vicino alla cattedra e cosi vedere tutto per prima e non all’ ultimo posto che non si vede quasi nulla .La professoressa Laura Arcieri donna di 27 anni , capelli rossi e molto bella entrò in classe con calma e si diresse verso la cattedra e poi aspetto di vedere che gli altri alunni entravano in aula per sentire il prossimo caso di cui si doveva occupare . Erano pronti a sentire il loro prossimo caso che era un caso analogo . Rain era li al secondo posto e prese dalla sua borsa il quaderno per prendere appunti e poi tutti gli altri lo fecero subito . Laura fece scendere dalla lavagna un proiettore e inizio a far vedere a tutti una immagine di una donna di 28 anni , capelli rossi ed era schedata . Rain si ricordo di quel caso visto che lo aveva visto sulla Gazzetta dell’ Universo ma si diceva che non avevano trovato nessuna prova contro di lei . Tutti vedevano il volto di quella e nessuno capiva come mai la professoressa gli stava facendo vedere quella fola . Federica che era amica di Rain alzo la mano prima che lo facesse Rain – possiamo sapere perché ci sta vedere la foto di questa Raina Prince ? . Laura non si mise a sedere ma resto li davanti alla classe e poi inizio a far vedere delle foto . Facevano vedere una prigione vuota e tutti capirono cosa era successo – Raina Prince è scappata di prigione . Adesso voi nelle prossime settimane dovete capire dove è e sopratutto farla arrestare in ogni modo . Laura vide gli occhi dei suoi studenti e sapeva già che molti di loro non avrebbero fatto quello che dicevano lei . Nelle parole della professoressa c’ era qualche intendeva fare qualcosa di illecito e cosi farsi espellere dalla Università e cosi tutti decisero di farlo in modo legale . Ma tutti non capivano che non avrebbero cavato il ragno del buco perché maggior parte delle persone hanno poteri e quindi dire che facevano le cose in modo pulito era tipo un modo per dire un posto sporco era un posto pulito anche se non lo era affatto . Cioè voglio dire che spesso per tirare fuori la verità da alcune persone devi giocare sporco molto più di loro . Rain decise di farlo e cosi avrebbe vinto oppure avrebbe perso e mandata fuori dal corso . Laura guardo negli occhi mia cugina Rain e vide che aveva il suo stesso sguardo . Aveva quel fuoco dentro di se che diceva “ sono pronta a mettere a rischio tutto per essere una grande Criminologa “ . Laura capiva che Rain sapeva che era in gamba e che poteva essere una grande Criminologa perché pensava con la sua testa a ogni tesi e a ogni cosa . Invece gli altri aveva lo sguardo spento tipo per dire “ faccio a modo mio e forse come dice mio padre . Lui non mi ha mai deluso e non lo farà di certo ora “ . Rain non aveva aiuti da me e nemmeno da Ada Knight e nemmeno da Angela Ferrante voleva fare tutta da sola . Voleva essere una di quelle persone che sa fare tutto da sola e chiede aiuto solo se si trova in grave difficoltà . Laura prima di far andare via tutti – prima che la iniziate a cercare vi devo dire che lei ha un potere . Rain era li ferma nel suo posto e sperava che non aveva poteri tipo la telepatia oppure il suo piano andava a farsi benedire . Tutti erano in attesa di sentire le parole di Laura e poi lei disse in modo serio ma prima ci fece vedere cosa aveva fatto alle sbarre . Tutti rimasero senza parole visto che erano incenerite dall’ interno – state attenti lei ha il potere del fuoco . Rain allora capì che il suo piano poteva ancora funzionare . Laura e Federica vedevano Rain felice e capirono che Rain aveva un piano in mente . Laura fece venire li vicino alla sua cattedra – so che hai un piano . Sei la migliore del mio corso te lo chiedo per favore cerca di non farti uccidere . Non ti voglio perdere quindi se devi realizzare il tuo piano cerca di farlo in modo sicuro oppure non lo fare . Laura era li davanti alla sua professoressa Laura e parlo con sicurezza davanti a lei e a Federica – ho già lottato contro persone che hanno il fuoco e poi il controllo l’acqua e il ghiaccio e quindi contro di lei posso vincere . Una volta lasciata andare Rain per la sua strada e sperava tanto che non si faceva uccidere . Laura prese da parte Federica – tienila lontano dai guai e se vedi qualche problema chiama Daniel Saintcall e Ada Knight . Federica sapeva che era una vera impresa tenere lontano dai guai Rain – ci provo e se ce qualche problema chiamo loro due ho il numero sul mio telefonino .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Laura Rossetti Maraxus

Laura Rosetti

250px-AidenRender

Laura Rosetti era li vestita con quello che restava dei suoi vestiti . I suoi vestiti erano sporchi e pieni di granelli di quel grande deserto ma li c’era anche il sangue dei suoi amici visto che aveva fatto una promessa che se la missione non fosse andata bene lei avrebbe cercato di riportare i loro corpi fuori da quel mondo infernale ma invece non ci riusci . Io e Ada vedemmo che non ce la faceva a restare sveglia e appena vedeva una cosa muoversi scattava in modo molto veloce . Io e Ada vedemmo che Laura aveva dei graffi sul braccio destro e mi chiese di non guarirli per ricordare ancora il dolore che stava affrontando . Era un modo per dire ce la posso fare e cosi glieli feci restare . Non le volevo chiedere cosa è successo li adesso è in quella fase che ho sperimentato pure io e sarebbe a dire la fase del sopravvissuto . Quando torni da una guerra o da un inferno in terra dentro di te scatta quella cosa che si chiama la Fase del Sopravvissuto per quattro o cinque giorni vuoi stare li da solo e ogni rumore ti fa scattare . Ogni rumore ti fa pensare che tu stai ancora li ed è un nemico da abbattere e da uccidere . Laura Rosetti per il momento era nella Fase del Sopravvissuto e quindi chiederle cose è successo li non è proprio il momento perchè appena glielo chiedi ti guarda come un nemico e visto che hai fatto rumore scatta verso di te come un animale ed è pronto a strapparti il cuore dal petto . Questo era lo stato mentale e fisico di Laura Rosetti e io e Ada lo possiamo confermare visto che era dietro di noi e non diceva mezza parola .

 

 

 

Categorie
Arwen Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Laura Neri Luca Neri New York

Aspetto di Arwen Neri

cleopatra656565

Luca Neri e Laura Neri hanno una madre molto famosa . Lei è conosciuta da tutti solo come Arwen . Arwen è la madre di Luca e Laura . Pure lei ha un potere e come potete vedere e molto bella e carina . Due grandi doti per una modella . Arwen ha deciso di esserlo per fare in modo che ha molti soldi e cosi dare un sacco di cose ai suoi figli . Ha deciso di farlo per essere una buona madre . Lei è la madre di Luca e Laura Neri . Del padre io non nè so niente e penso che sia grazie a lui che Laura abbia avuto il potere del fuoco . Arwen è una modella molto bella e grazie al suo potere può dare il meglio di se nel suo lavoro da modella .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Gatto Laura Neri Luca Neri

La prima volta di Laura Neri

Laura Neri fino ai 7 anni non aveva nessun potere . Era una semplice ragazza con un bellissimo sorriso . Era molto solare e molto carina . Aveva 9 anni , capelli neri corti . Vestiva con molti colori per far capire a tutti che non era una di quel tipo che vestiva di nero . Laura prima era cosi ma quando a 7 anni scopri i suoi poteri un po’ di oscurità entro dentro il suo piccolo cuore . L’ oscurità c’era prima ma verso i 7 anni si era risvegliata del tutto . Laura non sapeva controllare i suoi poteri . Nessuno lo sa fare all’ inizio . Il potere del fuoco è più difficile da controllare perché prima che tu possa controllarlo deve essere fatto qualcosa di molto brutto . Succede a tutte le persone che hanno il potere del fuoco . Dentro il tuo corpo c’ e una grande quantità di fuoco . Possiamo dire che c’ e un urgano di fuoco . All’ inizio non lo puoi controllare subito , perché prima deve iniziare la grande esplosione che da inizio a tutto . Verso i 7 anni Laura Neri era scesa a giocare con i suoi gattini dentro uno dei vicoli dell’ hotel dove alloggiava . Laura era li che dava grande amore a quei gattini che nessuno voleva . Erano li ed erano molto affamati . Voleva bere latte e avevano bisogno che qualcuno desse loro amore . Questa persona era Laura Neri e lei con gli animali ci sapeva fare . Uno dei grandi sogni di Laura era fare la veterinaria e cosi curare tutti gli animali del mondo da tutte le malattie possibile e immaginabili . Ma il suo sogno iniziava con quei gattini che erano piccoli e senza casa . Laura aveva deciso di fare di quei piccoli gattini la sua sfida iniziale . La sua grande sfida per capire se poteva fare il lavoro che tanto sognava oppure no . Ma c’ era una persona che gli impediva di fare questo lavoro e questa era Michele . Michele aveva 13 anni , capelli neri , sguardo di rabbia contro ogni animale . Quando vedeva un animale secondo Michele doveva morire di una morte molto violenta e dolorosa . Laura era li in quel vicolo tutta da sola e si prendeva cura di quei piccoli cuccioli di gatto . Erano 6 e ognuno di loro era di un colore diverso . Laura li amava tutti quanti e non vedeva l’ ora di essere una veterinaria per prendersi maggior cura di loro . Laura si allontano da loro per un secondo e Michele vide quei gattini . Appena vide il gatto di colore nero avvicinarsi al suo piedi e iniziare a leccarlo per avere delle coccole . Michele diede un calcio al gatto molto forte . Laura senti il suono del gatto e vide che il gatto nero era li in fin di vita . Laura si avvicino al gatto nero e lo accarezzo per l’ ultima volta . Era morto e Laura non ci poteva fare niente . Michele inizio a uccidere pure gli altri gatti . Erano piccoli e l’ unica che volevano era calore e una casa . Invece tutto era diventato un sogno . Laura andò li vicino e grido con tutto la voce che aveva in corpo – fermati . Michele senti il grido di Laura e invece di fermarsi continuo e sul suo volto apparve un sorriso malefico . Laura vide i suoi gattini li che cercavano di alzarsi e non ci riuscivano . Laura adesso era li ferma a terra e poi chiuse gli occhi e dai suoi occhi inizio a uscire lacrime . Erano lacrime di tristezza per non aver fatto nulla per fermare quella follia . La rabbia prese il possesso di Laura . Una volta aperta gli occhi gli occhi di Laura erano vuoti come non mai . Li dentro non ci era nessuna emozione e non c’ era nemmeno l’iride , era un occhio vuoto . Ma dal pugno che era ricoperto da potenti fiamme potevi vedere la sua grande e potente rabbia . Laura andò verso Michele e gli diede un pugno molto forte allo stomaco e fu un colpo molto forte . Laura aveva colpito molto forte Michele visto che si teneva lo stomaco per fermare il sangue . Il colpo dato da Laura era stato forte e aveva fatto uscire del sangue dallo stomaco di Michele . Ma per Michele quello fu l’ inizio della grande rabbia di Laura . Laura era molto arrabbiata e da li ci fu l’ esplosione che distrusse alcune cose dentro quel vicolo . Una delle varie cose che fu distrutta in quel vicolo fu il corpo di Michele . Una volta avvenuta l’ esplosione Laura svenne e fu trovata da suo fratello Luca . Luca la porto in casa e fece finta che non fosse successo nulla in quel vicolo .

Categorie
Angela Ferrante Bethany Ferrante Derrick Ferrante Gazzetta dell' Universo Jane Powell Laura Melissa Mcarthur Sabina Serena Xana Powell

Jane Powell vede Angela Ferrante

 

Angela Ferrante anche da piccola era bellissima e davvero molto carina . Ogni cosa che indossa la faceva sembrare molto bella . Angela Ferrante era molto gentile con tutti e grazie a questo suo carattere gentile e altruista era una ragazza apprezzata moltissimo ovunque . Alcuni la odiavano ma cercavano solo di metterle i bastoni tra le ruote in quello che faceva . Ma anche a loro piaceva visto che Angela trovava sempre il modo di cadere in piedi . Avevano trovato un nemico molto in gamba e volevano vedere quanto era in gamba e non volevano distruggerlo subito . Jane era alle ricerche della figlia che secondo lei era scomparsa . Secondo la sua mente da pazza poteva essere ovunque e in nessun luogo . Provo prima a scuola per vedere se qualche sua compagna l’ aveva vista oppure no . Mentre andava vide Laura e andò a chiedere a lei . Laura quando la vide arrivare mise il suo sguardo da bestia come se voleva andare li e scannarla viva . Laura non la lascio nemmeno parlare e fece una cosa che voleva fare e che le diede molto piacere . Laura la inizio a vedere in faccia e le sputo in un occhio – questo è per Xana . Ho visto cosa lei ha fatto ed è morta per colpa tua . Anche se come dici tu e viva allora spero con tutto il mio cuore e la mia anima che possa scappare da te e non vedere più la tua faccia . Jane vide che Laura non l’ avrebbe aiutata per nulla al mondo e se ne andò via da li . Laura , Serena e Sabina si erano unite come una grande squadra e avevano detto a tutta la scuola e a tutte le famiglie cosa aveva fatto a sua figlia . Erano andate di porta in porta e avevano detto di tenere le loro figlie lontane da Jane visto che lei aveva quasi strangolato Xana . Jane quando era dentro la scuola vedevano che tutti la guardavano male . Nessuno sarebbe stata con lei senza avere qualcuno accanto . Nessuno era tanto pazzo da stare con una donna fuori di testa che sapeva che sua figlia era morta ma credeva che era ancora viva . Anche se fosse stato così tutti avrebbero aiutato Xana ad andare lontano da quella pazza che chiamava madre . Anche i genitori di Angela Ferrante sapevano di questa situazione e stavano attenti al loro unico tesoro e sarebbe a dire Angela Ferrante . Se Jane credeva che poteva andare li da loro e credere che Angela era Xana e se la poteva portare via cosi come se non fosse nulla non sapeva niente di loro . Bethany e Derrick non si sarebbero fatti portare via Angela da sotto il naso senza lottare . Non avrebbero chiuso gli occhi e le orecchie e mentre sentivano che la loro figlia stava lottando con tutta se stessa per non andare con quella pazza che faceva finta di essere sua madre . Bethany e Derrick portarono la loro unica figlia dentro il Central Park e stavano sempre vicino a lei per non farla prendere a Jane . Jane aveva perso le speranze del tutto e si mise a sedere su una panchina vicino a dei fiori e vicino a una fontanella . Jane pensava che non avrebbe più rivisto sua figlia . Era li che si disperava e si dannava profondamente per non aver fatto più attenzione e non averla lasciata andare via da li . Jane era disperata piangeva tantissimo e tutti potevano sentire il suo pianto e il suo grido di dolore . Ma nessuno andava da lei visto che tutti sapevano chi era e sapevano che se avevano con loro figlie piccole di 11 anni sarebbero state portate vie e non le avrebbero più viste . Melissa Mcarthur per far capire chi era Jane Powell mise tutta se stessa nello scrivere quell’ articolo non sulla Gazzetta dell’ Universo ma anche in altri giornali . Tutti diedero ascolto alle sue parole e non aiutarono Jane Powell . Jane Powell pensava di averla persa e quando vide Angela Ferrante giocare con i suoi genitori non vide Angela Ferrante ma vide la sua figlia che era perduta . Jane Powell pensava di aver trovato sua figlia Xana Powell .

 

Categorie
Claire Petrelli Jane Powell Laura Sabina Serena The District Xana Powell

Il Funerale di Xana Powell

 

Al funerale di Xana c’ erano tutti quanti tranne la madre che non era li come gli altri genitori e cosi dire le ultime parole alla figlia . Laura che era stata molto cattiva con lei ma solo perché non riusciva a trovare un modo per esserle amica . Se avessero avuto più tempo forse tra loro sarebbe scoppiata una grande amicizia molto forte e anche tra Sabina e Serena . Laura era li con un bel vestitino nero ed era con Sabina e con Serena . Anche loro volevano essere amiche di Xana ma non trovavano il modo visto che avevano paura o qualcosa di simile . Ma quando erano vicino alla tomba di Xana tutte quelle paure svanirono e decisero di esternare i loro sentimenti anche se era troppo tardi . Pensava che anche se era dentro una tomba poteva dire quello che non era riusciti a dire a scuola . Laura fece il primo passo visto che era lei quella che aveva un grande coraggio e decise di dire alcune parole per far capire a Xana quanto era importante per lei – Xana ti voglio dire mi dispiace . Sono stata una stupida . Non ho trovato il modo di essere tua amica e mi dispiace che tra noi questa amicizia non ci potrà essere mai . Cerca di essere felice nel posto dove stai andando . Sabina e Serena ci andarono insieme visto che erano amiche per la pelle questa prova la doveva affrontare insieme – Anche noi ti vogliamo dire scusa . Se solo ci fossimo comportati bene con te , forse a quest’ ora poteva parlare di ragazzi e cosi essere grandi amiche . Mi dispiace davvero . Cerca di essere in pace dove stai andando . Serena e Sabina andarono da Laura per sapere una cosa molto importante sulla madre di Xana – dove sta Jane ? . Laura non la vedeva da nessuna parte e faceva bene a non farla vedere oppure con i suoi modi da bulla gli avrebbe sputato nell’ occhio e avrebbe fatto anche altro – non c’ e e fa meglio a non esserci qui . Anche se era sua madre era un vero mostro e non ha il diritto di stare qui . Serena e Sabina non sapeva di cosa stava parlando Laura – di cosa stai parlando ? . Laura prese da parte Serena e Sabina per dirle una cosa molto importante – il giorno prima del suo omicidio . Sono andato in bagno e ho visto Xana con questa bellissima sciarpa rossa , glielo tolta e visto che tutto il collo aveva il segno di una mano come se qualcuno l’ avesse strangolata . Mi ha detto che era stata sua madre a fargli una cosa del genere . Le ho ridato la sciarpa e ho capito che ho fatto male a trattarla in questo modo . Claire Petrelli era pure lei al funerale e vide Laura , Serena e Sabina andare vicino ad alcune tombe . Andò li vicino a loro senti tutto quello che dicevano . Claire andò da loro – anche se la vostra amica è morta , voi dovete fare qualcosa per onorare la sua memoria . Lo so che avete paura ma la vostra amica ha vissuto con una donna che le ha fatto del male e l’ ha uccisa . Per favore dovete dirmi tutto quello che sapete e cosi possiamo dare onore alla vostra amica . Laura decise di fare lei il primo passo e di dire tutto alla polizia visto che non voleva darla vinta a una pazza che non aveva il diritto di fare questo alla propria figlia – Ero andato in bagno e l’ ho vista con questa sciarpa rossa glielo tolta e ho visto il segno di una mano come se qualcuno con forza la stava strangolando . Mi ha detto con molta paura che era stata la madre . Le ho aiutato a mantere il segreto . Anche se sono stata cattiva con lei non volevo che nessuno sapesse cosa era successo e cosi le ho sistemato meglio la sciarpa rossa e poi ce ne siamo andati dal bagno . Dopo quella volta non l’ho più vista viva e vegeta . L’ ultima volta che l’ ho vista e quando era stesa a terra sul marciapiede e non muoveva nemmeno un muscolo . Claire portava sempre con se un registratore visto che non sapeva mai se qualcuno aveva qualcosa di importante da dirle per completare un indagine o darle indizi per trovare una nuova prova . Per Claire era stato il momento giusto per capire che Jane era pazza e doveva essere trovata in fretta .

 

Categorie
Jane Powell Laura Universing Universo Xana Powell

Xana Powell

 

Xana figlia di Jane Powell professoressa di Storia e una donna davvero molto felice di avere una figlia e un lavoro molto vicino a sua figlia . Xana era molto felice di avere sua madre come professoressa di storia , ma in alcuni momenti non era molto felice visto che tutti la prendevano in giro visto che sua madre era la sua professoressa . Xana quando andava nei bagni sentiva delle false voci su di lei e alcune erano molto inventate alla grande . Xana lo sapeva che non erano vere quelle voci ma nessuno credeva che erano delle storie false ma storie vere . Una volta quando era in bagno delle ragazze , una ragazza di nome Laura la butto contro il riscaldamento – tu sei solo una fallita che senza sua madre qui non riesce a fare niente . Sa cosa crede tutta la scuola . Xana non rispondeva – tutti pensano che tu copi tutti i compiti di storia . Questo pensano tutti quanti . Adesso se vuoi che noi facciamo scomparire queste storie ci devi aiutare a superare l’ esame di domani oppure per te sarà la fine . Xana le guardo in faccia e sputo in faccia a Laura – io non ti aiuto né ora e né mai . Laura non era da sola , con lei c’ erano due ragazze che tenevano ferma al termosifone Xana . Laura stava preparando il pugno – tenetela ferma , questo pugno glielo voglio dare nello stomaco . Sabina e Serena tenevano ferma Xana e Laura gli diede un pugno nello stomaco – questo è per non aver detto alla nostra richiesta di aiuto . Xana non poteva tenersi lo stomaco che era dolorante ,non lo poteva fare visto che era bloccata dalle arpie di Laura . Prima di andarsene Laura diede a Xana un pugno in faccia e sull’ occhio destro . Quando Xana arrivo in sala mensa , Jane vide sua figlia con un occhio nero e si teneva lo stomaco . Jane porto sua figlia in infermeria . Xana aveva paura ma decise di parlare visto che non aveva nessuna paura di queste ragazze – sono state Laura ,Serena e Sabina . Jane le mise in punizione ma quello non fermo niente , anzi diede inizio a una spirale di pestaggi . Xana non aveva passato il peggio visto che il peggio doveva arrivare quando scopriva la vera natura di sua madre . La natura di Jane si scateno la sera quando era arrabbiata perché solo sua figlia non aveva copiato il suo compito . Tutti nel compito avevano copiato e per questo Jane stava dando di matto . Xana era nella sua stanza a leggere un libro e sentiva sua madre che aveva un tono davvero molto alto e parlava del compito in classe fatto alle prime tre ore . Jane se ne andò a dormire tardi e Xana prese una coperta e la mise addosso a sua madre che era andata a dormire sul divano . Xana fece con calma per non svegliare sua madre . Ma lei si sveglio ma non era in lei visto che la sua rabbia quel giorno era molto forte e la fece diventare più pazza degli altri giorni . Jane la prese per il collo con una mano sola . Xana non riusciva a respirare e con le forze che aveva cerca di risvegliare sua madre – mamma sono io Xana , svegliati . Xana stava avendo paura e riprese la speranza quando vide che sua madre riprese conoscenza . Xana se ne andò in camera sua e chiuse la porta e decise di andare a scuola a piedi quel giorno . Era davvero molto arrabbiata con sua madre visto che era stata quasi uccisa per colpa sua . Xana non poteva dire che aveva fatto qualcosa di male visto che l’ unica cosa che aveva fatto era mettere una coperta su Jane per tenerla calda . Laura vide che Xana si comportava in modo molto strano e intorno al collo aveva tutto rosso come il fuoco . Laura aveva visto che Xana aveva questa sciarpa intorno al collo e decise di toglierla dal collo di Xana . Xana cercava di non farla vedere e quando la vide – cosa ti è successo ? . Anche se erano nemiche Laura decise di vedere cosa era successo a Xana – è stata mia madre . Ieri era è impazzita per colpa della vostra idea di copiare il compito in classe . Tutto stava andando bene e si è messa a dormire sul divano e io gli ho messo sopra una coperta e mi ha quasi strangolato . Xana decise di fare una cosa e sarebbe dire uccidersi . Xana senza il consesso di sua madre fece finta di andare a prendere qualcosa e si stava per buttare sotto una macchina in corsa . Jane la vide e fermo sua figlia e da li che inizio tutto . Da li inizio il litigio che fece ritornare Jane ad essere una pazza che uccise sua figlia e la fece diventare totalmente pazza .

 

 

Categorie
Anna Conte Dana Sherman Francesco Rossi Ronny Watson

Ronny Watson osserva Francesco Rossi

 

Dana prima di parlare con Anna Conte del suo segreto che poteva dare a loro un grande vantaggio su Daniela Ferrante . Anche se Roberta non era d’ accordo che Anna non aveva detto prima della prova decise di passarci sopra visto che adesso Anna era la vittima in tutta questa storia . Dana era in macchina e prese il suo telefonino che aveva vicino alla tasca destra superiore . Lo prese con calma e fece il numero di Ronny Watson . Ronny con la sua jeep si era messo dall’ altra parte della strada dove era la casa di Francesco Rossi . Francesco Rossi era molto intelligente e quando vide la jeep ferma li e che la persona che era dentro al mezzo non muoversi si insospettì . Francesco capì che non poteva essere di Daniela visto che non voleva ucciderlo e cosi capì che ci doveva essere lo zampino di Roberta Arcieri . Francesco si mise una maglietta pulita , dei pantaloni e delle scarpe e poi andò dritto verso la jeep . Francesco apri la portiera della jeep e poi la chiuse senza sbattere . Adesso Francesco e Ronny erano faccia a faccia e nessuno poteva scappare da li . Ronny non sapeva molto di Francesco ma capì da come era venuto dentro la sua jeep era intelligente e molto in gamba . Ronny inizio a grattarsi la testa – cosa mi ha fatto scoprire ? . Francesco era molto bravo in molte cose e quindi quando ha visto una macchina ferma ha capito che non poteva essere una coincidenza – Una macchina che si ferma proprio dove abito io e da li ho capito che ti ha mandato Roberta a vedere se Daniela viene da me oppure no . Ronny non doveva dire si o no visto che era molto evidente , un po’ troppo evidente . Ronny anche se si fosse fermato in un altra parte , lo avrebbe capito lo stesso visto che lui conosceva tutte le persone che sono dentro quel piccolo quartiere . Francesco sapeva che non poteva sbarazzarsi di Ronny e cosi decise di fare una molto intelligente e cosi non poteva dire che Ronny lo ha perso di vista o altro – Ronny visto che tu mi devi seguire in ogni parte dove devo andare , che ne ne dici se mi accompagni tu alla New York University visto che adesso devo seguire un corso di Criminologia . Ronny decise di non perdere questa occasione , quando aveva lavorato su questi casi nessuno voleva cosi facilmente essere seguiti da qualcuno o avere una persona che ti vuole stare attaccato momento dopo momento . Ronny arrivo in pochi minuti e quando stava per scendere – ferma un attimo . Francesco si fermo e vide che Ronny gli voleva dare due cose , un auricolare e degli occhiali da sole . Francesco li prese senza alcun problema visto che lo facevano sembrare ancora più belli . Ronny non aveva detto niente a Francesco ma dentro quegli occhiali da sole ci aveva messo una telecamera e grazie all’ auricolare poteva sentire tutto quello che diceva e con le persone con cui parlava . Francesco doveva seguire una lezione di Criminologia ed era un gioco in cui lui faceva il Detective e gli altri erano i testimoni e altri invece erano le persone che facevano i sospettati . Una giovane donna era morta , aveva 27 anni ed era morta durante la lezione di Criminologia . Francesco doveva capire chi poteva essere visto che tutti avevano un movente tranne la persona cieca . Ma pure lui aveva un movente . Francesco rimase calmo e inizio a capire chi poteva essere visto che lui era molto bravo in queste cose . Francesco si alzo e inizio a parlare con i vari sospettati e capì che c’ era stato pure un blackout nella zona dove era la vittima . Dove era lui non c’ era e questo non lo aveva notato visto che era impegnato a vedere cosa doveva fare dopo . Vicino al corpo della vittima c’ erano delle impronte di scarpe . Francesco inizio a vedere di chi erano ed erano di una persona , il cieco . Il cieco era Alberto Neri ed era un grande produttore e aveva stuprato quella donna . Francesco vide che dentro la borsa della vittima c’ era una registrazione . La donna di nome Laura aveva messo la registrazione in un secondo posto chiuso con una cerniera lampo . Francesco aveva risolto il caso in pochi minuti , il gioco fatto dal professore era finito e Francesco aveva vinto anche questa volta . Francesco non era rimasto li a vedere cosa doveva fare dopo ma stava cercando di capire come era ci era stato un blackout e perché solo in quella zona e poi capì che l’ unica persona che si era mossa nella stanza era il vecchio visto che aveva sentito passi di un bastone a terra mentre lui camminava dentro la stanza . Francesco con Ronny torno a casa . Ronny aveva sentito tutto quanto e vide che era molto in gamba e prima di farlo scendere – Ragazzo sei un grande Detective che ne dici se dopo che abbiamo preso Daniela tu non mi chiami e lo diventi davvero . Non sto scherzando . Francesco decise di pensarci visto che era una grande occasione da non perdere .

 

Categorie
Daniela Dr . Laura Rossi Foto Francesco Rossi

Aspetto di Laura Rossi

Laura Rossi una grande dottoressa e un ottima moglie . Prima non ci credeva a persone con dei superpoteri , ma quando Daniela ha capito che lei provava qualcosa di molte forte per Francesco , ha visto quella possibilità di perdere per sempre il suo fidanzato . Francesco aveva deciso di lasciare Daniela perchè era troppo possessiva e inoltre aveva questo potere , ma lui pensava che stava scherzando ma adesso doveva stare attento visto che quello che era successo nella sala del computer era opera di Daniela . Laura adesso doveva cercare di togliersi di mezzo una volta per tutte Daniela , visto che poteva uscire dalla prigione a suo piacimento grazie al suo potere . Laura aveva paura visto che non sapeva quando Daniela si sarebbe potuta far vedere . Laura anche se aveva paura si riusci a diventare Dottoressa e grazie a quelle abilità poteva fermare una volta per tutte Daniela .

download

Categorie
Dr . Laura Rossi Francesco Rossi

Laura Rossi

 

Francesco Rossi sposato con Laura Rossi . Laura Rossi una dottoressa di New York ed era bellissima . Francesco incontro Laura mentre era nella New York University . Quando la incontro stava correndo a lezione di fisica e andò a sbattere contro Laura che era bellissima . Non l’ aveva visto , perché gli auricolari nelle orecchie . Francesco aiuto Laura ad alzarsi e la porto in camera sua per farle asciugare la sua maglietta di colore blu . Francesco quando era nella stanza si inizio a scusare con Laura – mi dispiace non volevo farlo . Avevo gli auricolari nelle orecchie e poi stavo andando a lezione e poi sono stato distratto dai tuoi occhi . Francesco li vedeva ogni volta quei occhi che erano molto belli e di un blu accesso come il mare . Laura quando senti quel commento pensava che era uno di quei tanti modi per rimorchiare – se questo è un modo per portarmi al letto , non ci vengo . Francesco decise di dire una grande verità a Laura visto che non voleva sembrare uno di quei ragazzi che pensano solo al sesso – no , io sono veramente innamorato di te . Da quando ti ho visto la prima volta mi sono innamorato di te . Ma non te l’ ho mai detto perché avevo paura che tu pensassi che io ero uno di quei ragazzi che fa tutto questo solo per portarti a letto e invece io ti voglio conoscere e forse un giorno , quando sei pronta lo facciamo . Francesco si avvicino a a Laura e la bacio sulle labbra . Laura non gli diede uno schiaffo , ma gli disse – per il momento ti do un bacio e forse nel futuro ti comporti bene e se la nostra relazione va in avanti andiamo in avanti . Francesco e Laura si innamorarono quel giorno . Quello fu il giorno in cui si misero insieme . Prima di andare a lezione e farsi beccare dai compagni con Laura , se ne andò ma non prima di darle delle monete per far lavare la sua maglietta blu . Laura prima di farlo andare dalla stanza , si avvicino a lui e gli diede un bel bacio sulle labbra . Poi dopo aver aspettato che la sua maglietta blu era pulita usci dalla stanza e andò a seguire una lezione di medicina che era molto interessante per lei e per i suoi studi . Da quel giorno Francesco e Laura si frequentavano tutti i giorni e ogni giorni si facevano passi in avanti nella loro relazione che era appena sbocciata . Daniela la sua ex fidanzata provo a rovinare questa relazione tra Francesco e Laura . Daniela andò da Laura e le disse che doveva dirle qualcosa , ma non era cosi era solo un modo per farla venire in stanza e avvertila di stare lontana da Francesco . Laura non segui quel consiglio visto che lo frequentava ancora . Daniela decise di dare inizio alla sete di vendetta , prese una bambola e la fece uguale a Laura e poi la mise nell’ armadietto di Laura . Laura quando apri il suo armadietto vide questa bambola uguale a se e aveva un coltello nel cuore . Laura decise di vedere il passato di Daniela e vide che era molto lungo e capì che non era proprio una santa . Daniela quando la vide nella sala dei computer tutta quanta da sola , la mise vicino a uno dei muri e poi butto a terra la sua borsa che la utilizza per difendersi da Daniela . Daniela aveva quello sguardo da pazza omicida – sai Laura gli incidenti possono capitare . Ti conviene stare molto attenta visto che potresti cadere sotto uno di questi computer oppure accidentalmente potresti sbattere la tua testa contro uno di questi bellissimi computer . Francesco arrivo e vide Daniela vicino alla sua nuova fidanzata – basta , adesso ho le prove del tuo coinvolgimento con il ferimento delle altre persone che erano legate a me . Adesso e finito il tuo regno del terrore , hai finito di uccidere le mie amiche e le persone che volevano solo una mano da me . La sicurezza chiamata da Francesco porto fuori Laura e adesso loro due potevano stare in pace . Ma Francesco e Laura non sapevano che Daniela non era una persona normale ma una persona con il potere di controllare le macchine . Prima di andare via con la sicurezza , nella stanza fece aprire il proiettile e li sullo schermo scritto in rosso con il sangue “ Revenge “ .