Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

The Legend of Zelda: The Wind Waker HD, introduzione e comparativa Wii U – GameCube

Nei filmati che vi proponiamo in questo articolo potete ammirare rispettivamente l’introduzione diThe Legend of Zelda: The Wind Waker HD e una comparativa che ci aiuta ad apprezzare i miglioramenti avvenuti nel passaggio all’attuale generazione di console di questo gioco uscito nel 2003 per GameCube.

Fra le nuove caratteristiche di questo rifacimento su Wii U troviamo la possibilità di giocare sullo schermo del controller, e l’integrazione con l’universo Miiverse. Dal Nintendo Direct sono stati promesse migliorie alle meccaniche di gioco, sulle quali però non si è scesi nel dettaglio. Da quanto possiamo giudicare dal filmato, la grafica ha (naturalmente) subito un aumento di risoluzione, ma è anche stato facile notare degli effetti di luce e di shading piuttosto piacevoli.

In The Legend of Zelda: The Wind Waker l’avventura si svolge in un arcipelago composto da quarantanove isole diverse e in un mondo aggiuntivo subacqueo. Il gioco aveva mutuato molte caratteristiche dal leggendario Ocarina of Time, ma aveva stupito tutti i fan per l’adozione di una grafica cartoonesca in “cel-shading”, al tempo poco ben digerita da qualcuno degli appassionati più “hardcore”.

The Legend of Zelda: The Wind Waker HD arriverà nei negozi il prossimo ottobre solo per Nintendo Wii U.

 

Categorie
E3 2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

Rime: nuove immagini ambientali e primo video di gioco

Per la gioia di tutti gli appassionati di titoli indie e di avventure “alla ICO”, gli sviluppatori spagnoli di Tequila Works riprendono ad aggiornarci sullo stato dei lavori di Rime confezionando un filmato di gameplay accompagnato da una serie di scatti di gioco e di bozzetti preparatori.

Annunciato nel corso dell’E3 2013 e poi riproposto agli spettatori della GamesCom di Colonia, il nuovo progetto dei Tequila Works avrà per protagonista un intrepido ragazzo finito per non si sa quale ragione su di un’isola deserta: in sua vece dovremo quindi intraprendere un lungo viaggio per scoprire tutti i segreti custoditi dalle enigmatiche strutture architettoniche in rovina che costellano il paesaggio.

Dal punto di vista delle meccaniche di gioco, il titolo sembra ricalcare la formula vincente di The Legend of Zelda: The Wind Waker basata sull’esplorazione di caverne, di antiche rovine e di foreste imprescrutabili disseminate sulle isole di un misterioso arcipelago tropicale. Rimanendo nell’alveo della scena videoludica indipendente, invece, la palette cromatica a tinte pastello utilizzata dagli artisti spagnoli per dipingere le delicate ambientazioni di questo progetto non può che riportarci alla memoria The Witness di Jonathan Blow o Godus di Peter Molyneux.

Rime vedrà la luce solo ed esclusivamente su PlayStation 4 nel corso del 2014: nell’attesa di conoscere la data esatta di lancio di questo intrigante adventure e nella speranza di condividere con voi le informazioni relative al canovaccio narrativo che i Tequila Works stenderanno sulla trama per dare forma agli eventi della campagna principale, vi lasciamo alle restanti immagini in galleria e alla video-dimostrazione di cui sopra.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Wiiu

The Legend of Zelda: The Wind Waker HD – data d’uscita, video e info sul bundle e sulle edizioni Standard e Limited

Confermando nuovamente tutte le voci di corridoio e le indiscrezioni di questi giorni relative aThe Legend of Zelda: The Wind Waker HD, i vertici di Nintendo fissano la data di commercializzazione del loro atteso action/adventure e del relativo bundle Wii U con console da 32GB e GamePad “a tema”, caratterizzato cioè da una serigrafia con bordo dorato e logo celebrativo per i dieci anni dal lancio del Wind Waker originario su GameCube.

Oltre alla console in versione Deluxe e al controller con “intarsi zeldeschi”, il bundle conterrà al suo interno un voucher per scaricare la versione digitale di Wind Waker HD, un opuscolo a due facciate ricco di illustrazioni sulla dimensione di Link e un secondo voucher per scaricare Hyrule Hystoria, un e-book con decine e decine di artwork e di voci descrittive sulla cronologia, sulle ambientazioni, sui personaggi e sulle creature più rappresentative dell’universo di Zelda. La Limited Edition, invece, sarà caratterizzata da una confezione dorata e dalla presenza di una splendida statuetta dipinta a mano di quel cattivone di Ganondorf.

Il bundle Wii U e la versione digitale di The Legend of Zelda: The Wind Waker HD saranno disponibili dal 20 settembre. Chi deciderà di optare per le versioni retail Standard e Limited, invece, dovrà attendere fino al 4 ottobre.

In questa sua nuova versione, l’indiscusso capolavoro di Miyamoto potrà contare sulla funzionalità off-screen del GamePad, sulla possibilità di cimentarsi nella modalità Eroica (con danno doppio dei colpi nemici e assenza di cuori rigenerativi sulla mappa di gioco), sull’integrazione piena con il Miiverse, su un comparto grafico completamente riscritto con texture e menù in alta definizione, su inediti filtri ed effetti particellari, su animazioni più fluide e su una risoluzione di 1080p.