Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V: 800 milioni di dollari di ricavi nel primo giorno di lancio

Attraverso un comunicato stampa destinato ad entrare nella storia dell’industria videoludica, i dirigenti di Take-Two ci comunicano che, stando alle loro stime interne, i ricavi generati daGrand Theft Auto V nel giorno di lancio del capolavoro di Rockstar Games hanno raggiunto e superato gli 800 milioni di dollari: una cifra, quest’ultima, che supera di tre volte esatte i 265 milioni di dollari investiti in questi mesi dai vertici di Take-Two per lo sviluppo del progetto.

Le stime del famoso publisher statunitense cui fanno capo i team di sviluppo della galassia di studios di Rockstar comprendono i dati di vendita delle edizioni Xbox 360 e PlayStation 3 (sia retail che digitali) provenienti dai mercati dell’Europa e del Nord America ma non di quelli (di certo non secondari) del Brasile e del Giappone dove il titolo, lo ricordiamo, deve ancora vedere la luce dei negozi. I numeri record del day one di GTA V, quindi, sono destinati ad aumentare ulteriormente e a stracciare le previsioni iniziali di diversi analisti del settore convinti che il gioco avrebbe raggiunto il miliardo di dollari di ricavi solo a un mese dal lancio.

Con le classiche frasi di circostanza pronunciate per l’occasione da Strauss Zelnick, il presidente e amministratore delegato di Take-Two ha così avuto modo di anticiparci che l’azienda si è già attivata per non trovarsi impreparata con l’avvento della next-gen ed è conseguentemente impegnata nella produzione e nello sviluppo di nuove proprietà intellettuali e di titoli di franchise collaudati.

Nel complimentarci con Rockstar Games e con Take-Two per lo straordinario risultato raggiunto, approfittiamo quindi dell’occasione per rimandarvi, qualora non l’aveste ancora letta, alla nostra recensione di Grand Theft Auto V pubblicata in concomitanza con il lancio internazionale del kolossal della grande R.

 

Categorie
2013 Mondo Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Wiiu

Eletronic Arts non ha giochi in sviluppo per la Wiiu

Facendo due conti, tra smentite e mancati annunci, non si tratta di una notizia particolarmente inedita, ma a letta in maniera così chiara e tonda fa comunque una certa impressione: Electronic Arts non ha giochi in sviluppo per Wii U.

Questo è proprio quanto è stato riferito dal portavoce Jeff Brown a Kotaku nella giornata di ieri, con l’aggiunta di un “per il momento” che ovviamente non esclude il futuro supporto del publisher alla console Nintendo. Considerando le dimensioni della compagnia, la quantità di giochi che vengono pubblicati da EA e il supporto che ha caratterizzato Wii, la questione è sintomatica di un’evidente cautela che caratterizza l’approccio alla nuova console Nintendo.

Ancora di più se si pensa che John Riccitiello, all’epoca ancora CEO di EA, era presente sul palco della conferenza Nintendo all’epoca dell’annuncio di Wii U, promettendo “grandi contenuti da parte di EA su questa piattaforma”. Tali contenuti, al momento, si limitano alle conversioni di Mass Effect 3, Need For Speed Most Wanted, Madden e FIFA: non poco ma nulla di effettivamente proiettato verso il futuro, almeno per il momento.