Categorie
2009 2010 2011 Annie Prince Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Janice Prince Lisa Litigio Milano

Lisa diventa Annie Prince

Lisa

Lisa aveva troppa paura di tornare a casa dai suoi genitori visto che loro avevano pensato che lei era pazza e che non aveva voluto dire la verità. Lisa non voleva farsi trovare per nulla al mondo e cosi decise di cambiarsi colore dei capelli e di cambiare nome e cognome. Prima trovo una donna di nome Janice Prince che la vide li seduta su una panchina tutta sola. Janice si avvicino a lei con calma – tesoro hai perso la tua mamma ?. Lisa guardo la donna negli occhi – no, lei mi doveva accompagnare a farmi i capelli e invece mi ha dato buca. Ci vorrei andare perché ne ho bisogno. Janice ci stava andando pure del parrucchiere e cosi decise di portare Lisa con lei. Lisa aveva dato inizio al suo grande piano per cambiare identità e diventare Annie Prince. Non voleva vivere con questa donna, lei voleva solo farsi dare una mano a cambiare colore di capelli e grazie a questa cosa poteva trovare una donna che aveva un cognome diverso dal suo e cosi poteva dare inizio alla sua nuova vita li a Milano. Una volta entrati dal parrucchiere Lisa cambio il suo colore di capelli dal rosso fuoco al colore bianco e poi se ne andò via facendo finta che aveva ricevuto una telefonata da sua madre. Prima di andare via da li lascio un messaggio per Janice e diceva “ mi dispiace se me ne sono andata, ma io sono scappata di casa e non voglio essere presa. La mia famiglia mi ha fatto qualcosa di orribile, cioè ha manipolato i miei ricordi o qualcosa del genere. Adesso io non so se sono Lisa o se sono qualcuno altro. Adesso devo fare un viaggio per capire chi sono e sopratutto cosa sono. Mi dispiace ancora Lisa. Lisa se ne andò via da li lasciando quel biglietto e Janice capì che Lisa stava piangendo quando lo scrisse visto che la parte di sopra era un po’ bagnata ma non troppo. Lisa aveva usato Janice per diventare una nuova persona e cosi lei non sarebbe mai stata presa dai genitori e dalla polizia. Lei aveva usato Janice Prince, per essere Annie Prince e cosi lei poteva andare in giro con questo alter-ego senza farsi prendere. Lisa dentro al suo parrucchiere si era messa a pensare alla sua nuova storia, al suo nuovo compleanno, cosa avevano fatto i suoi genitori. Cioè li dentro non solo si cambio colore di capelli, ma si rese un altra persona e cosi diventò Annie Prince. Lisa aveva deciso di usare il parrucchiere per essere un altra persona e cosi scomparire nel nulla. Adesso lei poteva andare in giro senza alcun problema e senza farsi trovare da nessuno. Lisa li dentro aveva deciso di tagliare i ponti con la sua vecchia vita visto che la sua famiglia erano stati dei mostri e invece di crederle e di darle aiuto le hanno detto solo alzando la voce – basta con queste fandonie. Tu non hai la magia e sei solo una pazza. Smettila di dire queste follie, sembri una pazza e non mia figlia. Lisa aveva visto che poi l’ avevano portata da uno strizzacervelli e la sua diventò normale di nuovo, ma i suoi sogni no. Quelli divennero incubi e lei ogni sera ricordava quell’ evento che aveva dimenticato. Lisa si era scocciata di non potersi confidare con la sua famiglia e cosi scappo via e nel farlo imbocco la strada per diventare Annie Prince.

Categorie
Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dottoressa Zara Levin Kyra Pioners Litigio Oberon Pioners 5 Sorella

Kyra Pioners

250px-AidenRender

Io e Zara eravamo li a vedere che Oberon era li a parlare con i suoi soldati ma poi arrivo da dietro con una grande furia sua sorella Kyra . Io e Zara vedevamo che i suoi occhi erano pieni di rabbia . Io ero li lontana da loro e girai la testa verso Zara che era li vicino a me e stavamo aspettando il momento giusto per parlare con Oberon e con la sua famiglia – secondo te che cosa farà Kyra a suo fratello Oberon per averla fatta preoccupare .Io e Zara eravamo dentro la palestra per andare a parlare con Oberon e la sua famiglia  . Però poteva vedere che Kyra stringere il suo pugno molto forte  . Si avvicino a suo fratello Oberon gli punzecchio la spalla destra e gli diede uno schiaffo molto forte in faccia ma lui non si fece molto e non si arrabbio visto che se lo meritava per aver fatto preoccupare  sua sorella  . Poi Kyra lo abbraccio ancora con molta rabbia dentro al cuore – tu prova soltanto a fare una stronzata del genere ti prendo per i capelli e ti riporto qui . Oberon vedeva che sua sorella era parecchio arrabbiata – scusami sorella ma volevo vedere se ero capace di fare missione in solitaria oppure avevo perso il tocco magico . Kyra sentendo quelle parole si fece più nervosa . Zara giro lo sguardo verso di me – secondo te adesso che ha fatto arrabbiare Kyra davvero molto che farà . Io vedevo che Kyra era arrabbiata ma decise di stare calma dopo tutto era fratello . Se ne andò a fare kickboxing e a vedere dalla forza dei colpi tutti erano diretti contro suo fratello .

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Guardians of the Galaxy

Guardiani della Galassia

250px-AidenRender

Io e Ada era da un pò che non visitavamo il mondo dei Guardiani della Galassia . Una volta visti che il cecchino non colpiva Beth o Jack durante la loro indagini . Salimmo in auto – che ne dici di visitare il mondo dei Guardiani della Galassia e da un pò che non ci andiamo . Ada era felice di andare li visto che voleva vedere cosa c’ era di nuovo . Una volta entrati senza auto e senza moto vedemmo che loro stavano cercando di creare un piano per fermare Ronan . Inizio Gamora e poi tutti con calma dissero la loro . Tutti volevano fermare Ronan ma sarebbe stato molto difficile senza un piano . Queen aveva un piano ma non era proprio un piano . Invece di discutere con calma tutti erano agitati e non trovano ancora uno staccio di piano . Stavano più a discutere che a trovare un piano . Parlavano di quello che aveva Drax su Nover . Cioè stavano cercando di andare d’ accordo e di trovare un piano . Io e Ada eravamo li e le dissi – stiamo zitti e non diciamo niente oppure dobbiamo dire chi siamo e lo devono trovare un piano tutti da soli . Ada era li che vedeva litigare in modo molto animato – se continuano cosi non credo che trovino un piano per fermare Ronan . Ma vediamo se lo riescono a trovare da soli

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Foto Galleria Galleria Foto

Tyrant – Brother’s Keeper

Noi pensiamo di sapere sempre i nostri fratelli . Noi pensiamo di sapere cosa nascondono . Invece Barry sta un bel niente di suo fratello e scopre qualcosa di nuovo su suo fratello che non gli piace affatto . Scopre che lui potrebbe centrare con il tentato omicidio  di Jamal e per questo inizio un litigio tra fratelli . Per tutte queste ragioni Barry non torna in America e decide di rimanere qui ad Abbudin . Questo litigio potrebbe rompere per sempre il loro rapporto e quindi è come stare su un vulcano attivo . Barry pensava veramente di conoscere suo fratello e invece sembra che non lo abbia mai conosciuto in vita sua . Barry adesso deve decidere cosa fare andare in America e chiudere gli occhi oppure fare qualcosa per fermare la grande e potente follia che suo fratello sta avendo .

Categorie
Alaina Delondry Bates Fenice Fenix Icy Jenna Jenna Milton

Icy litiga con Alaina

Alaina aveva avuto un debole per Robert ma se lo era preso prima Jenna e in palestra ci aveva soltanto parlato e quel giorno fu una delle sue morti . Alaina sapeva che adesso che Jenna era morta poteva avere Robert tutto per se e visto che non c’ era questa pazza che l’ aveva uccisa con quel cerchio di fuoco . Anche se Alaina era una fenice ma molte delle cose che sapevano fare questa magnifica razza non le sapeva fare . Tutte le abilità e tutte le varie conoscenze le doveva capire quando era su Fenix ma adesso era tardi e forse un giorno le avrebbe imparato da qualcuno che era di originario li . Icy dopo aver parlato con il suo amico Robert ma ci litigo e cosi la loro amicizia si spezzo . Icy pensava che il suo migliore amico le avrebbero creduto e invece non le aveva creduto e per questo Icy decise di non essere più suo amico . La loro amicizia era finita per sempre , anche se nonostante tutto quello che avevano passato . Icy era una grande detective e se qualcuno sapeva qualcosa prima di tutti quella era lei e Robert credeva sempre a lei . Ma quella volta Robert non ci credette forse perché secondo lui stava giocando con i suoi sentimenti o altro . Icy decise di provarci con Alaina e pensava che almeno lei ci avrebbe creduto a questa storia cioè del fatto che Jenna era viva ed era un pericolo . Jenna andò a casa di Alaina e busso alla sua porta e la madre di Alaina fece entrare Icy e la porto in camera di sua figlia . Dopo che se ne andò la madre , Icy si mise seduta su una sedia mentre cercava di capire come dire ad Alaina quello che stava per dire e fare in modo che non si arrabbiasse . Icy capì che non c’ era un modo giusto e cosi glielo disse e basta – Jenna Milton e viva . L’ ho vista al funerale . Alaina non ci credette visto che aveva visto il telegiornale e poi lei non pensava più a lei ma pensava a cercare di far diventare Robert il suo nuovo fidanzato . Alaina guardo Icy e capì che stava dicendo la verità ma nemmeno questo la fermo – Devi smetterla di dire questa cosa . Jenna e morta e tu devi fartene una ragione . Maggior parte della scuola ti crede pazza . Basta devi smetterla di dire che Jenna e viva oppure nessuno più ti rivolge la parole adesso te ne puoi andare . Icy vide che Alaina si stava vestendo per uscire la fermo mettendosi davanti a lei – per favore devi ascoltarmi . Te lo giuro Jenna Milton e viva , credimi . Io sono una tua amica , credimi almeno tu . Alaina si arrabbio e la guardo con uno sguardo di rabbia – NON TI CREDO . JENNA MILTON E MORTA E TU SE CONTINUI COSI NON SEI Più MIA AMICA . NON VOGLIO ESSERE AMICA DI UNA PERSONA CHE GIOCA SULLA VITA O SULLA MORTE . QUINDI ORA VATTENE E NON TORNARE Più QUI FINO A QUANDO NON AVRAI CAPITO CHE JENNA E MORTA . Icy se ne andò da li e poi se ne torno a casa visto che adesso era rimasta sola e il piano di Jenna stava funzionando come voleva lei . Jenna vedeva che Icy stava facendo tutto lei , stava vedendo da lontano che si stava distruggendo da sola e aveva dovuto fare solo una cosa cioè apparire al suo funerale . Icy se ne torno in camera sua e capì che doveva fare tutto da sola e li dentro si senti arrabbiata ma molto arrabbiata e non solo poco ma molto visto che nessuno le aveva creduto e adesso decise di usare la rabbia contro Jenna . Icy avrebbe usato tutta la sua furia contro di lei e visto che dentro al suo corpo ne aveva davvero molta . Prima era calma e non era arrabbiata ma adesso lo era e voleva scatenare tutta questa rabbia contro Jenna che le aveva fatto spezzare due amicizie e l’ aveva isolata da tutti nella sua scuola . 

Categorie
Alaina Delondry Bates Icy Jenna Milton Robert Foreman

Icy litiga con Robert Foreman

Icy non voleva parlare al telefono con Robert perché se avesse detto quello che le era successo al telefonino sicuramente avrebbe detto che era pazza per telefonino o che stava passando un brutto momento . Icy decisi di buttarsi sotto la doccia e in quei pochi minuti si distolse dal pensiero di Jenna Milton ma dopo essersi messo vestito nero e andare da Robert per parlare davanti a lui di questa storia . Anche se Jenna aveva quasi ucciso la sua migliore amica Icy , lui era un po’ dispiaciuto di lei . Perché anche se Jenna era stata malvagia con le altre sue ragazze però a Robert mancava tutto quello che faceva con lui . Insieme a Jenna faceva cose molte belle per esempio usare il fuoco per aiutare i bambini e tipo fare un piccolo circo per loro . Jenna faceva un sacco di cose per esempio quando si fidanzarono Jenna per dare di più a questa scena fece uno spettacolo con il fuoco . Sui cieli fece dei cerchi a forma di cuore e poi con il fuoco fece la scritta Jenna e Robert Forever . Robert era molto felice di stare con una persona che quando voleva dare un momento magico a una serata ci riusciva benissimo . A Robert mancava tantissimo Jenna e le mancava tutti quei giochetti con il fuoco che faceva e per questo dentro di lui aveva un grande vuoto , Icy era andata a trovarlo per parlare di una cosa molto importante e busso alla sua porta senza troppa forza . Robert fece entrare la sua amica Icy dentro da lui e voleva tanto sapere da cosa c’ era da dire di cosi urgente da non poterla dire per telefonino . Icy non sapeva come avrebbe reagito Robert e decise di dirlo dopo che sua madre gli aveva portato dei biscotti – la tua amica e molto carina perché dopo che hai passato la morte di Jenna perché non le chiedi di uscire . Una volta che sua madre se ne era andata dalla stanza di Robert che era molto grande e li sulla sua scrivania c’ erano tutti i premi che aveva vinto con la sua squadra . Icy decise di sputare il rospo – Senti lo so questa cosa che ti sto per dire sembra assurda ma ho visto Jenna al funerale e mi ha minacciata di morte . Robert non ci credette e disse ad Icy visto che secondo lui era scossa da questa – Jenna è morta fattene una ragione . Hanno trovato tutte le prove della sua morte e li c’ e un cadavere . Icy replico – ma io l’ ho vista , mi ha minacciata . Robert grido – BASTA NON VOGLIO SENTIRTI Più DIRE JENNA E VIVA OPPURE NON SIAMO Più AMICI . Icy decise di andarsene da li ma Robert la prese per la mano destra e Icy arrabbiata per questa cosa – lasciami andare oppure ti faccio male . Non siamo più amici , basta adesso me ne vado . Icy vide che il suo migliore amico non le credeva e da quel giorno non fu più suo amico e cosi dopo aver pianto per un po’ decise di andare da Alaina per avvisarla del pericolo . Icy sperava che almeno Alaina credeva a questa cosa visto che il suo amico non le aveva creduto . Icy aveva detto la verità e per questo aveva perso un suo caro amico e adesso non poteva fare più niente per tornare ad essere amici . Icy era sconvolta da questa cosa e ogni giorno di più stava rimanendo sola visto che diceva che Jenna era viva ma non poteva dimostrarlo . Anche se aveva detto che era viva e lei l’ aveva minacciata non poteva fare niente per dimostralo e si senti sempre più vicino a un buco nero e lei ci stava per cadere dentro .  

Categorie
Pandora Spazio Tardis Tempo

Il mio T.A.R.D.I.S fa un dispetto a Pandora

Pandora e il T.A.R.D.I.S stanno avendo dei piccoli problemini , cioè una lite tra loro . Guarda che dico sembra che sto parlando come se fossimo in una guerra . Non sono proprio in guerra ma se il mio T.A.R.D.I.S continua di questo passo penso proprio di si . Pandora stamattina si era svegliata e il T.A.R.D.I.S le aveva rimpicciolito la stanza e gridando – DANIEL AIUTAMI . Corsi a vedere e il T.A.R.I.S aveva rimpicciolito la stanza di Pandora . Un attimo e sistemo – corsi alla console e andai a premere i vari pulsanti e la camera di Pandora ritornò alla normalità . Pandora infuriata come non mai venne verso alla console e disse – la vuoi smettere di fare questi dispetti , si rivolse infuriata al T.A.R.D.I.S Mi dispiace moltissimo che tu e il mio T.A.R.D.I.S non andate d’ accordo , se la trattassi meglio , forse lei non ti farebbe questi dispetti . Pandora alcune volte quando cercava di muovere qualcosa il T.A.R.D.I.S per dispetto lei non le voleva fare niente . Non lo so Pandora cosa voleva fare ma lei diedi un calcio alla postazione di comando e quando Pandora andò a farsi una doccia calda il mio T.A.R.D.I.S le chiuse la porta in faccia e disse – Il bagno deve essere riparato e anche forse la tua stanza . Pandora andò a riparare il danno e per quella volta il T.A.R.D.I.S non fece niente nè al bagno nè alla camera di Pandora . Alla fine lei si potè fare la doccia in santa pace , ma in altre circonstanze Pandora e il mio T.A.R.D.I.S hanno quasi iniziato una lotta . Spero che in questi giorni e anche nelle prossime volte loro due possono andare d’ accordo .

Categorie
Laura Melissa Mcarthur Osservatore Persone

Melissa Mcarthur parte 3

Lara l’ amica del liceo di Melissa , dal suo laboratorio aveva preso tutto quello che serviva per fare una buona visita medica alla sua amica , che con tanta forza e con tanta ostinazione non voleva farsi visitare . Lara si era presa sempre cura di Melissa , la vedeva come una sorella minore e le era molto affezionata . Lara quando era piccola ha perso sua sorella minore , era un stato incidente d’auto . Erano le tre di notte , alla guida c’ era suo padre , ma per colpa di una cosa aveva visto in camera sua , cioè sua moglie che lo tradiva con un ‘ altro uomo . Quello fece molto infuriare , inizio a bere molti alcoli mentre era a casa , Lara era uscita ma sua sorella minore Rossella che aveva un anno meno di Lara . Rossella era ancora dentro la macchina , il padre di Lara arrabbiato andò a fare un giro con l’ auto un po’ per distrarsi o un po’ altro . La madre di Lara di nome Dana era molto bella , capelli rossi , occhi blu con calmò andò a vedere le bambine come stavano . Entrò nella stanza e vide solo Lara e chiese alla bambina con molta calma – dove è tua sorella Rossella ? .Lara si girò e disse – l’ ho cercata in tutta la casa , non c’ e . Poi Dana capi dove poteva essere la bambina , cioè in macchina . Il padre di nome Luca stava andando molto forte , tipo 200 km orari , quando era salito in auto non aveva sentito la voce della bambina che gli diceva varie cose . Era cosi pieno di alcol in corpo che l’ aveva bevuto come se fosse acqua fresca , per lui l’ unica cosa era bere e bere fino a quando nella sua mente non avrebbe più quella cosa che aveva visto cioè sua moglie con il suo migliore amico . Rossella inizio a piangere moltissimo , dove è la mamma – continuava a dire molte volte . Luca non sentiva niente neanche la voce della bambina , anzi la sentiva ma la sentiva distorta e sopratutto non vedeva bene , né la strada che stava davanti a se né la bambina che stava dietro . Cioè in poche parole lui era talmente pieno di alcol che lui scambio che lui con i suoi occhi non vide sua figlia che stava piangendo e voleva la mamma . Ma la scambio per la moglie che aveva paura di stare accanto a lui e che si era seduta dietro per non soffrire e sopratutto non venire picchiata da lui . Rossella inizio a piangere e lui scoppio dalla rabbia e ogni parlava gli gridava contro . Purtroppo una volta lui grido alla moglie peccato che non era la moglie , ma era la figlia , perché quando stai morendo quella lucidità che hai perso bevendo un po’ di alcol scompare e tu puoi vedere chi è . Luca purtroppo quella lucidità la ottenne molto dopo e se ne penti , cioè perso il secondo bene più grande del mondo cioè sua figlia Rossella . Per Laura fu davvero molto difficile superare la morte di sua sorella , ma quando conobbe Melissa fu come se sua sorella Rossella fosse rinata in un nuovo corpo . Melissa aveva saputo dell’ incidente e non aveva trattato con Laura con compassione , ma la trattava come amica e grazie a questa cosa loro divennero grandi amiche . Certo la sorella di Laura era morta , ma con aiuto delle tue amiche puoi superare tutto anche il dolore più grande . Laura non dovette solo superare tale evento , ma anche il fatto che sua madre aveva tradito suo padre , questo fu un grande evento ed era molto arrabbiata con lei . Lei ogni giorno incolpava la madre di quello che era successo , visto che era stata colpa sua , Laura aveva perso suo padre e sua sorella . Quelle erano due grandi cose che lei era riuscita a ottenere nella vita . Prima che Melissa potesse perdonare sua madre ci vollero 7 anni . 7 anni per poter di nuovo parlare con la madre , Laura era davvero molto insistente , se non ci fosse messa Melissa questa cosa non sarebbe mai avvenuta . Laura come macchina aveva una Ford Fiesta , l’ aveva comprata da un concessionario non molto lontano da casa sua . Usci dal suo laboratorio , si tolse il camice e poi come si risolve al suo assistente Mario che stava analizzando per lei delle fibre di capelli per capire a chi appartenevano . Senti Mario io vado a fare visita a Melissa , voglio vedere se sta bene oppure no – Mario senti quello che aveva detto la Dottoressa e poi si rivolse a lei – Spero che Melissa stia bene e possa tornare a lavorare al più presto . Laura non ci mise molto ad arrivare all’ appartamento di Melissa , arrivo alla porta busso – ci sei Melissa , andiamo apri . Melissa si sveglio per colpa di Laura , ci mise la prima cosa che aveva tra le mani , si pettino e andò ad aprire la porta e vide che era Laura . Laura che ci fai qui ? – chiese con gli occhi stanchi , come se si era svegliata adesso . Laura guardo Melissa che stava danti a lei , non l’ aveva fatta ancora entrare . Melissa disse – certo entra pure , fa come se fosse casa tua . Laura entro e disse – Sono venuta qui a vedere come sta la amica che è stata attacca da uno sconosciuto che l’ ha messa a terra .Non potevi avvisarmi per via telefonino o altro , avendo un po’ di mal di testa , avevo deciso di mettermi un po’ a letto e dormire un po’ e vedere se riuscivo a dormire . Non dico che la tua visita non la volevo , ma la prossima volta avvertimi – disse ancora con quello sguardo assonato e mezzi aperti . Laura disse – mi dispiace , però volevo farti una bella visita . Melissa alla fine ci passo sopra e disse a lei mentre aveva preso dalla sua borsa il suo telefonino per vedere se c’ erano telefonate perse oppure sms , ma non c’ era niente . Laura vide che la sua era davvero molto stanca e decise di fare un bel caffè caldo , cosi da risvegliare Melissa e stare un po’ con lei e visitarla . Laura cercò la caffettiera e il caffè e li trovo nell’ anta dove teneva i bicchieri di carta . Prese tutto e inizio a fare il caffè , il buon odore del caffè caldo venne anche nella stanza dove stava Melissa e disse all’ amica – stai facendo il caffè ? .Si , lo vuoi ? – rispose l’ amica e Melissa rispose – si è che sia bello forte , Melissa per risvegliarsi aveva davvero bisogno di un caffè davvero molto forte , inoltre Laura aveva portato con se un sacca con il ghiaccio per metterlo sulla testa testarda di Melissa . Melissa prima di andare a prendere il caffè che la sua amica aveva fatto , decise di andare in camera sua e di nascondere il telefonino , cosi Laura non lo poteva vedere . Melissa pensava che se Laura lo vedeva gli faceva un sacco di domande , moltissime domande alle quali lei non sapeva rispondere . Dopo andò a bere il caffè con Laura e mentre era li sul tavolo vide la sacca con il ghiaccio , appena la vide disse in modo molto scocciato – sto bene , non preoccuparti è solo una piccola botta . Laura disse a Melissa – voglio solo farti una semplice visita per vedere se stai bene o no , non fare la testarda . Melissa dopo tante storie , decise di farsi mettere la sacca con il ghiaccio sulla testa e poi Laura vide che lei stava molto meglio , di come stava prima . Laura era preoccupata per Melissa , perché nel college in cui si erano conosciute non erano divenute solo amiche , ma erano divenute come due sorelle , unite in tutto . Laura e Melissa al college facevano tutto insieme e stavano sempre insieme , cioè dopo che Laura aveva perso una sorella , era come se ne avesse ottenuta una nuova . Laura non avrebbe mai dimenticato Rossella , ma era ora che andasse in avanti e che si trovare amiche e che facesse delle cose belle nella sua nuova vita . Dopo che Laura se né andò nella sera inoltrata , Melissa cerco ancora di capire alcune , cosa poteva fare con il telefonino , come mai la ferita non gli faceva male e molte altre domande .

 

Continua

 

Categorie
2013 Aqua Cosmetici Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Kratos Mondo Pandora Parlare con Aqua Parlare con Kratos Parlare con Pandora Rossetto

Dico a Pandora ed Aqua che tra tre giorni andiamo a dar loro un buon equipaggiamento

Avevo detto a Kratos di quello che avremmo fatto tra tre giorni , mi stavo aggirando nella casa dove trovare Pandora e Aqua . Pandora e Aqua erano in camera di Pandora e stavano litigando su un cosmetico , stava decideno per chi lo potesse usare prima , prima lei o prima Pandora . Poi iniziavano a urlare tra loro , io arrivai nella stanza prima che Aqua stava per dare un un pugno a Pandora , io fermai il pugno di Aqua e dissi a loro – calmatevi e ditemi qual’ e il problema . Aqua e Pandora mi spiegarono tutto , un pò mi misi a ridere e poi dissi a loro – stavate litigando solo per questo , non mi pare un buon motivo per litigare , avanti strigentevi la mano e smettetela di litigare siete amiche giusto . Dopo un pò di sguardi turvi tra di loro si abbracciarono e tornarono amiche come al solito , dopo io dissi a loro – tra tre giorni noi andiamo in vari posti per darvi un buon equipaggiamento . Erano felici di questa notizia , ma poi io dissi a loro – se cercati di non ammazzarvi a vicenda vi porto , se nò vi lascio qui e non vi darò niente perchè siete state cattive . Pandora e Aqua capirono da sole che se litigavano non le avrei portate da nessuna parte , non avrebbero visto nessun nuovo luogo e non sarebbero potute andare da nessuna parte e sopratutto conoscere nuova gente . Alla fine disserò insieme – va bene cercheremo di non ammazzarvi a vicenda , dopo loro con calma si misero sul letto di Pandora con uno specchio in mano e decisero di fare cosi . Prima Pandora lo metteva ad Aqua e poi Aqua lo metteva a Pandora , si stava comportando bene come se fossero sorelle , certo non lo erano però in quel momento si stavano comportando come tali . Io stavo guardando Aqua e Pandora con il cosmetico sulle labbre , che erano diventate più rosse , perchè il cosmetico era un rossetto rosso . Mi volevano li perchè volevano sapere il mio parere e io dissi a loro – è bello come rossetto , in qualche particolare uscita con le vostre amiche o in quale altra occasione può essere utile . Poi andai in giro per la casa e cercai qualcosa da fare oppure insieme a Kratos , Pandora e Aqua andavo in giro per il mondo a fare qualcosa .