Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Elfi Foto

Dragon Age: Inquisition

Molte persone si sono chieste dove vanno gli spiriti degli elfi , c’ e un posto dove i loro spiriti possono riposare in pace . Oggi l’ ho scoperto con Ada . Il posto si chiama ” The Dale’Forest ” . Un luogo mistico che gli elfi hanno chiamato ” Emerald Graves ” . Qui mi hanno detto che ogni albero che è dentro questa foresta rappresenta la vita di ogni elfo che è morto in battaglia oppure no . Questo posto e davvero magnifico e un luogo dove gli spiriti degli elfi possono riposare alla grande . Eccovi una foto che gli Elfi che mi hanno permesso di fare . So che era un luogo sacro e volevo prima chiedere il loro permesso prima di fare qualcosa , questo è un luogo sacro degli elfi e io dovevo chiedere prima a loro e poi lo potevo fare .

 

Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dragon Age : Inquisition Infamous : Second Son

Faccio una nuova foto nell’ universo di Dragon Age : Inquisition

Nell’ universo di Dragon Age : Inquisition che ancora tutt’ ora mentre parliamo si sta sviluppando e visto che io sono interessato a tale universo ottengo informazioni su questo magnifico universo . Mentre stavamo uscendo dall’ universo di Infamous : Second Son il mio telefonino stava squillando e stava per ricevere un messaggio vocale da una persona che non conoscevo e che pero mi ha detto del luogo nuovo di Dragon Age : Inquisition e con una voce forte e davvero molto impotente – So che sei interessato all’ universo di Dragon Age : Inquisition , Oggi si è svelato un nuovo luogo davvero molto bello . Se interessa a voi venite li e spero vi piaccia il nuovo luogo . Non ho ben capito chi era visto che era un messaggio registrato e che qualcuno me lo aveva inviato non solo a me ma anche ad Ada Knight e cosi decisi di andarci . Il nuovo luogo era una cascata ed era un luogo davvero molto bello e un luogo di pace dove si poteva stare tranquilli e feci una foto davvero molto bella . Per il momento non so chi è stato a dirmi di questo luogo ma lo voglio scoprire per capire se è una mia amica oppure una mia nemica .

 

Categorie
Befana Cattedrale Kara Mappa Mappa dell' Infinito Universing Universo

Shadow Black insegna alla Befana a utilizzare la Mappa dell’ Infinito

La Mappa dell’ Infinito è una mappa più unica che rara ed era gelosamente custodita nella Cattedrale dove Shadow Black aveva portato la Befana .La Befana con calma aveva trovato tutto quello che le poteva servire cioè un posto per dormire , un posto per osservare lo spazio che davanti agli occhi della Befana era un luogo bellissimo e davvero molto vasto e quando una delle sue esplorazioni vide un luogo dove poteva l’ universo ed era bellissimo e pure Shadow Black era andato con lei per non perderla di vista , visto che all’ inizio non sapevano quanto era grande quella Cattedrale .

Anche se Shadow Black la conosceva da tutte le storie che aveva sentito sul suo nome , lui non sapeva veramente niente sulla Cattedrale e quindi prima che la Befana corresse avanti e indietro e non dicendo a Shadow Black dove lei andasse nella enorme Cattedrale . Shadow Black mentre la Befana stava per esplorare un ‘ altra zona del luogo per vedere se c’ era qualcosa da scoprire oppure no , la guardo mentre lui si era seduta su una delle poltrone che era nel salotto della nave disse – Senti ragazzina prima che tu corra avanti e indietro per la nave è meglio se mi dici dove vai .

La Befana era curiosa di sapere perché Shadow Black voleva sapere lei dove se ne andava e disse con calma e guardandolo negli occhi neri che aveva – Se mi devi chiamare in un modo chiamami come mi chiamano gli altri cioè la Befana e poi io sto andando verso la parte secondaria della nave .L’ altra volta ho visto una parte adesso però voglio vedere la seconda parte della nave che è sul secondo piano . Shadow Black vedeva che la Befana stava già andando li , Shadow Black con calma e prima che lei potesse andare da qualche parte si ritrovo Shadow Black davanti a se .

Shadow Black guardo La Befana e disse – senti prima di andare a gironzolare e a vedere la nave , fammi fare un attimo degli oggetti per comunicare tra noi e cosi puoi andare ovunque e io ti posso sentire se sei in pericolo .

La Befana sapeva che quel posto poteva essere pericoloso e quindi decise di fare come aveva detto Shadow Black e aspetto un po’ ma alla fine dopo 7 minuti Shadow Black fece due auricolari e due telefonini di quel secolo . Alla fine fermo La Befana e gli mise nell’ orecchio sinistro un auricolare e alla fine loro poteva comunicare tra loro .

La Befana con calma e dopo lungo cercare trovo una stanza che era chiusa e poi chiamò Shadow Black attraverso l’ auricolare e disse – Shadow Black mi ricevi ? . Il segnale era forte e molto pulito e rispose alla Befana – Che cosa hai trovato li ? .La Befana con calma e senza essere molto agitata – ho trovato una porta chiusa e poi sopra sulla porta c’ e scritta “ La Mappa dell’ Infinito “ .

Shadow Black tramite l’ auricolare disse con voce molto chiara – tra poco arrivo Befana e vediamo cose c’ e in quella stanza chiusa e se non hai troppa paura entri insieme a me .

La Befana delle zone oscure non aveva paura perché essendo una ladra l’ oscurità non era sua nemica ma una sua amica e quindi lei nell’ oscurità ci poteva stare senza avere nessuna paura . Shadow Black voleva fare una scherzo alla Befana e lei da dietro senti i passi di Shadow Black e disse – Sei tu Shadow Black ? .

Shadow Black mise la mano sulla spalla della Befana e le disse con calma – si sono io ti volevo mettere un po’ paura .

Shadow Black apri la porta e La Befana entro dopo pochi minuti a Shadow Black e cerco l’ interruttore della luce e dopo parecchi tentativi andati a male La Befana lo trovo . Appena la luce era li videro sul tavolo la mappa dell’ infinito e quando Shadow Black la vide e disse alla Befana – pensava che era stata distrutta ma invece è ancora integra .

La Befana era curiosa di vedere cosa aveva trovato Shadow Black e chiese con calma – cosa è quella mappa ? , La Befana non sapeva niente di quella mappa e una volta tornati nella parte della nave dove c’era molto luce e potevano vedere la mappa in santa pace .

Una volta tornati nella zona ristoro Shadow Black e la Befana si misero uno accanto all’ altro e la mappa era li su un tavolino e disse – Vedi questa mappa . Grazie a questa puoi trovare tutti e quindi se tu devi capire se un tuo amico o amica è in pericolo lo puoi capire grazie a questa mappa .La Befana era curiosa di sapere come funzionava e chiese con molto cortesia dopotutto era giovane signorina che quando voleva sapeva essere educata e davvero molto ben gentile e con quella gentilezza – mi puoi dire come funziona.

Shadow Black era felice di insegnare alla Befana come far funzionare la Mappa dell’ Infinito e disse – certo , adesso con calma ti dico come funziona . Shadow Black apri la mappa con calma e la Befana vide che era bianca e lui disse alla Befana – allora concentrati e pensa a una tua amica e metti la tua mano sulla mappa . La Befana pensò a Kara e poi con molta certezza e fiducia mise la sua mano sulla mappa e poi una volta tolta la mano vide che Kara a differenza dei suoi amici era felice e aveva trovato una famiglia che l’ aveva adottata e per questo La Befana era felice per lei .

La Befana guardo Shadow Black – quindi io posso utilizzare la mappa per trovare chiunque ? , Shadow Black prima di farla utilizzare alla Befana l’ aveva provata di persona e aveva trovato alcune persone e poi con molta sincerità e pure nei suoi occhi erano colmi di sincerità disse alla Befana – si . 

Categorie
Computer Database Mondo Oggetti Panorama Parlare con Kratos Parlare con Pandora Presentazione Racconto Storia

Modico l’ ipad e l’ iphone di Kratos e Pandora

Dopo averli fatti funzionare e aver capito come accendere e spegnere sia lì ipad e l’ iphone , lo mostrai sia a Kratos sia a Pandora , dalla mi tasca sinistra dei Pantaloni tirai fuori due memorie che servivano a modificare l’ iphone e l’ iphone e io dissi a loro – vedete queste due piccole schede , queste permetteranno al vostro iphone e ipad di funzionare in qualsiasi tempo , luogo e altro . Dopo pochi minuti li misi e si attivo quell’ applicazione per farli funzionare in qualsiasi tempo , luogo e spazio .