Categorie
Aida Fontana Darren Swan Marina Neri Serena Alfieri Stephen Sparks Storm City

Darren Swan indaga sulle traccie di sangue

 

Dentro la scena del crimine erano state trovate due traccie di sangue ma per il momento potevano essere di chiunque anche della donna misteriosa . Darren aveva deciso di fare tutto da solo visto che non voleva perdere tempo visto che in gioco la vita di una bambina . Darren tempo fa era un agente di polizia e sa quando tempo ci vuole per dire che una ragazzina e scomparsa cioè nelle ultime 42 ore . Dopo quelle ore Marina non era più chiamata cosi da nessuno ma diventava una normale persona scomparsa e il suo nome diventa un maledetto numero su una infinita di liste di persone scomparse . Darren una volta aveva perso le sue figlie ed erano state date a sua moglie che aveva problema di alcol e droghe . Darren quando rivide le sue figlie puzzavano tantissimo ed erano quasi morte e se non stato per lui visto che era molto bravo anche a fare pronto soccorso le sue figlie sarebbero morte dentro quella casa . Darren non voleva che Marina diventava un numero su una lista , aveva ancora un nome e se si mettevano sotto la potevano trovare . Darren era entrato nella scena del crimine con la tuta di protezione per non perdere nessuna che era sulla scena del crimine . Prese con calma i due campioni di sangue visto che secondo lui sapeva già come erano i risultati . Darren sapeva che il sangue presente nella casa non era dell’ omicida ma della vittima Angela Neri e il sangue che era stato trovato fuori dalla finestra che dava al soggiorno e da li si poteva andare al campo da tennis oppure alla piscina visto che lei aveva molti soldi e queste cose se le poteva permettere . Darren prima di dire qualcosa al suo amico Stephen voleva aspettare che i risultati fossero a parlare visto che senza prove non poteva dire se il sangue era di Angela oppure il sangue che era stato trovato vicino alla finestra scorrevole era di Carlo . Il corpo di Carlo era stato trovato vicino alla piscina visto che sia Aida che Carlo erano andati li ma non per farsi una nuotata ma per buttare il coltello . Stephen aveva trovato il coltello vicino al cancello di ferro di colore nero visto che ad Angela piaceva quel colore . Mentre si analizzava il sangue inizio a prendere le impronte che erano su quel coltello e vide che erano del marito e non della donna misteriosa . Il coltello che Stephen aveva trovato non era molto lungo e sembrava un coltello da cucina ma dentro la cucina di Angela non né mancava nessuno e quindi doveva essere della donna misteriosa . Darren dopo due ore ottenne i risultati del sangue e vide che aveva ragione lui . Il sangue che era nella casa apparteneva solamente alla donna che adesso era in ospedale in condizioni molto gravi . Poi vide l’ altra analisi del sangue che non era solo vicino alla finestra scorrevole ma anche verso tutto il cancello era di Carlo e di lui soltanto . Sul coltello non aveva trovato nessun altra impronta e significa che era stato pulito molto bene . Darren prese il telefonino dal suo camice e chiamo il suo amico Stephen che quando vide che era lui mise il vivavoce per far ascoltare anche a Serena – che dici Darren ? . Darren si schiarì la voce e disse all ‘ amico – ho fatto le analisi del sangue . Quello che sta dentro la casa e tutto di Angela e quello fuori e dell’ omicida Carlo Fontana . Invece sul coltello ho trovato solo le impronte di Carlo ma penso che prima c’ erano altre impronte e oramai sono state distrutte ma non uno delle scientifica ma penso dalla nostra donna misteriosa . Inoltre questo coltello non viene dalla cucina di Angela ma dalla cucina della donna misteriosa . Stephen chiuse la telefonata dicendo – grazie Darren queste informazioni ci aiutano davvero molto . Stephen inizio a guardare Serena e disse mentre si era avvicinata a lui con la sedia alla sua scrivania – Sto pensando che la donna misteriosa sia la persona che abbiamo interrogato prima . Serena lo guardo visto che stava provando a capire chi potesse essere – perché pensi una cosa del genere ? . Stephen mentre si andò a prendere un po’ di caffè e poi a vedere il fascicolo – Allora io penso che sia andata cosi visto che ho visto che tempo fa avevano una figlia di nome Marina . Carlo e Aida Fontana avevano una figlia di nome Marina uguale alla ragazzina scomparsa . Poi improvvisamente dopo 10 anni Angela viene quasi uccisa e la sua unica figlia Marina che ha la stessa età della loro figlia scompare e nessuna sa più niente di lei . Adesso si scopre che il marito e morto e che ha quasi ucciso questa donna e adesso la donna misteriosa e Marina sono scompare . Io penso che Aida abbia progettato tutto per rapire Marina e incolpare il marito Carlo di tutto questo . Ho questa tesi ma la devo ancora provare . Serena aveva ascoltato e secondo lei la tesi del suo collega poteva avere un filo logico con delle prove .