Aqua impara a controllare l’ acqua

 

Tutti quanti in un momento particolare dobbiamo scoprire quale elemento dobbiamo controllare e altri invece come me riescono a controllare tutti gli elementi e e tutti i poteri . Aqua sapeva che il suo elemento era quello dell’ acqua visto che questa scoperta non l’ aveva fatta con me ma con il maestro Eraques . Erano vicino a una fontana e ad Aqua piacque subito l’ acqua e sentiva dentro di se come di un legame a tale elemento . Il maestro Eraques si misi vicino alla sua allieva che stava toccando con la mano destra l’ acqua che era nella fontana . Aqua guardo in volto il suo maestro e gli disse con calma come il suo elemento visto che lei era calma come l’ acqua e poteva essere come una tempesta quando si arrabbia . Eraques vide che negli anni Aqua era divenuta grande visto che aveva 14 anni a quell’ età ed era arrivato il momento per lei di scoprire il suo elemento . L’ aveva portata li visto che aveva visto che Aqua doveva essere collegata all’ elemento dell’ acqua e quale luogo migliore di una fontana per farle capire il suo elemento . Eraques guardo Aqua in volto – e ora che tu scopra il tuo elemento . Quando hai toccato l’ acqua non hai percepito qualcosa che è dentro . Non hai sentito che l’ acqua che scorre dentro di te e quello che stai toccando cercano di unirsi . Aqua lo aveva notato visto che sentiva il suo cuore che era puro e non pieno di oscurità quando aveva cercato di uccidere il suo clone malvagio . Aqua sentiva dentro di se l’ acqua muoversi e cercare di renderla più forte e vide che tra le sue mani inizio a scorrere dell’ acqua anche senza averlo fatto . Anche se portava dei guanti neri le sue mani erano piene d’ acqua e non sapeva il perché – come mai dalle mie mani scorre dell’ acqua e senza che io abbia fatto niente . Eraques guardo in modo calmo Aqua e le disse – adesso se fai come ti dico tutto andrà bene visto che oggi e un giorno importante per te . Aqua vide il suo maestro che era calmo e non agitato come lei visto che fino ad allora non le era successo niente del genere . Alla fine guardo il suo maestro e si inizio a calmare visto che accanto a lui tutto sarebbe andato bene e avrebbe superato questo giorno – che devo fare per fermare questa cosa ? . Eraques vide che Aqua era agita e vide che lui nella stessa posizione e con la stessa paura – Se lo vuoi fermare ti devi calmare e poi inizia a chiedere gli occhi e inizia a pensare che l’ acqua e già dentro di te . Quindi usa il tuo cuore e inizia a fermare l’ acqua e fa con calma visto che l’ acqua e un elemento imprevedibile e devi procedere con estrema calma visto che più ti agiti e più acqua esce dalle tue mani . Aqua inizio a fare come disse il suo maestro visto che lui era capace di controllare tutti gli elementi anche quello dell’ acqua e quello che stava succedendo ad Aqua quel giorno tanto tempo fa era successa pure a lui quando aveva la stessa età . Aqua vide che dalle sue mani non usciva più l’ acqua e poi disse – Aqua il tuo elemento e l’ acqua e un elemento da non sottovalutare visto che l’ acqua può sembrare calma e che non faccia nessun danno ma se diventa agitata può diventare imprevedibile come una grande tempesta pronta a scatenarsi verso i tuoi nemici . Basta che tu ti concentra non solo sull’ acqua che sta vicino a te ma anche a quella che sta dentro di te visto che le due cose sono collegate . Aqua quel giorno di novembre aveva scoperto il suo elemento visto che non solo quello controlla ma anche altri elementi visto che quando fai un viaggio puoi fare tutto e anche imparare a controllare gli altri elementi come il fuoco e come il ghiaccio .

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: