Categorie
Angeli Angelo Cassandra Dana Dark Demone Demoni

Dana impara a combattere per aiutare Cassandra

Dana aveva visto Cassandra aiutarla in quel modo cosi coraggioso , si era messa ed era riuscita a non farsi mettere i piedi né da un demone e nemmeno dagli angeli . Dana aveva visto Cassandra e alla fine si guardo allo specchio e disse – che cazzo sto combinando ? . Cassandra è riuscita a mettersi in chiaro con gli angeli ed è riuscita a non farsi sconfiggere nemmeno dai demoni . Io invece ho fatto un casino . Aggiuntiamo la mia vita e cerchiamo di aiutare Cassandra . Dana scese e disse a Francesca – voglio lavorare nel tuo negozio come fa Cassandra . Francesca diede un tesserino a Dana e da li inizio a lavorare li alla cassa e a Dana andava bene , gli andava qualunque lavoro basta che lavorava . Mano a Mano guadagnava soldi fino ad arrivare 890 euro e alla fine si iscrisse in una di quelle palestre per imparare le arti marziali e molto alto . Uno dei vecchi amici di Dana era venuto nel negozio e disse – Puttanella voglio i miei soldi . Dana lo guardo negli occhi e disse – tu non mi fai paura , si ricordo quello che disse il suo maestro “ Se ti manca prestanza attacca con velocità e destrezza “ . L’ uomo era grosso e stava colpendo Dana con pugni e calci ma Dana li stava bloccando tutti e poi colpi il suo punto debole al collo . Dana lo aveva visto durante i suoi attacchi ma per il momento non era riuscito a colpire quel punto visto che si muoveva molto . Dana alla fine trovo il momento giusto , fece un salto e con un calcio ben assestato colpi li e lui cadde a terra e Cassandra e Francesca erano stupefate e dissero – si può sapere dove hai imparato a fare tali mosse ? . Dana alla fine decise di rispondere alla domanda fatta con tanta curiosità da loro – Ho guadagnato soldi e sono andato in una scuola dove mi insegnavano le arti marziale e ha ottenere la calma e dopo un sacco di tempo io ci sono riuscito a farlo . Cassandra disse – allora e per questo che verso le 16:30 te ne andavi e tornavi tardi e stremata e Dana disse – si , l’ ho fatto anche per fare in modo che se tu non sai ancora come utilizzare i tuoi poteri angelici e qualcuno ti vuole attaccare io ti posso proteggere . Cassandra disse a Dana – se lo hai fatto per me e per Francesca allora va bene e vedo che hai deciso di mettere la testa a posto sorellina . Dana disse – l’ ho capito quando in quel bar nonostante questo look da dura io sia stata li e non ho fatto niente contro quei demoni e tu invece hai fatto qualcosa . Non avrò i tuoi poteri ma almeno mi posso difendere con le arti marziali e grazie a questo tu o Francesca non vi dovete più preoccupare di me . Francesca chiamo la polizia e fece arrestare il tipo a terra e dopo tanto tempo che Dana si era comportata da cattiva , aveva deciso di comportarsi da brava ragazza e non mettersi più nei casini che si metteva prima . 

Categorie
2013 Dominatore di Poteri Druido Incantesimi Informazioni Me Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Incantesimi da druido che io so fare

Come sapete io sono il Dominatore di Poteri e posso fare quasi tutti gli incantesimi , come vi ho detto alcuni sono molto pericoli , altri invece no . Adesso qui in questo articolo vi dico alcuni degli incantesimi che posso fare e sopratutto cosa fanno .

 

Evocatio Spiritus : Attraverso l’ apertura di un portale di luce , il druido richiama dall’ Antica Foresta uno spirito animale con il quale , se decide di rispondere alla sua chiamata , stipula una temporanea alleanza .

 

Defensio Naturae : Durante l’ iniziazione , attraverso l’ offerta di una parte di se stesso o del suo famiglio , il druido plasma un’ arma che metterà al servizio della Dea e del mondo che desidera proteggere .

 

Refugium : Gli spiriti elementari alterno l’ ambiente creando attorno al druido e ai suoi compagni un rifugio perfettamente mimetizzato .

 

Fulgur Venti : Entrando in comunicazione con gli spiriti del vento , il druido acquisisce una velocità e una destrezza straordinarie che lo rendono in grado di schivare gli attacchi più rapidi .

 

Perfugium Vitae : Un druido crea un portale d’edera che gli permette di allontanarsi dallo scontro .

 

Praesidium Spiritus : Guarisce ogni ferita inferta a un famiglio da un’ arma alchemica o da un negromante .

 

Forma Druidum : Il druido accede al titolo di maestro fondando il suo corpo con quello del proprio famiglio e dando vita a un nuovo e potente essere , uno dei Primi Nati nell’ era antica .

 

Spiritus Deae : Rare volte , un druido perde in uno scontro il proprio famiglio , se trova la forza di reagire al dolore straziante può richiamarlo nuovamente dall’ Antica Foresta , riottenendo con esso la forza e il potere di combattere .

 

Amictus : L’ essere nato dalla fusione del druido con il suo famiglio è in grado di appellarsi in maniera istintiva alla sua magia per rendere più forte la sua pelliccia e farla diventare simile a un’armatura .

Vis Bestiae : L’essere nato dalla fusione del druido con il suo famiglio è dotato di artigli estremamente potenti che può sfoderare in qualsiasi momento appellandosi alla sua parte umana .

 

Gli incantesimi che vi ho segnati sono alcuni di quelli che sanno fare i druidi , essendo io il Dominatore di Poteri e controllo non solo i poteri , ma anche gli elementi quindi io riesco a utilizzare i poteri dei druidi . 

Categorie
2013 Bere Bevanda Caffè Dialoghi Dominatore di Poteri Gallifrey ipad Kratos Mondi Fantastici Mondo Pandora Parlare con Pandora Persone Racconto Signori del Tempo Storia Tempo

Dico a Pandora della Guerra del Tempo

Era ora , lo so che questo discorso lo potrei evitare , ma se non lo faccio io lo potrebbe scoprire nel modo più brutto o in altre circostanze molto più gravi o più pericolose . Vi voglio dire una cosa , dire a una persona che la propria razza è quasi morta , è come se ti avessero ficcato un coltello nel cuore , non senti la lama che entra , ma il dolore è che profondi che se non la prendi nel verso giusto potresti rimanere scioccato per un bel po’ di tempo . Per quanto riguarda me io non ho solo sentito questa cosa , io l’ ho vista con i miei occhi . Vidi con i miei occhi tutto quello che successe sul mio pianeta natale Maraxus , comunque di questo ne voglio parlare un ‘ altra volta . Andai in camera di Pandora , entrai e dissi – adesso voglio ti siedi un attimo ti devo parlare di quello che è successo alla tua razza , cioè ai Signori del Tempo e quanti ne sono rimasti . Pandora si mise seduta sul letto con le gambe incrociate e guardò me e io dissi a lei – prima di parlare di quello che è successo ai Signori del Tempo , non so in che modo prenderai quello che ti sto per dire , però io starò acconto anche nelle cose più buie . L’ unica cosa che Pandora poteva dire – grazie , io iniziai a dire – Sul tuo pianeta natale Gallifrey , scoppio una grande guerra che duro tantissimi anni e inizio all’ inizio del tempo stesso . Li c’ erano moltissimi nemici , come i Dalek e moltissimi alieni molto cattivi . In quella guerra possiamo dire che non ci sono moltissime perdite , però I Signori del Tempo avevano combattuto troppo quella guerra e come possiamo dire impazzirono e volevano distruggere tutto , ma uno dei Signori del Tempo noto soltanto come il Dottore li riusci a fermare , ma anche grazie a un ‘ altro Signore del Tempo noto come il Maestro . Tutti e due insieme fermarono nel nostro tempo i Signori del Tempo che volevano distruggere tutto , tempo , spazio , l’ interno universo e trasformarsi in energia o quello che credevano .Poi Pandora mi chiese in maniera molto gentile e con uno sguardo che voleva sapere la verità e non una bugia che mi potevo inventare perché la volevo rassicurare , voleva la verità nuda e cruda – quindi il mio pianeta natale , esiste ancora o no ? . Io la guardai negli occhi blu come il mare e con molto sincerità – no , non c’ e più è distrutto come il mio pianeta natale . Anche se Pandora non aveva mai vissuto su Gallifrey e non sapeva niente sui Signori del Tempo , come vi avevo detto quando soffri è come un coltello non senti quando entra ma la ferite che ti provoca è molto grave tu non sai quanto . Pandora si mise a piangere , io allora la abbraccia e poi feci apparire dei fazzoletti e glieli passai a Pandora . Poi Pandora – grazie per i fazzoletti Marcello , ma quanti Signori del Tempo sono rimasti ? . Io risposi – ne sono rimasti pochi soltanto due ma essendoci tu , i Signori del Tempo sono soltanto tre , ma forse nel tempo o in altre parti dell’ universo o dello spazio forse ce ne sono molti altri . Pandora disse – grazie avermelo detto , quello che è successo al mio pianeta Gallifrey , te l’ ho detto perché seno in futuro potevi scoprire quello che è successo al tuo pianeta natale in maniera molto più . Però non ti ho detto tutto , ma se vedi sul tuo ipad ti ho mandato un link dove puoi sapere tutti gli avvenimenti che sono successi al tuo pianeta se vuoi sapere , io non ti fermo , ognuno di noi deve sapere quello che è successo al proprio pianeta e pure tu come gli altri hai il diritto di saperlo . Io scesi dal letto di Pandora , pure lei con molta calma scese dal letto e mi abbraccio e disse in maniera molto gentile – grazie Marcello , ma perché mi hai detto la storia in modo cosi breve ? , io risposi – te l’ ho racconta cosi perché volevo prima prepararti mentalmente a quello che leggerai li sopra , cosa saprai accettarlo meglio e poi Pandora disse – grazie Marcello , ora voglio stare un po’ da sola a leggere quello che è successo al mio pianeta . Prima di andarmene dissi a lei – vuoi che ti porti qualcosa da bere o altro e lei disse – no , ma grazie . Pandora inizio a leggere tutto quello che c’ era scritto sul suo ipad riguardante l’ ultima grande guerra del tempo , delle numerose persone che hanno perso la vita e delle persone che sono sopravvissute in quell’ inferno di fuoco e fiamme , ai moltissimi alieni li presenti sul loro pianeta . Il contenuto non era molto grande , ma conteneva moltissime informazioni che imparò a capire e dopo aver saputo quello che era al suo pianeta natale . Un’ altra cosa vi voglio dire tutti quanti anche il più malvagio dei criminali deve sapere cosa è successo al suo pianeta natale , certo il non sapere è meglio ma visto che tu non sai cosa è successo al tuo pianeta natale è come una parte di te che scompare e tu non sai dove è andata , poi ti guardi indietro capisci che quella parte è perduta e la puoi ritrovare solo capendo cosa è successo al tuo pianeta natale . Pandora non ha avuto la mia esperienza , cioè guardare il proprio pianeta esplodere senza che tu possa fare niente , lei né ha solo sentito parlare di quello che è successo al suo pianeta natale , assistere a tale scena sarebbe stata una cosa molto più dolorosa e questa cosa che lo dice che una persona che ha avuto questa brutta esperienza . Pandora con molta calma inizio a leggere la prima pagina , voleva leggere tutto con calma . Il contenuto che avevo scritto la storia della Guerra del Tempo era di tre o quattro pagine , ma tutto il contenuto era di 7 pagine , perché conteneva informazioni su chi era sopravvissuto su quel pianeta . Anche se Pandora non voleva niente io sapevo che lei voleva qualcosa da bere , tra le varie cose che Pandora aveva imparato a bere era il caffè . Io allora portai a Pandora il caffè e lei sbotto in maniera molto gentile – grazie Marcello per il caffè . Pandora con molta calma e stando molto attento a bere il suo caffè , dopo aver bevuto un sorso di caffè lei continuo a leggere tutto quello che c’ era scritto sull’ ipad . Dopo molto tempo , lei fini di leggere li sopra , Pandora scese dal letto e arrivò in camera mia e vide a me in camera mia e – Marcello grazie per avermi fatto capire quello che è successo al mio pianeta natale . Pandora se vuoi sapere altre cose sui Signori del Tempo o altre cose chiedi pure io sono qui per aiutarti . Dopo Pandora andò in camera sua a fare un po’ di allenamento , l’ allenamento che la sua allenatrice Dana Mercer gli avevo detto di fare due volte al giorno cosi lei ogni giorno poteva essere sempre in forma smagliante .